Manifestazioni ed Eventi







L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini
8 febbraio -14 giugno 2020
Forlì, Musei San Domenico
La grande mostra del 2020 è tutta dedicata a Ulisse l'eroe dell'Odissea, la cui grande storia è stata raccontata dagli artisti attraverso meravigliose opere. La mostra racconta un itinerario fra capolavori di ogni tempo: dall’antichità al Novecento, dal Medioevo al Rinascimento, dal naturalismo al neo-classicismo, dal Romanticismo al Simbolismo, fino alla Film art contemporanea.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



67° Carnevale dei Ragazzi
Domenica 23 febbraio e Martedì grasso 25 febbraio 2020 sfileranno infatti per le vie del paese i carri allegorici in cartapesta, accompagnati dalla musica, le maschere e le immancabili stelle filanti con i coriandoli.
Divertimento e colori nei pomeriggi dell’ultima domenica di Carnevale e del martedì grasso con carri, maschere, musica, cascate di coriandoli e stelle filanti, scherzi e tante leccornie.
Si tratta di una tradizione di artisti e scenografi esperti della cartapesta che propongono per le vie del paese.
 



La ricorrenza della Segavecchia si festeggia come sempre a metà Quaresima, e come da tradizione per due domeniche consecutive: quest'anno il 15 e il 22 marzo 2020 la vecchia sfila per il centro di Forlimpopoli, accompagnata nella sua passeggiata dai carri in concorso, dai carri ospiti e dai gruppi a piedi.
Il nome Segavecchia deriva dal taglio della Vecchia, un grande fantoccio di cartapesta che raffigura una donna, pieno di dolciumi e giocattoli che vengono regalati ai bambini.
Ci sono documenti che ne attestano la presenza già nel 1300, ma le radici sembrano ancora più antiche: risalirebbero agli antichi riti celtici della vita-morte-vita.

Al giorno d'oggi si festeggia con sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati. La sera della seconda domenica, dopo la celebrazione del processo, si procede al taglio del fantoccio della "Vecchia", punendo insieme a lei tutti i mali dell'anno passato, ma dalla quale esce una cascata di dolci e balocchi.
 
 

Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Ogni domenica di carnevale (9 - 16 - 23 Febbraio - 1 -  8 marzo 2020) dalle ore 14 alle ore 18.30 C.so Guercino e la sua piazza sarà infatti un tripudio di maschere, colori,animazione, musica e balli per festeggiare al meglio la "festa più pazza dell'anno".
 Nell'ultima domenica del carnevale ci sarà il Gran Finale con la proclamazione e premiazione del carro vincitore, il tradizionale testamento e rogo di Tasi, maschera tradizionale centese e il suggestivo spettacolo piromusicale nel piazzale della Rocca di Cento
CENTO CARNEVALE D`EUROPA
Il Carnevale di Cento affonda le radici nella storia: se ne hanno notizie già dal XVII secolo grazie ad alcuni affreschi del famoso pittore centese Gian Francesco Barbieri, detto il Guercino, che ne rappresentano appieno lo spirito.
Il Carnevale di Cento è un CARNEVALE STORICO, la cui antichissima tradizione ha infatti lasciato traccia in un affresco del 1615 del pittore centese Gian Francesco Barbieri chiamato "Il Guercino", dove viene rappresentato "il Berlingaccio", una maschera locale, in una festa nel palazzo comunale offerta al popolo nel giovedì grasso dal Magistrato cittadino.
La festa è rimasta per secoli una tipica celebrazione locale.
Dagli anni '80 si è trasformata in un appuntamento di livello internazionale, grazie anche al gemellaggio con il Carnevale di Rio de Janeiro e dal 1994 il carro allegorico centese, primo ed unico al mondo, ha partecipato alla Notte dei Campioni nel mitico Sambodromo di Rio.



Bobbio, il più importante centro della Val Trebbia, sorge sulla sponda sinistra dell’omonimo fiume, ai piedi del Monte Penice.
Conserva ancora il sapore medioevale del proprio borgo, fatto di strette viuzze, case in sasso e palazzetti signorili, cresciuto attorno al monastero.
Il Ponte Gobbo con il suo originale profilo contorto è uno dei simboli del borgo.
 
Bobbio si colora con il divertente e colorato Carnevale.
Domenica 23 febbraio dal primo pomeriggio sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati.
Non mancheranno le tipicità gastronomiche legate a questa festa tradizionale, come le gustose chiacchiere e le frittelle.
Sbato 29 febbraio festa in maschera presso l'Auditorium Santa Chiara.



Passeggiate sulla neve
L’Associazione Fumaiolo Sentieri, durante la stagione invernale 2020, organizza passeggiate e ciaspolate in montagna 
In caso di mancanza di neve, l’uscita potrebbe diventare una normale escursione senza ciaspole.
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



vie della città e frazioni Conselice (RA)
Si tratta di uno dei più antichi e originali carnevali della Romagna che vanta uno straordinario successo di presenze.
Si parte con il primo giorno di Quaresima, denominato 'grugno' da cui San Grugnone, e termina la seconda domenica di Quaresima.
La festa si concentra quest'anno in un'unica giornata, ovvero il primo giorno di quaresima. 26 febbraio 2020. e non prevede la sfilata dei carri che si svolgeva solitamente di domenica.
Boysteland è un reame immaginario, nato dalla fantasia beffarda di alcuni conselicesi negli anni venti, che attraverso i reali, i Pangiagleba, ogni anno governano per dieci giorni con la satira ed i divertimenti carnevaleschi sulla città e le sue "colonie".
Il mercoledì delle Ceneri, è dedicata alla sfilata di carri allegorici, quindi il Re Pangiagleba, accompagnato da tutta la corte del regno di Boysteland parte del centro di Conselice e visita tutte le “colonie” del regno, cioè tutte le frazioni conselicesi, per un totale di circa 10 chilometri di tragitto attraversando San Patrizio, Borgo Serraglio e Chiesanuova.
 



Sagra dei Maccheroni Martedì grasso nel Centro Storico
Sagra paesana dei maccheroni e sfilata di carri allegorici a Borgo Tossignano
Martedì 25 febbraio 2020 dalle ore 14.30 Sagra paesana con distribuzione di maccheroni e sfilata di carri allegorici.

La festa si svolge dal 1901 nell'ultimo sabato del carnevale. Il palazzo Baronale di Tossignano ospitava un veglione con giovani anche di Borgo. Durante le danze un giovane maldestro pestò un piede ad una ragazza di Tossignano ed a causa del gesto, il giovane fu offeso. Da qui i ragazzi feriti nell`orgoglio lasciarono la festa e decisero di boicottare la sagra della polenta di Tossignano organizzando una nuova festa, appunto quella dei maccheroni.
 



Grande Sfilata del  Carnevale di Imola - 23 e 25 febbraio 2020
Viene organizzato il carnevale dei Fantaveicoli un misto di ingenosità tecnica abbinata alle bicilette - Infatti  il Fantaveicolo è un prodotto che nasce dalla fantasia dalla creatività abbinate al colore e molta ironia e che deve essere realizzato assemblando biciclette, carriole o altri veicoli di uso comune.
Deve esser mosso da motori non inquinanti , a spinta, a pedali, a traino, a vela, ad elica, etc) oppure con motori a emissione zero  (ad energia elettrica, a pannelli solari, ad aria compressa, ecc).
La festa ha il suo apice nella Grande Sfilata e relativo Concorso.

 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Sfilada dei carri del 68° "Carnevale dei bambini" Domenica 23 e martedì 25 febbraio 2020.
I ripete a Bologna la tradizione dell'ultima domenica di Carnevale e del Martedì Grasso con la sfilata dei carri allegorici fra maschere e coriandoli che attraversa le vie del centro, da Piazza VIII Agosto a Piazza Maggiore e ritorno.
Orario di partenza da piazza VIII Agosto alle ore 14.00 ca.
Ingresso: gratuito
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Causa motiviorganizzativi anche l'edizione 2020 del Carnevale di Busseto non si svolgerà - Ci si rivedrà nel 2021.
http://www.carnevaledibusseto.it/
 



Domenica 16 Febbraio e Domenica 23 febbraio 2020 dalle 14.30 - Cranvel ed San Pir in Casel
San Pietro in Casale è una graziosa cittadina della pianura bolognese che colpisce per il bell'impianto urbanistico del centro storico, con i suoi portici alla bolognese e gli eleganti edifici storici.
Lettura del testamento alla corte di Re Sandron nel Centro storico di San Pietro in Casale (BO)
La storica manifestazione è l'occasione per assistere alla sfilata dei carri allegorici in tutte e due le domeniche, dalle 14,30 alle ore 18,00.
Il clou della festa sarà la seconda domenica con la lettura del "testamento" di Re Sandròn Spaviròn, maschera che dal 1871 appassiona il pubblico con la sua pungente satira.
Al suo ingresso nella cittadina con i grandi dignitari del suo regno al seguito, Re Sandròn Spaviròn procede alla tradizionale lettura del “testamento” che da sempre appassiona il pubblico con la sua pungente ilarità: alcune genti del popolo vengono messe alla berlina facendo richiamo a fatti e aneddoti accaduti.
Numerosi punti di ristoro offrono ottime specialità culinarie e buon vino.
Lunedì 24 febbraio 2020 Carnevale dei Bambini.
Ingresso: gratuito



L'A.D.S. Pontelungo organizza l per Domenica 23 febbraio 2020  la 44ª Camminata del Pontelungo -
Percorsi: 3, 8, 12 km
Partenza dalle ore 8.00 alle ore 9.00.
Luogo del ritrovo
Ipercoop di Borgo Panigale, via Alcide Degasperi
 
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



CARNEVALE RINASCIMENTALE A FERRARA
Da giovedì 20 a domenica 23 febbraio 2020 Ferrara si animerà con costumi d'epoca, sbandieratori, spettacoli e danze che riporteranno a respirare le atmosfere uniche del Rinascimento..
La rievocazione storica del Carnevale che gli Estensi usavano celebrare nel XV e XVI secolo, è un’occasione per immergersi nell’atmosfera rinascimentale della Corte di Ferrara, in particolare ai tempi del Duca Ercole I d’Este e di Lucrezia Borgia.
Feste in costume nei palazzi storici, cortei dei figuranti delle Contrade del Palio, spettacoli di piazza, giochi di fuoco e di abilità, danze, concerti, banchetti rinascimentali e divertenti rappresentazioni teatrali alla riscoperta del teatro classico di Plauto, sono gli elementi principali che compongono il programma di questa grande festa.

Ma non solo: escursioni culturali, visite guidate e animazioni in costume costituiranno un momento importante per illustrare in modo piacevole e originale l’incantevole centro storico patrimonio UNESCO contribuendo ad evocare i fasti di Ferrara ai tempi di Ercole I d’Este (duca dal 1471 al 1505), quando la città divenne una delle più importanti capitali europee della cultura.
 



centro storico - San Giovanni in Persiceto (BO)
la 146ª edizione del Carnevale di San Giovanni in Persiceto si svolgerà nelle domeniche 16 e 23 febbraio 2020.
L'antico carnevale persicetano è l'occasione per assistere ad uno spettacolo unico nel suo genere: lo spillo (al spéll, in dialetto bolognese), ovvero la “trasfigurazione” subita dai carri allegorici che, per mezzo di ingegnosi meccanismi nascosti, cambiano completamente fattezze e colori rivelando il loro significato nascosto, spesso pungente e satirico.
 



Il Carnevale a Ravenna è sempre ricco di appuntamenti divertenti per tutta la famiglia: la tradizionale sfilata di carri allegorici nelle vie adiacenti alla Loggetta Lombardesca, le feste alle Artificerie Almagià e i laboratori dedicati alle maschere presso La Casa delle Marionette e molto, molto altro.
Le sfilate della 42^ edizione del Carnevale dei Ragazzi Città di Ravenna si svolgono domenica 16 febbraio 2020 a Ravenna e domenica 23 febbraio 2020 a Lido Adriano.
bile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 
www.carnevalecittadiravenna.it



Domenica 16 e Domenica 23 fennraio 2020 una grande festa in maschera colorerà le vie e i canali di Comacchio.
Sfilata di gruppi mascherati e barche lungo le vie e i canali di Comacchio con partenza dal ponte monumentale dei Trepponti.
Animazione, musica, allegria, giochi. Parco giochi e strutture gonfiabili.
Distribuzione di crostoli, caramelle, dolciumi e bevande calde. Per tutti i bambini gadget,coriandoli e stelle filanti.
Ingresso: gratuito
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



I Paesi della Val Nure e Val Chero (PC) che sono due valli vicine percorse da due torrenti che scendono dall'Appennino e sfociano nel Po a est di Piacenza. hanno in calendario divertenti sfilate di carnevale durante due fine settimana consecutivi.
Nelle vie e piazze principali di questa zona si potranno ammirare i corsi mascherati realizzati con la partecipazione di tutti gli abitanti, accompagnati dai locali gruppi bandistici.
Durante la festa si potranno inoltre assaggiare i tipici dolci di carnevale.
Sfilate di Carri Allegorici e Corsi Mascherati
​GConsueto appuntamento con le sfilate di gruppi mascherati, con giochi, intrattenimenti e musica per due fine settimana successivi.
A Podenzano la festa si svolge sabato 15 febbraio con ritrovo alle ore 14.30 nella nuova Piazza di via Montre Grappa
 
PROGRAMMA
Sabato 15 febbraio ore 14.30 a Podenzano
Domenica 16 febbraio ore 14.30 a Vigolzone
Sabato 22 febbraio ore 14.00 a San Giorgio Piacentino e a seguire dalle 17.30 a Gropparello
Domenica 23 febbraio ore 14.30 a Carpaneto Piacentino
 
La partecipazione è libera e gratuita
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



"Al Castlein". 134° edizione nelle domeniche  2, 9, 16, 23 febbraio 2020
Piazza Prampolini e vie limitrofe
Le antiche usanze del mondo contadino sono all' origine del carnevale castelnovese.
E' certamente l'appuntamento più famoso e importante della provincia di Reggio Emilia con il "Castlein" la maschera che lo contraddistingue, con la berretta calata sulle orecchie, con le scarpe grosse da contadino, con i suoi calzoni "ascellari". Le sfilate di carri allegorici giganti, realizzati con cartapesta in una una vera forma d’arte che impegna carristi castelnovesi a lavorare un anno intero per onorare l’appuntamento carnevalesco secondo l'antica tradizione.
Da visitare il “Museo della Maschera del Carnevale”.
Ingresso: a pagamento 
 



132ª edizione Domenica 24 febbraio e domenica 16 marzo 2020
Centro storico - piazza delle Poste e vie limitrofe
San Matteo della Decima di San Giovanni in Persiceto (BO)
Il carnevale di San Matteo della Decima vanta una tradizione ultracentenaria che lo accomuna e al tempo stesso lo distingue da quello che si festeggia nel vicino capoluogo, San Giovanni in Persiceto. Come quest'ultimo si caratterizza per lo "spillo" (in dialetto bolognese "spel", che significa trasformazione). Gigantesche costruzioni mobili sfilano nelle vie del centro e, arrivate in piazza, si esibiscono di fronte a pubblico e giuria aprendosi e trasformandosi completamente grazie a complicati meccanismi e ingegnose "trovate" sceniche.

 



TRADIZIONE E GUSTO E FESTA DI SAN VALENTINO
L’edizione 2020 della Fiera di Sant’Apollonia e San Valentino si tiene presso l’Isola dei Platani e le vie del centro di Bellaria Igea Marina nelle giornate del 15 al 16 febbraio 2020
Ritorna il tradizionale appuntamento di Sant'Apollonia e San Valentino in occasione della celebrazione della patrona di Bellaria Igea Marina, Santa Apollonia di Alessandria.
Nello stesso periodo si festeggia la festa degli innamorati e la festa dedicata alla mora romagnola.
 
Ghiotto appuntamento con la pregiata carne di maiale che nel mese di febbraio è si ritrova negli appuntamenti culinari dei ristoranti del paese che propongono menù ad hoc a base della pregiata mora.

L'evento è una ghiotta occasione per riscoprire le ricette della cucina tradizionale romagnola, le specialità a base di mora, la pregiata carne di maiale nostrana, i segreti della norcineria.
 
 Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.



Torna per tre domeniche consecutive l'amatissimo Carnevale di Pieve con un ricco programma nelle domeniche 2, 9, 16 febbraio dalle 14.30
Grande sfilata di carri, bande e sbandieratori nel centro storico di Pieve di Cento, in occasione dell'appuntamento carnevalesco.
Protagonista della manifestazione è Berba-Spein, simpatica maschera locale dalla barba incolta e con un debole per la buona tavola, nonché storico membro della "Sozietè dal Zàss" (Società del Gesso), organizzatrice delle prime feste di carnevale intorno alla metà dell'Ottocento.
http://www.comune.pievedicento.bo.it/
 



Il Castello di Rivalta propone una visita guidata e una cena a lume di candela con menù fisso (vini esclusi) tra "antica Locanda del Falco” oppure " La Rocchetta” oppure Bistrot nel borgo di Rivalta.

Possibilità di integrare con pernottamento presso hotel Residenza Torre di San Martino, con aperitivo presso Bar "Caffè di Rivalta” oppure con trattamenti e massaggi presso il centro benessere di Residenza Torre di San Martino.
 



Motonave Stradivari - Boretto RE
San Valentino Jazz in crociera sul Po • La Vie en Rose
Venerdì 14 Febbraio 2020 - dalle ore 20:00 alle ore 23:00
• Boretto (RE)
Una cena a lume di candela in un'atmosfera intima e accogliente a bordo di un romanico Battello navigando le acque del Po accompagnati dalle note del Jazz dal vivo. Un incantevole viaggio attraverso il tempo, tra il lento fluire del Fiume e le note calde del Jazz, vi trascinerà nell’atmosfera magica dei Bateau Mouche parigini e renderà unica ed indimenticabile la serata a due più romantica dell'anno.
 
Jazz, Soul e le canzoni più romantiche della storia della musica e del Cinema!



Mercoledì 5 febbraio 2020  In onore della patrona mercatini e la tipica Ciambella
La ciambella di Sant'Agata - Comune di Sant'Agata Bolognese

Sant'Agata Bolognese celebra la sua patrona con una festa che popola il centro storico di prodotti tipici, squisitezze locali e banchi di commercianti, il tutto allietato da spettacoli viaggianti.

Un'occasione per riscoprire la tradizionale "ciambella di Sant'Agata", che quest'anno verrà valorizzata nella sua ricetta originale da un punto ristoro situato in Piazza dei Martiri. Da sempre preparata nelle case del luogo, la torta viene chiamata semplicemente 'la brazadèla tèndra', la ciambella tenera, per distinguerla dalla 'brazadèla dura', la ciambella dura, preparata con gli stessi ingredienti, ma con proporzioni e lavorazione differenti. La torta, famosa anche grazie alla sua citazione nel libro dedicato alle "Ricette di Petronilla", sarà in buona compagnia con un'altra dolce preparazione locale, le frittelle di riso.
 



Festa in onore della patrona della città
Nella notte tra il 3 e il 4 febbraio è tradizione accendere nei balconi e nelle finestre, tante piccole luci (candele, ceri, lampadine) in segno di devozione alla Madonna, ricordando così il miracolo avvenuto nel 1428 quando, nel corso della notte, si sviluppò un incendio nella casa del maestro di scuola forlivese Lombardino da Ripapetrosa distruggendo tutto tranne la xilografia della Vergine che rimase intatta.
L'evento è festeggiato anche con la tradizionale "Piadina della Madonna", un dolce povero, dalla forma ovale, farcito con uvetta e semi di anice, immancabile nelle tavole dei forlivesi.



Molte le iniziative proposte nel centro storico di Modena in occasione delle festività Natalizie con un ricco programma di attività per scoprire le meravigliose atmosfere del centro durante il periodo delle festività natalizie.
Cori e musiche natalizie, mostre, presepi artistici, mercatini di artigianato e prodotti tipici e tanti spettacoli e animazioni per tutti.
Non mancherà il Trenino di Natale.
 www.modenamoremio.it



Domenica 26 gennaio 2020
43° Podistica le Due Province
Manifestazione non competitiva aperta a tutti di Km 12 - 8 - 3.
Partenza ore 09:30 dal Centro Sportivo Le Roveri di Pisignano-Cannuzzo

Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Centro storico - Cervia (RA)

Il cardo locale, dalle ottime proprietà depurative e antiossidanti, è il protagonosta della festa che si tiene sabato 25 e domenica 26 gennaio 2020.
Esposizione e vendita di diverse varietà di cardi provenienti da ogni parte d’Italia.
Sarà inoltre possibile degustare ed acquistare innovativi prodotti legati a questo particolare ortaggio dalle importanti qualità nutritive ed energetiche, ricco di vitamina C e vitamina B5, come tisane, liquori, marmellate, paté e perfino il gelato.
Sia i ristoranti che i chioschi proporanno abbinamenti gastronomici legati alla tradizione.



La fiera della gastronomia e dell’artigianato in Romagna si tiene da dal 24 al 26 gennaio 2020 presso la Fiera di Forlì.

Un occasione per scoprire tante specialità gastronomiche italiane marchiate Dop, Doc, Docg, Igp e certificate Slow Food  che esaltano il mangiar bene e la genuinità dei prodotti alimentari italiani.
Non mancheranno cooking show, laboratori gratuiti, mostre fotografiche a tema e altre sorprese.

Nell'ambito della manifestazione si tiene anche la 5a edizione di Forlì Wine Festival, fiera dedicata ai vini italiani.
 



Martedì 24 dicembre, dopo la messa di mezzanotte, nel borgo di Vigoleno verrà aperto al pubblico il presepio meccanico elettronico, che resterà in funzione sino al 26 gennaio 2020.
Il presepio meccanico, esposto nel borgo, nasce nel 1989, dalla bravura di artigiani locali che ogni anno lo rinnovano e ne curano la manutenzione.
Attualmente comprende 32 movimenti, 39 motorini e 6 pompe ad acqua con un ciclo del giorno e della notte della durata di 7 minuti.



Presepe allestito nelle gallerie della ex miniera - Strada Comunale Riggiano, Predappio Alta (FC)
Apertura domenica 8 dicembre 2019 – Chiusura domenica 26 gennaio 2020
Nelle gallerie della vecchia miniera di zolfo viene rirpoposto, come da tradizione, il celebre presepe che ad ogni edizione propone una scenografia diversa.
L'edizione di quest'anno presenta un nuovo allestimento formato da 15 scene inedite animate lungo un percorso sotterraneo di quasi duecento metri.
ll tema conduttore delle raffigurazioni di questa edizione è: Gesù Bambino
.
 
Per le date e gli orari delle visite è' consigliabile informarsi con gli organizzatori.
 



Dal 25 novembre 2019 al 21 gennaio 2020. Pista di pattinaggio su ghiaccio per grandi e piccini.
Maxi pista di pattinaggio su chiaccio per grandi e piccini. Possibilità di noleggio pinguino.
Pista di pattinaggio sul ghiaccio per passare le feste divertendosi anche in città.
La struttura si trova nell'area esterna al Palazzetto dello Sport e comprende una pista baby e una maxi pista per adulti.



Durante tutte le feste di Natale e fino all'Epifania un fitto programma di cultura, spettacoli, animazione, giochi
Animazione e giochi con i clowns e giullari di Babbo Natale, i mercatini di Natale, il trenino gratis per tutti e per finire in dolcezza merenda a base di panettone cantarelle e miele, pane e mortadella e zucchero filato per tutti.
Non mancherà il concerto del complesso bandistico “Amici della Musica”, che ritorna nella splendida cornice di Villa Torlonia.
 



Varie sedi nel centro storico 
La tradizione dei Presepi è molto antica e anche a Ravenna, durante il periodo del Natale, sono tantissime le chiese in cui è possibile trovare questi allestimenti artistici e simbolici della cultura popolare. A queste si aggiungono diverse rappresentazioni nelle vetrine del centro storico e in alcune località del mare.
Realizzati a mano con una cura minuziosa dei particolari, ciascun presepe sa regalare la sua emozione e alcuni sono vere e proprie opere d’arte come i Presepi artistici stile 700 Napoletano nella Chiesa di San Giovanni Battista e nella chiesa di San’Agata.
Oltre nei luoghi sacri, alcuni presepi possono essere ammirati nelle vetrine del centro storico della città.



15 NOVEMBRE – 15 GENNAIO 2020
PRESEPI DAL MONDO
Mostra di Presepi nel Palazzo del Podestà
Info: Pagina Facebook Pro Loco Castell’Arquato
Una grande scenografia nel borgo medioevale per la mostra dei Presepi provenienti da tutto il mondo, dalle singolari ambientazioni curate dal professor Massimo Lorini.
La tradizionale mostra di presepi preparati con maestria degli artisti, di tantissimi paesi rende onore alla nascita di Cristo, trasformando materiali molto diversi fra loro nella poesia del Natale.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



La Pasquela è la canzone tradizionale di origine contadina, che i Pasquaroli andavano cantando casa per casa nel periodo tra il 31 dicembre e il 5 gennaio, che annuncia l’arrivo del Messia.

Domenica 12 gennaio 2020  gruppi di pasquaroli del paese e dei dintorni alternandosi, faranno i loro auguri in musica a tutti i presenti.
Spettacolo comico di Sgabanaza e ciambella e vino per tutti.
Ingresso gratuito 



Dal 8 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 - FELICE GATTO NATALE - Appuntamenti del periodo natalizio
A Gatteo, Gatteo a Mare e Sant'Angelo di Gatteo un serie di appuntamenti del periodo natalizio, come ormai da tradizione, vengono organizzati nel periodo natalizio. I bambini si divertiranno con spettacoli di maghi e giocolieri e labaoratori di vario genere a loro dedicati.
A rendere ancora più frizzanti questi pomeriggi sarà l'appuntamento tutto speciale del primo dell'anno...
 



DaL 8  dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 - Prodotti tipici e idee regalo nella magica atmosfera del porto canale leonardesco
Portocanale, via M. Moretti, via Armellini
Nella splendida cornice del lungocanale, illuminato dalle mille luci del Presepe della Marineria, troveranno posto ogni domenica e durante le festività le tradizionali bancarelle natalizie del Mercatino di Natale, con tanti prodotti tipici da acquistare o da degustare: decorazioni, addobbi, piante e fiori, gadgets, prodotti artigianali, idee regalo, giocattoli, abbigliamento, oggettistica varia, dolciumi tipici, caldarroste e vin brulé.
Saranno previsti inoltre diversi momenti di svago e di divertimento per tutto il periodo, a cominciare dal Presepe galleggiante della Marineria.
 



Sulla spiaggia più famosa della riviera  presso Turquoise Beach (bagni 2/3/4), Lungomare Tintori, Rimini, si può ammirare anche quest'anno l'originali presepe di sabbia in riva al mare.

Presepe di Sabbia Marina aperto dal 7 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020



Tradizionale presepe allestito nello splendido scenario del Porto Canale leonardesco sulle barche del Museo della Marineria.
Da Domenica 01 Dicembre 2019 a Domenica 12 Gennaio 2020 - dalle ore 17:00
 
Un presepe con personaggi a grandezza naturale che riproducono le tipiche attività del luogo come il pescatore, la pescivendola, la donna della piadina tutti addobbati con abiti e drappeggi in tela trattata con la cera che un tempo serviva per ammorbidire il sartiame.
I colori sono quelli con cui venivano tinte le vele. Il risultato, di grande effetto, è reso ancora più suggestivo dalle luci che avvolgono le imbarcazioni.
 
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



dal 1 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020, propone mercatini, tante mostre, i tradizionali presepi, concerti, spettacoli teatrali e rassegne di film, ma anche attività e giochi, animazioni originai, proposte gastronomiche, spettacoli itineranti e laboratori per i più piccoli.
 
Imola On Ice
Nel cuore della città la pista del ghiaccio
Apertura: lunedì – venerdì ore 15-24; sabato, domenica e tutti i giorni festivi 10.30-13 e 15-24
Ingresso a pagamento
 



 Presepi e altre attrattive durante le festività
Dal 23 novembre 2019 al 12 gennaio 2020
A Cesena, nei giorni delle festività natalizie, viene proposto un ricco calendario di iniziative per tutta la famiglia, con tanti momenti di festa e di partecipazione.
In piazza della Libertà: la pista di pattinaggio sul ghiaccio, il grande albero illuminato, il Mercatino di Natale con prodotti tipici, addobbi natalizi, caldarroste e vin brulée, e infine Babbo Natale, pronto a ricevere le letterine dai bambini e a distribuire dolciumi nella sua casetta.
Piazza Giovanni Paolo II ospiterà il tradizionale Presepe, mentre piazza Almerici sarà allestita una suggestiva scenografia.
Inoltre, il centro storico
Dal 13 al 29 dicembre saranno posizionati sotto i portici del centro storico quattro pianoforti per dare la possibilità di esibirsi a chiunque lo desideri.
Alla Rocca Malatestiana si terranno numerose iniziative come concerti, cene, visite guidate.



Da fine novembre 2019 a gennaio 2020
Riccione Christmas Village
Parco tematico dedicato al Natale con pista sul ghiaccio
Viale Ceccarini, vie del centro e vari luoghi della città
Pista di ghiaccio, Giostre e Casette, Castello di Cristallo, Regno del Ghiaccio, Tana degli Orsi e Villaggio degli Elfi.
 



a Ravenna la notte della Befana è una notte magica, dedicata ad una figura femminile considerata “divina”, la Madre Natura o Befana, che prima di rinsecchire, durante i mesi freddi, porta doni, compie prodigi, vola in cielo e rende fecondi i campi, salubri le acque e fertili gli esseri viventi.
Diversi sono gli appuntamenti dedicati alla Befana pensati soprattutto per i più piccoli: la Nott de' Bisò, la lotteria dell'Epifania, il tuffo in mare della Befana, il Presepe Vivente, tombole, tante befane e le Pasquelle


 



Dal 8 Dicembre 2019 fino al 6 Gennaio 2020 nella chiesetta di S. Giorgio trova posto la 20ª edizione della Mostra del Presepe.
Una mostra ormai affermata che come ogni anno viene riproposta rientrando tra quelle più interessanti del territorio.
Al suo interno diorami realizzati da veri esperti del presepe con le tecniche che vanno dalle più classiche alle più disparate e moderne.
Circa 40 sono le opere esposte creando l'atmosfera di un tempo, quando fare il presepe era anche un momento di partecipazione collettivo della famiglia.
Date:
08 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
15 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
22 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
25 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
26 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
29 Dicembre 2019 10:00 – 18:00
5 Gennaio 2020 10:00 – 18:00
6 Gennaio 2020 10:00 – 18:00



La località balneare della Riviera Adriatica di Romagna, tra Riccione e Cattolica, festeggia le feste in allegria e propone un ricco calendario di eventi.
Dall'8 dicembre al 6 gennaio 2020 mercatini e stand dove scoprire specialità tipiche del Natale: addobbi, decorazioni natalizie, idee regalo, dolci e gastronomia.



  Dal 8 Dicembre 2019 al 6 Gennaio 2020 tra le vie e piazzetta del borgo.

Nella piazzetta e lungo le vie dell'antico borgo medievale durante le festività saranno allestiti tanti originali Presepi.

Le domeniche e i giorni festivi i visitatori riceveranno offerte di vin brulè e dolci. Ad animare il paese in queste giornate ci sarà anche il mercatino di Natale.

Le festività sono un'occasione per una sosta a Montalbano. Il paese ha conservato intatto il fascino dell'antico fortilizio, con il saliscendi di vicoli, la chiesetta settecentesca e la graziosa canonica, su cui si erge il campanile del '600. Il panorama è stupendo.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.

 



Sarà un Natale da favola a Cervia-Milano Marittima. Per il villaggio più luminoso d’Italia sono in arrivo, infatti, 40km di luminarie, 320 mila lampadine, 240 ore di ‘viaggio’ esperienziale, 140 abeti, 60 installazioni luminose.l Natale 2019 si terranno in Piazza della Repubblica il 7, 14, 21 e 28 Dicembre e 6 Gennaio.2020.
Il centro storico si trasforma in uno scintillante villaggio di Natale con il mercatino dei sapori e dei colori delle tradizioni artigiane, la pista del ghiaccio ai piedi del maestoso albero di Natale donato da Madonna di Campiglio, il giardino degli elfi, il trenino, animazioni, esposizioni d’arte, laboratori di artigianato, spettacoli e attrazioni per tutta la famiglia.
Insieme alla pista di ghiaccio il Giardino degli Elfi sarà presente per tutte le festività nel giardinetto a fianco al duomo con le magiche creature del Natale.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Da Domenica 08 Dicembre 2019 a Lunedì 6 Gennaio 2020 le isole pedonali del centro cittadino e la spiaggia si trasformano in un itinerario magico di originali presepi della tradizione.
Per le vie del centro i tini diventano lo scenario delle originalissime interpretazioni della Natività e sulla spiaggia il Presepe di Sabbia stupisce ed ammalia i visitatori.
 
PRESEPE DI SABBIA
07 Dic 2019 - 06 Gen 2020
 
PRESEPE ARTISTICO ANIMATO
07 Dic 2019 - 06 Gen 2020
antica Chiesa di San Martino,...
 
PRESEPI NEI TINI
08 Dic 2019 - 06 Gen 2020
Bellaria Igea Marina
 
PRESEPE DI GHIACCIO
08 Dic 2019 - 06 Gen 2020
Piazzetta Fellini, Isola dei ...
 



Eventi, presepi e mercatini di Natale dal 1 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
Castel San Pietro Terme si prepara alle festività con un augurio di solidarietà e di luce.
Come ogni anno il mercatino di Natale si terrà con accensione delle luminarie sabato 1 dicembre per proseguire nelle domeniche di dicembre.
Non mancheranno concerti, mostre, solidarietà, presepi.
Il 31 dicembre, capodanno, nella Città Slow con «Rogo del Vecchione» in piazza XX Settembre e fuochi d'artificio dalla Torre del Cassero
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



L’edizione speciale del ‘Capodanno più lungo del mondo’ nasce all’insegna di eventi di qualità internazionale. Si parte con la grande mostra dedicata a Federico Fellini per il centenario della nascita e si arriva al concerto di Coez in piazzale Fellini. Sarà il cantautore romano a traghettare il 31 dicembre la città nel nuovo anno con i suoi più grandi successi. Ai Planet Funk insieme ai leggendari dj della ‘reunion’ delle discoteche storiche,toccherà invece animare la notte del centro storico. Le grandi mongolfiere illuminate dalle citazioni felliniane che illuminano Piazza Cavour accompagneranno i mille eventi che dal 30 novembre al 6 gennaio animeranno Rimini.
L'allestimento delle luminarie, le mostre, gli spettacoli, i mercatini natalizi, i presepi tradizionali e quelli di sabbia, fino all’innovativo lab store Matrioska nell'Ala Moderna del Museo della Città, accendono l’atmosfera delle festività più attese facendo risplendere l’intera città di una luce nuova e accogliente.
Il momento clou, come da tradizione, sarà il 31 dicembre con tanti "Capodanni diffusi", a partire dal grande concerto live con i big del cantautorato italiano, e proseguire con i tanti Capodanni del centro storico. Allo scoccare della mezzanotte, si darà il benvenuto al nuovo anno con il tradizionale spettacolo di fuochi d'artificio, che accenderanno il cielo con suggestivi ricami multicolore.



Dal 24/11/2019 al 06/01/2020  nel centro storico, in occasione delle feste natalizie vengono organizzati diversi  mercatini lungo le vie del centro storico di Ravenna.
Numerose bancarelle offrono una vasta scelta di originali soluzioni per i regali di Natale, prodotti artigianali, enogastronomici, dolciumi, articoli da regalo, oggettistica, abbigliamento e decorazioni di ogni tipo.
Oltre alla possibilità di fare acquisti sotto lo sfavillio delle luci natalizie, offrono l’occasione per una visita del centro storico, camminando accanto ai monumenti Unesco e lungo le vie ricche di aspetti artistici.

 



Centro storico di Carpi, illuminato a festa
Grande festa che darà il via al calendario di iniziative organizzate nel centro storico della città dei Pio da Sabato 23 Novembre 2019 a Lunedì 06 Gennaio 2020
Accendi il Natale è il nome dell’evento che illuminerà il centro storico  per le feste di Natale.
 
Grande spettacolo di musica e danza per la notte di capodanno.
 
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
Spettacoli nelle vie del centro storico
Ferrara festeggia il Natale e l’anno nuovo con un programma ricco di eventi e iniziative.
Per tutto il periodo delle festività natalizie il Centro Storico sarà animato da emozionanti spettacoli per bambini e adulti, bancarelle di Natale e speciali mercatini tematici, spettacoli, concerti, cene ed iniziative enogastronomiche, eventi per bambini e famiglie, fontane danzanti.

 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.

 



Navigazione nelle Valli di Comacchio, visite guidate 
Un percorso storico-naturalistico, a bordo dell'imbarcazione che consente di cogliere gli aspetti unici della Valle di Comacchio.
Alla scoperta dei luoghi di pesca e di un ambiente insolito e suggestivo tra centinaia di uccelli acquatici, fra cui una numerosa colonia di fenicotteri.
L’escursione prevede la sosta e la visita agli antichi Casoni da Pesca, dove potrete vedere le strutture e gli arredi originali, le attrezzature legate alla vita dei Vallanti (i pescatori delle Valli) e un impianto da pesca tradizionale (Lavoriero) fedelmente ricostruito con canna palustre.

Dal 10 novembre al 06 gennaio 2020
Domenica e festivi (escluso il 25/12) alle ore 11.00
Sabato 28 Dicembre 2019 e sabato 4 Gennaio 2020 alle ore 11.00
La partenza è garantita con minimo 10 partecipanti
 
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Ogni 5 gennaio in piazza del Popolo a Faenza si festeggia insieme la Nott de Bisò, tradizionale festa che dal 1964 si ripete con il rogo dell'anno vecchio, simboleggiato dal grande fantoccio del Niballo.
I cinque rioni allestiscono il proprio stand  gastronomico per offrire ai tanti ospiti piatti caldi e vin brulè – il bisò appunto – da bere nei tradizionali gotti in ceramica.

Il rione Verde partecipa fin dalla prima edizione mobilitando i tanti volontari che frequentano la sede rionale per animare le cucine e partecipare insieme a questo grande evento.



Nella grande piazza centrale di Bettola viene nuovamente allestita la rappresentazione del presepe vivente con più di 100 figuranti volontari che animeranno la piazza presentando antichi mestieri e interpretando il ruolo dei personaggi della nascita di Gesù.
A Bettola Torna La Rappresentazione Della Natività
Da Lunedì 24 Dicembre 2019 a Domenica 05 Gennaio 2020 - dalle ore 22:00
11ª edizione del Presepe vivente di Bettola.
 



Dal 7 dicembre al 5 gennaio 2020 Il centro storico di Castelvetro offrirà una piacevole atmosfera di calore domestico d'altri tempi e le capanne allestite in piazza Roma accoglieranno artigiani degli antichi mestieri (bottaio, ramaio, fabbro, cestaio, pastori, popolani, filatrici, sfogline) e sarà ricreata la Natività come vuole la tradizione religiosa cristiana.

Non mancheranno degustazioni di prodotti tipici (pane, polenta, cotechino e fagioli, Parmigiano Reggiano) accompagnate da vin brulè.
Il piazzale della Chiesa ospiterà commercianti, artigiani e hobbisti con oggettistica e creazioni a tema natalizio.
 
OSTRA DI PRESEPI
7-8-15-22 dicembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00
Oratorio S. Antonio - via B. Cavedoni



Nei giorni 8, 15, 28, 29  dicembre e 1, 4 gennaio 2020.
Un ricco programma di iniziative viene proposto nello splendido borgo termale.
Anche quest’anno si tiene “lungo Natale” nei mesi di dicembre e gennaio con numerose iniziative ed attività per animeranno il periodo più magico dell'anno, tra queste il "Trenino di Natale" che accompagnerà grandi e piccini in tour tra Bagno di Romagna e San Piero in Bagno.



 Non solo un castello, un intero borgo illuminato da splendidi fuochi d'artificio
Borgo di Rivalta - Gazzola
Capodanno frizzante vi aspetta nel magico borgo medioevale di Rivalta con i Conti Zanardi Landi. Le differenti proposte vi permetteranno di trascorrere una notte da favola tra canti natalizi, musica gospel, visite guidate al Castello, Cenone, brindisi e fuochi d'artificio.
La serata sarà aperta alle ore 19.30 dal tradizionale Concerto gratuito nella Chiesa di San Martino. I canti natalizi e il Coro Gospel vi immergeranno in un’atmosfera unica e suggestiva, aprendo le porte ad una serata indimenticabile che proseguirà con il classico Cenone di Capodanno dove potrete scegliere tra differenti location e a mezzanotte il tradizionale scambio degli auguri con splendidi Fuochi d'Artificio, tempo permettendo.



Trascorri il Capodanno 2020 al Castello di RivaltaLa serata più lunga dell’anno prevede un programma ricco e articolato adatto a ogni esigenza.
Il Borgo e il Castello sono pronti ad accogliervi per festeggiare il Capodanno 2019 con differenti proposte con budget diversi adatti a tutte le esigenze.

Concerto Gospel
La serata sarà aperta alle 19:30 dal tradizionale concerto gratuito nella Chiesa di S. Martino. I canti natalizi e il coro gospel vi immergeranno in un’atmosfera unica e suggestiva, aprendo le porte ad una serata indimenticabile.

CENONE DI CAPODANNO
La serata proseguirà con il tipico Cenone di Capodanno.
Potrete scegliere fra diverse location:
 



 Un Capodanno in cima alla cupola del Guercino
Kronos Museo della Cattedrale - Via Prevostura 7  Piacenza (PC)
Viene riproposto uno degli eventi più attesi della notte di San Silvestro a Piacenza: CAPODANNO IN CUPOLA, un evento esclusivo e a numero chiuso.
E' prevista la visita al museo e alla cupola con un buffet sul percorso di ascesa, il brindisi di mezzanotte nei punti panoramici da dove sarà possibile vedere anche i fuochi artificiali della sottostante città in festa per l’arrivo del 2020 in un modo unico.



Immerso nelle colline tra Parma e Piacenza, un affascinante Borgo fortificato, annoverato tra i Borghi più belli d’Italia, vi accoglie al Castello per un Capodanno Reale!
Una serata elegante e raffinata vi farà vivere emozioni senza tempo in un’atmostera magica che trasformerà la vostra notte di San Silvestro in una vera e propria favola romantica.
…e dopo il brindisi della mezzanotte si aprono le danze!
(animazione e intrattenimento musicale con i classici e gli standard del panorama musicale internazionale)
Inoltre, per chi lo desidera, possibilità di relax e benessere alle Terme Spa Berzieri di Salsomaggiore (percorso Mari d’Oriente con musicoterapia e idromassaggio).
 
 
 E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Piazza del Popolo, 1
Ravenna festeggial’arrivo del Nuovo Anno con diverse manifestazioni tra cultura e divertimento.
Capodanno 2020 si prospetta una manifestazione che coinvolgerà tutta Ravenna con appuntamenti nelle maggiori piazze della città. Il divertimento è assicurato per tutti: bambini, ragazzi e adulti troveranno punti di ritrovo, animazione e tanta musica. Gli eventi Capodanno Ravenna sapranno rendere la notte di San Silvestro davvero indimenticabile, il modo migliore per salutare con gioia l’anno che verrà..
 
 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Musica, spettacoli e show pirotecnico sopra le torri del Castello Estense
Ferrara - Piazza Castello
L’Incendio del Castello Estense è il simbolo del Capodanno a Ferrara. Allo scoccare della mezzanotte, il Castello Estense si anima di luci e fuochi in uno show piromusicale riconosciuto come il più emozionante in tutta Italia.
 
Una grande festa che abbraccia tutte le piazze del centro storico, aspettando l'emozionante spettacolo pirotecnico del Castello Estense allo scoccare della mezzanotte del 31, per salutare il nuovo anno con cascate di colori, vortici di luci e tanta musica per tutti i gusti.
 
 
 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Visita guidata all'Abbazia di Pomposa ed al Polo Museale con ingresso gratuito nei giorni 26, 28, 29 dicembre 2019.
Capolavoro dell'arte romanica, l'Abbazia di Pomposa si annuncia in lontananza con il suo svettante campanile. Risale al VI-VII sec., l'insediamento della prima comunità monastica benedettina nell' Insula Pomposiana, un'isola boscosa circondata da due rami del fiume e protetta dal mare.
Nella Chiesa di Santa Maria, preceduta da un portico riccamente decorato in cotto e marmo, si ammira uno dei cicli di affreschi più pregati di tutta la provincia, di ispirazione giottesca e il bellissimo pavimento a mosaico con intarsi di preziosi marmi databili tra il VI e XII secolo.



La Victoria S.Agata organizza per martedì 26 dicembre 2019 la Gara PODISTICA DI SANTO STEFANO
MANIFESTAZIONE LUDICO MOTORIA
Partenza ore 09:00
Percorsi Km. 3-10-13
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



13  e 27 ottobre - 17 novembre - 8 dicembre (Immacolata) - 25 dicembre (Natale)
IMBARCO: BORETTO RE

Appuntamenti all'insegna del relax e della buona cucina per dare il benvenuto all'autunno con i colori del Po, attraverso minicrociere in battello, alla scoperta di una natura incontaminata e di una cucina tradizionale e genuina

Il tipico gnocco fritto ai salumi locali, tradizionali tortelli di zucca, cappelletti in brodo, vini delle terre reggiane, torte caserecce una vera e propria celebrazione dei sapori tradizionali del territorio della bassa in un ambiente che conserva quel sapore “casalingo”.
Durante la navigazione, accompagnata dal commento appassionato del Capitano, storico uomo di fiume,
Si visiteranno alcuni suggestivi punti come La località in cui Don Camillo faceva il bagno nei famosi film tratti dai romanzi di Guareschi o la casa del Pittore Ligabue (adagiata proprio sulle sponde del fiume)+++
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



A e fog d'Nadel - Dal 24 Dicembre al 06 Gennaio 2020
Serate di veglia intorno ad un grande camino allestito in piazza del Buonincontro; degustazione di vin brulé e specialità gastronomiche di stagione.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Castello Rivalta (PC)
24 dicembre 2019
Da più di venti anni si ha la possibilità di assistere conla partecipazione di oltre cento personaggi, al presepe vivente dove vengono interpretati gli antichi mestieri del villaggio.
A mezzanotte, nella chiesa del borgo, realmente Gesù prenderà carne per gettare ancora una volta il seme della pace nel nostro mondo inquieto e spesso privo di speranza.
Ingresso: gratuito

La manifestazione si svolgerà salvo in caso di maltempo.



 Arriva dicembre e la magia del Natale  nei giorni 15 e 22 dicembre 2019
Nel centro storico di Bobbio, Borgo dei Borghi 2019, si ribbova la magia del Natale con i suoi colori, luci e musica per la gioia di grandi e piccini.
Negozi aperti, animazione, intrattenimento, e tradizione con la CROCCANTATA.
 
Programma:
Domenica 15 dicembre 2019
Dalle ore 15.30 alle 18.00
PRESEPE VIVENTE
Per una giornata il borgo dei borghi si trasformerà in un grande presepe, botteghe, artigiani, angioletti, pastori vi aspettano per un giorno da favola.
 
Domenica 22 dicembre 2019
Dalle ore 10.00 alle 18.30
NATALE A HOGWART
Immergetevi nella fantastica magia di Harry Potter, per una domenica.
Sfoderate le bacchette, lucidate i cappelli, spolverate le scope, Hogwarts vi aspetta!



Mercato Straordinario In Centro
Domenica 8, 15, 22 Dicembre 2019 a Forli tornano le Domeniche Straordinarie Di Natale Al Mercato.
120 espositori danno vita anche quest'anno alla fiera di Natale nel centro di Forlì nelle tre domeniche antecedenti il Natale con bancarelle per la vendita di abbigliamento, calzature, bigiotteria, borse, articoli per la casa
 



Mercatini di Natale
Centro storico
Lugo Dona è la coloratissima mostra-mercato dell'articolo natalizio e da regalo.
Ritorna anche quest'anno Lugo Dona, la coloratissima mostra-mercato dell'articolo natalizio e da regalo. Il mercatino si svolgerà da Sabato 24 Novembre a Sabato 22 Dicembre 2018
Negozi e bancarelle mettono in mostra addobbi, presepi, dolciumi, prodotti tipici, oggettistica, artigianato tipico ed artistico, ceramiche, cristellerie, giocattoli e quant'altro possa stimolare la fantasia per idee reagalo davvero originali.

Nelle stesse giornate del mercatino, le attività commerciali del centro resteranno aperte e le vie e le piazze del centro cittadino saranno rallegrate da animazioni e intrattenimenti per grandi e piccini.



Dal 23 novembre al 22 dicembre
L’appuntamento è sotto il portico di Strada Maggiore con la tradizionale Fiera di Santa Lucia: occasione imperdibile per gustare prelibatezze, acquistare qualche dono curioso e ammirare pregiati oggetti artigianali, tra cui le caratteristiche statuine del presepe (forse non tutti sanno che la tradizione di presepi – che vanta antiche origini – è molto sentita in città). Gli stand – collocati in un contesto architettonico rinnovato da qualche anno –
 
 
 Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Mercatini natalizi nelle Strade cittadine nei giorni 24 novembre 1 - 8 - 15 dicembre 2019.
Una delle manifestazioni ormai nella tradizione divenuta un appuntamento immancabile per gli appassionati di mercatini natalizi, propone le più originali idee regalo e i decori più raffinati, avvolgendo grandi e piccini in un' atmosfera ricca di fascino.
Le strade e le piazze del paese risuoneranno delle note delle tradizionali zampogne mentre i suggestivi presepi artigianali saranno esposti in via Battelli, la più antica di S. Agata Feltria. Adiacente alla Piazza Garibaldi si potrà inoltre ammirare durante tutto l'anno un bellissimo presepe artigianale posto accanto alla "Scala del Paradiso".
Non mancheranno spettacoli legati ad antiche tradizioni: zampognari, musiche tradizionali natalizie e band di Babbo Natale.
Un momento per riscoprire dei piatti caratteristici della tradizione locale. I ristoranti, le trattorie e le locande proporranno l'affermato percorso gastronomico "I Piatti dell'Avvento".
Gustosi piatti si potranno apprezzare anche nell'accogliente atmosfera della "Mangiatoia", un ampio stand coperto e riscaldato all'interno dell'area fieristica.



Tradizionale festa del torrone per le ragazze innamorate!
Venerdì 13 Dicembre 2019 Fiera di Santa Lucia.
A Forlì, nel giorno di Santa Lucia, si fa festa con il torrone; la tradizione vuole che questo giorno sia dedicato alle ragazze ed è proprio a loro che si regala il prelibato dolciume.
 



Domenica 8 dicembre 2019
Con l’arrivo di Natale un velo di magia copre il borgo di Rivalta, con balconi e alberi di Natale ricoperti di luci che sembrano brillare come stelle… Ma l’ELFO del Castello è in difficoltà e cerca l’aiuto dei piccoli più coraggiosi e dal cuore tenero, per poter dare il via ai festeggiamenti natalizi…
I piccoli ospiti, protagonisti di una magica storia che si svolgerà all'interno del Castello di Rivalta, conosceranno nuovi personaggi e aiuteranno a far tornare il sorriso al nostro amico ELFO, arrivando alla scatola magica…
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Domenica 8 dicembre 2019 viene organizzata la 20ª edizione della manifestazione che offre ai cultori della buona cucina la possibilità di assaggiare gustose specialità: saporiti ciccioli e salsiccia di qualità, ripercorrendo la tradizione locale legata all’uccisione e alla lavorazione della carne del maiale.

I norcini si sfideranno nella produzione dei ciccioli migliori ma il cuore dell'evento sarà la produzione del Supercicciolo da Guinness, il più grande del mondo, Ciccioli di ottima qualità ottenuti dopo ore di bollitura di quintali di grasso. A fine giornata sarà premiato il Miglior Norcino.
http://www.ilcicciolodoro.com/
 



Dal 6 all' 8 dicembre 2019 a Modena la Festa dello Zampone e del Cotechino Modena Igp.
La 9ª edizione della Festa dello Zampone Modena e del Cotechino Modena IGP si terrà come di consueto  e avrà come tema centrale le tante, diverse ricette a base di zampone e cotechino interpretate da giovani cuochi sotto la guida del grande chef Massimo Bottura.
Domenica 10 dicembre a Castelnuovo Rangone si rinnova la festa dello zampone più grande del mondo, preparato dai Maestri Salumieri Modenesi e distribuito gratuitamente in piazza.



Sègra dal Turtlèn ed Calderèra
centro sportivo Pederzini - via Garibaldi,- Calderara di Reno (BO)
Cuochi al lavoro per la sagra - Unione polisportiva di Calderara

Dal 30 novembre al 8 dicembre 2019
15ª edizione  della "Sègra dal Turtlèn ed Calderèra".
Per nove giorni una serie di appuntamenti gastronomici con preparazione di primi a base di tortellini cotti in brodo  con la possibilità di condimenti vari e altri piatti.
La possibilità di cenare e (solo in alcuni giorni) di pranzare, si affianca alle iniziative sportive messe in campo per "Sport in festa".
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Celebrazioni della città in onore del Sommo Poeta dal 25 agosto 2019 al 01 dicembre 2019
Ravenna per Dante: quattro giorni dedicati alla Divina Commedia
In Vari luoghi della città
Dante Alighieri, esule da Firenze, trovò rifugio nella città di Ravenna dove scrisse parte del Purgatorio e il Paradiso, e dove si spense il 13 settembre 1321.
Una ricca programmazione, da fine agosto a metà novembre, comprende approfondimenti scientifici, occasioni partecipative, confronto tra ambiti di interesse differente e costruzione inclusiva di un percorso concreto, fatto di luoghi, eventi e persone.
La seconda domenica di settembre, come da tradizione, è dedicata alle solenni celebrazioni in suo onore.
Anche quest'anno il settembre dantesco si amplia fino al mese di novembre con numerosi eventi legati alla commemorazione e alla lettura dell'opera di Dante, e diverse visite guidate gratuite al sepolcro, al quadrarco di Braccioforte e al museo Dantesco.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Nelle domeniche  dal 20 Ottobre al 17 Novembre 2019
www.tartufonerofragno.it
Calestano rende omaggio a questa rara e squisita eccellenza ogni anno a partire dalla seconda domenica di ottobre fino alla seconda domenica di novembre con la Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno, ghiotta manifestazione ricca di eventi che celebra la tradizione gastronomica legata a questo tesoro della terra e agli altri prodotti tipici che arricchiscono la Val Baganza. Per cinque domeniche consecutive il territorio è animato da un nutrito calendario di eventi: il tradizionale “mercatino del tartufo” ricco tra l’altro di bancarelle di prodotti tipici, artigianato e hobbistica, degustazioni, rassegne gastronomiche dedicate al tartufo, punti vendita di prodotti enogastronomici, eventi sportivi, escursioni in tartufaia, gare di cani da tartufo, spettacoli, intrattenimenti e tanto altro.
 
 
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



 10 ottobre 2019
Durante la giornata si potranno rivivere le antiche tradizioni, nonché i mestieri e i prodotti di una volta.
Il nostro desiderio sarebbe quello di allestire, in Piazza Duomo, un'esposizione di strumenti di lavoro antichi e di prodotti fatti a mano. Inoltre vorremmo focalizzarci su dimostrazioni dal vivo.
L'evento è promosso dall'Associazione Commercianti Vita in Centro di Piacenza. Negozi e bar del centro saranno aperti tutto il giorno per l'occasione.



Si parte il 12 ottobre per finire il 10 novembre.
Viaggio tra i sapori della collina bolognese nelle Località dell'Appennino bolognese (BO)
Tartufesta è la tradizionale manifestazione che nei mesi di ottobre e novembre anima i comuni dell'Appennino bolognese attraverso mercatini, menù prelibati e altre iniziative, tutte incentrate sul ''Tartufo bianco pregiato dei Colli bolognesi''.
A dare pregio all'evento è anche la Carta della qualità, con cui tutte le località aderenti si sono impegnate per incentivare l'iniziativa, qualificare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio e valorizzare il paesaggio, le emergenze storiche e culturali.
Tartù scatti, Tartù libri, Tartù menù, Tartù eventi, Tartù visite, Tartù  mercati



ia Emilia centro e Corso Duomo
SCIOCOLA' - Festival del Cioccolato

Dal 31 Ottobre al 3 Novembre 2019, i migliori maestri artigiani cioccolatieri e pasticceri presentano le loro golose creazioni nell'ambito di una serie di eventi gastronomici, culturali e di animazione, tra showcooking, laboratori, disfide di pastrychef, spettacoli di animazione e intrattenimento e sculture di cioccolato che coinvolgeranno grandi e piccini, foodies ed intenditori.che coinvolgeranno l'ospite nella manifestazione più dolce che c'è.
Durante tutto il fine settimana ci saranno assaggi e degustazioni, e la possibilità di acquistare prodotti di alta pasticceria.
 
 
Le date delle manifestazioni potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Nightmare Film Fest dal 30 ottobre al 3 novembre 2019 a Ravenna

A Ravenna i festeggiamenti per Halloween cominciano prima della notte del 31 ottobre con il Ravenna Nightmare Film Fest, il festival internazionale del cinema horror.

E' l'appuntamento più importante in Italia dedicato al cinema horror e fantastico che viene proposto a Ravenna un ricco programma con la proiezione di numerosi film.

Da non dimenticare la sezione dedicata ai lungometraggi dei registi emergenti.
Oltre alla proiezione di film sono previsti anche eventi collaterali come concerti di musica live.

 



 Halloween nel Castello Millenario: a lume di candela nella Notte Magica...
Tra i personaggi misteriosi che animano il Castello e con l’apertura straordinaria della torre con la prigione Quattrocentesca e del passaggio segreto
Giovedì 31 Ottobre, Venerdì 1 e sabato 2 Novembre 2019 - Ingresso ogni ora dalle 18.00 alle 24.00
Nel borgo incantato sulle colline del Sale, la magia di Halloween scende sul millenario Castello protetto dall’Aquila Imperiale. Con il calare della sera, le fiamme di miriadi di candele illuminano il Castello per una visita molto speciale. Nella lunga notte buia, quando l’incantesimo si compie, prendono vita i personaggi misteriosi che dal lontano Medioevo popolano il Castello. Prendono voce le mura millenarie, mentre suggestivi giochi di luce, accompagnati da tenui note musicali, daranno vita agli affreschi per tutta la notte.
Verrà eccezionalmente aperta al pubblico la torre con la prigione quattrocentesca mentre nel Salotto del Diavolo, la porta segreta si aprirà sull’ antica via di fuga.
I soffitti quattrocenteschi e seicenteschi si vestiranno di luce e diverse stanze si apriranno come scrigni per regalare a sorpresa un minuto di incantesimo. Durante la visita sarà anche possibile ripercorrere la storia del Castello più antico della Provincia, costruito nel lontano anno mille da Adalberto Pallavicino, tra i più illuminati condottieri del suo Secolo.
Verrà inoltre aperto l’intero loggiato Seicentesco con le sue finestre che si aprono come quinte sceniche sul paesaggio collinare in fuga prospettica e sul borgo. Il magico e suggestivo tour, all’insegna del brivido e del mistero, si concluderà nel grande giardino eccezionalmente aperto per l’occasione e da dove sarà possibile ammirare la facciata del Castello e delle scuderie, l’antica postazione delle guardie, i merli e le mura di cinta illuminati. Non mancheranno le zucche intagliate che aspetteranno grandi e piccoli per uno scatto fotografico da condividere…
Per la lunga e suggestiva notte dei misteri, il costume a tema è gradito, ma non obbligatorio…
Per chi volesse passare l’intera serata sulle magiche colline sarà possibile, per l’occasione, degustare nei ristoranti e agriturismi vicini un menu del territorio anche a prezzo fisso. Inoltre, per chi desiderasse il brivido di un fine settimana nella trecentesca torre a pianta quadrata del Castello, una Suite di Charme su due piani, con feritoie millenarie e una vista magnifica sulle colline, è disponibile.
La manifestazione si svolge anche in caso di maltempo.
Prenotazione obbligatoria
-Biglietto intero: 18 euro
-Biglietto ridotto (Bambini dai 5 ai 16 anni d’età inclusi): 10 euro
-Ingresso gratuito per bambini fino ai 4 anni inclusi.
Tel: 0524 572381 – info@castellodiscipione.it - www.castellodiscipione.it
E’ possibile prenotare telefonicamente o preferibilmente via mail indicando: giorno, ora, numero persone specificando se adulti o bambini.
Il biglietto potrà essere saldato e ritirato all’ingresso presso la biglietteria del Castello.



Alla scoperta delle Foreste più colorate d'Italia
Parco delle Foreste Casentinesi
SABATO 12 E DOMENICA 13 OTTOBRE E SABATO 2 NOVEMBRE
Le millenarie Foreste Casentinesi assumono in autunno varie sfumature di gialli, rossi, verdi e arancioni, diventando uno dei luoghi più

spettacolari per vivere l’emozione di essere avvolti dal “fall foliage”.
In questo ambiente fantastico  si svolge il lestival del  FALL FOLIAGE con escursioni a piedi e in bus, workshop

di fotografia naturalistica, proiezioni di multivisioni fotografiche, mostre, attività per i più piccoli e per famiglie, prodotti tipici ed artigianali.
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



 Un fine settimana all'insegna della festa di Hallowen al Museo della Città e nei parchi t
Giochi, animazione, magie, tarocchi, streghe trucca-bimbi, musica, zucche, storie, laboratori per grandi e piccini, fra suntuosi profumi d’autunno e sfilate in maschera nei parchi tematici di Rimini e non solo. 
 
Oltre alle tante feste e serate a tema nei locali e nei centri commerciali, il Museo della Città offre una serata davvero speciale!
 



Horror Night : “Il castello degli orrori”
31.10.19 Castello di Rivalta
Il Castello di Rivalta proietta la sua inquietante ombra sul borgo sottostante, avvolto da sinistro ed innaturale silenzio, quando, tutto a un tratto, un urlo agghiacciante proveniente dall’interno del maniero squarcia l’aria, come un fulmine improvviso nel cielo terso: qualcuno – o qualcosa – si è infine destato, affamato di carne umana…

Orario di svolgimento
ingresso al castello a scaglioni , tour con animazione ogni 20 minuti a partire dalle ore 20.00
Il Castello di Rivalta si trasforma per la Notte di Halloween e apre i suoi cancelli a chi è in cerca di brividi e divertimento: avrete davvero il coraggio di varcarne la soglia? Un terrificante tour del maniero, illuminato a candela ed infestato da inquietanti creature, vi attende Mercoledi 31 Ottobre.
L’evento si svolge anche in caso di pioggia in quanto l’animazione è al coperto.

Informazioni e prenotazioni manifestazione:
3392987892
info@castellodirivalta.it
 



 Una tradizione prettamente romagnola che ormai passa come Halloween, ricorre la notte della vigilia di Ognissantiquando si riteneva che le barriere tra il mondo dei vivi e quello dei morti si annullavano e la terra si animava di creature fantastiche, dotate di misteriosi poteri. 
 
In Romagna, quella notte, prima di andare a letto, era tradizione lasciare la tavola apparecchiata, con i resti della cena bene in vista a disposizione delle anime dei defunti, che tornavano a farci visita. Nella notte di Ognissanti si ripropone dunque l'antichissima tradizione medievale, all'interno del misterioso castello sulla rupe. 
 
Quella notte, la vigilia di Ognissanti, era ritenuta magica, e i confini tra il mondo dei vivi e quello dei morti si annullavano, le barriere cadevano e la terra si animava di creature fantastiche, dotate di misteriosi poteri. In Romagna, quella notte, prima di andare a letto, era tradizione lasciare la tavola apparecchiata, con i resti della cena bene in vista: acqua, vino, pane e olio rimanevano a disposizione delle anime dei defunti, che tornavano a farci visita.



L'evento si svolge nei giorni 26 e 27 ottobre 2019
Sapori, degustazioni e tradizioni fanno di questo appuntamento d'autunno un'opportunità di incontro con le tipicità del territorio.
Albinea si veste a festa: la calda atmosfera autunnale avvolge chi vi si recherà invitandoli a degustare piatti evocativi da vero gourmet e, nel contempo, della genuina e robusta cucina contadina.
In una grande coreografia di colori e sapori, torna la degustazione di gnocco fritto, erbazzone, torte tipiche, zucca fritta, lambrusco, caldarroste, vin brulé, pane, ciccioli, sugo d’uva, formaggio, salsiccia, baccalà, cappelletti, vini e miele.
 



36° Edizione dal 25 Ottobre al  27 Ottobre 2019
Mostra sul mondo della calzatura ed eventi collaterali
Centro storico Casa Pascoli Villa Torlonia
San Crispino, festeggiato il 25 ottobre, protettore dei calzolai, è anche il patrono della cittadina al quale la fiera è dedicata.
La fiera mette in risalto la calzatura locale che rappresenta l`Italian Style nel mondo  rappresentato  a San Mauro Pascoli da nomi importanti.
Menù con piatti tipici della tradizione, romagnola e non solo.



Tradizione e sapori: il marrone di ZoccaCastagne, Stand Gastronomici, Mercato, Musica E Intrattenimentodal
Festa Della Castagna a Zocca 3 Domeniche: Da Domenica 13 a Domenica 27 Ottobre 2019
Numerosi stand gastronomici propongono prodotti tipici locali (borlenghi, crescentine, salumi e formaggi) e prodotti a base di farina di castagne (ciacci, polenta, mistocche, torte, caldarroste , dolci).
I castagni divennero una risorsa fondamentale intorno all'anno 1000, sugli Appennini, dove iniziarono ad esser coltivati al posto dei boschi di querce.
Oggi il marrone di Zocca è tutelato da un apposito marchio e festeggiato annualmente da questa tradizionale sagra.
La farina di castagne viene utilizzata in cucina per la realizzazione di minestre, pane e dolci e in particolare gli ormai noti e delicati “Ciacci” conditi con la ricotta.
Lungo le vie del centro, nei numerosi stand gastronomici si potranno trovare i prodotti tipici dell'Appennino modenese come borlenghi, crescentine, salumi e formaggi, e i prodotti a base di farina di castagne come ciacci, polenta, mistocche, torte, caldarroste e dolci.
www.facebook.com/prolocozocchese

Nel corso della manifestazione vari spettacoli di animazione con ballo folcloristico locale e mercatino d'oggetti d'altri tempi intratterranno gli ospiti.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Tradizionale appuntamento con la Zucca con Stand gastronomici, mercatini, mostre e spettacoli per tre fine settimana nelle giornate del 12-13, 19-20, 26-27 ottobre 2019.
Appuntamenti gastronomici a base di zucca nel Centro cittadino di Ostellato (FE)
XXII edizione dell’ormai tradizionale appuntamento con la regina del Mezzano, la Zucca "violina".
La località del Delta Po dedica il mese di Novembre a questo generoso prodotto della terra. Nelle Valli del Mezzano il terreno conferisce al frutto caratteristiche organolettiche uniche, e la zucca denominata “violina”, con la polpa arancione, compatta, dolce e soda, raggiunge i massimi livelli qualitativi.
 



La 64ª Sagra del Marrone a Castel del Rio (BO) si svolge nelle domeniche  6-13-20-27 
Nell`arco di quattro settimane nel mese di ottobre si svolge questa che è òa festa più vecchia del paese risalendo al 1946.
Il tradizionale mercato dei marroni con la mostra di prodotti della tradizione locale riveste l'importanza maggiore senza dimenticare i convegni e le occasioni dove storia e cultura si fondono con la gastronomia.
E' doveroso gustare le specialità locali a base di marroni e castagne come il castagnaccio, la polenta di farina di castagne, i bruciati, i capaltaz, frittelle e tartufi di marroni, marroni ai liquori, marmellate e dolci vari.
Molti menù ripresentano i piatti tipici della cucina povera della montagna, quando i marroni e le castagne erano, fin dal medioevo, l’unico piatto disponibile sulla tavola delle numerosissime famiglie povere.
Alle vecchie ricette se ne aggiungono altre più moderne, inventate dalla fantasia di cuochi e ristoratori che hanno saputo adattare i sapori di un prodotto particolare come il marrone ai gusti dei nostri tempi.
In occasione della sagra viene aperta la Cantinaccia, uno spazio espositivo con vendita e degustazione dei prodotti tipici del territorio imolese.
 
Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Tutte le domeniche 6 - 13 - 20 - 27 ottobre 2019
Tartufo bianco

35ª edizione della grande rassegna fieristica che nelle domeniche di ottobre richiama numerosi estimatori del prelibato e profumatissimo Tartufo Bianco Pregiato.
Accanto al celebre tubero, potrannoessere apprezzati tutti i prodotti autunnali del territorio: funghi, castagne, miele, erbe officinali, prodotti della pastorizia e della agricoltura e, inoltre, manufatti dell'artigianato rurale ed artistico.
Ovviamente si potrànno gustare le numerose specialità, a base di tartufo e funghi, tra le più raffinate e squisite della cucina nazionale ed internazionale tra le vie, le piazze, gli angoli più caratteristici dell'incantevole borgo medioevale di Sant'Agata Feltria.



Domeniche Con Le Castagne A Montefiore Conca
Tradizionale appuntamento autunnale con la castagna che si svolge nelle 4 domeniche di ottobre con spettacoli, punti ristoro, mercatino di prodotti enogastronomici, castagne, giochi in piazza e musica folcloristica con orchestra.
Da Domenica 06 a Domenica 27 Ottobre 2019 - dalle ore 11:00 alle ore 21:00

Per l'occasione, OGNI DOMENICA la Rocca Malatestiana è aperta ad orario continuato  con possibilità di VISITE GUIDATE ad ogni ora!

Stand gastronomici con piade, caldarroste e fiumi di vino rosso e bianco dalla fontana.
Per l'occasione il centro sarà arricchito da musica, spettacoli, punti ristoro, un qualificato mercatino, castagne cotte e crude in quantità e dalla fontana del vino, da cui tutti potranno bere a volontà.
A fianco delle immancabili caldarroste fumanti sono tante le altre sfiziosità gastronomiche che si potranno gustare.
Sarà inoltre allestito un ampio spazio per bambini e non mancherà la possibilità di fare passeggiate naturalistiche.
Gli amanti dei sapori d’autunno troveranno soddisfatte le loro voglie presso il ricco mercato di prodotti agro-alimentari, mentre per chi è a caccia di oggetti curiosi e originali sarà allestita una selezionata esposizione di artigianato artistico.
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Fiera dei setacci nel centro cittadino si tiene la terza domenica di ottobre e il lubed' successivo: 20 e 21 ottobre 2019
Alla “fiera dei setacci”, i setacci utilizzati per selezionare le farine, si possono degustare i cibi della tradizione: caldarroste, mistocchine, castagnacci, salsiccia nostrana.
Non mancano i dolci baricellesi: anche quest'anno le volontarie della frazione Boschi sono presenti coi loro assaggi e vendita di biscotti, raviole, pesche e l'immancabile "brazadèla" (ciambella) da intingere nel vino rosso.

 Dell'antica festa dei setacci la sagra di Baricella conserva l'usanza del ritrovarsi tutti insieme per le vie del paese e sentirsi parte di una collettività che non rinuncia alla qualità del vivere, ai rapporti umani e neppure agli antichi sapori della gastronomia baricellese.

 Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia-Romagna
19-20-21 ottobre 2019 a Bologna sempre nella storica sede di Palazzo Re Enzo
Nelle splendide sale di Palazzo Re Enzo che diventa agorà, crocevia di idee e luogo di incontro e confronto sul cibo e sul vino della nostra regione si proporranno prodotti di più di 120 cantine.

Anche una trentina di eventi culturali, ospitati in altri spazi della città, faranno da corollario all'evento.



 42ª edizione Festa Delle Castagne A Montepastore
Domenica 20 Ottobre 2019 - dalle ore 09:00
Nella Città del Castagno, naturalmente, la castagna sarà la protagonista della storica sagra d'autunno con la mostra mercato di prodotti tipici e mercato all'aperto con assaggio dei marroni di Montepastore, stand gastronomici con i prodotti delle colline bolognesi.
 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



6^ Edizione Da Sabato 19 a Domenica 20 Ottobre 2019
Dalla saba fino all'aceto balsamico
La Saba o Sapa è un derivato del mosto, ovvero del succo d’uva ottenuta dalla pigiatura dei grappoli.
E' infatti uno sciroppo ottenuto scaldando a fuoco diretto il mosto in una caldaia, fino a quando la concentrazione non supera il 65%  degli zuccheri. La cottura varia dalla 24 alle 36 ore in funzione della massa di partenza del vitigno e del grado zuccherino. Le origini risalgono addirittura al tempo dei romani con il cuoco Apicio.

Nelle nostre campagne si era soliti preparare un gustoso "gelato" mettendo della la Saba nella neve che un tempo cadeva spesso.
In cucina gli usi sono molteplici come sorbetto, granita, bibita dissetante, per condire fagioli, castagne, ceci, preparare il Savor, marmellata derivata dal mosto cotto, sabadoni, dolci in generale, per insaporire pane e polenta, parmigiano reggiano.
La zona di origine della Saba è l’Emilia Romagna e per questo prodotto la regione ha chiesto l’indicazione geografica protetta.

La Manifestazione vede la partecipazione di circa 30 produttori tra acetaie, produttori di mosto cotto, di vino in una vetrina di prodotti autunnali, con all'interno un ristorante che esalta gli abbinamenti della Saba prodotto molto duttile sia per il dolce che per il salato.
 
All'interno della manifestazione previsto un importante momento di ristorazione nelle due giornate attraverso la riscoperta di ricette tradizionali e innovative, che prevedano l'uso della Saba e dell'Aceto Balsamico.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Tradizionale mercato con bancarelle, antiquariato, esposizione di prodotti gastronomici tipici e di prodotti artigianali nei giorni 19 e 20 ottobre 2019.
Mostre, spettacoli, laboratori del gusto, lavorazione casalinga del maiale.
Dimostrazione di produzione del pane dalla farina all’impasto, alla cottura. Degustazione in piazza di specialità delle regioni italiane, trattamento delle uve dallapreparazione di sughi d’uva saba alla pigiatura e torchiatura dell’uva come si faceva una volta
Stands enogastronomici; polenta fritta, tigelle, frittelle, gnocco, castagne, sughi d’uva, saba.
 



Sagra del Tartufo nei giorni 11, 12, 13, 18, 19, 20,  ottobre 2019
Nel territorio di Bondeno si trova il tartufo. La sagra nasce proprio per far riscoprire il sapore di questo prelibato prodotto unendolo a piatti classici della cucina tradizionale ferrarese.
La corte Estense annoverava il tartufo bianco locale tra gli ingredienti di pregio dei piatti del Duca. Il tartufo cresceva spontaneo nelle golene del Po e nelle campagne circostanti la città di Ferrara. Da allora il tartufo è sempre rimasto nella tradizione culinaria ferrarese. In particolare nella Golena di Gamberone, in Bondeno, si trovava, e si trova tuttora, un tipo di tartufo bianco particolarmente apprezzato.
 



48° Sagra della Polenta
29 settembre e 6, 13 e 20 ottobre 2019
Trionfo in giallo nel brisighellese con la Sagra della Polenta di San Cassiano.
Il prelibato piatto a basse di polenta, verrà preparato e servito in tutte le salse, pronto a deliziare il vostro palato: polenta con carne di manzo, cervo, cinghiale, squacquerone, funghi e persino il baccalà, senza dimenticare la mitica paciarela (polenta fritta con fagioli) e i dolci.

L’appuntamento con questa sagra si rinnova ogni anno a San Cassiano durante le prime tre domeniche di ottobre.
Non mancheranno spettacoli musicali e comici, animazioni, mostre fotografiche e artistiche, capaci di riunire diverse generazioni sotto il segno di questo piatto povero ma prelibato.
.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Da Venerdì 11 a Domenica 13 Ottobre 2019 a Bologna si svolge Borgofest, festa della birra a Borgo Panigale, nel Parco Cevenini, Via Biancolelli 41- 43

Birra e musica live ogni sera, serata d'apertura con Lu Silver & String Band e Iggy & his Booze! in concerto
Tanta birra e buona musica. Sono questi gli ingredienti della "Borgofest", la tradizionale Festa della Birra di Borgo Panigale, a Bologna, ospitata nel Parco Maurizio Cevenini di via
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Diciassette giorni per scoprire e gustare tutto quanto di buono e bello custodisce la “piccola Venezia delle valli”: è un menu appetitoso, ma anche vario e ricchissimo, quello che Dal 28 settembre al 13 ottobre 2019 propone la Sagra dell’Anguilla.

Sicuramente il ‘cuore’ dell’evento è comunque concentrato nei tre week end durante i quali si potrà navigare nei canali urbani, assistere alle gare dei vulicepi – le tradizionali imbarcazioni locali – e addirittura, guidati da esperti ‘batanieri’ impararne i segreti nella conduzione. Per gli appassionati di mercatini ed intrattenimenti, insieme alle immancabili e coloratissime bancarelle di prodotti enogastronomici, artigianali e del riuso che invaderanno un po’ tutto il centro storico, tantissimi gli eventi dedicati a teatro dialettale, letteratura, musica e sport. Mentre per gli amanti dell’arte, nel primo week corso Garibaldi si trasformerà in una ‘piccola Montmartre’ per ospitare concorso-estemporanea a tema le cui realizzazioni saranno esposte – trasformando la strada in vera e propria “galleria en pl ein air” – anche nei due fine settimana successivi. Se invece prediligete storia, cultura, miti…e buona forma, ogni sabato pomeriggio appuntamento con il ‘trekking urbano’ ed il ‘calendario’ di tour guidati alle principali Chiese.
 



Dal 19 al 22 settembre, dal 26 al 29 settembre, dal 3 al 6 ottobre e dal 10 al 13 ottobre 2019
Madonna boschi è un piccolo paese di 300 anime incastonato fra i comuni di Poggio Renatico e Vigarano Mainarda nella provincia di Ferrara, in Emilia Romagna.
Madonna boschi è ricordata principalmente per un prodotto culinario tipico della provincia di Ferrara: la Salamina da Sugo legittimato dal Suo monumento alla salamina da sugo alle porte del paese. E’ difficile trovare la salamina da sugo fuori dalla provincia di Ferrara e questo ne fa si che sia un prodotto tipicamente unico della nostra terra, che ne identifica il territorio e la sua gente.
IL PRODOTTO
La salamina da Sugo, è la vera regina della tavola dei ferraresi e consente di confezionare I piatti tradizionali del territorio : Carpaccio di salamina cruda servito con grana e crema di aceto balsamico; tris composto da paté di salamina, salamina cruda e cotta; la coppa di testa; i cannelloni al forno con ricotta e salamina; i fagottini al ragù di salamina da sugo; le cima di puré con cascata di salamina
da sugo; le lasagne al forno con purea di zucca e la lumaca di salciccia con patate.
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Piazza Vittorio Veneto
Nei giorni 27 settembre al 7 ottobre 2019
Il radicchio coltivato in questo territorio, grazie al particolare terreno sabbioso risulta dolcissimo, dal gusto intenso (radicchio rosso di Chioggia, ma anche il radicchio lungo di Treviso).
Prodotti che permettono di ottenere delle preparazioni di piatti tradizionali in particolare risotti.
Nell'ambito della manifestazione verranno inseriti momenti dedicati alla conoscenza del territorio, della cultura e dei prodotti tipici, alcune escursioni presso l'Oasi di Torre Abate e presso i "Furtin” della Seconda Guerra Mondiale e una visita guidata presso uno stabilimento produttivo, dove verranno mostrare le varie fasi della lavorazione dei prodotti orticoli raccolti.
Mostre fotografiche del territorio con il richiamo alla cultura contadina, escursioni per conoscere il territorio e la storia dei monumenti presenti.
 



Domenica 6 ottobre 2019
Ogni anno, la prima domenica di Ottobre, si svolge il Gran Premio del Gusto, manifestazione dedicata all’enogastronomia, ai prodotti tipici e ai motori
Maranello rappresenta nel mondo il mito del "Cavallino", ma è anche sinonimo di buona cucina emiliana, prodotti tipici e ospitalità a diretto contatto con la natura.
Una giornata a Maranello tra sapori e motori, che si snoda lungo un itinerario alla scoperta delle eccellenze della Terra del Mito: non solo Ferrari ma anche i gustosi prodotti tipici della campagna maranellese, dall’aceto balsamico al parmigiano reggiano, dal prosciutto di Modena ai vini e ai liquori tipici.

Per tutta la giornata degustazioni, vetture Ferrari d’epoca e moderne in esposizione, mostre e concorsi a tema per grandi e piccini.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



A CARPANETO TORNA LA GUTLONGA, PER CELEBRARE UN VINO RICCO DI STORIA
Il capoluogo della Val Chero ospiterà la manifestazione il 6 ottobre, una giornata all’insegna della degustazione delle cantine provinciali

Non c’è due senza tre e, giustamente, se le prime due edizioni sono andate così bene non può certo mancare la terza. Stiamo parlando della GutLonga, la manifestazione dedicata al Gutturnio, il vino protagonista del nostro territorio che ogni anno si celebra a Carpaneto durante il mese di ottobre. Quest’anno estende la durata a due giorni, aprendo sabato 6 con “Aspettando la GutLonga, dalle ore 17.
E pensare che ne sono passati di secoli da quando Lucio Calpurnio Pisone se ne invaghì, facendone parlare, di questo suo amore, anche a Cicerone. Il nome ha però origine recente, per bocca dell’enologo Mario Prati, che nel 1938 glielo diede rifacendosi alla grande coppa argentea che proprio in epoca romana era condivisa tra i commensali a fine pasto. Trent’anni dopo sarà anche uno dei primi vini ha essere riconosciuto con la DOC, anche se il consorzio nascerà soltanto nel 1987; ora è il vino più rappresentativo della nostra provincia e celebrarlo è abbastanza imprescindibile se ci teniamo al nostro territorio. L’evento, organizzato come gli anni precedenti dall’Asso.Commercianti di Carpaneto, sarà un percorso itinerante di degustazione per le vie del paese, con “La marcia della GutLonga” ad aprire le danze la domenica mattina. Saranno presenti anche sommelier FISAR e infine non mancheranno piatti a tema nei vari ristoranti e bar, per un’esperienza a 360° nel mo ndo di questo fantastico prodotto.
 



Anche per il 2019, Castell'Arquato in provincia di Piacenza, prepara per i giorni 5 e 6 Ottobre la tradizionale Festa delle Castagne organizzata dalla locale sezione AVIS in collaborazione con la CPAE sezione trattori ed il patrocinio del comune di Castell'Arquato e la provincia di Piacenza.
Castagne, stand gastronomici e buon vino saranno i protagonisti di questa festa. Trattori, macchinari agricoli e motocicli d'epoca sfilano per le vie del paese, mentre vengono rievocati antichi mestieri legati al mondo agricolo.

Castagne, stand gastronomici e buon vino saranno i protagonisti di questa festa. Trattori, macchinari agricoli e motocicli d'epoca sfilano per le vie del paese, mentre vengono rievocati antichi mestieri legati al mondo agricolo.
www.festadellecastagne.it/



Dal 4 al 6 ottobre 2019 ritorna "I tre giorni del Sangiovese", la kermesse all'insegna del bere bene con i grandi vini dell'Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio e territori limitrofi. .
Il protagonista della manifestazione sarà dunque il Sangiovese di Predappio.
Si potranno degustare i vini delle aziende aderenti all’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio, collocate sotto gli archi del suggestivo loggiato di Piazza Garibaldi, recentemente restaurato.
Percorsi guidati gratuiti condurranno poi alla conoscenza e al piacere del Sangiovese con l’ausilio di sommelier professionisti dell’Associazione Italiana Sommeliers.

I vini di Predappio potranno essere accompagnati da alcuni dei prodotti tipici della gastronomia romagnola e predappiese a partire dai formaggi, tra cui il raviggiolo ed il formaggio di grotta di Predappio Alta, e dagli ottimi salumi delle rinomate aziende agrituristiche del territorio predappiese.
 
http://www.comune.predappio.fc.it



La 12a edizione del Festival Internazionale del Cibo di Strada® si svolgerà a Cesena nei prossimi 4-5-6 ottobre 2019.
Durante il Festival Internazionale del cibo di strada (street food), il centro storico si animerà con numerose isole gastronomiche che proporranno alle migliaia di visitatori i cibi di strada provenienti da regioni italiane e da alcune zone del mediterraneo e del mondo.
I protagonisti infatti giungono anche da Russia, Romania, Kurdistan (Iraq), Venezuela, Messico, Perù, Argentina, India, Marocco, Grecia (Atene), Provenza.
Semplice nella preparazione, fortemente legato alle tradizioni agro-alimentari del territorio a cui appartiene, il cibo di strada è probabilmente la più “onesta” tra le diverse forme di offerta gastronomica, quella meno soggetta all’influenza di mode passeggere, quella che maggiormente consente di leggere la storia (non solo gastronomica) di una città.
Dopo il Festival la festa continua nei locali della città.
 
 



XIV edizione - 4, 5 e 6 ottobre all'Ippodromo di Cesena
(ingresso viale della Resistenza, intersezione con via Gramsci), un grande spazio illuminato e dotato di servizi, con l'area di scarico adiacente alla fermata bus per il Centro Storico (che dista solo 800 metri).

Durante il week end, nel centro storico si svolgerà la manifestazione enogastronomica Saporie dal festival internazionale del cibo di strada, unico festival dedicato a questo particolare cibo. Il centro si animerà di isole gastronomiche che proporranno i cibi di strada provenienti da tutto il mondo.

A ogni equipaggio verrà distribuita una confezione di benvenuto con i rinomati prodotti enogastronomici delle terre di Romagna. Saranno organizzate visite guidate ai principali monumenti della città, primo fra tutti la storica Biblioteca Malatestiana dichiarata dall’Unesco Memoria del Mondo.
 



Da Giovedì 3 a Domenica 6 Ottobre 2019
Cotignola celebra la 57° Sagra del Vino Tipico Romagnolo
Una festa che avrà al centro il rito della vendemmia e della pigiatura dei tini, momento clou in programma domenica con la mostatura nella piazza centrale del paese.
La sagra prevede mostre artistiche e di artigianato, giochi popolari, folclore, animazione, artisti di strada, mercatini e musica dal vivo.

Presso lo stand gastronomico  'La Cà di Met', tante specialità romagnole, come orecchioni burro e salvia, polenta, cappelletti al ragù, braciole di castrato, pancetta di maiale, salsiccia, salame fresco, stufato di pecora con patate, piadina e dolci tipici come i “sabadoni” e i “sugali”, il tutto innaffiato da litri di buon vino novello.



Comune di Guastalla SABATO 28 E DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019 A GUASTALLA (RE), APPUNTAMENTO CON LA XXIII EDIZIONE DI “PIANTE E ANIMALI PERDUTI” SULLA BIODIVERSITà
INAUGURAZIONE SABATO 28 settembre ore 10 Nel centro di Guastalla (RE) a pochi chilometri da Mantova, Parma e Reggio Emilia la mostra - mercato di varietà tradizionali di fiori e frutti, sementi e razze di animali rurali. Prodotti eno-gastronomici, biologici, tipici e dimenticati, artigianato, laboratori e attività per bambini. 500 gli espositori. La piccola capitale gonzaghesca posta sul fiume Po lancia sfide e trova arditi incroci disciplinari per un confronto aperto sulla protezione della biodiversità alimentare e agricola. Il tratto medio del Grande Fiume “PoGrande” è stato riconosciuto di recente a Parigi come Riserva Biosfera Mab (Man and the Biosphere) UNESCO Guastalla, settembre 2019 Sabato 28 e domenica 29 settembre si rinnova l’appuntamento con la mostra – mercato “Piante e Animali Perduti”: ventitreesima edizione di una delle più attese manifestazioni dell’agenda verde italiana. Organizzata, a cura dell’architetto Vitaliano Biondi – Arvales Fratres, dall’ Associazione Guastallese Gemellaggi ed Eventi, con il patrocinio del Comune di Guastalla, la manifestazione, dedicata alla biodiversità e al mondo rurale, si svolge nel centro di Guastalla, (RE), piccola capitale del Rinascimento, rifondata come città ideale da Ferrante Gonzaga. Posta sul fiume Po, la cittadina, con gli altri 84 comuni, distribuiti lungo il tratto medio del Po (3 regioni: Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, e 8 province (Cremona, Lodi, Pavia, Mantova, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Rovigo) ha ottenuto a giugno un importante riconoscimento: il PoGrande, ossia il tratto medio padano del Grande Fiume, è stato riconosciuto Riserva Biosfera Mab (Man and the Biosphere) UNESCO.
Uno strumento di straordinario valore per la salvaguardia dell’ambiente e per lo sviluppo del territorio fluviale. Il progetto, coordinato dall’Autorità Distrettuale del Fiume Po e sostenuto dal Ministero dell’Ambiente, ha preso forma a partire da settembre 2015 per iniziativa dei sindaci della Bassa reggiana e parmense, mantovana e cremonese, con l’Autorità Distrettuale del Fiume Po, Legambiente, e l’Università di Parma. Piante e animali perduti 2019 cerca una volta di più di offrire spazi, lanciare sfide, trovare arditi incroci disciplinari per un confronto aperto, a volte imprevedibile, sulle questioni sentite come più urgenti e vicine dalla comunità di visitatori che si dà appuntamento a Guastalla: la perdita costante di biodiversità a causa dei comportamenti dell’uomo e dei cambiamenti climatici, l'agricoltura familiare e contadina, il recupero di varietà tradizionali e di razze animali che un tempo animavano le aie e i cortili, la difesa del territorio, del buon cibo, delle tradizioni e degli antichi mestieri. La mostra - mercato, che lo scorso anno ha sfiorato le 40 mila presenze vede la partecipazione di circa 500 espositori e l’organizzazione di un denso programma di attività gratuite: convegni, incontri, mostre, concerti, spettacoli, attività per bambini, workshop sulle tecniche di giardinaggio, agricoltura e cura degli animali, visite guidate e laboratori gratuiti che dipanano un gomitolo multicolore di fili che legano piante e animali all’uomo. (www.pianteanimaliperduti.it ingresso 4 euro).
 



La Compagnia d'arme delle 13 portee il Borgo Romano vi aspettano...Il 28-29 Settembre 2019 per la rievocazione storica ricostruendo al meglio la vita medievale in un contesto militare tra il 1360 e il 1410. I gruppi partecipanti dovranno rigorosamente rispettare i costumi, gli attendamenti gli arredi e l´armamento in uso in questi 50 anni.

Nella suggestiva cornice dei Bastioni della città fortificata di Terra del sole, una festa dedicata ai Rievocatori e proprio per questo rivolta a chi è curioso di apprendere come veramente si viveva a quei tempi.

All'interno di A.D.1387, sarà rievocata la Battaglia avvenuta nei pressi di Castrocaro nel 1387, sarà possibile visitare gli accampamenti che riproporranno, costumi, armi armature e arredi ricostruiti con un rigore storico molto alto. Durante le due giornate di manifestazione, giullari e musici, intratterranno il pubblico con i loro spettacoli.



 Melarossa al Villaggio Coldiretti di Bologna
Dieta come stile di vita, alimentazione sana a tutte le età, sport alleato di forma e salute, zero sprechi in cucina: sono solo alcune delle parole chiave che animeranno gli incontri con il nutrizionista, i workshop per i bambini e i tanti altri appuntamenti targati Melarossa (www.melarossa.it) al Villaggio Coldiretti di Bologna, in programma dal 27 al 29 settembre tra Piazza dell'Otto Agosto, Parco della Montagnola e Piazza XX Settembre (venerdì e sabato ore 9-23; domenica ore 9-20).
 
Il sito leader nel campo delle diete personalizzate su web e su app, con i suoi esperti e la sua community, torna di nuovo testimonial del piacere di mangiare sano alla settima edizione dell'evento dedicato al meglio delle produzioni agroalimentari italiane, con protagonisti le aziende e i prodotti made in Italy, di qualità, green e a km zero.
 
Ad ospitare il team Melarossa sarà ancora una volta l'area “Stili di vita e benessere”, dove è in programma un ricco cartellone di eventi in cui dialogare sul cibo – sano, genuino, sostenibile – come veicolo di salute e benessere, per l'uomo e per l'ambiente in cui vive.



24ª Edizione nel Centro storico
Parco Salici - Via IV Novembre
Nei giorni 21, 22, 28, 29 settembre 2019
Manifestazione gastronomica dedicata alla zucca, che si svolge in centro storico con due fine settimana dedicati alla degustazione di specialità gastronomiche a base di zucca nei ristoranti locali con cena (sabato e domenica) e pranzo (domenica) in costume nel centro storico.

Spettacoli di giocolieri e di folklore, sfilate in abiti medioevali, falconeria, tiro con l'arco, tornei cavallereschi.
http://www.prolocoreggiolo.it/



Nelle Domeniche 8, 15, 22 e 29 settembre 2019
Novafeltria- Località Perticara (RN)

La Sagra della Polenta e dei Frutti del Sottobosco si terrà a partire dal 8 settembre, un evento da non perdere con la polenta condita con ragù di salsiccia o di cinghiale o ai funghi porcini, fatta con una farina che contiene ben 13 specie di granoturco rigorosamente macinato ad acqua.
La piadina, la trippa e altre specialità della tradizione locale, innaffiate con il Sangiovese Doc, completano l'offerta gastronomica.
 
Lungo le vie del paese, il mercatino, i giochi della tradizione popolare e le animazioni vi attendono per trascorrere insieme domeniche divertenti e diverse ogni volta. Colori, sapori unici per un appuntamento tutto da scoprire, ma soprattutto da gustare.



Dal 01/09/2019 al 29/09/2019 nel Castello di Gropparello - Via Roma, 84

Il Castello di Gropparello a settembre propone cinque domeniche all'insegna della festa dell'uva.
Oltre alla Visita al Parco con i personaggi del magico mondo medievale tutti i bambini potranno pigiare l’uva nei tini.
Per tutti gli adulti la degustazione guidata dei vini doc Colli Piacentini.
Oltre a ciò i visitatori potranno seguire le visite guidate del Castello e i bambini potranno giocare nel Parco delle Fiabe vivendo fantastiche avventure in costume.

Programma:
- Visite guidate al Castello
- Percorso misterioso nel bosco, da percorrere attraversando luoghi dove vivono personaggi fantastici ma anche perfide creature
- Una avventura incredibile per tutti i bimbi che andranno con i cavalieri del castello a sconfiggere forze malvagie per difendere il regno e la sua pace
- Bellissima esperienza di pigiatura dell’uva nei tini per tutti i bimbi
- Degustazioni di vini doc dei Colli Piacentini per gli adulti.

Ingresso: a pagamento
 



Festa patronale
Vie del centro dal 21 al 23 settembre 2019

La tradizionale festa patronale di San Maurizio Martire si svolge con solenni celebrazioni religiose e manifestazioni.
Numerose le iniziative in programma che potranno soddisfare i gusti dei partecipanti: sport, giochi, momenti conviviali, mostre, cultura, spunti di riflessione, musica e spettacoli.
Tanta attesa è da sempre riposta nello spettacolo pirotecnico che si svolge da oltre 50 anni. Bancarelle, mercatini dell'antiquariato e della creatività, parco divertimenti, stand gastronomici con prodotti tipici coloreranno il centro del paese di una gioiosa atmosfera.
Da alcuni anni la festa si lega all'evento "Pianello Frizzante" inserendosi all'interno del Val Tidone Wine Fest.

 



NATURA BIO - Festival del Naturale e del Benessere -
XI edizione - 21 e 22 settembre
Ingresso gratuito
Undicesima edizione di Natura Bio a Correggio (Re), il Festival del Naturale e del Benessere nel cuore dell’Emilia. Inizia un nuovo decennio per la mostra mercato più autentica nel cuore dell’Emilia sui temi della salute, del benessere naturale, e del vivere consapevole.
Nel terzo week end di settembre, al passaggio tra l’estate e l’autunno, a Correggio avviene qualcosa di particolare: l’incontro di una grande rete di di relazioni, competenze e prodotti di qualità, con un programma culturale a ingresso gratuito fatto di conferenze, incontri, workshop, laboratori olistici, laboratori per bambini e un’ampia offerta gastronomica. A Natura Bio si incontrano stand di operatori qualificati qualificati su agricoltura biologica, articoli per il benessere, ecocosmesi, arredamento ecologico, tessuti bio, editoria specializzata, consulenze benessere e operatori olistici, artigianato, tante proposte gastronomiche biologiche e tutte le soluzioni per uno stile di vita più sano.



Dal 20 al 22 settembre 2019 Festival Internazionale della Mortadella di Zola Predosa
Centro storico di Bologna - piazza Maggiore e dintorni
Villa Edvige Garagnani di Zola Predosa - via Masini 11
A Zola Predosa, alle porte di Bologna, ritorna "Mortadella,please", il Festival Internazionale dedicato alla Mortadella.
"Mortadella,Please"  è un importante momento di valorizzazione della Mortadella, la Regina Rosa della Gastronomia Bolognese, che durante il Festival è la protagonista indiscussa di ricette originali, di eventi enogastronomici e artistici. Durante "Mortadella,Please" vengono valorizzate anche le altre eccellenze enogastronomiche che questo territorio sa proporre, su tutte il Pignoletto e i vini dei Colli Bolognesi, e l'intero territorio sotto il profilo storico, culturale e ambientale. 

www.mortadellaplease.it/



Dal 20 al 23 settembre 2019
Rievocazione storica della vita nelle miniere a Borello con la riscopeta delle fatiche e sacrifici e le vite irte di difficoltà dei minatori.
La Sagra del Minatore ha infatti l’obiettivo di far rivivere, attraverso una minuziosa ricostruzione degli ambienti dell’epoca garantita anche dalla presenza di figuranti in costumi originali, il mondo oscuro e dimenticato delle solfatare, in modo che non vada perduto il ricordo di come il benessere attuale sia frutto del lavoro e sacrificio di intere generazioni.
Verranno allestite e programmate mostre fotografiche, esposizioni di reperti dell’epoca, visite guidate alla Miniera di Formignano e voli in elicottero sull’area degli scavi. Inoltre, tanto divertimento con serate danzanti, mercatino con prodotti locali e tipici e dell’antiquariato; gli stand gastronomici proporranno invece il menu tipico del minatore.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Il Festival dedicato al cibo da strada di qualità al 20 al 22 settembre 2019
Parco Novi Sad - Via Bono Da Nonantola, 8
Anche quest'anno torna in settembre l'invasione dei truck-food al Parco Novi Sad.
Vere e proprie cucine itineranti che ci faranno riscoprire una nuova dimensione del food: il cibo da strada.
Camioncini allestiti, colorati e divertenti ma soprattutto vere e proprie cucine itineranti.
Il vero cibo da strada da scoprire e da gustare: Gnocco fritto, Hamburger con le migliori carni selezionate, fritture varie, panini gourmet, birre artigianali e tante altre prelibatezze provenienti da tutta Italia.

 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.
 



Un percorso alla scoperta dei vini della Val Tidone
Borgonovo Val Tidone - Piazza della Rocca
Ziano Piacentino - Cortile Palazzo Comunale
Nibbiano - Piazza Martiri della Libertà
Pianello - Piazza Madonna
Borgonovo Val Tidone, Ziano, Nibbiano, Pianello (PC)
L'evento si svolge nelle domeniche 1, 8, 15, 22 settembre 2019.
Sui colli della Val Tidone, nel quadrilatero del vino tra Borgonovo, Ziano, Nibbiano e Pianello, si rinnova la rassegna del vino piacentino che raggoiunge la quinta edizione.

Quattro i weekend durante i quali sarà proposto il meglio della cucina tipica piacentina che verrà abbinato ai vini esaltandone il profumo, il colore e il sapore.

Ogni domenica è previsto un tema dedicato.

Inoltre, per tutto il mese, nei rinomati ristoranti della vallata i visitatori potranno degustare sfiziosi menù a tema.



Dal 12 al 16 settembre 2019
Per tutta l'estate le manifestazioni in Romagna si susseguono settimana dopo settimana e una delle più singolari è la Sagra del Ranocchio ormai affermata come una delle sagre con un programma ricco di spettacoli e animazione e, immancabile, la presenza del goloso stand gastronomico che propone varie ricette tradizionali.
Il menù della sagra è ovviamente incentrato sul ranocchio, ingrediente base per il risotto, ma viene preparato anche fritto e al sugo. Lo stand gastronomico propone anche un menù alternativo con salsiccia, tagliere romagnolo, polenta ecc, pensato per i bambini e per chi proprio non ama il ranocchio.



Dal 13 al 15 settembre 2019
I 'forestieri' sono i molti turisti che ogni anno riempiono la cittadina termale e ogni anno nel mese di settembre viene organizzata la festa denominata LA GIORNATA DEL FORESTIERO.
Sarà proposto un mercatino del riuso e dell'ingegno, musica e un mercato agricolo a km 0 oltre ad un'area ristoro, con specialità gastronomiche tipiche.



Nel campo sportivo nei giorni 7, 8, 14, 15 settembre 2019

Sagra che propone tante prelibatezze a base di tartufo e non solo in una struttura completamente coperta e riparata e che si svolgerà anche in caso di maltempo.
La manifestazione si terrà presso l'ex campo sportivo sul retro del Palazzo Alidosi dove si alterneranno appuntamenti di musica, ballo, spettacoli per adulti e per i più piccoli, dimostrazioni di ricerca del tartufo.
La sagra si presenta come ottima occasione per una visita del borgo Castel del Rio, di tipo montano, caratterizzato da pregevoli monumenti tra cui il Palazzo ed il ponte a "Schiena d’Asino" degli Alidosi.
Ingresso: gratuito
 



Visite guidate alla Salina Camillone dal 16 giugno al 15 settembre 2019  ogni giovedì e domenica alle ore  17.00
Parcheggio presso il Centro Visite Saline in via Bova 61.
Appuntamento al  parcheggio alle ore 16.30.

La Salina "Camillone" è l'unica rimasta in vita delle circa 150 saline a raccolta multipla cancellate con l'avvento della lavorazione secondo il metodo industriale, nel 1959.
La piccola estensione, con una superficie evaporante di mq. 21.181 ed una superficie salante di mq. 2.650, è ancora attiva, grazie all'attività volontaria svolta dal Gruppo Culturale Civiltà Salinara. La sua produzione annuale è di circa 1000 quintali di sale di qualità elevatissima. La raccolta si effettua da giugno a settembre, in condizioni ottimali due volte alla settimana.



63ª edizione dal 07 al 09 settembre 2019
Piazza Roma - Gropparello (PC)

Il borgo di Gropparello è situato sulle colline dell'appennino piacentino, circondato da vigneti.
Nel secondo fine settimana di settembre, periodo delle vendemmie, ed il , da più di sessant'anni, si festeggia per celebrare degnamente l'uva e il vino dei Colli Piacentini DOC con una sagra ricca di eventi.

Tre serate di musica dal vivo, danze su pista in acciaio e la domenica esposizione, vendita e premiazione delle migliori uve. Mostra di artigianato, stands gastronomici e giochi popolari.

Domenica, inoltre, durante tutta la giornata, sarà presente il PERCORSO DI DEGUSTAZIONE di vini e prodotti tipici locali con la partecipazione di numerose cantine della zona.
 



Il "Palio" delle macchine spinte a mano
Domenica 8 settembre 2019

Carrera Autopodistica
La Carrera è una corsa autopodistica che consiste nello spingere (a staffetta) degli speciali veicoli a quattro ruote, senza propulsore, pilotati da un uomo.
Gli spingitori si alternano in due combattutissime gare vissute alla stregua di un Palio, con le squadre e le tifoserie che rendono incandescente questo evento sportivo.

I mezzi (le «macchinine», o le «carrere») sono pezzi unici ad alta tecnologia, realizzati con materiali innovativi grazie a decenni di studi approfonditi sull'aerodinamica e sulla distribuzione dei pesi. L'evento impegna centinaia di persone tutto l'anno: prove tecnici e allenamenti dedicati, per correre pochi minuti a settembre.

In Piazza Acquaderni si terrà durante tutta la giornata il tradizionale assaggio di castrato. Nella Locanda della Città Slow nel Parco Lungosillaro, dalle ore 19.00, si potranno gustare tagliatelle al ragù e al ragù di castrato, castrato alla griglia, al forno, in umido e altre specialità Castellane.
 



FurgonQcino & MARKET IN DA STREET”- URBAN STYLE MARKETPLACE
Un appuntamento per tutti coloro in cerca di un oggetto che racconti una storia. Artisti emergenti e creativi che producono oggetti unici realizzati a mano d'inimitabile fascino.

Oltre la creatività: il vintage marketplace. Un open space dove trovare abbigliamento, accessori moda, design, mobili, completamento d'arredo e dischi in vinile in linea con lo spirito londanese "everthing old is new again".

Non mancherà il cosiddetto Truck Food su 4 route . Il cibo “on the road” consacrato la nuova icona del terzo millennio . L'eroe itinerante dello spuntino è atteso in ogni piazza come un rocker in tour, preceduto dalla sua fama e dalla...fame degli avventori accompagnato da live music, dj set e intrattenimenti vari.

INFO:
Market Dièm- Eventi 4.0
📞 3332252660 - 3496377083
 
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.



Tempo di Fiera a Mercatale
Si festeggia San Simone dal 6 all'8 settembre
Tre giorni di musica, visite guidate, sport e gastronomia a Mercatale di Ozzano Emilia per la Fiera di San Simone
Per tutta la durata della festa, presso i locali del Circolo Anspi, mostra sulla storia geologica della Valle dell'Idice e dei Calanchi del nostro territorio, con esposizione di reperti fossili. A cura del Parco del Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa.
 



Una tradizione culinaria emiliana che mette in risalto è l'ortica, l'ingrediente principe di questa sagra dell'estate di Malalbergo.
Dal 29 agosto al 08 settembre 2019 ogni giovedì, venerdì, sabato, domenica
L'ortica è un'erba ricca di vitamina C, azoto e ferro e viane utilizzata in particolare per preparare la pasta fresca.
Tortellini verdi all'ortica alla gramigna, lasagne ai tortelloni all'ortica e le classiche tagliatelle verdi al ragù e ancora il risotto all'ortica con l'aggiunta di asparagi, e da non dimenticare  il polpettone di carne con ortica e friggione.
I gustosi piatti della sagra sono preparati nello stand gastronomico da esperti cuochi volontari ogni sera dalle 19 e domenica anche a pranzo.

 



La “Sagra dla Miseria” di Ro è una manifestazione nata per riscoprire i piatti poveri, ma gustosi del passato. Si svolge tra l’ultima settimana d’Agosto e la prima di Settembre
 
Oggi il termine MIseria, per fortuna viene usato più raramente e, quando indica la sagra di Ro Ferrarese, è sinonimo di piatti di antica tradizione culinaria, di ingredienti genuini e ricerca di ricette tipiche in una terra di confine tra l'Emilia ed il Veneto.
Tutte le sere a disposizione dei commensali vi saranno pinzini e salumi, carne ai ferri, aringa con polenta abbrustolita, zuppa inglese, ciambella.

MENU DELLA SAGRA
Cappelletti - Cappellacci di zucca - Grigliata di carne - Somarino con polenta - Aringa con polenta abbrustolita - Salume vario e formaggi - Pinzini - Insalata - Patate fritte - Ciambelle - Zuppa inglese - Trancio tagliatelle - Dolce salame

Ingresso: gratuito
http://www.comune.ro.fe.it
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Pluriennale sagra della rana di Santa Bianca con un ricco menù a base di piatti a base di rane e prodotti tipici dell’alto ferrarese.
Sagra della rana DAL 23 AGOSTO AL 8 SETTEMBRE 2019
Tradizione e piatti tipici sono gli ingredienti che fanno di questo evento che si svolge nel piccolo borgo di campagna situato sull'argine destro del fiume Panaro un appuntamento a cui non si può mancare se si amano i sapori di un tempo.
Tortellini e cappellacci sono fatti ancora oggi a mano dalle signore del paese e tutto il resto è preparato con cura da mani esperte con pluriennale esperienza.
Tutte le sere spettacoli musicali con orchestre.
 



La 43° edizione, si svolgerà da venerdì 30 agosto a lunedì 2 settembre 2019, nell'area esterna della Parrocchia di Lovoleto.
A Lovoleto, località a circa 6 km da Granarolo dell'Emilia, si tiene una sagra dalle origini antiche e con una spiccata vocazione all'accoglienza e all'ospitalità della gente di passaggio desiderosa di trascorrere qualche ora in allegria.
Tra i vari appuntamenti in programma, la pesca di beneficenza, il mercatino delle pulci, musica, balli e stand gastronomici dove apprezzare la gustosa cucina paesana.
Venerdì  30 agosto  è in programma una marcia non competitiva di 4, 5 e 7 km con partenza alle ore 18.30
Area parrocchiale della Chiesa di Lovoleto



Dedicata alla focaccia con i ciccioli e al vino
53ª edizione della tradizionale FESTA DELLA CHISÖLA, la focaccia con i ciccioli prodotto De.Co. di Borgonovo Val Tidone.
Viene preparata con farina bianca, ciccioli, lievito di birra, strutto, acqua e sale.
La Commissione appositamente nominata ha ritenuto di poter rilasciare il marchio “Sagra di Qualità” alla Festa d’la Chisöla, organizzata dalla Pro Loco Borgonovo Val Tidone, poichè la Sagra ha dimostrato di essere uno strumento importante di valorizzazione delle tipicità del nostro Paese.
 
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.
 



Piazza del Comune dal 29 agosto al 01 settembre 2019
Ritorna a Castelvetro Piacentino la Sagra dello Scalogno Piacentino un alimento molto versatile utilizzato sia in antipasti, primi, secondi e contorni.
Lo scalogno piacentino ha trovato in questo territorio l'abitat ottimale per la coltivazione e gli agricoltori locali si tramandano da generazioni l’arte di questa coltura.
Per quattro giorni si potranno degustare e comperare prodotti tipici, visitare mostre, e gustere presso gli stand gastronomici la cucina tipica piacentina.
Musica, cabaret, intrattenimenti danzanti, artisti di strada e luna park completano la festa.

 



93ª edizione
L'antica Festa dell'Ospitalità, tradizione iniziata nel 1200 anno in cui venne eretta la celebre "Colonna dell'Ospitalità" si terrà nel centro storico di Bertinoro dal 29 agosto al 1 settembre 2019.

Durante la festa si rievoca una tradizione quando le famiglie nobili di Bertinoro fecero innalzare una colonna nella piazza centrale del borgo, incastonandovi, ciascuna, un anello per legare il cavallo.
Quando un forestiero arrivava, fissando le briglie alla colonna, veniva invitato ad essere ospite della famiglia alla quale corrispondeva l'anello utilizzato.

Si rinnov ancora ogni anno nella prima domenica di settembre, questo rito che vede partecipare l'intero paese assieme a ospiti ufficiali e visitatori.
 
 
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.
 



d Alberone Di Cento Arriva La Sagra 2019
Da Giovedì 22 Agosto a Domenica 01 Settembre 2019
L' origine di questa sagra risale ai primi anni del '900 quando il prelibato piatto veniva servito agli avventori della vecchia osteria situata al bivio per Finale Emilia e la via Riga Imperiale fatta costruire dall'imperatore Napoleone Bonaparte.Ad Alberone Di Cento Si
Sagra paesana con stand enogastronomico, serate musicali, mostre, gonfiabili per bambini e spettacolo pirotecnico.
 



Dal 22 agosto al 01 settembre 2019
Ferrara - Baluardo della Fortezza, Viale IV novembre
Rievocazione storica che si svolge nell´incantevole scenario del Baluardo della Fortezza dove sorgeva l´antico Castel Tedaldo.
La Contrada di San Giacomo del Palio di Ferrara propone ‘nelle terre di Castel Tedaldo’ a contradaioli, cittadini e ospiti la sua tradizionale festa dal sapore medievale.
La Giostra del Monaco è l'unica giostra storica equestre con mazza ferrata e deve la sua singolare denominazione al ghibellino Ezzelino II da Romano che venne soprannominato "monaco" quando decise di ritirarsi a vita conventuale.
I cavalieri rappresentanti le tre città dell'Aquila Bianca (Este, Ferrara, Grottazzolina) dopo la presentazione e l'accreditamento dell'araldo, devono colpire con la mazza ferrata il bersaglio, costituito da tre scudi in gesso di diversa grandezza, posti a circa tre metri d'altezza su una speciale "forca", recanti al centro l'effige imperiale di Federico II, ovvero l'Aquila Nera.


 



Sole, Luna, Amore, Energia, Equilibrio.
Dal 10 giugno al 30 agosto 2019 a Rimini, tornano LE SPIAGGE DEL BENESSERE, un evento unico in Italia!
Le Spiagge del Benessere sono arrivate, nel 2019, al 16° anno di vita
Questa magnifica realtà offre al turismo delle spiagge di Rimini e non solo, delle attività rivolte al ben essere di corpo mente e spirito
Gli eventi delle Spiagge del Benessere coinvolgono dall’alba alla notte
Uniscono esperienze a contatto con la natura, come vedere l’alba in mare aperto, a quelle con l’arte – feste, spettacoli serali - e la cultura, con conferenze dedicate alla conoscenza interiore
Fra le interessanti materie proposte dal programma delle Spiagge del Benessere, c’è la numerologia: lo studio simbolico-spirituale del significato dei numeri di nascita collegati alla personalità umana

Un ricco calendario di appuntamenti per il relax psico-fisico: yoga, pilates, shiatsu, riflessologia, tai chi, meditazione, arti e danze orientali, bioginnastica...

 



Festa dedicata a tutti gli amanti del ballo nei giorni 20 giugno 2019 e 29 agosto 2019
Viale Giulio Cesare - Gatteo (FC)

Appuntamento per gli amanti del ballo in tutte le sue forme .
Diverse scuole di ballo coinvolgeranno i turisti nelle classiche danze romagnole, come valzer, mazurca e polka; gli 'sciucarein' mostreranno tutta la loro abilità nel far 'suonare' le fruste; e vari cantanti riproporranno le più conosciute ed apprezzate canzoni della terra di Romagna. non mancheranno altre forme di esibizioni come salsa, merengue, bachata, tango, valzer e danze country
Veramente una manifestazione che abbraccia tutti gli appassionati del ballo.

ingresso libero
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.



36ª edizione
Località Olmo - Via Isonzo, 3
Dal 08 al 29 agosto 2019
Ogni anno in agosto si rinnova La Festa del Grano di Olmo di Gattatico dove vengono raccontati e riproposti gli antichi mestieri quali la trebbiatura del grano, la raccolta del mais, la cottura del famoso formaggio locale, ovvero il Parmigiano Reggiano, la preparazione della polenta, la cottura del pane e la pigiatura dell’uva come veniva fatto dai nostri avi.

Non mabcherà la musica, l'intrattenimento, gli stand enogastronomici e uno spazio giovani per concerti loro dedicati.
Saranno inoltre allestiti laboratori per bambini, una pesca dei fiori e una di beneficenza.

 
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.



34ª edizione dal 22 al 28 agosto 2019
Area feste - via Rabin
La famosa gara delle sfogline rappresenta il clou della tradizionale Sagra delle Sfogline.
Le massaie e non, si sfidano a realizzare le tagliatelle cercando di battesi in velocità e destrezza tirando la sfoglia.

La sagra è legata all'attività speciale del fare o tirare la sfoglia con il matterello, esaltando il lavoro della sfoglina (colei che tira la sfoglia con il matterello) e valorizzando una tradizione che oggi rischia di perdersi.

Ogni sera appuntamento con la musica e l'animazione.
 
 
 
 
Per date e orari della manifestazione è consigliabile informarsi con gli organizzatori.

 



Piazza Mercato dal 23 al 25 agosto 2019
Si tiene a Pianello Val Tidone la tradizionale Festa del Cotechino.
Manifestazione che propone le prelibatezze dei prodotti del maiale e dei salumi Dop piacentini che in Val Tidone la fanno da padrone con numerosi salumifici artigianali di qualità.
Gli stand della Fiera lungo le vie e piazze del paese propongono anche il banco di beneficenza.
Non mancano eventi collaterali, il parco divertimenti, truccabimbi, i tanti stand gastronomici tra musica e serate danzanti.
Tutte le sere Parco Divertimenti in piazza Mercato

 



Da Venerdì 23 a Domenica 25 Agosto 2019
Cibi di strada, birre artigianali, musica, spettacoli:
Si rinnova l'attesissimo appuntamento con il VIDICIATICO STREET FOOD, evento che porta le originali specialità da passeggio della tradizione italiana.

SABATO  e DOMENICA le vie del Borgo Antico di Vidiciatico (BO), località turistica fra le più conosciute e frequentate della montagna bolognese, si riempiranno dei profumi e dei sapori di numerose specialità gastronomiche da tutto la Penisola, fra gradite conferme e golose novità tra cui il panino con il lampredotto e l'insalata di trippa da Firenze, il fritto misto e le olive all'ascolana da Ascoli Piceno, il pesce fritto e gli spiedini di pesce da Rimini, il panino con la porchetta dall'Umbria, i borlenghi al pesto e il gnocco fritto modenesi, gli originali arrosticini abruzzesi, la polenta fritta e “alla spina”, una selezione di dolci e salati della cucina siciliana e tanto altro ancora..

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo.
 
 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



34ª edizione nei giorni 17-18 Agosto e 24-25 Agosto 2019
Tradizionale sagra dove gustare i piatti tipici a base di funghi porcini declinati in innumerevoli e succulente versioni, come l'insalata di porcini, le tagliatelle con porcini trifolati o alla boscaiola, la polenta con condimento ai porcini, il risotto ai porcini, i porcini fritti, i porcini in umido.
Apertura stand gastronomici ore 18.30 e la domenica anche alle ore 12.30.
L'evento si svolgerà anche in caso di maltempo nella struttura al coperto nel giardino di Palazzo Alidosi.
Si svolgerà anche il mercato di merci varie in Piazza della Repubblica il sabato dalle ore 17.00 alle ore 23,45 e la domenica dalle ore 8,00 alle ore 23,00.
gustare i piatti tipici a base di funghi porcini
Orario: il sabato dalle 18.30 e la domenica dalle 12.00

Ingresso: gratuito
 
 
Gli organizzatori potranno confermare le date e gli orari della manifestazione



40ª edizioneMeeting 2019
Il titolo: “Quello che tu erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo”.
A Rimini dal 18 al 24 agosto 2019
La comunità fondata da Don Giussani e guidata da Julián Carrón promuove incontri con protagonisti della vita pubblica, giornalisti e intellettuali.
Nell’ultima settimana d’agosto Rimini diventa la capitale della cultura internazionale e viene invasa da “il popolo del Meeting”, gente curiosa, aperta, capace di giudizio, proveniente da tutto il mondo per questo evento che si ripete da oltre trent’anni.



A Nibbiano la 35ª edizione della Grande Fiera d'Agosto
Fiera dell'agricoltura, bancarelle, rassegna del cavallo e del bestiame, chiosco gastronomico, serata danzante e infine fuochi artificiali.
Dal mattino presto e per tutto il giorno nel centro antico del paese viene riproposta anche quest'anno la grande fiera d'Agosto di Nibbiano, una tradizione millenaria e sempre nuova.
Chiosco gastronomico e durante la serata ballo liscio con orchestra.



19° Festa Mondiale Della Zanzara a Berra (FE) e 65° Fiera di San Rocco
La zanzara, l'insetto che rovina spesso le serate estive, da ironicamaente il nome a questa sagra. Un modo diverso per far conoscere la realtà locale con le tradizioni e i prodotti tipici di Berra.
Fra gli eventi in programma si segnalano mostre sulla zanzara e il suo habitat, numerosi zanzagiochi, tanti zanzasapori e una buona dose di zanzascienza.
In diversi punti troveranno spazio le attività artigianali locali, il luna park, gli spettacoli musicali, l' esposizioni di prodotti agricoli, zanfrusaglie (mercatino dell'usato), bancarelle di prodotti vari
 
 
Date, orari e condizioni della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



33^ edizione con grandi novità dal 15 al 18 agosto 2019.
Mondaino (RN), borgo medievale dell'entroterra riminese, che nel 1459 assistette ad un evento storico particolarmente significativo dal quale si arrivò alla pace tra le Signorie Malatesta e Montefeltro.
Per ricordare e ricostruire quell'episodio, ogni anno si svolge il "Palio de lo Daino" nel quale le contrade di Mondaino – Borgo, Castello, Contado e Montebello – si sfidano per aggiudicarsi l’ambito titolo



31ª edizione - 2019
Da Venerdì 16 a Sabato 17 Agosto 2019 Castel di Casio propone una tradizionale rievocazione medioevale, nel cuore degli Appennini bolognesi. Un evento contornato da antichi arti e mestieri, piatti tipici e spettacoli pirotecnici.
La Rievocazione Medioevale di Castel di Casio (BO), ad oggi divenuta uno dei principali appuntamenti estivi dell’Appennino bolognese.
Per due serate, il borgo ed i suoi abitanti si spogliano dei panni della modernità per tornare ad indossare quelli di un tempo che donò a questo luogo sfarzo e potere, poiché lo vide come importante sede del Capitanato della Montagna.
Lungo i vicoli del paese, al chiarore delle torce, è possibile riscoprire antichi arti e mestieri, gustare piatti tipici, cimentarsi in attività ludiche del tempo.
Sotto la torre duecentesca si susseguono spettacoli di giocoleria, falconeria, musica medievale, duelli e battaglie.
Momento centrale della manifestazione è quello del corteo in costume, in cui il centro storico viene attraversato da nobili, popolani, religiosi, pellegrini, giullari, mangiafuoco, sbandieratori, menestrelli, guardie, soldati, lebbrosi, streghe…


https://www.facebook.com/Rievocazione-Medioevale-Castel-di-Casio-366545873752508/



FERRAGOSTO A RIMINI dal 15 agosto 2019
Il rito inimitabile della tradizione
Tre km di fuoco, ritmi e spettacoli sotto le stelle di Ferragosto. Con i piedi nell’acqua, tra fiaccole e candele, fachiri, mangiafuoco, danzatrici, musicisti e artigiani del gusto si alterneranno lungo la riva e accenderanno la notte di Ferragosto in un crescendo di ritmi, sapori, fiamme, spettacoli e fuochi sul mare
 
Lungomare e Centro storico a Rimini
Arriva il Ferragosto e, come da tradizione, si 'accende' il divertimento su tutta la Riviera con tantissime occasioni di festa dal lungomare al centro storico: feste, animazione e intrattenimento vario, ma anche appuntamenti culturali con i musei aperti, spettacoli e mostre in centro storico. Tutti i 15 comitati turistici di Rimini organizzano feste con musica e orchestre sotto le stelle e così tutti gli alberghi di Rimini non perdono l'occasione per fare festa con i propri ospiti; party per tutti i gusti nei tanti locali della Riviera e non possono mancare i fuochi d'artificio sulla spiaggia.
 
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Una notta magica con sagre, feste, concerti, cinema e musei aperti.
15 agosto 2019



La 26ª Edizione avrà luogo Da Domenica 11 a Giovedì15 Agosto 2019
La piazza Roma, si animerà con un mercatino, giochi, musica ma soprattutto con gli stand gastronomici dove si potranno gustare le famose e tradizionali pappardelle al cinghiale, fatte ancora a mano come una volta.
Le pappardella al sugo di cinghiale sono il piatto principe della sagra, ma potrete inoltre gustare la piadina farcita con prosciutto, rucola e stracchino, gratin, salsiccia. Per i buongustai ecco che possiamo trovare lo spezzatino di cinghiale con patate e poi patatine fritte, porchetta, e gli immancabili dolci.
Non mancheranno la musica e il divertimento con le orchestre Genio e Pierrot's, Chicco Fabbri orchestra varietà, Bergamini e per finire Castellina Pasi.
 
STAND GASTRONOMICO CON TAVOLI AL COPERTO
APERTURA DALLE ORE 18.30 A FERRAGOSTO ANCHE DALLE ORE 12.30 ALLE 14.30
AREA BIMBI E BANCARELLE

 



LA NOTTE DELLE STELLE CADENTI
sabato 10 agosto - ore 20:30
Ammirato dal Centro del Fiume Po
Una notte magica in navigazione sul Po tra stelle cadenti, luna piena ed eventi astronomici eccezionali


Navigazione sul Po con Motonave Stradivari
15 Agosto 2019
Giovedì 15 Agosto 2019 sarà un Ferragosto speciale da trascorrere al Fiume a bordo della Motonave Stradivari, tra tradizione e originalità: una piacevole gita tra natura e divertimento, navigando in battello sul Grande Fiume.

 



Mercoledì 14 Agosto 2019
La festa di metà estate in Romagna si festeggia con pesce alla griglia, piadina e sangiovese sul porto canale di Cesenatico.
Per ricordare L'importantissima attività della pesca che i pescatori di Cesenatico, la vigilia di Ferragosto, offrono questa degustazione. I prezzi sono contenuti ed il ricavato viene devoluto in beneficenza.

Programma:
dalle ore 20 degustazione di pesce di stagione, pescato nel mare di Cesenatico; a seguire spettacolo musica.
 



Gropparello - Via Roma 84
Il sabato al Castello di Gropparello ha un sapore medievale in un'atmosfera magica, all’insegna della storia e del romanticismo.

Luci soffuse delle candele, pergolati di rose e di uva, sentieri tra roseti profumati, piatti delicati e di grande gusto, visite guidate notturne al castello o concerti.

Dalle ore 22:00, per chi lo desidera, sarà possibile visitare il castello, con una passeggiata che comincia dalla Masseria per inoltrarsi in un sentiero illuminato nel bosco, prima di insinuarsi in un viaggio nel tempo per il quale si parte attraversando il ponte levatoio.
L'evento si svolge dal 01/06/2019 al 21/09/2019 ogni sabato ad esclusione del 22/06/2019, 13/07/2019, 07/09/2019 - inoltre si svolge il 14/08/2019
 



In occasione del Patrono di Comacchio, si svolge al festa paesana il 13 agosto 2019
Stand gastronomici, tombola, luna park, spettacoli in vernacolo e animazione varia per le strade di Comacchio e il mercatino dell’artigianato e del collezionismo 'Collezionando sull’acqua' lungo i canali.
SI svolge al pomeriggio la tradizionale Gara di San Cassiano, regata con le vulicepi, tipiche imbarcazioni adatte a navigare nelle Valli di Comacchio.
In Piazzetta Trepponti, dalle ore 19:00 La Fiera ad San Cassian musiche popolari saperi e sapori della tradizione comacchiese

Alle ore 19.30 nel canale navigabile Comacchio - Porto Garibaldi si svolge la Gara tradizionale di San Cassiano, regata con imbarcazioni tipiche chiamate "vulicepi", lunghe 8 metri e larghe 50 centimetri, create per navigare nelle Valli di Comacchio

Alle ore 23.45 Spettacolo pirotecnico sulla valle Fattibello e a seguire, in piazza Folegatti, verrà estratta la tombola di San Cassiano

 



"Granarolo in Piazza" - ore 20.30 Parco della Resistenza

Dal 10 al 12 agosto 2019 torna la "Granarolo in Piazza", la festa organizzata dalla Pro-Loco di Granarolo al Parco della Resistenza, che quest'anno sarà 'plastic free'.
Il programma prevede:
Sabato 10 agosto
ore 20.30 "A cena con il porcello' (grigliata di carne di maiale - prenotazioni tel. 3402992206 - proloco.granarolodellemilia@gmail.com) e spettacolo con Ape Regine e le sue Drag Queen;
Domenica 11 agosto
ore 18 stand crescentine,
ore 21 balli sotto le stelle con l'orchestra di Andrea Scala;
Lunedì 12 agosto
ore 18 stand crescentine,
ore 21 si balla con l'orchestra di Tiziano Ghinazzi,
ore 23.15 tombolone
ore 23.50 fuochi d'artificio.



La Notte di San Lorenzo - Argenta
La Notte di San Lorenzo, 10 agosto 2019 ore 21.00
Al Museo della Bonifica di Argenta tradizionale appuntamento con la Notte di San Lorenzo
Per la notte delle stelle cadenti l'appuntamento più suggestivo è al Museo della Bonifica di Argenta.
Visita guidata notturna fra fiaccole e candele con gli operatori del Consorzio della Bonifica Renana, osservazione delle stelle al telescopio astronomico, con riconoscimento delle costellazioni e racconto delle leggende del cielo estivo, sulla riva del canale Lorgana, degustazione di prodotti tipici con le aziende del territorio, spettacolo teatrale, concerto con musica live e mostra di fotografia naturalistica.



37° edizione del tradizionale appuntamento con la Festa di San Lorenzo, patrono di Gatteo.
Un ricco programma è stato previsto per soddisfare i gusti di tutti, anche dei più esigenti. Tutte le sere infatti, ci sarà musica ed intrattenimento di vario genere per adulti e bambini.
Non mancheranno mercatini e stands gastronomici con specialità tipiche romagnole.
Nella corte del Castello Malatestiano ed in tutto il centro storico tanti gli artisti ed i momenti di intrattenimento che allieteranno questa tre giorni. Ogni sera l'atmosfera sarà allietata da musica di vario genere: dai ritmi soul a quelli latino-americani, dalla musica melodica al bel Liscio romagnolo. Non mancheranno momenti divertenti grazie a spettacoli comici, intrattenimento dedicato ai più piccoli e spazio alla cultura con mostre d’arte.
 
 
Date, orari e condizioni della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



E' in programma la tradizionale sagra organizzata dal Gruppo Sportivo Momeliano Anspi presso il Campo Sportivo.
Giornate tra stand gastronomici con piatti tipici piacentini, musica live, serate danzanti
Gran finale Lunedì sera con lo spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio.

 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Dal 4  luglio al 4agosto  2019 - aperti dal giovedì alla domenica
Tutte le sere dal giovedì alla domenica a Crevalcore, in zona circonvallazione, l'appuntamento è con il gusto fresco dei cocomeri e dei meloni, prodotti anche localmente. In più lo stand gastronomico della Cocomeraia propone crescentine, tigelle e piadine con affettati vari



Ogni venerdì, sabato, domenica dal 21 giugno al 14 luglio 2019
Chiostro piccolo di San Paolo - Via Boccaleone 19
Per quattro weekend si portranno gustare negli stand di enogastronomia gli arrosticini.
La sesta edizione della manifestazione organizzata dalla Contrada Rione San Paolo, si terrà nel Chiostro piccolo della Chiesa di San Paolo (con accesso da Via Boccaleone, 19).
Non sarranno proposti solo gli spiedini di carne di pecora tipici della cucina abruzzese ma tante altre prelibatezze tra cui grigliata mista, cappellacci, cappelletti, patate fritte, insalata mista, misto di formaggi e salumi e, per i più golosi, anche i dolci.
 



Quest'anno dal 23 giugno fino al 7 luglio 2019
Infiorata di Chiaravalle ricoprirà interamente il pavimento della navata centrale della basilica
Non si tratta di un semplice tappeto di fiori
Dalla domenica 23 giugno, al centro della composizione saranno visibili dipinti a soggetto sacro, circondati da una elaborata cornice composta da tralci, rami, e da una molitudine di coloratissimi petali di fiori.
Il tema dell'infiorata 2019 e "Fondatori degli ordini"
La composizione dell'Infiorata di Chiaravalile rimane allestita per le due successive settimane fino alla domenica 7 luglio, visitabile negli orari di apertura dell'abbazia (tutti i giomi. dalle 8:30 alle 12 e dalle 14:30 alle 20) e contestualmente vengono organizzati eventi collaterali come concerti. mostre e convegni. Inoltre, domenica 23 e 30 gugno sara presente un mercato dell'artigianato e il mercato agricolo.
Da non trascurare, una volta sul posto, anche i notevoli affreschi della basilica e la pace del chiostro gotico, con l ritmo delle arcate sostenute dalle colonne in marmo rosa di  Verona.
Nel complesso, in occasione del'infiorata, è anche allestita una mostra d'arte
Domenica 30 giugno si può cogliere roccasione dellInforata di Chiaravalle per una rigenerante giomata all aria aperta partecipando alla Marcia del Tappeto Fiorito: una corsa non competitiva, da affrontare con tutta tranquilità godendosi i paesaggi della pianura
piacentina, sulle strade secondane che si snodano nelle campagne di Chiaravalle della Colomba e di Baselica Duce
Se ti piacciono I fiori, leggi anche il nostro articolo sulle più belle Infiorate del Corpus Domini in italia
Informazioni utili, date e orari per visitare l'Infiorata
 
 
Date, orari e condizioni della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Nei giorni 26, 27, 28, 29 e 30 giugno 2019
AreaLive - Ponteghiara
Ventisettesima edizione della kermesse un punto di riferimento per i molti appassionati provenienti da ogni parte d'Italia e da molti paesi europei e per i numerosi curiosi, soprattutto giovani, che vogliono respirare l'atmosfera suggestiva, rara da trovare in feste di altro genere.
Saranno dunque cinque giorni all'insegna del divertimento, del ritmo sfrenato in cui difficilmente sara difficili trattenere l'entusiasmo e non ballare!
Ingresso a pagamento
 



L'evento si svolge dal 22 al 30 giugno 2019
Forlimpopoli, i onore del suo concittadino più illustre, si trasforma nella capitale del mangiar bene.
Il gastronomo Pellegrino Artusi, padre indiscusso della moderna cucina italiana attraverso le oltre 700 ricette del celebre manuale artusiano 'La Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene' che rivivono nei tanti ristoranti e punti di degustazione allestiti lungo le strade, le piazze e i vicoli di Forlimpopoli, rinominati per l’occasione secondo i capitoli del celebre libro.

Giunta alla sua XXIII edizione, la Festa Artusiana propone anche un ricco programma di spettacoli, concerti, animazioni, mostre ed eventi culturali che deliziano l'intelletto.
 



Dal 14 al 30 giugno 2019 ogni venerdì, sabato, domenica ad esclusione del 28/06/2019
La Sagra della Vongola è un'occasione unica per assaggiare gustose ricette a base di vongole e pesce. Nel punto ristoro situato nell’area interna del Porto i piatti verranno preparati e serviti nei modi tipici della zona ferrarese.



Domenica 23 giugno 2019 il G.S. ALIBLU organizza una manifestazione podistica non competitiva aperta a tutti.
Percorsi: 4 - 8 - 12 - 18 km  a passo livìbero
Partenza ore 08.30 - 09.00
 
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Dal 6 aprile al 19 maggio ogni sabato e prefestivi, domenica e festivi alle 9.30. Dal 25 maggio al 23 giugno tutti i giorni alle 9.30

PUNTO DI RITROVO: Porto canale di Porto Garibaldi, Comacchio (Fe) – motonavi “Albatros II”, “Delfinus”, “Nuova Dalì”

Dal porto di Porto Garibaldi, le nostre motonavi risaliranno la costa Adriatica sino al delta del fiume, per una piacevole sosta sulla spiaggia dell‘Isola dell’Amore, l’ultimo lembo di terra che separa il fiume dal mare. A seguire, navigazione lungo i rami del Po di Goro e del Po di Gnocca. A bordo sarà servito  un ottimo pranzo a base di pesce, preparato secondo le migliori ricette della tradizione.
 
 
 
Date, orari e condizioni della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Vivere il turismo slow
22 marzo— 23 giugno 2019 - settimane di eventi dedicati al birdwatching e al turismo naturalistico, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, all’enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale, al turismo sportivo en plein air nel Parco Delta del Po - Riserva di Biosfera MAB UNESCO
14 settimane per andare alla scoperta del Parco del Delta del Po e dintorni.

Nel suggestivo scenario di Comacchio e del Parco del Delta del Po sono in programma tante iniziative tutte all’insegna del birdwatching e del turismo slow.
Sono eventi dedicati alla riscoperta del turismo lento in natura, al buon vivere all'aria aperta e alla conoscenza del territorio del Delta, famoso per offrire paesaggi incomparabili ed una ricca fauna, composta anche da specie di uccelli piuttosto rare.

Info: http://www.primaveraslow.it/events/event/



Castello di Gropparello - Via Roma, 82
Domenica 12 maggio 2019 al mattino si aprono i battenti del castello per tutti i curiosi, grandi e piccini, che vorranno immergersi nelle atmosfere del commercio e della tradizione artigianale.

I personaggi del bosco coinvolgono i pellegrini in visita nelle loro storie di vita.
Il mercato si svolge sulla piazza del Castello dove si può contrattare e trafficare tra ii banchi degli artigiani.
Il fabbro, la fioraia, lo scalpellino, la tessitrice, il sarto, la candelaia, il cambiavalute,la lavandaia del Borgo, l’oste,il venditore di indulgenze….
Tutti mercanti in cerca di nuovi “apprendisti”! - infatti si aspettano i bambini che potranno fare esperienze di lavorazioni antiche del tessuto, della lana, della cera, del cuoio…
I bambini, accompagnati dal Cavaliere vivranno avvincenti avventure dopo essere stati vestiti incostume medievale … nel pomeriggio il Re del Castello di Gropparello arruolerà i giovani cavalieri, che saranno chiamati a difendere il Regno… e si combatterà la madre delle battaglie!
Orario: dalle 10.00 alle 17.00 (ultimo ingresso)
Ingresso: a pagamento
 



Fiera Di Primavera e Fiera Della Pancetta Piacentina D.o.p.
Domenica 05 Maggio 2019 - dalle ore 09:00
Festa dedicata ai buongustai e agli amanti dei piaceri della buona tavola.
Un'occasione per degustare le piacevolesse della tradizionale salumeria del territorio che ha dato lustro alla provincia di Piacenza.



Da Venerdì 26 Aprile a Domenica 05 Maggio 2019 - Via Bellaria, 7 - San Lazzaro Di Savena (BO)
Il circolo Arci ospita nella sua nuova struttura polivalente la tradizionale sagra del pesce.
L'appuntamento, ormai ventennale,  si ripete ogni anno nel periodo di fine aprile e primi di maggio ed è una delle primissime sagre di questo genere oltre ad essere fra le più frequentate.
Vengono proposti primi, secondi e contorni a base di pesce di mare presso la sala 77, adibita a ristorante del circolo, previa prenotazione, con a disposizione un ricco menù con abbinata un ampia selezione di vini..



50ª Festa dei Ciliegi in Fiore da Sabato 23 Marzo 2019
Primavera a Vignola nelle Vie e piazze del centro storico di Vignola in primavera offre l'affascinante spettacolo dei suoi ciliegi e varie iniziative di interesse culturale, artistico ed economico con la festa dei ciliegi in fiore.
Le vie della città diventano teatro di concerti bandistici e rappresentazioni folcloristiche ed ospitano le suggestive sfilate dei carri allegorici ispirati alla fioritura.

Orario: vedi programma dettagliato sul sito di riferimento
 
 
Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Fiera tradizionale del cedro  - Piazza Morgagni, via Flavio Biondo e Corso della Repubblica
E' tradizione che il 1° Maggio, in occasione della festa di San Pellegrino, venga organizzata la Sagra dei Cedri, il frutto che per le proprietà farmacologiche è diventato il simbolo del santo, venerato per le sue virtù terapeutiche.
Durante tutta la giornata si potranno  acquistare i cedri e trascorrete una piacevole giornata in compagnia di un mercato ambulante.
La festa si svolge in prossimità della chiesa di San Pellegrino, conosciuta anche come chiesa dei Servi di Maria dove vengono allestite in strada le bancarelle per la tradizionale sagra del cedro.
 



Il 1° Maggio, festa dei lavoratori, dedicatevi una giornata fuori porta in famiglia o con gli amici lungo le acque del grande fiume Po a bordo del battello fluviale più grande d’Italia, la Motonave Stradivari, per un tuffo nella natura e nel verde, in un territorio placido, dai ritmi slow, e fuori dal turismo di massa, ma anche un’esperienza nuova e decisamente originale.
Durante la navigazione, accompagnata dal commento appassionato del Capitano, storico uomo di fiume, si visiteranno alcuni suggestivi punti tra i quali:
- La località in cui Don Camillo faceva il bagno nei famosi film tratti dai romanzi di Guareschi
- La casa del Pittore Ligabue (adagiata proprio sulle sponde del fiume)
Il pranzo viene servito a bordo, e sarà una vera e propria celebrazione dei sapori tradizionali del territorio della bassa in un ambiente che pur essendo ricercato, conserva quel sapore “casalingo” che trasmette un calore unico.
 



La 47ª edizione Festa dei Fiori a Cattolica, si svolgerà al 27 aprile al 1 maggio 2019  a Cattolica centro e Lungomare Rasi Spinelli.
 “Cattolica in Fiore: mostra mercato dei fiori e delle piante ornamentali” è un evento tradizionale e ormai immancabile per Cattolica, Le vie del centro in questi giorni, come ogni anno, saranno invase di bellissime piante e splendidi fiori, trasformando tutta la città in uno splendido giardino.
Come ogni anno, accanto agli stand dei vivaisti, risalta la presenza di numerose bancarelle che propongono manufatti artigianali, articoli e accessori per il giardinaggio e prodotti naturali e biologici.



29a Edizione nel Centro Storico di Mesola (FE) Dal 25 aprile al 1 maggio 2019
Uno dei più importanti eventi del territorio che offre l'occasione per conoscere l'enogastronomia tipica, tra cui ovviamente l’asparago, prodotto principe del mesolano, ma anche il vino delle sabbie, i salumi, i formaggi, il riso, le zucche, ed ovviamente visitare i diversi stand che propongono degustazioni gratuite di prelibatezze
La manifestazione propone varie iniziative che spaziano dallo sport alle escursioni guidate alle degustazioni dell'asparago verde d’Altedo che ha ottenuto il marchio IGP.
E' certamente un ortaggio ricco di fibra e di elementi minerali fondamentali, in particolare calcio, fosforo, magnesio e potassio,  nonché di vitamina A, B6 e C ed è un’eccellente fonte di acido folico.
http://www.prolocomesola.it/
 



Viene organizzata nelle giornate del 25 aprile, 28 aprile e 1 maggio 2019 nel Parco 1° Maggio.- via Fosso Ghiaia, 1 -
Nella splendida cornice verde della Pineta di Classe si svolge l’annuale Sagra del Pinolo.
Stand gastronomici e specialità al sapore di pinolo celebrano, insieme a mostre, mercatini ed esibizioni di tiro con l'arco, questo prodotto naturale che sin dal 1700 viene apprezzato per i suoi effetti medicamentosi.
Nella splendida cornice verde della Pineta di Classe si svolge l’annuale Sagra del Pinolo.
Stand gastronomici e specialità al sapore di pinolo celebrano, insieme a mostre, mercatini ed esibizioni di tiro con l'arco, questo prodotto naturale che sin dal 1700 viene apprezzato per i suoi effetti medicamentosi.



Festa Di Primavera A Budrio Da Mercoledì 24 Aprile a Mercoledì 01 Maggio 2019 -
Grande festa dedicata alla realtà agricola, artigianale e commerciale budriese: per il decimo anno consecutivo si avrà la presenza di mercatini di antiquariato e hobbistica, mostra internazionale e scambio di modellini di macchine agricole, intrattenimenti musicali.
Nello stand gastronomico Trattoria dalla Terra alla Tavola prodotti a chilometri zero e piatti freschi, come le tagliatelle prosciutto e asparagi . Come da tradizione, anche l'utilizzo delle stoviglie è ecologico, rigorosamente di ceramica e non usa e getta e nelle caraffe l'acqua è di rubinetto.



Navigazione Con Pranzo Sul Po Con Motonave Stradivari
Da Domenica 07 Aprile a Domenica 12 Maggio 2019 - Boretto (RE)

Navigazione con Pranzo sul Po con Motonave Stradivari
Vi proponiamo escursioni in mezzo la natura nella Bassa Reggiana sulla Motonave più grande d'Italia.
 
 E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma. http://www.navigazionepiacenza.it/it/



43ª GERONDINA  Camminata ecologica
Domenica 28 Aprile 2019
Camminata ecologica all'interno del Parco Adda Sud costeggiando la città murata di Pizzighettone e i suoi bastioni.
Percorsi di Km 6 – 13 – 18 .
Ritrovo partecipanti Domenica 28/04/2019 ore 7.30 ORATORIO San Luigi, via Don Zanoni 1, Pizzighettone (CR)
Partenza Libera dalle ore 7.30 alle ore 9.00
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



“CASTELL’ARQUATO CAPITALE DEL VINO TIPICO”
Festival del Monterosso che si terrà in uno dei Borghi più belli d’Italia il 27e 28 Aprile 2019
Per due giorni Castell’Arquato diventerà la “capitale” del vino di territorio… di quel vino espressione di storia, cultura, tradizioni, professionalità… che i cugini francesi definiscono terroir.
Il Festival del Monterosso Val d’Arda andrà in scena a Castell’Arquato per presentare il Monterosso, un vino DOC che prende il nome dal colle davanti al borgo di Castell’Arquato, uvaggio di diversi vitigni con a capo la Malvasia di Candia aromatica.
La manifestazione, che, come per le edizioni precedenti, sarà organizzata dall’associazione culturale La Goccia in collaborazione con AVIS ed il comuni di produzione del Monterosso Val d’Arda (Castell’Arquato, Carpaneto, Alseno, Gropparello, Lugagnano V.A., Vernasca), si svolgerà in due giornate ed occuperà tutto il borgo piacentino. Protagonista sarà il Monterosso Val d’Arda.
La bellissima Val d’Arda con i territori limitrofi si farà portavoce delle eccellenze enogastronomiche di un territorio ricco e ancora poco conosciuto. I borghi, la cucina, la tradizione, il vino e le osterie, la storia e la cultura: questo vogliamo trasmettere ai numerosi turisti e visitatori che incontreremo durante le degustazioni. Non solo vino, ma il territorio che produce quel vino. Ma proprio per presentare tutto il territorio con la propria storia e cultura, nel Palazzo del Podestà ed in altre location storiche si alterneranno momenti legati alla produzione ed alla cultura del vino con degustazioni guidate, ma anche musica, arte e prodotti tipici, enogastronomia, serenità, con un unico filo conduttore…il vino!
Un calice, con una tracolla, vi permetteranno di assaggiare non solo un vino, ma un territorio ed una storia
Gli chef del territorio che aderiranno all’iniziativa, faranno degustare a tutti i clienti le loro ricette create per l’occasione.. in cui l’origine delle materie prime e le peculiarità delle zone di produzione sono gli unici ingredienti che faranno grandi queste pietanze.
Per dare un’idea dei numeri della manifestazione, ogni anno partecipano dalle 25 alle 30 cantine e si stimano nel corso delle edizioni dai 3000 ai 4000 visitatori.
Le iniziative collaterali che si alterneranno, per festeggiare il vino, saranno tantissime: dal trekking guidato che vi permetterà di scoprire il territorio che permette la produzione delle uve, alla musica che vi accompagnerà nelle vostre degustazioni. Saranno presenti anche mostre d’arte ed iniziative culturali, come aperitivi letterari o pittori che realizzeranno le loro opere durante la manifestazione. Ed alla fine se vorrete rifocillarvi lo stand gastronomico vi accoglierà, saranno presenti anche dei punti di street food lungo la via della barrique.
Tra gli eventi collaterali in programma Lunedi 1 Maggio alle ore 17 presso la Galleria del Transvisionismo si terrà su prenotazione la Verticale di Vin Santo di Vigoleno dell’azienda Lusignani in abbinamento al cioccolato Bardini e altre specialità.
Il Monterosso Festival è gemellato con l’analoga manifestazione “Festival del Malvasia” che si svolgerà il 20 e 21 Maggio a Sala Baganza in provincia di Parma. Un ulteriore conferma dell’importanza della cultura enogastronomica emiliana.
Il programma completo su: www.monterossofestival.it
 



Nei giorni 25, 26, 27 e 28 aprile 2019 Cesenatico ospita la 19ª edizione di Azzurro come il pesce
Degustazione di piatti e pesci tipici e fiera di primavera
Piazza Ciceruacchio, Mercato Ittico, Porto canale
Kermesse culinaria dedicata alla valorizzazione del prodotto principe della cucina locale, il pesce azzurro.

Stand con alcuni piatti tipici della cucina marinara romagnola, come gli spiedini di pesce, il fritto misto dell’Adriatico, le seppie con i piselli e i passatelli al brodo di pesce, utilizzando solo ed esclusivamente pesci dell’Adriatico.

Nella zona del Mercato Ittico, si potranno gustare i piatti della tradizione gastronomica locale abbinati ad alcuni prodotti DOP e DOCG del territorio, come l’olio extravergine di oliva di Brisighella e il formaggio di fossa di Sogliano.
Ingresso: gratuito
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



IL PALIO PIÙ ANTICO DEL MONDO

1259 - 2019 Il Palio più antico del mondo
Usi e tradizioni che risalgono alla seconda metà del Quattrocento, senza eguali in altre città italiane, si svolgono durante il mese di maggio a Ferrara
Il primo sabato del mese di maggio avviene , nella Cattedrale, la benedizione dei Palii ed Offerta Dei Ceri. I quattro Palii, (San Romano per la Corsa dei Putti; San Paolo per la Corsa delle Putte, San Maurelio per la Corsa delle Asine e San Giorgio per la Corse dei Cavalli), vengono benedetti dall’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio. Nel Duomo a partire dalle ore 21.00, si riuniscono, precedute dalla corte ducale, le otto contrade che provengono dalle loro sedi sfilando in imponenti cortei formati da musici, sbandieratori, dame, cavalieri, paggi ed armigeri.
Nella prima domenica del mese di maggio in Piazza Municipale, si svolgono i Giochi Giovanili delle Bandiere Estensi, dove i giovanissimi Sbandieratori delle otto Contrade, divisi per fasce d’età, si contendono i prestigiosi titoli in Palio.
Nel terzo week-end del mese di maggio,il sabato sera e la domenica pomeriggio, nella piazza Municipale - già Cortile Ducale – si svolgono le Gare delle Bandiere Estensi nelle quali Sbandieratori e musici si confrontano in una sana competizione.
Il corteo storico formato dalla Corte Ducale e dalle otto contrade e con più di millecinquecento figuranti percorre nel penultimo sabato del mese,l'asse principale della città fino a iazza Castello dove si svolge l'iscrizione delle contrade alle Corse del Palio.
Nell'ultima domenica di maggio infine, in Piazza Ariosteasi disputano le quattro corse tradizionakli per conquistare i vari Palii, che vengono dipinti da famosi artisti.
  http://www.paliodiferrara.it/
 
 
 
Date, orari e condizioni della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Torna la grande avventura per bambini “Alla Ricerca delle Uova Magiche”
Una nuova avventura in costume porterà bambini e ragazzi alla scoperta del mistero delle uova del Castello, in compagnia di simpatici personaggi, tra cui il Coniglio Pasquale, la Lucertola MangiaUova e l’esercito dei CavalcaTroll!
Costumi a tema inclusi per tutti i bambini e gran finale con ovetti di cioccolato per tutti.
Con l’apertura straordinaria del grande giardino privato del Castello con punto ristoro con i prodotti e i piatti del territorio a kilometro zero, possibilità di visite guidate al Castello, inclusa la mostra “Ricordi di Famiglia” inaugurata nel periodo pasquale.
Lunedì 22 Aprile 2019 - Dalle 14h30 alle 16h45 – Durata 2h30 circa



PASQUA e PASQUETTA 2019 IN NAVIGAZIONE SUL PO
(Pranzo a bordo)
Domenica 21 e Lunedì 22 Aprile  con la Motonave Stradivari (Boretto RE)
Pasqua e Pasquetta fuori porta, per un tuffo nella natura e nel verde, in un territorio placido, dai ritmi slow, e un po’ fuori dal turismo di massa, ma anche un’esperienza nuova e decisamente originale adatta a tutti, intrigante anche per i bambini: una navigazione sul Grande Fiume con un battello da sogno e pranzo goloso a bordo! Il tutto nella Bassa di Guareschi, poco lontano da Reggio, Parma, Mantova, Sabbioneta e San Benedetto in Polirone.
PROGRAMMA PASQUA - domenica 21 Aprile 2019
Imbarco: ore 12:30
partenza per navigazione ore 13:00 circa
Sbarco: ore 16.30
Itinerario: Boretto, Brescello (Foce Enza ), Pieve di Saliceto (TEC Porto Commerciale), Pieve di Gualtieri (Casetta di Ligabue), Guastalla (Lido Terre di Gonzaga /Foce Crostolo), Dosolo, Boretto
(durata navigazione: circa 3 ore /3 ore e 30’)

PROGRAMMA PASQUETTA - lunedì 22 Aprile 2019
Imbarco: ore 11:30
Arrivo a Casalmaggiore CR: ore 14:00/14:30 – sosta e visita facoltativa al Museo del Bijou (Un museo assolutamente unico in Italia con oltre 20 mila pezzi fra anelli, collane, bracciali, orecchini, dalla fine dell'800 al 1970. Un bijou di museo per appassionati di vintage e amanti del bello)
Partenza da Casalmaggiore CR per rientro: ore 16:30/16:45
Sbarco: ore 18:15/18.30
Itinerario: Boretto (RE) Casalmaggiore (CR), Boretto (durata navigazione 4 ore + 2 ore circa di sosta
 
E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Nei giorni 20, 21 e 22 aprile 2019 7ª edizione della Festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi.
Presso il Lido Po.
Mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi, mostra di animali rurali di “bassa corte”, mostra mercato di prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati.


 



 Domenica 21 Aprile 2019 , al Castello di Rivalta! Vi attende un’entusiasmante avventura, con tanti giochi ed enigmi, in cui sarete voi i protagonisti!
Un'affascinante caccia all’uovo con cultura e divertimento



Nel fiabesco Castello di Rivalta sono in corso i preparativi per la grande festa di Pasqua: il Conte ha commissionato al cuoco Giuseppe un gigantesco uovo di prelibata cioccolata da offrire a tutti i bambini.
Ma il malefico Darth Chef, il cuoco nero, ha segretamente trafugato la ricetta segreta e gli ingredienti speciali di Giuseppe, che ora non sa proprio più come fare! Starà ad un manipolo di bambini coraggiosi, guidati dal Coniglio Pasquale, esplorare le stanze e i corridoi del magico Castello, superando trabocchetti ed insidiose prove, per aiutare il cuoco Giuseppe a recuperare il maltolto.
Un'epica avventura, con giochi ed enigmi da risolvere insieme, vi aspetta domenica 21 Aprile 2019 al Castello di Rivalta.

Programma della manifestazione:
ore 10:30 e 11:30: visite storiche
ore 14:00, 15:00, 16:00 e 17:00: visite con animazione, uovo e sorpresa

 
 
 



Un castello e un borgo da favola… per un'affascinante caccia all'uovo tra cultura e divertimento
Domenica 21 Aprile 2019 a partire dalle ore 10:30
Un castello incantato, popolato da creature fantastiche, e un grande mistero: che fine ha fatto la Dama Custode dell'Uovo d'Oro? E a cosa serve tale mirabolante reliquia, custodita nei meandri della fortezza? A fare una preziosa frittata dorata? O forse è la chiave magica di un enigma mai svelato?… Venite a scoprirlo, Domenica 21 Aprile, al Castello di Rivalta! Vi attende un'entusiasmante avventura, con tanti giochi ed enigmi, in cui sarete voi i protagonisti!
 
Informazioni:
Prezzi (pranzo escluso): ingresso intero 20,00 euro, ingresso ridotto 15,00 euro (bambini dai 3 ai 12 anni). I prezzi comprendono animazione e visita storica al castello.
Prezzi solo tour con animazione “L'uovo d'oro” solo alle ore 17:00 (visita storica e pranzo esclusi): 10,00 euro gli adulti e 8,00 euro i bambini

Al mattino si svolgono solo visite storiche (alle ore 10:30 oppure 11:30) che comprendono anche la mostra di vedute ottiche e tavole apparecchiate, al pomeriggio (ore 14:00 15:00 16:00 e 17:00) si svolgeranno attività per bambini e visite con animazione, uovo e sorpresa.
 



Nei giorni 6,7 e 13. 14 aprile 2019
Le mongolfiere coloreranno il cielo di Cesena emozionando le famiglie che vorranno trascorrere una giornata all'insegna del divertimento.
Numerosi laboratori didattici e ludici affiancheranno i voli e gli straordinari spettacoli offerti dalle mongolfiere.



16° TORNEO DE LO BISCIONE A.D. 2019
Armi e Mestieri nella Grazzano del Medioevo
Cortevecchia - vie del borgo
Domenica 7 aprile 2019, dalla mattina fino al tramonto a Grazzano Visconti cisi ritrova nell’atmosfera del 1200 d.C.
Un accampamento a Cortevecchia dove si ripropongono le arti e i mestieri dell’epoca e dove si potrà assistere gli armigeri che daranno prova delle loro abilità durante gli allenamenti in armi.
Combattimenti con spade ed armi bianche nelle vie del borgo potrete ammirare . Per tutti coloro che lo vorranno, vi sarà la possibilità di provare armi ed armature del medioevo.
Durante la mattinatala si terrà 16° edizione del Torneo de lo Biscione.

Sarà presente anche un'animazione a tema medievale dedicata ai più piccoli
Nelle vie del borgo stand a tema proporranno prodotti artigianali.

Stand gastronomico della Pro Loco in Cortevecchia e menù a tema nei ristoranti del Borgo
Ingresso: alcuni eventi sono a pagamento



Domenica 7 Aprile 2019
Camminata ludico motoria a perta a tutti.
Circolo ARCI SanRafael
Percorsi di 1.5, 4, 10 km
Partenza ore 9.00
Contributo di partecipazione: Inscizione alla camminata 2 euro - Iscrizione con maglietta 8 euro.
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



La più grande rievocazione multiepoca d'Italia
07/04/2019
 
Numerosi gruppi storici tematici riproporranno usi, costumi e attività di varie epoche, dagli etruschi fino alla seconda guerra mondiale.

Ben 250 rievocatori da tutta Italia, riuniti in gruppi, si impegneranno a ricreare un periodo specifico della storia attraverso le proprie attività e le ricerche storiche proposte su banchi didattici.
Un tuffo nel passato tra didattica, schemi di battaglia, armi, dimostrazioni di vita civile e militare, musiche, danze storiche e altre iniziative che immergeranno il pubblico nel periodo storico rievocato.

Lo stand gastronomico propone un menù tipico.



L'arte dell'inchiostro sulla pelle
 Via Tirotti 11 - Piacenza
Dal 05 al 07 aprile 2019
Tre giorni dedicato all’arte del tatuaggio, un evento che mette in contatto gli appassionati con l’universo dei professionisti di questa disciplina.
Da tutta l’Italia e dall’estero
I migliori più grandi tatuatori si danno appuntamento per presentare la loro abilità al pubblico, sfidandosi in numerose gare suddivise in categorie.
Non mancano incontri, performance, interventi di ospiti legati al mondo del tatuaggio, ma soprattutto racconta la grande arte del tattoo “in diretta”, con i protagonisti dei diversi stili e tratti.
 



Venerdì 29 e sabato 30 marzo dalle 17 alle 22 - Domenica 31 marzo dalle 12 alle 19
16ª edizione - Magnifici vini in degustazione al Museo San Domenico, Imola (BO)
I più prestigiosi  vini d’Italia e non solo vengono ospitati al Museo Civico San Domenico
Circa 200 sono i grandi vini italiani, francesi e di altre regioni vitivinicole europee.
Celebri etichette internazionali e grandi nomi del Belpaese, affiancati da tante altre proposte di produttori forse meno noti al grande pubblico, ma ben in grado di reggere il confronto con i colleghi più blasonati.
Un evento per gli amanti del buon vino ma non solo: anche quest’anno per la parte gastronomica la fa da regina il Ristorante San Domenico di Imola, che si conferma una delle più alte espressioni italiane sul cibo.

 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Centenaria Mostra Agricola Commerciale Industriale Artigianale 'Fiera di San Giuseppe'
Ente Fiere Scandiano - Piazza Prampolini, 1
Dal 16 al 25 marzo 2019
Una manifestazione che si rinnova di anno in anno che richiama tanti visitatori per trovare prodotti di diversi settori, come arredamento, utensileria, oggettistica, zootecnia, agricoltura, vitivinicoltura, macchine agricole, industriali, autovetture, attrezzature da campeggio.
Non mancheranno iniziative culturali, musicali e ludiche che fanno della Fiera di San Giuseppe un appuntamento divertente per numerosi visitatori provenienti da tutta l’Emilia Romagna.



Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 la Pro Loco Calderara Viva in collaborazione con la Soc. EVENTI di Bologna organizzano la 10^ edizione della manifestazione CALDERARA IN FIORE dedicata al mondo dei fiori, delle piante e del giardino e che colorerà il centro cittadino di Calderara.



Nei giorni 23 e 24 marzo 2019 viene organizzata la sagra dedicata al raviolo dolce.
Secondo la tradizione la saggra si svolgeva la domenica più vicina al 19 marzo dal 1925 in concomitanza con la Fiera del bestiame di San Giuseppe - festa che risale al 1738 e occasione di festa per tutto il paese celebrata con abbondanti pranzi.
Oggi la fiera è stata soppressa e si fa festa la domenica più vicina al 19 marzo.

In questa giornata vengono riproposti i ravioli, che sono tipici dolci locali ripieni di marmellata e conditi con liquore dolce e zucchero.
Non mancano spettacoli e carri allegorici, sotto l'occhio vigile del cosiddetto "Conte Raviolone", un personaggio creato per intrattenere e divertire il pubblico in attesa della distribuzione dei ravioli.
Anche quest’anno si aggiunge il sabato alla festa:  la Notte prima del Raviolo.
Musica e stand gastronomico animeranno la serata.



Festival dei birrifici artigianali in Piazza Cavour
Nei giorni 22, 23 e 24 marzo 2019
Viane riproposto il festival che valorizza le eccellenze italiane e straniere delle birre artigianali!
Gusti e profumi nuovi verranno esaltati nella splendida cornice del Mercato Coperto di Piazza Cavour che per tre giorni si trasforma in una grande vetrina per gli amanti del luppolo!


 



L'Enoteca Regionale Emilia Romagna anche per il mese di marzo propone una serie di appuntamenti legati, ovviamente, al mondo del vino.

Proseguono i banchi d’assaggio della domenica.
Si parte il giorno 3 marzo con protagonista il Cabernet Sauvignon.
A seguire: Sangiovese il 10, Malbo Gentile il 17, l’accoppiata internazionale Chardonnay e Sauvignon il 24, per finire 31 marzo con un’altra accoppiata, Malvasie e Ortrugo.



loc. Candia - Bobbio (PC)
19 marzo 2019 - Festeggiamenti per il passaggio dall'inverno alla primavera bruciando grossa "fuiè" (falò).

Questa festa tutta speciale si consuma in località Candia vicino agli impianti sportivi, sul greto del torrente Bobbio accendendo un falò grossissimo cui facevano eco tutti quelli contemporaneamente accesi nei campi, o a fianco dei cascinali di campagna e sulle creste dei monti, infiammando di un tenue rossore tutta la vallata.

Attorno al fuoco vengono offerti ai presenti bevande calde, frittelle e torte.



Dal 9 al 17 marzo 2019 nel centro del paese al Padiglione fieristico - Morciano di Romagna (RN)
Nella giornata di San Gregorio viene riproposta la Fiera con le atmosfere e l'ambientazione tipiche della vita di campagna di un tempo con la mostra-mercato di cavalli, bovini, ovini e animali da cortile e prodotti della pastorizia.
Non mancherà l'esposizione campionaria dei prodotti dell’artigianato, industria e agricoltura e numerosi eventi collaterali.
La parte enogastronomica avrà la sua parte di importanza con la possibilità di gustare ed acquistare prodotti tipici della Valconca come l'eccellente olio extravergine d'oliva, che ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta, il vino e il saporito formaggio pecorino.

http://www.morciano.org/mambo/

Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Una ricostruzione storica del XIV secolo
Piazza della Rocca - Dozza (BO)
Civitas Medievale domenica 10 marzo 2019
La manifestazione si terrà nella piazza della Rocca di Dozza, dove per l'occasione sarà ricostruito un intero villaggio medievale.
Per tutta la giornata saranno riproposti gli antichi mestieri come lo speziale, il tintore di stoffe, il falegname, il fabbro, il sarto e molti altri artigiani tipici del Medioevo.
Per i più piccoli sarà promossa una caccia al tesoro.

Programma:
10.30 La Spezieria di Diotaiuti
11.30 Il cerusico
12.30 La produzione della seta: dal baco al filo
14.30 La ceramista
15.30 La produzione del formaggio
16.30 La filatura della lana
17.30 Il vino e lo zucchero
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Carnevale storico nel Centro storico e vie del paese
58ma edizione  a Civitella di Romagna 3 marzo 2019
Dell'antica festa del carnevale, che precede l’inizio della Quaresima, se ne hanno notizie negli archivi comunali di Civitella fin dal 1688.
Sembra però che i festeggiamenti fossero una consuetudine avviata molti anni prima. Lo storico Addis Sante Meleti riferisce che nel 1702 il Papa, ritenendo inopportuni i festeggiamenti, annullò il carnevale in tutto lo Stato.
Ma, nonostante tutto, questa ricorrenza non è mai passata di moda, neppure nei periodi più difficili della storia del territorio. Dal 1718 al 1720, per esempio, il carnevale venne riproposto dopo una lunga sosta sebbene in quegli anni la Romagna fosse duramente provata dalle carestie e dal passaggio di truppe straniere.



Novafeltria - domenica 3 marzo 2019 dalle 14.30 in piazza V.Emanuele II si terra il Carnevale di Novafeltria con sfilata di carri allegorici, figuranti, clown, trampolieri e giocolieri si alterneranno per il divertimento di giovani e meno giovani.
La giornata sarà caratterizzata da Gruppi mascherati, Spettacoli danzanti, Truccabimbi ed inoltre a disposizione dei più piccoli gonfiabili e pony games.
La giornata sarà accompagnata con i canti dei pasqualotti e funzioneranno stand gastronomici
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



37ª edizione della ZOBIA - Il carnevale di Fiorenzuola
Sabato 2 e Domenica 3 Marzo 2019 le vie del centro si riempiono di colori, vino e fantasia durante il carnevale più pazzo della provincia unico nel suo genere con origini nel tardo medioevo, che fa della semplicità e dell'ironia popolare i suoi cavalli di battaglia.
La Zobia, lo storico Carnevale Fiorenzuolano unico nel suo genere, che dal tardo Medioevo invade le vie del centro con la sua folle baraonda.
 



Piazza XX settembre - Castel San Pietro Terme
La 15ª edizione   del Carnevale nel centro storico di Castel San Pietro Terme quest'anno si terrà sabato 2 marzo 2019
Non mancherà la possibilità di degustare i dolci tipici del Carnevale.
 

  Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



L’Elisir d’Amore
Un viaggio romantico ed appassionato tra le più belle forme di innamoramento
Giovedì14 Febbraio 2019 - ore 20:30
Villa Costanza (Pontenure PC)
Per San Valentino regalatevi una serata esclusiva: una cena a lume di candela accompagnata dalle forti emozioni e dalla passione struggente dell’Opera italiana.
Un’esperienza estremamente romantica ma allo stesso tempo intensa e passionale.
L’evento, con posti limitati, è ospitato nella Sala di Villa Costanza alle porte di Piacenza. Un ambiente sobrio e raffinato dall' atmosfera elegante, intima e raccolta, dove avrete un tavolo riservato, e potrete gustare una romantica cena a due.



Dal 22 Dicembre 2018 al 3 Febbraio 2019 Orari dal 22 dicembre al 6 Gennaio (Compreso)è aperto tutti i giorni dalle ore 09 alle ore 18 ( orario continuato. Dal 7 Gennaio al 3 Febbraio è aperto solo il Sabato e la Domenica dalle ore 09 alle ore 18 (Orario Continuato) Per visite guidate o visite fuori orario tel 346 3990508 oppure 347 7783236 Prenotazioni pranzo e cena presso l'agriturismo LE VIGNE a pochi metri dal Castello e dal Presepio: tel 346 3990508 contatti: Email: castelnuovodeipresepi@gmail.com Telefono info e prenotazioni: Davide Zattini 346 3990508 oppure Davide Santandrea 347 7783236 Sito internet: http://castelnuovodeipresepi.altervista.org
 
Comunicato stampa a cura dell'Associazione Amici del Presepio Animato Per il primo anno Castelnuovo di Meldola grazie all’Associazione Amici di Castelnuovo e all’Associazione Culturale Amici del Presepio Animato inaugura una nuova attrattiva natalizia: IL PRIMO GRANDE PRESEPIO MECCANICO ITINERANTE POLISCENICO, tra i più grandi d'Italia,che fino ad oggi mai era stato realizzato pubblicamente a Meldola.
Dal Natale 2018, oltre al presepio vivente organizzato in città, la città di Meldola ha finalmente la sua attrattiva natalizia principale, il grande presepio meccanico che saprà attirare certamente tantissimi visitatori. Tre grandi quadri animati compongono l’allestimento.
 



Fiera di San Geminiano
Il 31 gennaio di ogni anno viene celebrata a Modena la festa del Patrono, San Geminiano, durante la quale vengono esposte in Duomo le reliquie del Santo, mentre nel centro storico della città si svolge la fiera con le tradizionali bancarelle.
La leggenda vuole che S. Geminiano nel  451 durante le invasioni barbariche, salvasse Modena dagli Unni guidati da Attila, nascondendola agli invasori con una fitta coltre di nebbia.
San Geminiano fu il secondo vescovo della città, ma di fatto, per la sua grandezza morale e pastorale, è considerato il protovescovo.
Geminiano morì, dopo un quarantennio di vita episcopale, il 31 gennaio 397. Fu sepolto in un sarcofago nella zona cimiteriale a cinquanta di metri a sud della via Claudia, oggi via Emilia.

Orario: dalle 8.00 alle 20.00
 



Domenica 27 gennaio 2019
Podistica La Tendasole
Manifestazione non competitiva di Km 9 e Km 2.
Partenza ore 09:30 c/o TendaSole, via Casalecchio 6

Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Domenica 27 gennaio 2019 si tiene a San Gabriele di Baricella (Bo), la festa in onore del protagonista indiscusso della gastronomia del territorio.
Ricco il menù proposto dallo stand a cui si accompagnano i momenti della lavorazione delle carni e la levata dei ciccioli e della coppa.
Macellazione alla festa della tradizione norcina
In collaborazione con i mastri norcini locali la festa in onore di "sua maestà" il maiale. Protagonista indiscusso della gastronomia tradizionale del territorio, il maiale si caratterizza per il fatto di venire utilizzato in ogni sua parte per l'uso alimentare secondo i saperi della lavorazione di origine contadina.



Da dicembre 2018 a  gennaio 2019 sarà possibile ammirare bellissimi presepi animati allestiti dentro le grotte che si sviluppano sotto al borgo di Santarcangelo di Romagna.
Le grotte tufacee di Santarcangelo di Romagna sono luoghi di incredibile e suggestiva bellezza, ricchi di fascino e di mistero e al loro  interno vengono allestiti i presepi animati.
Il più grande, allestito all'interno delle grotte pubbliche presenta un percorso sotterraneo di oltre 200 metri mentre il secondo presepio è allestito nelle grotte del Museo del Bottone, unico esempio in tutta Italia di mettere in mostra decine di migliaia di bottoni provenienti da ogni dove.



Dal 08 Dic 2018 al 13 Gen 2019 ai bagni 78 e 78 bis, Via Pinzon Igea Marina
La Magia dei Presepi a Bellaria Igea Marina.
Le isole pedonali del centro cittadino e la spiaggia si trasformano in un itinerario magico di originali presepi della tradizione.

Il Presepe di Sabbia, realizzato sulla spiaggia di Igea Marina dai migliori artisti europei, riempirà di magia le giornate delle festività natalizie.
 
Vere e proprie opere d’arte realizzate in grandi dimensioni con il solo utilizzo di sabbia e acqua per celebrare la Natività. Una creazione da non perdere!


.
La manifestazione potrebbe subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Sotto La Torre Per Il Natale 2018
Da Venerdì 01 Dicembre 2018 a Sabato 06 Gennaio 2019
Continua la tradizioni del Natale. Sotto la Torre dell'Orologio, per la gioia di grandi e piccini, come ogni anno torna il mercatino natalizio dove gli appassionati possono trovare dolci, croccanti e zucchero per i più golosi, addobbi per l'albero, per il presepe e tante idee regalo.
Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00. Fino alle 22.00 nei giorni festivi e prefestivi
 



Domenica 9 dicembre 2018 ore 16,30
Il Trio Luca Troiani , clarinetto - Giuseppe Donnici, viola e Claudia D'Ippolito, pianoforte in concerto al Centro socio-culturale Malpensa in via Jussi 33 a San Lazzaro di Savena.
Musiche di Mozart, Shumann, Bruch .
Ingresso Libero
Organizzazione dell'Accademia pianistica "Ferruccio Busoni" e Comune di San Lazzaro di Savena (BO)


 



Domenica 2 dicembre 2018
Tradizionale manifestazione che mostra la sapienza, la maestria, la tradizionale arte dei norcini del luogo, sotto i portici di Palazzo Sacratiche  si trasformano per tutto il giorno in uno straordinario banchetto con salsicce, salami e cotechini “creati” dalle mani di questi Maestri.
Prodotto principale della manifestazione rubierese è il salame nostrano “fiorettino” proveniente dalla lavorazione tradizionale del maiale.
Stands gastronomici, degustazioni e intrattenimento lungo le vie porticate del centro storico e in piazza dove i visitatori avranno la possibilità di degustare ed acquistare prodotti tipici della terra reggiana: salumi, formaggi, ciccioli caldi, vini locali e aceto balsamico.



La tradizione del torrone
Domenica 25 novembre 2018, sulla Piazza Don Garbin, antistante Chiesa di San Biagio, si inizia a sentire l'atmosfera delle festività natalizie con la Fiera di Santa Caterina.
Sarà l'occasione per i mariti di regalare alle loro spose, come vuole la tradizione, il torrone acquistato sulle bancarelle.
Oltre al torrone saranno presenti alla Fiera di Santa Caterina di Forlì altri dolci tipici del territorio e della festività natalizia, insieme a caramelle, giochi, idee regalo in vista del Natale per uno degli ultimi eventi fieristici del centro città di Forlì.
Gli ambulanti saranno presenti dalla mattina fino a sera, con dolciumi e caramelle, giochi e tanto altro.
 



56ª edizione della Mostra-mercato in onore dell'ulivo brisighellese
Piazza Marconi - Brisighella (RA)
Olio di Brisighella
Domenica 25 Novembre 2018 si svolge la sagra nata per promuovere e valorizzare gli oli extravergine, la "Nostrana di Brisighella" - al quale è stato assegnato dall`Unione Europea l`ambito riconoscimento D.O.P. - ed il raffinato "Nobil Drupa", ricavato da due varietà rare di olive - la "Ghiacciola" e l’"Orfana" che danno origine ad un olio dalle caratteristiche inconfondibili



Domenica 25 novembre 2018
15° edizione de L'inftidûra dal Ninén. "Inftidura" significa investitura, cioè insaccatura delle carni di maiale nella vescica e legatura con lo spago.
La stagione autunnale riporta la tradizione della lavorazione della carne di maiale.
In piazza a Mezzolara (8 km da Budrio) si rinnova la tradizione locale legate alla lavorazione delle carni di maiale trasformate in salsicce, cotechini, braciole, coppe di testa, spuntature e, da non dimenticare i "ciccioli" cotti come una volta nei paioli.
Un evento che per i buongustai e una ghiotta occasione per gustare i piatti della cucina tradizionale.
I prodotti lavorati possono essere acquistati in loco insieme a formaggi, vini, prodotti tipici e presidi slow-food.
Non mancano le specialità gastronomiche da gustare in piedi, come tigelle e crescentine con salsicce ed affettati, nello stand della Pro loco.
In concomitanza con la manifestazione c'è il Mercatino degli Ambulanti.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Venerdì 23, Sabato 24 e Domenica 25 novembre 2018- Caccia, pesca e vita nella natura
L'appuntamento fieristico dedicato al mondo della caccia, della pesca e della vita nella natura "Caccia & Country Fishing Expo" si terrà alla Fiera di Forlì - Via Punta di Ferro, 2,
Un salone che in pochi anni è diventato un momento di incontro imperdibile per gli amanti della caccia, del tiro sportivo e della pesca.
Oltre alla vetrina espositiva dedicata ai principali produttori, importatori e i rivenditori che costituiscono il cuore dell’eccellenza imprenditoriale di settore, l’offerta al pubblico continua con la mostra mercato e l’area shopping per i negozianti che potranno effettuare vendita diretta al pubblico e presentare le ultime novità e vantaggiose occasioni su prodotti tecnici, attrezzature e servizi per la caccia, la pesca, il tiro sportivo e il tempo libero.



Festival internazionale di fumetto
BilBOlbul, il festival internazionale di fumetto, che si terrà quest'anno nelle giornate dal 22 al 25 novembre 2018 nella bella città dei portici e trasformerà ancora una volta il capoluogo emiliano nella capitale del fumetto, con l'arrivo in città di autori e appassionati da tutto il mondo.
Mostre, incontri ed eventi si svolgeranno in tutta la città di Bologna ampliando e consolidando una rete locale di spazi espositivi (gallerie, librerie, locali, atelier, hotel), il cui centro sarà sempre Biblioteca Salaborsa, che accoglierà il bookshop e lo spazio dediche.

Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



32ª Fiera d`autunno nel Centro del paese
Da Domenica 18 a Domenica 25 Novembre 2018
Grande Fiera dei Prodotti Agro-Silvo-Pastorali e dell’Artigianato
Tradizionale fiera ripropone un paese ricco di profumi e di prodotti accuratamente selezionati: olive nostrane, olio extravergine di oliva, tartufo, funghi, vino nuovo, miele e derivati, formaggi di fossa, prodotti naturali e macrobiotici, frutta, piante e fiori, artigianato del vimini, del ferro battuto, della terra cotta del rame, del legno, attrezzatura da giardino e per lo sport.

Diverse le iniziative collaterali come mostre fotografiche sulla civiltà contadina romagnola, mostra dei vini doc, esposizioni di attrezzature agricole, rievocazione degli antichi mestieri romagnoli, convegni e dibattiti sulle problematiche olearie e degustazione dell’olio extravergine di oliva.
 



Tempo di maiale, di vino nuovo e dei sapori della terra, tempo di FOSSA TARTUFO E VENERE
18 e 25 novembre 2018 Mondaino e il suo territorio offrono ai visitatori una serie di ghiotte sorprese che possono essere degustate e acquistate, durante la manifestazione, direttamente dai produttori locali.

Il tartufo bianco pregiato – Tuber Magnatum Pico – delle colline riminesi
Sono due le qualità di tartufo che costituiscono il vanto delle colline riminesi e del territorio mondainese in particolare: il bianco pregiato e il nero. Gli amanti di questo prezioso tubero potranno apprezzarlo, servito in menù tematici, nelle osterie appositamente adibite per la manifestazione, nei ristoranti e negli agriturismi di Mondaino e dintorni.



Dal 3 al 25 novembre 2018 Imola e dintorni - Orti e cortili tra campagna e città - Rassegna enogastronomica e culturale

Un appuntamento gastronomico che si snoda tra animazioni, spettacoli, eventi che per sedici giorni trasformano Imola e il suo territorio in un grande palcoscenico dove si avvicendano storici, chef, gastronomi, artisti, produttori, tutti accomunati dal desiderio di trattare cibo e tavola in modo non banale e ripetitivo.



Sagra del tartufo bianco brisighellese

Domenica 18 Novembre 2018  nella piazza di fronte alla suggestiva "Via degli Asini" verranno presentate le varietà del "bianco autunnale", dal profumo particolarmente intenso, e del tartufo nero.

Gli chef dei ristoranti locali proporranno nei loro menù l'aroma del tartufo per la delizia dei palati più raffinati.
I tartufai di questa zona sono abili ricercatori del prezioso tartufo. L’antico borgo medioevale e termale fa parte dei “Borghi più belli d’Italia” ed è certificato dal Touring Club Italiano con la “Bandiera Arancione”. Vanta inoltre importanti certificazioni quali “Città Slow” e “Città dell’Olio e del Vino”. Il paese è posto ai piedi di tre pinnacoli di gesso su cui poggiano la Rocca Manfrediana del XV secolo, la Torre detta dell’Orologio del XIX secolo costruita su un precedente fortilizio del 1290 e il Santuario del Monticino del XVIII secolo. L’antica Via del Borgo, meglio nota come “Via degli Asini”, così chiamata per il ricovero che offriva agli animali dei birocciai, è una strada sopraelevata e coperta illuminata da archi di differente ampiezza, racchiusa da un dedalo di viuzze acciottolate, tratti di cinta muraria e scale scolpite nel gesso.



Festa Medioevale di San Colombano nel centro storico
Domenica 18 Novembre 2018 - dalle ore 10:00
Un'intera giornata da vivere all'interno di un vero villaggio medioevale fra parate, tornei cavallereschi e cortei storici.Ci si può immergere per una intera giornata nell'atmosfera creata dal mercatino degli artigiani in piazza Duomo e dagli Hobbisti Creativi in piazza Santa Fara.
Animazioni itineranti, apertura del mercatino degli artigiani in piazza Duomo e degli Hobbisti Creativi in piazza Santa Fara. Animazioni itineranti, accampamento medioevasle, magica avventura in costume per bambini e giochi di spada alla corte di Re Artù.
spettacolo conclusivo con il Mangiafuoco.
Sarà possibile pranzare con polenta e salamelle.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



E' in programma domenica 18 novembre 2018 il 3° Trofeo "Memorial Miccoli - Mezzolara.
Percorsi di 2 - 8 km
Partenza ore 9.00
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 
 



Fiera del Formaggio di Fossa a Talamello - sabato 17 e domenica 18 Novembre 2018
Talamello, nell'Alta Valle del Marecchia, stuzzica golosi ed appassionati con la Fiera del suo inconfondibile formaggio di fossa, stagionato nelle fosse scavate nella roccia arenaria come da antica tradizione introdotta nel Medioevo.

La fiera sarà ricca di sorprese, iniziative ed eventi, tra cui risalteranno inconfondibili sapori. Nei punti ristoro oltre che nei ristoranti del centro si troveranno appetitosi menu a base di formaggio di fossa. Come ogni anno, anche in questa edizione saranno proposti “gemellaggi gastronomici” con altre produzioni tipiche e tradizionali d’Italia. Incontri, conferenze e spettacoli arricchiranno le giornate della fiera.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Presso "IL CASALE" di Via Ferrara 5 - Zona Artigianale si terrà la 6ª edizione della Sagra del Bollito nei giorni 8, 9, 10, 11, 15, 16, 17 e 18 Novembre 2018

Otto giorni per gustare il bollito, un piatto della cucina tradizionale bolognese che sempre più raramente si trova sulle tavole delle famiglie e dei ristoranti.
Un'opportunità per assaggiare diversi tipi di carne, bolliti a lungo nel brodo con gli odori e magari un pezzetto di crosta avanzata del Parmigiano Reggiano.
Al bollito sono affiancate specialità gastronomiche e primi piatti di qualità, come pasta e fagioli e tortellini in brodo di cappone, ma anche grigliate, trippa e friggione.
 



Centro storico - piazza del Popolo, piazza dei Caduti - Casa della Conoscenza - via Porrettana 
Dal 6 al 12 Novembre 2018  nel centro della città, a cura di Pro Loco Casalecchio Insieme Meridiana con il patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno e in collaborazione con associazioni e aziende del territorio.
La festa del Patrono è un'occasione per bearsi della gastronomia e delle offerte che l'evento offre con saporiti piatti della migliore tradizione gastronomica emiliana.
 Le piazze e le strade del paese si riempiono di bancarelle dove produttori agricoli e hobbisti espongono i prodotti della terra e un ricco carnet di iniziative all’insegna della musica, dello spettacolo e del divertimento riscalda l'atmosfera.



Monte Colombo uno dei borghi storici dell’entroterra di Rimini, si appresta a celebrare San Martino.

Il 11 novembre 2018 durante tutto il giorno, il centro storico sarà animato da un simpatico mercatino di artigiani e hobbisti con degustazione di piatti della tradizione contadina e della tipica “Pagnotta di San Martino”, un dolce tradizionale la cui ricetta segreta è gelosamente custodita dagli abitanti del paese.



Pere al Sangiovese il 11 novembre 2018
Le pere volpine, piccole, tonde e dure erano un prodotto tipico della Valle del Lamone, oggi perlopiù un frutto dimenticato che attraverso la  manifestazione si potrà consumare bollito, cotto in acqua o vino, oppure al forno presso i ristoranti locali e il punto ristoro allestito per l'occasione.

Musica, animazione e mercato di prodotti tipici daranno una vera e propria connotazione festiva a questa preziosa sagra.



Domenica 11 Novembre 2018 - Festa dei prodotti gastronomici
La fiera, che si tiene annualmente nel mese di novembre, propone prodotti tipici con stand gastronomici, un'area dedicata alla degustazione dei prodotti locali.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 
 




Da tradizione a San Martino si assaggia il vino nuovo da abbinare ai dolci "sughi" realizzati con il mosto cotto.
Più addietro negli anni era anche il tempo dello “spattino”, cioè del trasloco dei mezzadri a cui, alla fine dell’annata agraria, veniva assegnato o trovavano un altro fondo da lavorare.

Tutte queste attività autunnali legate alla tradizione  del vino, sono le protagoniste di questa festa che dal tardo pomeriggio animerà le vie del paese, con pigiatura e mostatura dell’uva e preparazione dei "sughi" di mosto cotto da uve di Lambrusco locale.

La parte gastronomica della manifestazione propone crescentine, polenta, tigelle, borlenghi e porchetta, caldarroste e dolci tradizionali tra cui tradizionali raviole, pinza e brazadèla e caldarroste, servite nei punti ristoro sparsi per il centro storico.

 



 Fiera autunnale in Piazza Ganganelli e vie del centro storico
Periodo di svolgimento: da venerdì 9 a domenica 11 Novembre 2018
Il giorno di San Martino sanciva per i contadini romagnoli la scadenza dei rapporti di lavoro e gli eventuali rinnovi di contratti di mezzadria.
Si la comprave e vendeva il bestiame, gli attrezzi agricoli, le scorte alimentari. 
Era dunque un momento dedicato agli affari ma anche occasione di festa e di incontri ... di ogni tipo.
 Ecco il motivo per cui la Fiera di San Martino è ricordata, nella tradizione popolare, come Fiera dei Becchi (i caproni), ovvero la festa dei cornuti.



Periodo di svolgimento: nei giorni Da Sabato 03 a Domenica 11 Novembre 2018
Tradizionale appuntamento stagionale in occasione della giornata di San Martino, un evento che richiama ogni anno migliaia di visitatori. 
La Fiera di San Martino rappresenta per il nostro territorio un appuntamento importante, memoria di tradizioni contadine lontane che nella piazza del capoluogo del nostro comune, trovavano il loro appuntamento annuale.
Oggi come allora, la piazza diventa il luogo di incontro e accoglienza dei tanti visitatori che riempiono le vie del paese per degustare le nostre eccellenze enogastronomiche, acquistare nei nostri negozi, divertirsi con le nostre proposte di spettacolo e intrattenimento.

 
 



LE DELIZIE DEL PORCELLO - Caratteristica sagra che fa rivivere l'antico rito tipico del territorio
Periodo di svolgimento Domenica 4 Novembre 2018
L`appuntamento gastronomico, animato anche da musica, giochi e spettacoli folcloristici.
Stand con buona cucina dove si potrà gustare varie specialità: saporiti ciccioli, profumata coppa di testa, rosei prosciutti, gustose salsicce, dolce al migliaccio, il tutto annaffiato con ottimo vino locale.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



PIACE.EAT: ENERGIA, ALIMENTAZIONE E TERRITORIO PER MANGIARE E VIVERE MEGLIO
Dal 27 al 29 Ottobre a PiacenzaEXPO la nuova manifestazione su Food e salute
Ottobre si chiude in grande stile a Piacenza, con una nuova manifestazione a tema Food che può essere un passo molto importante per il commercio e il turismo della strategica città padana. Sviluppata su tre giorni, dal 27 al 29 Ottobre, presso PiacenzaEXPO, tratterà il mondo alimentare sotto un punto di vista decisamente ardito. L’obiettivo dell’organizzazione sarà dimostrare il legame, possibile e profondo, tra i prodotti tradizionali del territorio e la salute, e da qui nasce quindi il nome Piace.EAT. Un connubio tra il nome della città, il piacere di mangiare ed Energia, Alimentazione e Territorio.
L’evento sarà suddiviso tra zone di mostra-mercato, show-cooking e convegni per discussioni e approfondimenti con focus sempre differenti. Si passerà da convegni scientifici a incontri più sociologici e culturali, corsi e non mancheranno momenti riservati ai professionisti del settore, a tema medico accreditati ECM, o sulla Street Food Technology. Essa sarà trattata anche in un’area espositiva apposita, riservata ovviamente a chi ha fatto di questa rinnovata ma antica tendenza gastronomica il proprio mestiere. I biglietti potranno essere acquistati al prezzo di 8 € all’ingresso della struttura, in via Tirotti 11, a soli 500 m dell’uscita autostradale Piacenza Sud. Gli orari saranno 10-18 il sabato 27 e la domenica 28, e 10-15 lunedì 29.
INFO: piace-eat@studiomood.it, 0523385130



Domenica 26 Agosto - Boretto ore 18:00
LA NOTTE INDACO IN CROCIERA SUL GRANDE FIUME
NAVIGANDO IN UNA NOTTE DI LUNA PIENA VERSO UN PONTE SONORO AL CENTRO DEL PO
Una notte magica da vedere a da ascoltare da una posizione previlegiata a bordo della Motonave Stradivari

"La Luna governa il ritmo della vita .. è la custode dei segreti, dei misteri, del destino. La Luna cresce, decresce e scompare .. ma poi torna, riappare, rinasce .. sempre!"

Indaco è un progetto legato al benessere, alla salute, alla natura, al territorio, alla tradizione e ad ogni forma di espressione artistica finalizzata allo “star bene”.
All’interno di questo progetto si inserisce per il secondo anno consecutivo la nostra serata a bordo: Navigazione fino al suggestivo ponte “Ponte Sonoro sul Po” sosta all'ancora e cena in terrazza accompagnati dalle note musicali eseguite dal vivo tra le 2 sponde del Fiume e sul Battello (cantante Jazz a bordo durante tutta l’intera serata Alessia Galeotti).
 



Marmorta - via Fiume vecchio, 169 - Molinella
Dal 02 Ago Al 06 Ago 2018 Tradizionale sagra patronale per le strade della piccola frazione di Molinella con balli e spettacoli musicali, tombole, lotteria, pesca di beneficenza,giochi e gonfiabili per i bambini.
Tutte le sere Dalle ore 19 alle ore 22 Antico STAND GASTRONOMICO, PESCA a premi, CRESCENTINE, GONFIABILI, GIOSTRE e MERCATINO   



Alla Luce del grande successo della prima edizione di A Cena con le Eccellenze Verdiane, anche quest'anno nella splendida cornice del Parco di Villa Barattieri di San Pietro in Cerro, a pochi passi dal celebre maniero quattrocentesco, lunedì 25 maggio dalle 19 si ripeterà la manifestazione con tante sorprese in serbo per i partecipanti.

L'ennesima iniziativa promossa dalla Strada del Po e dei Sapori della Bassa Piacentina per valorizzare le tante peculiarità della Bassa Piacentina: una manifestazione che punta a promuovere i tanti aspetti del territorio, cultura e tradizione, sapientemente collegati attraverso le ricette e i prodotti d'eccellenza delle rive piacentine del Grande Fiume Italiano.



Teatro Corte - Via Garibaldi 127
degustiamo corte 2018 - l'evento si svolge nei giorni 17/04/2018 e  24/04/2018
Orario: ore 20.30
Due sono gli appuntamenti all’insegna dell’arte dei sensi a Km Zero.
Serate di degustazione arricchite da performance musicali, coreografiche, comiche e poetiche
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



DegustiAmo a CorTe
Martedì 17 aprile 2018 – ore 20,30
L’arte dei sensi a Km Zero
in collaborazione con La Cantinetta della CorTe e La Greppia

Teatro Corte - Via Garibaldi 127
 



Carnevale a Rimini in Piazza Cavour
Nei giorni 11 e 13 febbraio 2018
Il centro storico ospita la 14ª  edizione di "Color Coriandolo" per festeggiare in allegria il Carnevale. Strade e piazze saranno animate da maschere, danzatori, acrobati e giocolieri, ma soprattutto dai bambini che con il loro entusiasmo rendono viva la celebrazione del Carnevale.
 



Cena romantica nel Castello e visita guidata a lume di candela alla scoperta delle storie d’amore dell’antico Maniero. Particolari giochi di luce e tenui note musicali daranno vita e voce agli affreschi, per una notte magica…
Sabato 10 Febbraio 2018 ore 20.00
In occasione della festa degli innamorati, nel magico borgo sulle colline di grande valore paesaggistico tra Parma e Piacenza, il Millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino accoglierà i suoi ospiti per una cena romantica ed esclusiva, accompagnata da una speciale visita del Castello illuminato da miriadi di candele dove, tra giochi di luce e tenui note musicali, prenderanno vita gli antichi affreschi.
Tra il chiaro di luna e le stelle, il romantico luccichio delle fiamme e rami di edera, sarà possibile prendere posto nei saloni del Castello, nell’atmosfera incantata dei tempi lontani, tra antichi camini, affreschi e decorazioni seicentesche, e assaporare un menu raffinato davanti al grande camino acceso.
Prima della cena, una suggestiva visita a lume di candela porterà gli ospiti alla scoperta del Castello più antico della Provincia e delle storie d’amore raccontate dagli affreschi, sotto lo sguardo di teneri putti o dispettosi fauni ritratti sulle mura, che prenderanno vita tra magici giochi di luce e tenui note musicali. Sarà inoltre possibile passeggiare sotto il loggiato Seicentesco o nel giardino illuminato e ammirare il paesaggio collinare avvolto dalla notte magica e illuminato dalle stelle…
Per chi desidera passare la notte nel Castello, la romantica suite Azzurra nell’antica torre a pianta quadrata è disponibile, con vista panoramica magnifica sul paesaggio.
Il programma della serata, tutta a lume di candela, inizia alle 20.00 con la visita del Castello e prosegue alle ore 20.40 con l'aperitivo e la cena.
Per prenotazioni e maggiori informazioni: www.castellodiscipione.it - info@castellodiscipione.it
Tel: 0524 572381


 



Corsa per la Memoria a Bologna
Domenica 28 gennaio 2018
Manifestazione Ludico motoria non competitiva di Km 12 e Km 5. Partenza ore 11:00 da Piazza della Memoria

Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Anche nella splendida Italia è possibile vivere bellissime esperienze fluviali come questa proposta decisamente originale: una mini-crociera sul fiume Po, il più grande fiume d’Italia, a bordo di Motonave Stradivari, un’imbarcazione elegante, raffinata e davvero imponente.
Nella Bassa di Giovannino Guareschi, nella terra di Don Camillo e di Peppone, il Battello fluviale più grande d'Italia vi regalerà un Capodanno da raccontare ai ritmi jazz e swing dell’ottima musica dal vivo. Inoltre per chi preferisce la formula "senza pensieri" e desidera rilassarsi durante il cenone in battello e la festa, senza pensare al rientro, potrà usufruire il servizio navetta, completato dal pernottamento in ottimo hotel **** a Brescello (ad esaurimento posti nell'hotel**** sistemazione in Hotel*** di pari qualità)
 



In Piazza Cavalli Piacenza tornano i Mercatini Farnesiani di Natale.
Vasta scelta di originali soluzioni per i regali di Natale, grazie anche alla presenza dell'artigianato locale e dell'enogastronomia.
Non mancherà l'occasione di ritrovo per chi vuole trascorrere piacevoli momenti semplicemente curiosando tra le proposte che vanno dai dolciumi agli articoli da regalo, dall'oggettistica all'abbigliamento e agli accessori fino alle decorazioni natalizie.

Per questa occasione in Piazza Duomo, il lunedì e il venerdì, il tradizionale mercato contadino si travestirà in versione natalizia.

A rimarcare il clima natalizio e di festa avranno inoltre luogo sulla piazza una serie di eventi, mostre e attrazioni per bambini, oltre che animazione teatrale e musicale per la gioia di tutti.
 



Centro storico, Loggiato del Pavaglione
In occasione del Natale, la Pro loco di Lugo organizza anche quest’anno sotto al Pavaglione i mercatini “Dona” . Nei giorni 2, 8, 9, 16, 17, 23 dicembre 2017
Nel Loggiato del Pavaglione viene organizzata la mostra-mercato dell'articolo natalizio e da regalo. Le bancarelle saranno esposte , nell'imponente quadriportico settecentesco, un tempo sede del mercato dei bozzoli del baco da seta, verrano messe le bancarelle  dove saranno esposti in mostra addobbi, presepi, dolciumi, oggettistica, artigianato tipico ed artistico, ceramiche, cristallerie, giocattoli e quant'altro possa stimolare la fantasia per idee regalo, articoli da fare, da personalizzare ed oggetti unici creati a mano.

Nelle stesse giornate del mercatino, le attività commerciali del centro resteranno aperte e le vie e le piazze saranno rallegrate da animazioni e spettacoli di strada rivolti a grandi e bambini.



Venerdì 8 dicembre 2017
Una giornata incantata, fatta di luci, profumi, sapori e colori nel suggestivo borgo incastonato tra le colline di Piacenza.
Un'atmosfera magica che vi accompagnerà lungo le vie di Castell'Arquato attraverso mercatini natalizi, presepi e alberi di Natale per scoprire ed acquistare oggetti d'artigianato, decorazioni, leccornie, prodotti tipici e idee regalo tra caldarroste, vin brulè e tante specialità enogastronomiche.
 



Dal 29/09/2017 al 01/10/2017
Vecchiazzano, piccola frazione di Forlì, organizza l’annuale Festa de Porc, giunta alla 8ª edizione.
Una sagra dedicata al maiale, antica fonte di sostentamento per le popolazioni contadine locali, che attendevano di “smettere” il suino per cibarsene durante il lungo inverno.
All’interno dell’Arena del Liscio di Vecchiazzano verrà servito un menù a base di maiale composto da salumi misti, tagliatelle al ragù e polenta al ragù, grigliata mista, stinco e zuppa inglese.
L’utile ricavato dalla sagra del maiale verrà devoluto come ogni anno in beneficenza.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



39ª edizione   sabato 30 settembre 2017 manifestazione non competitiva di 3 e 6,5 km.
Partenza ore 16:00 c/o il Centro Sportivo (dietro la Chiesa di Pontecchio Marconi)

Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



L'evento si svolge
Dal 01 Set Al 03 Set
Dal 08 Set Al 10 Set
Dal 15 Set Al 17 Set
Dal 29 Set Al 30 Set
Manifestazione paesana dove viene esaltata la buona gastronomia locale. La festa che inizia l’ultimo week end di agosto continuà per tutti i week end di settembre.
E' stato allestito uno stand ristorante presso il campo sportivo dove è possibile degustare cappelletti, cappellacci, spaghetti al sugo di pesce, salamina con purè, anguilla preparata sia fritta che in umido e tanti
Piatto freddo (salumi misti)- Salamina con Purè - Salame buono/cotechino con purè - Costata di maiale con manico - Costata di manzo - Grigliata mista di carne - Fritto misto di pesce - Anguilla fritta
Contorni: Insalatone misto - Patatine fritte
Dolci: Ciambella
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Nei giorni 14, 15, 16 e 17 settembre 2017
Da quest’anno, le due tradizionali feste delle Parrocchie di Poggio Berni e Camerano, la Festa della Madonna di Camerano e la Festa della Madonna del Rosario di Poggio Berni, sono state unite in un’unica manifestazione: la Festa della Comunità Parrocchiale di Poggio Berni e Camerano.
La scelta di unire le forze dei comitati delle due parrocchie, è un importante segno di unità e di comunione, che aiuterà i parrocchiani a sentirsi sempre di più Cristiani in cammino, come un’unica realtà pastorale. Una comunità che da aprile di quest’anno è guidata da un nuovo pastore, quando il Vescovo ha nominato don Fabrizio Uraldi come nuovo parroco.
 



La Pro loco Rocca di Roffreno organizza per Domenica 23 luglio 2017 il Giro Podistico dei Castelli.
Distanze di 2-6-10 km.
Partenza ore 9.00.



Medicipolla - Medicina
ANTICA FIERA DI LUGLIO
Eventi, spettacoli, mostre e sfiziose degustazioni animeranno il centro storico di Medicina (Bologna) per la XVII° edizione di “Medicipolla”, la kermesse dedicata alla Cipolla di Medicina che come ogni anno richiama l’attenzione su un prodotto agricolo tipico e di grande eccellenza per la provincia Bologna. La manifestazione – nota anche come Antica Fiera di Luglio dell’Agricoltura – è organizzata dalla Pro Loco, dal Consorzio Cipolla di Medicina e dal Comune di Medicina e si snoda tra esposizioni di macchine agricole d’epoca e moderne, intrattenimenti di vario tipo, mercatini, momenti sportivi e gastronomici, show musicali e comici.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Rimini, Riccione, Misano, Cattolica, Bellaria-Igea Marina (RN)
5  luglio 2019
Una serata dedicata alle donne in tutte le località della costa: eventi a tema, concerti, feste e locali aperti fino all'alba.

Dal tramonto di venerdì tanta musica, centinaia di eventi e appuntamenti, stabilimenti balneari, ristoranti, musei e parchi divertimento aperti e, a mezzanotte, l’immancabile appuntamento con il “concerto” di fuochi d’artificio sulle spiagge da Comacchio a Cattolica.
 



Domenica 28 maggio 2017 viene organizzata la 39ª edizione della Camminata Andema a Medar.
Percorsi di 3-7-11 km
Partenza ore 8.30


Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



con Motonave Stradivari
Volete saperne di più su come degustare una birra?
Ecco per voi un appuntamento per un approccio appagante ed emozionante nei confronti della nostra amata! Guidati dal guru Lorenzo Kuaska, nella location di eccezione “Motonave Stradivari” (RE), domenica 14 maggio 2017, imparerete a coglierne la compattezza, la finezza, la persistenza, la limpidezza.
Potrete indovinare malti e luppoli utilizzati, stimare il grado alcolico, la struttura, il grado di amaro e ogni altra caratteristica...e solo in questo modo conoscendone i suoi abbinamenti, non sbaglierete il momento giusto per berla!
La degustazione delle birre avverrà in un contesto di assoluta originalità: in navigazione sul Grande Fiume con il battello fluviale più maestoso di Italia, per una giornata all’insegna della buona birra e dell’ottimo rock con Waldo Jeffers Quartet (Stefano Benassi, basso; Giacomo Dazzi, voce e chitarra; Filippo Ghirardi, batteria; Armando Minuz, chitarra) e naturalmente con Lorenzo Dabove “Kuaska”. Numerosi birrifici presenti da Articioc coop Soc, Mdb birra, Via Priula, Birrificio 50&50, Orso verde, Black Barrel, Maltus Faber, per citarne alcuni.
In questa occasione ideale dove gli appassionati possono confrontarsi e crescere con il proprio hobby, Motonave Stradivari vi trasporterà sulle acque del Po, da Boretto a Casalmaggiore (RE), con pranzo in battello dai sapori tipici della tradizione reggiana (menù: risotto al pesto di salame, lasagne di verdure, cosciotto di maialino con patate e Torta Sbrisolona, bevande incluse). La partenza è prevista alle ore 11,15 da Boretto, lo sbarco alle ore 17,00, la prenotazione è obbligatoria. La navigazione (4 ore circa), la degustazione guidata di birre, il pranzo in battello, costa € 60,00 a persona (€ 30,00 under 12 anni).
Prenotazioni: Michela Braga (cell. 3339043511), Claudia (cell. 3339043539), info@navigazionefiumepo.it , www.navigazionefiumepo.it












 



Dal 29 aprile al 1 maggio 2017
Coltivare il benessere
Tre giorni di festival olistico che intende far conoscere e promuovere il benessere della persona e il BenVivere in relazione alla Madre Terra dove si propongono nuove idee e nuove visioni per un vivere etico-responsabile nel rapporto con la natura
È possibile provare, conoscere, sperimentare numerose terapie e rimedi bionaturali, massaggi, prodotti naturali e mercatino km O nuovo modo di vivere la casa, la campagna e il giardino e tutto quanto ruota attorno al mondo della salute, del biologico e del benessere.
www.festivalnuovimondi.com

 



Sabato 29 e domenica 30 aprile 2017
I personaggi del grande cinema nei giochi di ruolo in costume nell'area pedonale e viale Dante a Riccione.

Incredibili sfilate, live show, photo contest e workshop con i personaggi più conosciuti e amati dal pubblico, riconoscibili non solo dai costumi che li hanno resi famosi, ma anche dai modi di agire e dal ruolo che ogni cosplayer interpreta.
Artisti singoli e artisti in gruppo si esibiranno per mostrare le proprie qualità e capacità.

 



Stefano Zanolli (viola) Luigi Moscatello (pianoforte) Musiche di Schumann & Brahms
L'Accademia Pianistica Internazionale "Ferruccio Busoni" ed il Comune di San Lazzaro di Savena
presentano la Rassegna "Note Classiche a San Lazzaro di Savena" 2017
Sabato 29 Aprile 2017 ore 20.30 – INGRESSO LIBERO
Stefano Zanolli – viola
Luigi Moscatello – pianoforte
Musiche di Schumann & Brahms "Due Facce dell'800 Tedesco"
Centro Socio Culturale Ricreativo “La Terrazza”
Via del Colle 1 Ponticella di San Lazzaro di Savena (Bo)



Percorsi tra storia e arte - Musei Civici, Palazzo dei Musei - Largo Porta Sant'Agostino, 337
Modena (MO)
Ricerca di nuovi percorsi tra arte e storia ai Musei Civici di Modena. Un modi diverso di vivere il museo, conoscere meglio le sue raccolte e approfondire le mostre in corso.

L'evento si svolge nei giorni 24 febbraio 2017, 25 febbraio 2017, 04 marzo 2017, 05 marzo 2017, 11 marzo 2017, 12 marzo 2017, 18 marzo 2017, 19 marzo 2017, 25 marzo 2017, 26 marzo 2017, 08 aprile 2017, 09 aprile 2017
 



Galleria Parmeggiani - corso Cairoli, 2
dal 27 novembre 2016 - 15 gennaio 2017

Presepe realizzato dall'artista Salvatore Carulli che vive e lavora a Reggio Emilia dal 1974.
Il complesso scenografico tridimensionale ritrae la "Madonna che allatta" e fa parte di un trittico comprendente altri due lavori dello stesso autore: il presepe della “Madonna partoriente” e il presepe della "Vergine Nera”, già allestiti gli anni scorsi alla Galleria Parmeggiani.

Salvatore Carulli ha inserito i personaggi della Natività in un “magnifico apparato“ che rimanda alla pittura Emiliana del '600 e alle sontuose architetture diroccate tipiche della grande scuola scenografica Reggiana.
 



Capodanno 2017 colline piacentine
Immersa nella campagna piacentina, a pochi chilometri da Milano, Parma e Cremona, un'elegante villa settecentesca, raffinata e romantica, vi accoglie per un Capodanno da sogno curato nei dettagli, in un mix tra romanticismo, sfarzo ed eleganza! Una festa vivace e divertente, animata da musica e dj che propone classici e standard del panorama musicale internazionale e divertimento sino all'alba!
Menù: calice di prosecco di benvenuto; antipasti: sformatino caldo di melanzane con fonduta ai porri e parmigiano reggiano, cocktail di gamberi, piovra all'aceto balsamico di Modena DOP, salmone affumicato alle erbe, cruditè di scampi; primi: risotto mantecato ai frutti di mare, ravioli all'ortica con porri stufati e pomodori datterini; secondi: filetto di manzo al Marsala con spicchi di patate al rosmarino e julienne di carote; dolce: semifreddo alla vaniglia e granella di nocciole; allo scoccare della mezzanotte: zampone con lenticchie (1 bottiglia di vino ogni 2 persone Cantina Perini & Perini e calice di spumante per brindisi inclusi).
â–ºFormula Cenone con veglione danzante: euro 90,00 a persona
â–ºFormula Cenone con veglione danzante, pernottamento in hotel ***, brunch del 1 gennaio, servizio navetta dall'hotel alla villa e viceversa (con late check out ore 15,00, wi fi e parcheggio esterno gratuito): euro 155,00 a persona (riduzione tripla euro 8,00; supplemento singola euro 30,00)
â–ºInfo e prenotazioni: 3339043511 (Michela Braga), 3339043539 (Claudia Rossi), info@ilnuovoviaggiatore.it
 



Dal 20 al 23 ottobre la Mortadella Bologna IGP sarà al centro di un ricco calendario di eventi che animerà le piazze e le vie principali di Bologna, all’insegna della cultura, della tradizione, dei profumi e sapori di questo inconfondibile salume.

Per quattro giorni Bologna sarà invasa dal gusto e dai profumi della mortadella, il salume capace di esprimere la cultura e la gioia di vivere di un intero territorio. Gusto, cultura, passione e divertimento sono di casa nelle piazze e nelle vie più belle di Bologna con protagonista la gioiosa “rivoluzione rosa”, la Mortadella Bologna IGP.



Data da definire in ottobre 2016.
Il BavieraFest è una festa della birra itinerante, che punta alla valorizzazione dei prodotti tipici della tradizione bavarese: birra tedesca, stinco di maiale, gli imperdibili wurstel, lo strudel ed il famoso e ricercato Brezel (pane bavarese).
Mentre assaporate le delizie gastronomiche sorseggiando un boccale di birra, come per magia vi ritrovate immersi in un padiglione dell'Oktoberfest di Monaco: tutte le sere musica bavarese alternata a musica internazionale, mentre in alcuni giorni della programmazione e tutti i fine settimana, una coinvolgente e tipica orchestra originale tedesca si esibirà alla festa della birra e vi intratterrà con allegre musiche bavaresi, prosit e divertenti gags.



I misteri dell'autunno sabato 1 ottobre 2016.
Una suggestiva serata nel suggestivo villaggio neo-medioevale di Grazzano Visconti, a 15 chilometri da Piacenza.
Interamente chiuso al traffico cittadino, permette di poter rivivere il passato e ammirare un esempio di quella architettura italiana tra Otto e Novecento di tendenza revivalistica.
La serata in onore delfantasma locale, Aloisa, avvrà come tema "Una maledetta serata da pirati" e pertanto Pirati e soldati affolleranno "l'hostaria della paura", ovvero La Taverna dello sguercio.
Non mancheranno piatti autunnali, spettacolo fantasy, giochi, cruenti duelli e personaggi maledetti.
Si potrà partecipare anche attivamente venendo mascherati.
Orario: dalle 19.30 alle 24.00



Dal 3 aprile al 10 settembre 2016, nel Bicentenario puoi visitare i luoghi della Duchessa e scopri le curiosità a Colorno, Rocca San Vitale di Fontanellato, Rocca dei Rossi di San Secondo Parmense, Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, Rocca Sanvitale di Sala Baganza (PR)

Tra storia e curiosità sarà svelato perché fare tappa alla Rocca Sanvitale di Fontanellato, al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, alla Rocca dei Rossi di San Secondo Parmense, alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza, a Palazzo Farnese - Cittadella Viscontea nel cuore di Piacenza, alla Rocca d'Olgisio, al Castello Malaspina di Gambaro e alla Reggia di Colorno.



Tradizionale festa enogastronomica a Galeazza Pepoli
Via Provanone 9047 - Località Galeazza - 40014 Crevalcore (BO)
Nei giorni 14, 15, 16, 17, 21, 22, 23, 24, 28, 29, 30, 31 luglio 2016

Situata tra tre province, Bologna, Modena e Ferrara, in questa località si possono gustare le prelibatezze a base di pesce fiore all'occhiello  della festa enogastronomica organizzata tra luglio e agosto.
Il pesce è un alimento antico e importantissimo per la salute dell’uomo tanto che le persone che lo consumano spesso risultano meno esposte a rischi di malattie cardiovascolari.
Lo stand, allestito presso il Campo sportivo, è completamente coperto.
L'evento è organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Crevalcore.
www.galeazza.it



Da Mercoledì 27 a Domenica 31 Luglio 2016 - dalle ore 18:00 alle ore 23:55
Presso il Campo Sportivo di Ospital Monacale (FE)
La S.P. Ospitalese in collaborazione con gli amici del luppolo e della porchetta e con il Patrocinio del Comune di Argenta organizza la sesta edizione festa della birra e della porchetta artigianale "Sport a tutta birra 2013", presso il campo sportivo di Ospitalmonacale (Fe).
Ristorante, birreria, concerti live tutte le sere, mercatino, giochi.
Birre servite:
Forst Kronen, Forst Sixtus, Forst Heller Bock, Weihenstephaner Weiss, Ganter Urtrunk a caduta
 



In occasione della festa del patrono della città, Sant’Apollinare, che cade il 23 luglio vengono organizzati eventi tra città, entroterra e lidi
I festeggiamenti si svolgeranno dal 20 al 25 e nei giorni 30 e 31 luglio 2016 in vari luoghi del centro storico e dei dintorni con un ricco programma di festeggiamenti, eventi culturali e intrattenimento per tutti.
Numerose le iniziative anche nei dintorni di Ravenna, fra concerti a tema e sagre.



il centro nel cuore di tutti
dal 27 maggio al 6 giugno 2016 dalle ore 18 a mezzanotte
Otto serate nei mesi di giugno e luglio 2016 Shopping e musica sotto le stelle
Centro Storico

Tornano i Mercoledì del Cuore nel Centro Storico con tanti spettacoli e momenti di intrattenimento proposti da quasi trenta locali pubblici e vari spazi del centro.

Ogni mercoledì sera, dalle 18.00 alle 24.00, sono in calendario tra vie e piazze, una ventina di appuntamenti.

Viene proposto un mix di offerte rivolte ai giovani e alle famiglie, dalla cultura al divertimento, dalla musica allo sport, dalla danza all’animazione e alle visite guidate.
 



Tutti i mercoledì dall'8 giugno al 27 luglio 2016, dalle 20.00 alle 23.30,  "Passeggiate d'estate", incontri, musica e visite guidate nei Musei Civici.
Aperture straordinarie, visite guidate, laboratori didattici, spettacoli, conferenze e concerti animeranno Palazzo Romagnoli, Musei San Domenico, Palazzo Gaddi, Palazzo del Merenda, Palazzo Numai-Foschi.



Scalogno di Romagna IGP, Un prodotto a marchio IGP da riscoprire
Periodo di svolgimento: dal 21 al 24 luglio 2016
La sagra è un'occasione per riscoprire o scoprire e divulgare la conoscenza dello scalogno di Romagna, promuovendone la richiesta ed incentivandone la coltivazione.
Ogni sera dalle ore 19.00 presso il Parco Pertini si potranno gustare fiori di cipolline e salsa di scalogno, tagliolini allo scalogno, polenta al ragù di scalogno, tartare allo scalogno, salsiccia di castrato allo scalogno, frittate di scalogno, per citare solo alcune delle pietanze.



36ª edizione dal 16 al 17 luglio 2016
Grande festa storico-culturale alla quale partecipano tutti gli abitanti del paese con le più diverse mansioni - solo nei cortei storici sfileranno ben 400 figuranti nei loro sfavillanti costumi rinascimentali.
Tradizionale festa rievocativa dei fasti della signoria nella suggestiva cornice del Palazzo Alidosi, riportando in vita le atmosfere e i fasti del ‘500
Balli, duelli e ricostruzioni d’epoca - il mercato storico e gli accampamenti militari - e banchetti a base di ricette rinascimentali servite alla presenza della corte, contribuiranno a conferire all'ambiente una  particolare suggestione.
Spettacoli serali, giullari medievale, magia, prove d'equitazione e tiro con l'arco, fino al tradizionale e avvincente processo alla strega, che come da tradizione culmina con il rogo e i fuochi d’artificio al Ponte Alidosi.
Info: http://www.festerinascimentali.it/
 



Fortezza medievale di Castrocaro Terme da venerdì 15 a domenica 17 luglio 2016.
La manifestazione storica è giunta alla XXV edizione e venne ideata per ricordare la cessione della Rocca di Castrocaro dallo Stato della Chiesa alla Repubblica di Firenze, avvenuta nel 1403.
La manifestazione si caratterizza per la straordinaria atmosfera notturna ricreata all’interno della Fortezza medievale, teatro degli spettacolari eventi, che si svolgono alla luce tremula di centinaia di fiaccole.

L’intero castello è animato da arcieri, balestrieri, duellanti, falconieri, madonne, cavalieri, artigiani, contadini, giullari e mangiafuoco, musicanti e teatranti. In occasione degli eventi la “Taverna del Castello” propone agli spettatori le pietanze tipiche della Romagna fiorentina. A latere della manifestazione, eventi a tema più strettamente culturali, come mostre, conferenze e presentazione di libri.
 



Porto di Goro
La 18° edizione della Sagra della Vongola di Goro si svolge nei giorni 7-8-9-10 e 14-15-16-17 luglio 2016.

Manifestazione per dare risalto al proprio prodotto più importante offrendo al visitatore di tutti i sapori e le tradizioni di Goro.

Un'occasione unica per assaggiare gustose ricette a base di vongole e pesce.
Nel punto ristoro situato nell’area interna del Porto i piatti verranno preparati e serviti nei modi tipici della zona ferrarese.

Non solo pesce durante la manifestazione ma anche escursioni in barca nella Sacca di Goro e nelle oasi alla foce, in partenza dai porti di Goro e Gorino nelle giornate di sabato e domenica.

La Sacca di Goro è l'habitat ideale per una grande quantità di cefali, orate, branzini e per la riproduzione e l'allevamento di cozze, ostriche e vongole veraci. Le ricette della tradizione sono prevalentemente a base di vongole, cozze, crostacei e gamberi di valle.
 



Dal 30 giugno al 17 luglio 2016
Reno Centese, campo sportivo
Al re della buona tavola e delle antiche tradizioni, sono dedicate due sagre:
La Sagra del tortellino tipico di Reno Centese che si svolge in tra giugno e luglio e la Sagra del Tortellino d'Autunno in ottobre
I "tortellini". Una ricetta unica lavorata con maestria da cuochi e massaie che ne sanno esaltare il sapore nel modo tradizionale viene cotto in brodo di cappone o abbinandoli con condimenti diversi.



Sabato 16+ luglio 2016 nella suggestiva scenografia del Teatro Aperto di Poggio Berni, si svolgerà AFRO POGGIO per Teo, un evento all’insegna della migliore musica afro, dedicato a Matteo Circelli.
Dalle ore 19 apertura bar e stand con le nostre specialità: hamburger con patatine fritte e, per i più tradizionali, piadine super farcite, accompagnati da birra e bibite alla spina; inoltre, la novità dell'edizione 2015, il soft Drink Renè.
Dalle ore 21 divertimento assicurato e tanta musica afro
Ingresso gratuito.
Organizzato dalla famiglia di Matteo Circelli e Gruppo Effatà (gruppo giovanissimi della Parrocchia di Sant'Andrea Apostolo) con il patrocinio del Comune di Poggio Torriana.



Centro storico - Piazza Caduti e Piazza Ricci - Premilcuore (FC), Contesa Castelli
Per due giorni a Premilcuore la tradizionale sfida medievale tra le antiche comunità di Montalto, Premilcuore e Castel dell'Alpe.
Nei giorni Sabato 09 e Domenica 10 Luglio 2016, torna come ogni anno la sfida tra le antiche comunità locali di  Montalto, Castel dell'Alpe e Premilcuore che un tempo si contendevano il dominio sul territorio. Prove di agilità con armi di assedio, gare di abilità, giochi a cavallo: questi gli ingredienti della suggestiva manifestazione.


 



Dal 10 aprile al 10 luglio 2016  - Le domeniche d'estate al Parco di Villa Sorra
Via Prati, 50
Il giardino storico di Villa Sorra rappresenta un caso emblematico nella storia del giardino italiano.
Costruito nel Settecento assecondando gli schemi formali dell’epoca, nella prima metà dell’Ottocento viene ristrutturato secondo le nuove regole compositive del giardino all’inglese che si andavano diffondendo in quegli anni.

Il risultato finale è l’esempio più rappresentativo di giardino “romantico” dell’Ottocento estense, e uno dei più importanti, se non il più importante, dei giardini informali tuttora presenti in Emilia Romagna.

Apertura: tutti i giorni festivi dalle 14:30 al tramonto.
Alle Scuderie, punto info e ristoro con gnocco fritto, salumi, bevande, gelati.



Fiera Città di Molinella
Edizione 2016
Da Venerdì 01 a Lunedì 04 Luglio 2016 - dalle ore 19:00
Molinella (BO)
Grande fiera campionaria della città di Molinella.
Mercato in festa, RistoVolley, Luna Parck e giostre per tutti.
Ogni sera concerti, eventi sportivi, mostre, esposizioni e spettacoli arricchiscono la manifestazione, insieme alle aree dedicate ai più piccoli e ai giovani. Lunedì 7 luglio fuochi d'artificio finali.
 



Sagra paesana con specialità a base di pescedal 1, 2, 3, 4 luglio 2016.
a Gallo, campo sportivo di via Della Chiesa.
La sagra paesana esalta e propone specialità gastronomiche a base di pesce, in perfetta armonia con il paesaggio e la cultura gastronomica locali, caratterizzati fin dall'antichità da consuetudini e tradizioni della vita agricola.

Specialità culinarie
Antipasto caldo - Antipasto freddo
Gnocchetti di patate al sugo di cappesante - Risotto alla marinara - Taglioline allo scoglio - Taglioline al salmone
Anguilla ai ferri - Fritto misto - Spiedini misti di pesce - Grigliata mista di pesce - Fiorentina
Insalata mista - Patatine fritte
Zuppa inglese - Mascarpone - Tartufo bianco/nero - Torta al limone Torta foresta nera - Profiteroles
 



Piazza Amendola e Piazza 2 Agosto -   (BO)
dal 01/07/2016 al 03/07/2016
Appuntamento in Piazza Amendola e Piazza 2 Agosto a Castel Maggiore con la festa d'estate organizzata dalla Pro Loco.
Stand gastronomici con specialità gastronomiche regionali, musica e piste da ballo, attrazioni per bambini, hobbisti, stramercato ed espositori artigianato.



Piazza Caduti della Resistenza -
La festa si svolge in Piazza Caduti della Resistenza, a Malalbergo 23, 24, 25, 26, 30 giugno e 1, 2, 3 luglio 2016
Il modo migliore per salutare l'estate animando le serate in attesa della ben più famosa Sagra di Fine Estate (Sagra dell'Ortica).
Come ogni anno sarà presente un ricco stand gastronomico che proporrà crescentine, tigelle, e da bere la fresca e bionda bevanda protagonista della festa...la birra! Il tutto animato da concerti e buona musica.
Nella caratteristica piazzetta davanti allo storico Palazzo Marescalchi, si potrò godere il fresco in tutta tranquillità durante le calde serate d'estate sotto le stelle.

 



Incontri, degustazioni, spettacoli, mercatini, concerti, riflessioni sul cibo
  XX EDIZIONE DAL 25 GIUGNO AL 3 LUGLIO 2016
La città romagnola rinnova l'omaggio al suo concittadino più illustre, Pellegrino Artusi, autore del celebre ricettario "La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene" con una festa tutta incentrata sull’attenzione al cibo, non solo come piacere per il palato, ma anche come tema di riflessione culturale e sociale, nel solco di una tradizione ormai consolidata che affianca momenti di spettacolo a convegni di alto livello.

Il centro storico, su cui domina la bella rocca trecentesca, si trasformerà in un grande palcoscenico del gusto grazie a oltre 150 appuntamenti fra laboratori e degustazioni, e una ventina di incontri imperniati sulla cultura del cibo, dove le strade vengono rinominate e i vicoli e le piazze si caratterizzano come veri e propri percorsi gastronomici.Tutto questo grazie a oltre 50 ristoranti allestiti appositamente per la festa che si aggiungono a quelli già attivi a Forlimpopoli.

Peculiarità dell’appuntamento artusiano è quello di affiancare il cibo inteso come piacere del palato, alla riflessione culturale e sociale della tavola, al suo uso consapevole, la sua sostenibilità ambientale. In questa direzione, diversi gli appuntamenti e gli incontri di alto livello, in compagnia di studiosi e ricercatori universitarie anche operatori del settore.
 



25ª  edizione della sagra del Maccherone al pettine a Pieve di Cento si svolge nei giorni 26, 27 e 28 giugno 2015 e 3, 4 e 5 luglio 2015.
Stand gastronomico nel Parco Don Celso Venturi in via Asia
Le ricette tipiche pievesi rientrano nella tradizione gastronomica bolognese ed emiliana e sono per lo più piatti semplici, realizzati con ingredienti naturali come farina, strutto, uova e verdure d'orto, prodotti che a Pieve non sono mai mancati, ma dei quali non bisognava assolutamente fare spreco.




Musica, teatro e danza
Ad essa si ispirano artisti come Moni Ovadia e Lucilla Galeazzi in Doppio Fronte, Elena Bucci in Colloqui con la cattiva dea o la voce inconfondibile di Ute Lemper con Canzoni dal Secolo Breve.
Un programma, come sempre multidiscipinare, che si sviluppa tra musica, teatro e danza, con i massimi protagonisti della scena internazionale:



Incontri, degustazioni, spettacoli, mercatini, concerti, riflessioni sul cibo
Dal 25 giugno al 2 luglio 2016
La rassegna “Artusi Jazz” propone grandi jazzisti e giovani talenti che si alterneranno sul palco forlimpopolese, per soddisfare le aspettative degli appassionati!



Via Sammarina 35 - Località San Marino - 40010 Bentivoglio (BO)
Domenica 26 giugno Tutto il giorno, presso Villa Smeraldi-Museo
All'interno del suggestivo contesto di Villa Smeraldi, domenica 28 giugno si tiene la quarta edizione dell'Open Day del Gusto, un evento con tanti appuntamenti e manifestazioni, un importante momento di incontro tra la cultura e le tradizioni contadine e la gastronomia e i prodotti della terra.

Protagonista assoluto di questa edizione è il grano e tutto il programma è a lui dedicato. Altra novità, il giorno sabato 27 giugno sul territorio dei Comuni di Orizonti si terranno laboratori e appuntamenti gastronomici per scoprire e apprezzari alcuni prodotti tipici


 



ECO-SOSTENIBILITA’ E KM ZERO…RICETTA VINCENTE!
Lungofiume Santerno nei giorni Venerdì 24 a Sabato 25 Giugno 2016

Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione Fiume diVino, un mix di musica, allegria e specialità eno-gastronomiche.
Saranno due giorni di sano divertimento sul lungofiume Santerno all'insegna dell’eco-sostenibilità.
Una festa ad impatto zero, un punto di partenza tangibile nella politica del rispetto ambientale. Volantini biodegradabili, raccolta differenziata totale in collaborazione con Hera, servizio navetta gratuito per il contenimento delle emissioni gassose inquinanti nell’aria sono soltanto alcuni piccoli accorgimenti in grado di trasformare il divertimento in una doverosa risposta ecologica.
Uno step logistico ed organizzativo coadiuvato dall’attenzione totale dell’associazione nella proposta enogastronomica a km zero per la salvaguardia delle genuine tradizioni della nostra terra.



Il 25 e 26 giugno 2016
Due giornate, alla Rocca Isolani, un capolavoro dell'architettura bolognese del XVI secolo, con la Compagnia d'arme delle 13 Porte, la Compagnia della Mandragora, la Proloco di Minerbio e Isolani Meeting.

Nobili cavalieri, abili fanti, artigiani, mercanti e popolani ridanno vita ad un torneo d'arme in un contesto ricostruttivo a cavallo tra il 1380 e il 1410 nella suggestiva cornice della Rocca: un grande accampamento minuziosamente ricostruito e un mercato storico in cui abili artigiani espongono e mostrano le lavorazioni di un'epoca lontana.
Non mancano momenti di didattica sulle armi e sull'artigianato che si alternano a scene di combattimento e intrattenimento.
Lo stand gastronomico propone piatti con ricette medievali e della tradizione bolognese, mentre all'interno delle cantine della Rocca é allestita una taverna medievale con birra, vino e ippocrasso.
 



Pane di Maiolo
La manifestazione giunta alla 20° edizione si svolge in due giornate  sabato 25 e domenica 26 Giugno 2016

Sabato pomeriggio si terrà l´inaugurazione della Casa del Pane, mentre la sera si potrà mangiare e ballare presso la piazza, dove suonerà l´orchestra.

Domenica pomeriggio la visita agli antichi forni condurrà alla scoperta di tradizioni e sapori ormai dimenticati. La serata proseguirà con uno spettacolo comico.

Il paese di Maiolo, nell'entroterra riminese, è noto soprattutto per il suo caratteristico pane, prodotto con farine locali e con metodi tradizionali celebrato con questa festa, durante la quale vengono accesi i forni del borgo ed offerti i prodotti ai partecipanti.



La 8ª edizione si terrà nel centro storico di Bagnara di Romagna. dal 23 al 26 giugno 2016.

Ritorna Popoli Pop Cult Festival, la manifestazione che animerà l'antico borgo fortificato di Bagnara di Romagna, nell'entroterra ravennate, con danze e musiche da tutto il mondo.

Ogni luogo, edificio storico, spazio aperto ospiterà stand gastronomici, spettacoli di danze e musiche etniche, mostre d'arte e fotografiche.
La gastronomia spazia dalla cucina thailandese a quella sudamericana di Brasile e Perù, passando attraverso la cucina di Santo Domingo, quella russa, indiana e africana del Camerun, comprese quelle di Germania e Messico.



Una sagra ove si possono gustare le fragranti piadine farcite in mille modi diversi.
Nei giorni 23, 24, 25, 26, 30 giugno e 1, 2, 3; 7, 8, 9, 10 luglio 2016
La manifestazione di Marrara, paese dell'entroterra ferrarese, è l'occasione per gustare ottime piadine accompagnate da affettati di ogni genere e da fresca birra alla spina. Serate musicali e mercatino.

Primi: Cappellacci con la zucca (burro e salvia, ragù) Tagliatelle al somarino - Piatto marrarese;
Secondi: Somarino con polenta - Salamina con puré - Salsiccia con friggione - Fritto misto di pesce;
Dolci: Ciambella con vino dolce - Zuppa inglese - Torte varie.



La festa dell’Arzdoura di Altedo di Malalbergo è in programma dal 18 al 19 Giugno e dal 25 al 26 giugno 2016, presso l'area parrocchiale di Altedo.
Lo stand gastronomico, con menù dedicato alla cucina tipica della tradizione bolognese, sarà aperto nei giorni di sabato dalle 19.00 alle 22.00, e la domenica dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 22.00. Si effettua servizio di asporto
I piatti della tradizione gastronomica bolognese
Si vuole rendere omaggio alla "Arzdoura", il ruolo della donna che aveveva nella famiglia contadina di tipo mezzadrile.
Saranno allestiti stands gastronomici dove si potranno degustare i piatti tipici della tradizione bolognese, come tortellini, tortelloni, tagliatelle, ragù, friggione, salsiccia.
Il tutto accompagnato da musica e danze ogni sera.



Sabato 25 Giugno 2016 - dalle ore 10:00 alle ore 22:30
Giardino Delle Erbe - Via Del Corso 2/1 - Casola Valsenio (RA)
Filari di lavanda al Giardino delle Erbe Officinali di Casola Valsenio
Conferenze, benedizione dello spigo e concerto serale per celebrare la regina delle piante officinali: la Lavanda.
 
Sabato 25 giugno 2016 al Giardino delle Erbe “A. Rinaldi Ceroni”: Giornata della Lavanda e Notte Viola.
Il paese si tinge dei colori della pianta simbolo di Casola Valsenio: la lavanda.
Spettacoli, intrattenimenti, bancarelle, stand gastronomico, visite guidate al giardino e benedizione dello spigo
Info: 0546.73033 • www.ilgiardinodelleerbe.



Venerdì 24 giugno e sabato 25 giugno 2016 dalle 20.30
Un fine settimana nel quale a Grazzano Visconti la realtà e la fantasia si fondono dando vita ad un mondo fantastico con elfi, draghi, cavalieri, dame, giullari e maghi.
Il centro del borgo è coinvolto nella manifestazione e nuovi coinvolgenti spettacoli arrivano nelle vie per intrattenere e divertire il pubblico presente.
Non manca la Hostaria medievale dove gli ospiti potranno gustare i piatti tipici mentre musicisti, cartomanti, giocolieri, acrobati ed elfi animeranno le serate.
E' l'occasione per vivere una giornata immersi nel passato in un ambiente che ha mantenuto l'architettura di un tempo.
www.grazzano.it/

Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



dal 1 giugno al 24 giugno 2016
Un mese di musica, spettacoli, mostre, sport.
L'intera comunità cittadina è impegnata nella realizzazione delle manifestazioni previste nel corso della kermesse.  Molti sono gli eventi organizzati ogni giorno e permettono a tutti di trovare qualcosa di interessante da seguire.



Piazzale dei Salinari, Piazza Garibaldi, Magazzini del Sale - Cervia
Dal 17 al 21 giugno 2016 si ripropone il Festival della Romagna.
Tradizioni , storie e racconti per riconoscersi e conoscersi , ma soprattutto per vivere e incontrarsi, riscoprendo una identità tradizionale romagnola intrecciata a quella moderna. L’appuntamento si presenta anche quest’anno con eventi che comprendono saperi e divertimento, incontri, tavole rotonde, musica, ballo, expo, mostre e tante altre espressioni del territorio.



La “FESTA DELLA SALAMA DA TAI” avrà luogo nei seguenti giorni:27 - 28 - 29 maggio 2016 e 3-4-5-10-11-12 17 -18 -19 giugno 2016
La salama da tai è un insaccato al naturale, prodotto solo nei mesi invernali e consumato dopo almeno sei mesi di stagionatura in case rurali prive di riscaldamento e solai.E' un prodotto privo di qualsiasi additivo che stagiona in maniera sublime solo nel clima umido caratteristico delle zone a ridosso del fiume Po.
Per far conoscere e  valorizzare questo splendido salume viene organizzata con cadenza annuale, nei mesi di maggio e giugno, la “SAGRA DLA SALAMA DA TAI”



Dal 5 al 18 Giugno 2016 si terrà la 2^ edizione della Festa dello Sport. Tornei sportivi, camminate, aperitivi, spettacoli teatrali, esibizioni, musica e gastronomia animeranno Altedo e Malalbergo in questi 14 giorni dedicati allo sport!
Vi aspettiamo numerosi!



Nelle domeniche 22, 29 maggio e 5 giugno 2016
Dalle ore 9.30 alle ore 18.30 salvo diverse indicazioni torna “Fattorie Aperte”, il consueto appuntamento primaverile organizzato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con le Province.
Il tema della manifestazione è Terra, un nuovo mondo è dietro casa.
La riscoperta della terra, intesa come l’opportunità di un nuovo e più sano stile di vita.
http://www.fattorieaperte-er.it/



L'Europa in centro storico: mercato europeo del commercio ambulante
Da venerdì 3 a domenica 5 giugno 2016, provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Polonia, Regno Unito, Spagna,Slovenia, Svezia, Ungheria e da tante Regioni Italiane, oltre 100 ambulanti offriranno a chi si recherà nel centro storico di Modena i prodotti tipici dei loro paesi di provenienza: crèpes olandesi, pregiati formaggi francesi, paella spagnola, saponi e profumi di Provenza, birra artigianale tedesca e giros dalla Grecia.

Non mancheranno prodotti tipici modenesi come le Ciliegie di Vignola e salumi di Modena, a rimarcare l´eccellenza della città ospitante. 



DAL 2 AL 5 GIUGNO 2016 nel Parco Eridania - Via Toscana, Parma
Un modo per promuovere uno stile di vita etico a 360°, rispettoso di tutte le forme viventi.
Manifestazione della durata di tre giorni con dibattiti, workshop e laboratori gratuiti tenuti da nutrizionisti, medici, professionisti nel campo delle energie rinnovabili, scienziati, scrittori, psicologi, pediatri, maestri di danza, di yoga, sportivi ecc.
Saranno presenti stand al 100% vegetali, ecosostenibili e cruelty free, un'area ristorazione coperta e un bar.

Non mancheranno spettacoli teatrali, laboratori ispirati all’arte circense, corsi di danza e giochi cognitivi. Tutti i laboratori del festival saranno gratuiti o ad offerta libera.
http://www.parmaetica.com/

 



 Festival Internazionale dell’Arte in Strada
“Artisti in Piazza”, Festival Internazionale dell’Arte in Strada di Pennabilli raggiunge l’importante traguardo della 20^ edizione.
Da mercoledì 1 giugno a domenica 5, Pennabilli, entroterra della Provincia di Rimini, diventa la capitale dell’arte e spettacolo eseguibile in strada. 60 compagnie internazionali, 400 repliche di spettacoli, concerti, performance da tutto il mondo. Le vie, le piazze, i giardini, i parchi ospiteranno performance di arti varie, luoghi al chiuso per gli spettacoli con allestimenti scenici particolari, il Teatro Vittoria, le tenso-strutture e circhi dell’area Palacirco per show di compagnie teatro e di nuovo circo. Un festival con spettacoli e occasioni di divertimento per tutte le età. La notte nell’area Palacirco concerti e dj set internazionali.



Festival del Turismo Responsabile
Bologna e altre città dell'Emilia Romagna dal 18 maggio al 5 giugno 2016
Saranno  una cinquantina gli eventi in programma, tutti a ingresso libero, per la sesta edizione di IT.A.CÀ – Migranti e viaggiatori, il festival del turismo responsabile ideato per promuovere una nuova idea del viaggio, più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive
Rimini 18 - 22 maggio 2016
Bologna 23 - 29 maggio 2016
Parma 30 maggio - 5 giugno 2016
Ferrara 30 - 31 maggio 2016.



Sagra tradizionale del paese.
Dal 7 al 29 maggio 2016 torna l’attesissimo appuntamento con la Fiera di Maggio di S.Agata Bolognese che nel 2016 toccherà la sua 35^ edizione.
L’intero paese si apre a decine di migliaia di visitatori, mettendo in mostra il meglio della produzione agricola, artigianale ed industriale del territorio e il meglio dell’offerta culturale e di spettacolo.
Giorni di festa con spettacoli, mercati di antiquariato, hobbistica, mostre di pittura ed oggettistica della tradizione contadina, esposizioni di auto d'epoca, manufatti artigianali artistici, cose del passato, esposizioni di varie specie di animali e di  macchine agricole. Un appuntamento unico che vede spettacoli, mostre, mercati, auto d’epoca, manifestazioni sportive convivere e dare vita a un evento che, nato come sagra tradizionale, negli anni si è sempre più ingrandito diventando speciale sia per la durata che per la tipicità degli espositori ma anche per l’offerta culturale e di spettacolo.



Corso Garibaldi
Lungo l'itinerario della Via Francigena si svolge la mostra mercato dei comuni e delle associazioni.
22 Maggio 2016  Mercatino medioevale, sfilate in costume e stand gastrononomici renderanno unico il giorno lungo la storica via.
Orario: 10.00 - 21.00
 
 
 

Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Si svolge nei giorni 20-21-22 e 27-28-29 Maggio presso VILLA LARGAIOLLI in Via Bagno, 6 (SP18), Localita Padulle Comune di Sala Bolognese provincia di Bologna..
Immersa nel verde lontano dal traffico, all'interno della golena del fiume Reno, Casa Largaiolli ospita l'ecofesta di maggio. Il parco della villa offre ampi spazi per usare l'aquilone, fare passeggiate a piedi o in bici o escursioni in mountain bike lungo gli argini.
Nel ristorante al coperto i volontari propongono piatti della cucina tradizionale, tra cui tortelloni, tagliatelle, gramignone, polenta, carne mista alla brace, stinco al forno, fiorentine e filetti alla brace.
 



Altedo, a metà strada fra Bologna e Ferrara, vanta una tradizione agricola che la porta ad essere la Capitale dell'Asparago verde.
dal 12.05.2016 al 22.05.2016

47ª edizione della Sagra dell'asparago verde IGP di Altedo, coltivazione divenuta vero e proprio simbolo dell'agricoltura della bassa bolognese.

Numerose, come sempre, le iniziative messe in cantiere dall'attiva Associazione Promotrice. 
L'asparago di Altedo viene prodotto esclusivamente su parte della provincia di Ferrara e di Bologna. Tutti gli anni a metà maggio ad Altedo si tiene la sagra dell'asparago.



La Pro Loco con il patrocinio del Comune di Castel Bolognese organizza dal 12 al 16 maggio 2016 la SAGRA DI PENTECOSTE
Stand gastronomico - Mescita vini tipici locali
Tutte le manifestazioni e gli spettacoli sono gratuiti
IL PIÙ' BEL LUNA PARK DELLA ROMAGNA
 



L'assiciazione Italiana di Retro Running organizza Domenica 1 maggio 2016 la 9° Gambero Al Galoppo.
GARA DI RETRORUNNING SULLA DISTANZA DEL MIGLIO (1609 METRI) che si terrà su terra battuta - 1.6 km
Ritrovo Ippodromo Comunale Ferrara
Partenza ore 11.00
L'Italia è la nazione al mondo con il maggior numero di gare di corsa all'indietro, provate! Vi divertirete...



Dal 26 al 28 marzo 2016 Mercatino, spettacoli musicali ed attrazioni varie in Piazza della Repubblica, Misano Adriatico

Il mercatino dei prodotti artigianli si terrà nelle giornate di Sabato, domenica e lunedì.
Nel pomeriggio di domenica sarà inoltre presente l'orchestra "Genio & Pierrots" in piazza della Repubblica, mentre il lunedì santo si terrà la Festa dell'Agina nel cortile dell'omonima chiesa.



 
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Dal 25 al 28 marzo 2016 Eventi, escursioni, visite guidate e laboratori di mosaico
La città musiva di Ravenna regala tante idee per trascorrere
Un piacevole weekend di Pasqua da trascorrere fra mostre, visite guidate nei monumenti Unesco e luoghi storici del centro, concerti di prestigio, laboratori di mosaico per bambini e per adulti, incontri letterari, escursioni nel verde fino al Parco del Delta del Po.
 



Dal 25 al 28 marzo 2016 - 33ª edizione

Durante il periodo pasquale nella località marittima di Cattolica si terrà la Fiera degli Antichi Sapori dove si potranno gustare dai piatti ed i prodotti tipici della tradizione contadina ai deliziosi accostamenti delle ricette delle città di mare con un'attenzione particolare ai prodotti DOP di ogni regione.
La centralità della location e il periodo di svolgimento della manifestazione, in concomitanza con le Festività Pasquali 2016, lasciano infatti prevedere, come nelle precedenti edizioni, un’affluenza media giornaliera di 10 000 persone. All'evento parteciperanno circa un centinaio di aziende appartenenti al settore dell'enogastronomia e dell'artigianato, le quali esporranno e venderanno prodotti tipici della nostra regione ma non solo. Questa Fiera vuole infatti consacrare il connubio tra i prodotti tipici della tradizione nostrana e quelli dell'enogastronomia nazionale. Agli stand gastronomici se ne alterneranno altri che esporranno i prodotti dell'artigianato etnico locale ed internazionale. Nell'ambito della stessa si terrà la III ed. di ECO-LOGICA, una rassegna di prodotti ecologici e di aziende regionali attente al galateo ambientale, di grande attualità in questo momento.



Borgo di Rivalta, 29010 Gazzola (Pc)
Un Castello millenario, circondato da un verde parco, un singolare delitto e cinque misteriosi sospettati: il Professor Plum, il Dottor Green, Miss Scarlet, il Colonello Mustard, la Signora Bianchi... Chi di loro ha assassinato Mister X, l'anfitrione della serata, e perché?
Periodo e luogo di svolgimento: 26 marzo 2016 Castello di Rivalta
Orario di svolgimento  dalle ore 21.00
Descrizione: Metti alla prova le tue doti investigative, raccogli gli indizi e non lasciarti ingannare dai depistaggi, individua il movente, l'arma del delitto e ricostruisci la scena del crimine: diventa detective per una serata ed assicura alla giustizia l'assassino, in questo divertente evento poliziesco, dai tratti squisitamente noir, ambientato nel meraviglioso Castello di Rivalta!
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



 Venerdì 25 marzo 2016
Una delle più antiche ed affascinanti manifestazioni religiose della montagna modenese si tiene a cadenza triennale nel Venerdì Santo in uno spazio urbano sacralizzato per l’occasione e mirabilmente allestito dalle Confraternite e da tutti gli abitanti, secondo una regia sapiente ed antica.
Il simbolo della manifestazione è una statua lignea settecentesca raffigurante il Cristo morto (conservata in una cappelletta aperta al pubblico nella centrale Piazza Corsini, di proprietà della famiglia Fogliani).
 
La popolazione, per l’occasione, si divide in otto contrade denominate Chiesa – Gesù Morto – Piazza – Stradone - Poggiolo – Pianata – Fuoco e Piazzetta e, seguendo le indicazioni dei diversi Capi Contrada, prepara gli addobbi del paese.
Il centro storico del paese si trasforma: davanti alla cappelletta Fogliani viene eretto un sepolcro di bosso nel cui vano, alle tre del pomeriggio del Venerdì Santo, sarà posta la statua del Cristo Morto; nella contrada Poggiolo viene allestito l’Orto dei Getsemani al centro del quale figura una statua del Cristo; la contrada Stradone è ornata di archi e croci di foglie sempreverdi, così come le Contrade Pianata e Piazza.
 
Attraverso questo scenario, illuminato dalla fioca luce di lumi velati di viola, si giunge alla Contrada Fuoco, dove viene acceso un grande fuoco a torcia su un piedistallo; segue la Contrada Piazzetta con la grandiosa rappresentazione del Calvario ricoperto di muschio sormontato da tre croci, alla cui base è posta una statua di Cristo Morto affiancata dalle statue della Madonna Addolorata e di S. Giovanni.
 
Nella Contrada Chiesa, davanti alla Chiesa Parrocchiale di S. Silvestro viene eretta una cappella rivestita di frasche sempreverdi che raffigura il sepolcro del Cristo.
 
Tutte le fasi del pomeriggio e della sera si svolgono con grande solennità e con la partecipazione delle Confraternite nei tradizionali costumi, recanti i loro simboli distintivi. L’apparato rimane montato solitamente durante tutta la settimana successiva alla Pasqua.



 VENERDì SANTO 25 marzo 2016
 
Lungo le vie del paese viene rievocata, come da tradizione, la morte del Cristo sulla croce e la sua deposizione al sepolcro, il tutto al lume delle fiaccole che rimangono la sola fonte di luce del paese.
Numerosi sono i figuranti in costume tra soldati romani, pie donne e portatori incappucciati, accompagnati dalla banda comunale.
 
ore 20.30, Chiesa Santa Maria in Girone, "Rosario in chiesa, musica sacra"
ore 21.00, "Processione e sacra rappresentazione della deposizione e del trasporto di Cristo al Sepolcro"



Esposizione di vasi alla festa dei fiori di Crevalcore
Piante, arredo da giardino e mercatini tornano in centro storico
Domenica 30 marzo 2014
Torna in centro storico l'evento dedicato a piante e fiori, organizzato a Crevalcore già dagli anni '90.
Anche per questa 24ª edizione il paese dalle 8,30 alle 20 si accenderà in un tripudio di colori, profumi e sapori in omaggio alla primavera.
Un'occasione per una passeggiata in via Matteotti, ma anche via Roma e via Cavour tra le bancarelle e gli spazi degli espositori di fiori, piante, vasi, oggetti in ceramica, terracotta e attrezzature da giardino.
Le aziende agricole locali venderanno ortaggi e frutta di loro produzione. Sarà inoltre presente un piccolo mercatino degli hobbisti e i negozi rimarranno aperti tutto il giorno.
 
 



19 e 20 marzo 2016
Da oltre duecento anni, Trebbo di Reno (6 km. da Castel Maggiore) ospita la festa dedicata alla raviola, il dolce di pasta frolla ripieno di mostarda bolognese che un tempo veniva preparato nelle campagne bolognesi per celebrare la festa di San Giuseppe (19 marzo).

La Festa della Raviola, tipico dolce del periodo che un tempo veniva preparato nelle campagne bolognesi per celebrare la festa di San Giuseppe, si terrà a Trebbo di Reno nei week-end proporrà mostre, concerti, concorsi, spettacoli, presentazioni, gastronomia e mercatini degli ambulanti.
La gastronomia oltre ai dolci della tradizione fornirà nello stand gestito dai "Bon da gninta", tortellini, tagliatelle al ragù, salsiccia, scaloppine, crescentine con affettati



Mostra mercato del cioccolato
Piazza del Popolo e Corso Italia - 40017 San Giovanni in Persiceto (BO)
19 e 20 marzo 2016
Maestri e artigiani del cioccolato provenienti da tutta l'Emilia Romagna e da altre regioni accoglieranno i visitatori per accompagnarli nel goloso mondo del cacao e della sua lavorazione, con possibilità di degustazione e acquisto.



Fiera Mostra Canina Internazionale 2016 Reggio Emilia dal 18 al 20 marzo 2016
61° Edizione della manifestazione alla quale partecipano tutte le razze di cani regolarmente riconosciute dalla Federazione Cinologica Internazionale.
Orario: 9.00-18.00
Settori Merceologici:
Cane da lupo cecoslovacco - cane da pastore di Brie - cane da pastore Scozzese a pelo lungo - alano - dobermann - dogo argentino - dogue de bordeaux - rottweiler - pinscher - zwergpinscher - shar pei - American Staffordshire terrier - basenji - spitz wolfspitz - bassethound - weimaraner - labrador retriever - barboni - levriero afgano.


Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.


 



LOM A MERZ (fuochi di marzo) - sabato 19 marzo 2016 dalle 17.00 Tradizionale festa di fine inverno - 36° edizione in Piazza Gramsci
Dalla notte dei tempi tra la fine di febbraio e i primi di marzo capita di vedere nelle campagne romagnole dei falò retaggio di un'antica tradizione contadina.
un rito propiziatorio in vista dell'arrivo della primavera e quindi del risveglio della terra.
Anche Imola saluta l'arrivo della primavera con una festa che prevede la distribuzione di specialità gastronomiche tipiche e, in serata musiche, balli e accensione del grande falò.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Sabato 19 marzo 2016 Festa del patrono del paese in Piazza Andrea Costa e in tutto il centro storico.
 
Iniziative e altri eventi a sorpresa si affiancano al lancio dei colombi, suggestivo evento ricorrente nella tradizione di questa celebrazione.
Non mancherà la parte gastrononomica, con gnocchini e crescentine a cura di ProLoco e Comitato Commercianti.
Per festeggiare la ricorrenza patronale, in serata, spettacolo teatrale dialettale "A segh' sent in tal Palazòn" di Maria Luisa Ramponi, presso il teatro comunale "Alice Zeppilli".
L'evento può essere un'occasione per visitare questo storico teatro, intitolato al soprano di fama internazionale che con Pieve aveva un legame speciale. Il teatro è ospitato all'interno del Palazzo comunale (secc. XVI-XVII) ed è adibito a rappresentazioni teatrali e musicali fin dal 1785. Un recente restauro ha restituito alla loro funzione originale la platea e il foyer e ha recuperato gli arredi originali, così come le parti dipinte e gli stucchi. Al suo interno è ospitato anche un piccolo Museo della Musica, che conserva oggetti personali e fotografie della vita artistica della cantante Alice Zeppilli, nonché una documentata collezione di strumenti di liuteria provenienti dalla locale e illustre Scuola di Artigianato artistico.
 
 



18 marzo 2016 dalle ore 20.00 in Piazza Roma, Gemmano (RN)
La notte prima della festa di San Giuseppe, Tradizionale fuoco che si svolgerà in onore di San Giuseppe, ai partecipanti verrà offerto: grigliata di sardine, piadine, ciambelle ed ottimo vino locale. Ingresso gratuito
La tradizionale fogheraccia risale ad un antico rito dei celti che, alle porte della bella stagione, chiedevano ai cieli di poter ottenere raccolte propizie. In Romagna la fogheraccia è sempre stato il rito dei contadini che gli permetteva di bruciare tutte le potature dell’inverno.
 
 
Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Piazzale , Via Termine
Il 18 marzo 2016 dalle ore 21.00 i fuochi di S. Giuseppe, antica tradizione contadina romagnola, salutano il ritorno della primavera con l'auspicio di un buon raccolto.
Ciambella, bibite e vino per tutti i presenti.
La tradizionale fogheraccia risale ad un antico rito dei celti che, alle porte della bella stagione, chiedevano ai cieli di poter ottenere raccolte propizie. In Romagna la fogheraccia è sempre stato il rito dei contadini che gli permetteva di bruciare tutte le potature dell’inverno.



Il 18 marzo 2016 dalle ore 21.00 nel Centro sportivo comunale di via Santarcangiolese si ripete la tradizione contadina romagnola con i fuochi di San Giusepe che salutano il ritorno della primavera con l'auspicio di un buon raccolto.
L' accensione del falò è accompagnata dalla musica, dall'albana e dal vin brulè. Ciambella e bibite per tutti i partecipanti.

 



Nel Centro storico il 31 gennaio 23016 e 7 febbraio 2016 dalle ore 14.30
Il bel borgo accoglierà i visitatori con Carri allegorici • Bande musicali • Gruppi folcloristici ' Musica dal vivo Merenda con gnocchino scandianese ' Lancio dei palloni   • Sorprese e fantasia in movimento

Ingresso: a pagamento



Con l'arrivo del Carnevale si respira quell'aria intrisa di sogno e di magia che crea quell'atmosfera di festa che coinvolge tutto il paese.
Per tutto il centro storico del paese, domenica 7 febbraio 2016, sfileranno i carri allegorici costruiti anche dai bambini delle scuole.
Lancio di coriandoli, caramelle e patatine.
Durante la manifestazione si svolgerà una lotteria con ricchi premi.
 



Giorno della Memoria, Forlì non dimentica:
Il 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, istituito in ricordo delle vittime dello sterminio, dell’Olocausto e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani in campi nazisti“
Anche quest’anno il Comune di Forlì, e l’Università di Bologna – Campus di Forlì in collaborazione con le associazioni, le istituzioni scolastiche del territorio, propone una serie di eventi



Dal 06 Dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016 - Quindicesima mostra nazionale di presepi e diorami che si tiene presso lo Spazio Mostre di Palazzo Farnese.
La mostra presenta cinquanta opere inedite di diversi presepisti, fra i più qualificati del Nord Italia. Le statue esposte sono prevalentemente di artigianto spagnolo dalla pregevole fattura.
SABATO:   14.30/18.30
DOMENICA E FESTIVI  9.30/12.00 -14.30/18.30
FERIALI(dal 23 die. al 11 gen. ): 14.30 /18.30
 
http://www.presepistipiacenza.it/



Comacchio, Porto Garibaldi e Lido degli Estensi (FE)
Dal 15 dicembre 2015 al 06 gennaio 2016 una serie di eventi rende il periodo natalizio a Comacchio particolarmente vivace.
COMACCHIO Arena di Palazzo Bellini Pista di pattinaggio su ghiaccio aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 23:00
...e bancarelle di prodotti natalizi e dolciumi tutti i sabati e domeniche. a cura del Consorzio Lido degli Estensi

Spettacoli musicali e mercatini animano le vie del centro e nei più suggestivi angoli del centro storico, sotto i ponti, nelle chiese e perfino sulle barche si possono ammirare presepi artistici.
A Porto Garibaldi è in programma la tradizionale fiaccolata e al Lido degli Estensi si festeggia il Capodanno sul Viale.
Animazione all'aperto con spettacoli di danza, Babbi Natale, presepi artistici e tanto divertimento.



Da domenica 6 dicembre 2015 a mecoledì 6 gennaio 2016, mostra di presepi disseminati negli angoli più suggestivi dell'antico borgo realizzati nei più vari materiali, nelle facciate delle case, sottoscale, finestrelle, panchine o dentro tronchi cavi.
E per tutti i visitatori, nelle giornate festive, dolci e bevande calde.
La suggestiva atmosfera che si viene a creare raggiunge il suo apice in particolare nelle ore serali, con l’accensione delle “illuminazioni “.
Orario: i presepi sono sempre visitabili
Programma:
http://www.prolocoportico.it
 



Capodanno 2016 festa in Piazza Maggiore: vecchione, concerto e brindisi

Mercoledì 31 dicembre torna la tradizionale festa in Piazza Maggiore "Dall'Alto". Dalle ore 22:30 al via il Capodanno 2015 a Bologna.

A mezzanotte, come vuole la tradizione bolognese, si accenderà il rogo del Vecchione.



Il Capodanno in piazza più bello d'Italia
Cenone di San Silvestro in un ambiente di grande suggestione e un emozionante spettacolo di fuochi d’artificio, accompagnato da musiche, che si concluderà con suggestivi effetti speciali fra cui "l'incendio" del Magazzino del Sale Darsena. Una proiezione architetturale sulla facciata del Magazzino Darsena, rappresenterà un enorme orologio alimentato da una cascata di sale, che scandirà gli ultimi minuti del 2015 per sincronizzare il momento del brindisi e creare atmosfera.
Inoltre aperitivi sulla banchina del porto e apertura della pista del ghiaccio.



Manifestazione gastronomica dedicata al maiale e mercato di antichi sapori e tradizioni
Periodo di svolgimento: anno 2014
Sissa 6/7/8 novembre 2015
Polesine P.se 13/14/15 novembre 2015
Zibello 20/21/22 novembre 2015
Roccabianca 27/28/29 novembre 15
 
A novembre, nella terra di Verdi e Guareschi, torna la staffetta più golosa d’Italia fra quattro città e in quattro week end. 
 
Nei ristoranti, A tavola con November Porc. Sabato notte per i più giovani con dirette Radio e band.



"Basta un uovo" dal 07 al 28 novembre 2015.
La rassegna culturale ed enogastronomica affianca cultura, enogastronomia e valorizzazione del territorio in un programma di eventi ricco e articolato.
Il Baccanale 2015 è dedicato all’uovo, un ingrediente fondamentale della cucina, il fondamento su cui costruire vivande di ogni genere.
Al Baccanale ogni anno puoi scoprire e apprezzare sfumature diverse del gusto, della gastronomia e dei piaceri della tavola. Tutto sapientemente condito da animazioni, spettacoli, eventi che per sedici giorni trasformano Imola e il suo territorio in un grande palcoscenico sul quale si avvicendano storici, chef, gastronomi, artisti, produttori, tutti accomunati dal desiderio di trattare cibo e tavola in modo non banale nè ripetitivo.

Periodo di svolgimento: l'evento si svolge dal 07/11/2015 al 28/11/2015
Orario: per il calendario completo consulta il sito della manifestazione.
Ingresso: gratuito



La rocca Maltestiana si trasforma nel Castello dei Balocchi
4ª edizione 14 e 15 novembre 2015

Il gioco ieri e oggi
Vendita, hobby, collezioni in mostra, corsi e dimostrazioni, spettacoli per bambini
Un weekend di svago tra shopping, eventi, corsi di hobby creativo ed incontri tra collezionisti.
All’interno del castello il visitatore verrà accolto e guidato dai personaggi del mondo delle fiabe.
DA SABATO POMERIGGIO E PER TUTTA LA DOMENICA IL TRENINO VI ACCOMPAGNA NELLO SPLENDIDO CENTRO STORICO DI VERUCCHIO

http://www.nelcastellodeibalocchi.it/



Ricreatorio Don Isidoro - via Statale 144/c
L'appuntamento autunnale con il pregiato tartufo bianco nel periodo della sua piena maturazione
La sagra si svolge nei giorni 6,7,8; 13,14,15; 20,21,22 novembre 2015
La Sagra del Tuber Magnatum Pico giunge alla ottava edizione
Un evento atteso per i buongustai e intenditori del tartufo bianco del Bosco Panfilia di Sant'Agostino che giunge nel periodo della sua massima maturazione e bontà.
http://www.ferraraterraeacqua.it/it/santagostino/eventi/manifestazioni-e-iniziative/sagre-feste/sagra-del-tartufo-autunnale



Sesta edizione di “ART & CIOCC. Il tour dei Cioccolatieri” dal 5 al 8 novembre 2015.
In piazza del Popolo saranno allestiti gli stand dei produttori dove sarà possibile degustare e acquistare varietà di cioccolatini, tavolette di cioccolato, praline, dragee, cremini, torte e tartufi e ancora liquore al cioccolato servito in cialde croccanti, cuneesi al rhum, cioccolato di Modica, maxi-cremino alla nocciola e gianduia, passando per torrone con cioccolato, cioccolatini al peperoncino, all’olio extravergine e molte altre specialità, compiendo un vero e proprio giro d'Italia da nord a sud attraverso le infinite declinazioni del cioccolato.



CESENA A TAVOLA

Sapori di Romagna dal 30 ottobre al 2 novembre 2015
Una festa che ripropone i sapori di una volta, dei prodotti e dei piatti della terra cesenate.
Ma oltre ai prodotti locali vengono presentati anche specialità di altre regioni.
Una "Mostra Mercato dei prodotti alimentari tipici" ospiterà una vera e propria vetrina all'aria aperta delle specialità gastronomiche regionali.
Tutto il necessario per un grande banchetto d'autunno: Funghi e tartufi, vini, formaggi, salumi, sottoli, conserve, salse, condimenti, erbe e spezie, liquori, miele, dolci tipici, cioccolato.
 



24ª edizione Sabato 1 novembre 2015 in Piazza Vittorio Veneto

E' una delle più longeve feste dell'Appennino dedicate alla castagna con degustazioni e intrattenimenti vari.

Dalle ore 15.00 a sera si gusteranno le 'mondine' (o bruciate) con esperti 'spadellatori'
Caldarroste in piazza Vittorio Veneto.
Degustazione di vari prodotti tipici derivati della castagna presso i punti gastronomici e ristorantini del paese.
Per i più piccoli ci saranno i truccabimbi, gonfiabili, acrobati, zucchero filato.
Intrattenimenti musicali fino a sera.

In caso di maltempo, la manifestazione (organizzata dalla Pro loco e dal Comune) si svolgerà nella palestra comunale.



Sapori d’Autunno 2015
11° Edizione Tartufi, funghi e delizie del sottobosco - Mesola (FE)
30-31 ottobre e 1 novembre 2015
Un appuntamento per scoprire i sapori del sottobosco del Delta del Po come i funghi, il radicchio, la zucca, le erbe e i tartufi di pineta.
Degustazioni gratuite di prodotti tipici, stand gastronomico all’interno del Castello Estense di Mesola, gare di ricerca guidata al tartufo, convegni, mostra mercato, escursioni in battello, visite guidate al Museo del Bosco e del Cervo presso il Castello Estense di Mesola, escursioni guidate in bicicletta e a piedi.

 



Dal 30 ottobre al 2 novembre 2015 appuntamento da non perdere con la kermesse gastronomica dedicata al prodotto principe della cucina locale: il pesce dell'Adriatico
Cesenatico si trasforma in un grande ristorante per la manifestazione gastronomica “Il Pesce fa Festa”. 
 



La tradizione di curarsi con acque solfureo salso bromo iodiche magnesiache di Riccione Terme è talmente antica che in passato, sulle sue preziose sorgenti, sono nati racconti e leggende.
La festa di Halloween ha origine dalla festa celtica di Samhain, e rappresentava l’ultimo raccolto dell’estate. Nella dimensione circolare-ciclica del tempo, caratteristica di questa cultura, Samhain si trovava in un punto fuori dalla dimensione temporale che non apparteneva né all'anno vecchio e neppure al nuovo. Questo era il periodo più magico dell'anno: il giorno che non esisteva.



31 ottobre 2015 per le Strade del centro storico di Comacchio (FE)
Fantasmi che si aggirano per le strette vie del centro storico, cortei di zombie spaventosi, streghe e fattucchiere che sorvolano il cielo notturno nella notte più “terribile” e magica dell’anno. Tornano a Comacchio, con una veste completamente rinnovata, le iniziative e gli eventi dedicati alla festa di Halloween, una tradizione  anglosassone ormai molto amata e consolidata anche in Italia.
 



La Notte delle Streghe
31 ottobre 2015 dalle ore 20:00
Le travi dei soffitti scricchiolano, Le luci sono fievoli. Il buio del bosco è profondo… La Regina delle Streghe Vi chiama: Streghe, Streghette, Maghi e Maghetti siete tutti invitati!! Accorrete col Vostro abito più bello e più magico…
Percorso horror che si sviluppa nel bosco e nel castello, a partire dalle ore 18.
A seguire: Cena a buffet per famiglie con bambini.
Serata in costume con animazione e banchetto. Il costume sarà a cura di ogni singolo partecipante e l'animazione inizierà al Castello e continuerà per tutta la serata
I costi delle cene  comprendono: animazione a  tema durante la cena e banchetto

 



Il 31/10/2015 nel borgo di Grazzano Visconti si celebra la notte di Halloween con un tenebroso evento. Una notte da streghe e da morti viventi, notte da vampiri e da mostri...una sola parola in comune la PAURA!

Dal primo pomeriggio fino a tarda notte il paese sarà allestito con zucche e fiaccole, ragnatele e scheletri: maschere grottesche accoglieranno i visitatori, invitandoli intorno al calderone delle streghe, intrugli bollenti e spettacoli di fuochi e mangiafuoco.
La sera ci si potrà trattenere nei ristoranti del borgo per dei golosi menù a tema.
INGRESSO AL BORGO GRATUITO
Stand gastronomici della Pro Loco in Cortevecchia



Sabato 31 ottobre 2015
Il Samhain è una festa pagana conosciuta anche come Capodanno celtico, l’antica festa di fine raccolto.
Le popolazioni antiche in questo periodo celebravano il riposo della terra, Dea Madre per queste genti, e l’ingresso dell’anno nella stagione fredda, che rappresentava il tempo riposo  in attesa della nuova rinascita auspicata con l’arrivo della primavera.

E proprio questa ricorrenza dedica questa notte magica e fatata al mondo ultraterreno.
Le porte dell’aldilà per far si che le anime degli avi potessero, per un breve tempo, tornare sulla terra a vedere e sistemare quello che la progenie aveva fatto nel corso dell’anno.

A Riolo Terme anche quest'anno si ritorna alle antiche celebrazioni, anche attraverso la rievocazione storica dell’epoca celtica, esibizioni di teatro -con "I celti a tavola"- e di danza -"Il ritorno della Dea".



Nelle Domeniche 4, 11, 18, 25 ottobre 2014
Si ripete per la 69ª volta l'Ottobre Selvapianese a Selvapiana, graziosa frazione di Bagno di Romagna.
4 domeniche caratterizzate ognuna da un tema diverso, dedicato ai prodotti tipici locali: castagne, funghi e tartufi.
Lo stand gastronomico con le delizie del territorio apre alle ore 12 mentre nel pomeriggio i festeggiamenti continuano con musica, intrattenimenti per grandi e piccini, gare podistiche, motoraduni e mostre mercato.

Programma Ottobre a Selvapiana
DOMENICA 4 OTTOBRE:
- BAGNO DI ROMAGNA: "Sagra dei Dolci del Sottobosco"
Mercatini e animazione per le vie del borgo.
- SELVAPIANA: "Festa di inizio Ottobre"
  Ore 11,00: 4° Motoraduno "Vespa & Lambretta"
  Ore 12,30: pranzo con Tortellini all'ortica.
DOMENICA 11 OTTOBRE:
- BAGNO DI ROMAGNA: "Sagra del Zambudello" all'interno della "Giornata  Bandiere Arancioni", con visite guidate e animazioni;
- SELVAPIANA: "Festa della castagna"
  Ore 12,30: pranzo con polenta di castagne
DOMENICA 18 OTTOBRE:
- BAGNO DI ROMAGNA: "Sagra dei Tortelli alla lastra"
Mercatini e animazione per le vie del borgo.
- SELVAPIANA: "Sagra dei Funghi e dei Tartufi"
 Ore 12,30: Pranzo con polenta, funghi e tartufi";
DOMENICA  25 OTTOBRE:
- BAGNO DI ROMAGNA: "Sagra delle castagne"
Mercatini e animazione per le vie del borgo.           
- SELVAPIANA  "Festa di fine Ottobre"
 Ore 12,30: Pranzo con Tagliatelle al cinghiale.



Una grande sagra gastronomica si tiene Domenica 18 e 25 ottobre 2015 per festeggiare il tartufio, re della tavola, che nasce spontaneo nelle verdi colline attorno alla cittadina di Dovadola.
Durante la 49° FIERA E SAGRA DEL TARTUFO nei punti di ristoro allestiti in Piazza Berlinguer saranno preparati tagliatelle, polenta, crostini, uova, panzerotti al tartufo e poi piadina alla lastra con affettati, salsiccia, carni al girarrosto, piadina fritta, patate fritte e vini romagnoli.
Il pubblico potrà inoltre acquistare tartufi di ogni pezzatura.
Dovadola, borgo noto sopratutto per la ricerca e la preparazione del pregiatissimo tartufo bianco, presenta fra le sue principali attrazioni l’Eremo di Montepaolo e il sarcofago di Benedetta Bianchi Porro.



30ª edizione della manifestazione che si svolge nei giorni 24 e 25 ottobre 2015 lungo la via principale del paese di Montecreto.
Vengono allestiti dei punti ristoro che propongono tutti i prodotti tipici derivati dalla castagna e dalla sua farina, come i "ciacci di castagna" e il "castagnaccio", accompagnati da buon vino e dalla musica di orchestrine tradizionali.

In varie parti del paese si terranno dimostrazioni degli antichi mestieri della montagna e la ricostruzione della lavorazione delle castagne, dalla raccolta all’essiccazione e alla macinatura con il mulino ad acqua, tutt'oggi perfettamente funzionante.
Nel pomeriggio sarà consegnato il Premio Castagna d’Oro e la giornata terminerà con l'estrazione dei premi della lotteria.



La Sagra del Tortellino d'Autunno si terrà Nei giorni 9, 10, 11, 16, 17, 18, 23, 24, 25 ottobre 2015.
Al re della buona tavola e delle antiche tradizioni sono dedicate due sagre, la Sagra del tortellino tipico di Reno Centese, che da usanza si svolge in tra giugno e luglio, e la Sagra del Tortellino d'Autunno in ottobre.
Si tratta infatti di una ricetta unica, tipica di Reno Centese, lavorata con maestria da cuochi e massaie che ne sanno esaltare il sapore nel modo tradizionale, in brodo di cappone o abbinandoli con condimenti diversi.
 



CIOCCORIMINI

CioccoRimini 2015
Saranno tre i giorni di festa del cioccolato in piazza Tre Martiri.
Dal 23 al 25 ottobre, il centro storico di Rimini si trasforma in un’affascinante casa del cioccolato in cui praline, cioccolate calde e tavolette risveglieranno i sensi di tutti, dai più grandi ai più piccini.
Maestri sommelier aiuteranno a conoscere ed apprezzare il piacere di abbinare vari tipi di cioccolato con i migliori passiti di produzione nazionale e locale.
 



8ª edizione della manifestazione nei giorni 9,10,11; 16,17,18; 23, 24 e 25 ottobre 2015 nella tensotrutturavia Giuseppe Mazzini angolo via Ugo Bassi, è uno dei territori ferraresi tipico in cui la tradizione e il consumo della Salama o Salamina da Sugo è molto forte.
Proprio per questo è stato registrato un marchio collettivo SA.POR – Sapori di Portomaggiore, per identificare tutte le produzioni tipiche portuensi, prima tra tutte questa delizia, fiore all’occhiello di tutta la cucina Ferrarese.
Durante i week-end della sagra sarà in funzione un ristorante dove degustare, tra l’altro, un ottimo antipasto di salumi portuensi, gustosi primi abbinati alla Salama ed altre “sfiziosità” capaci di entusiasmare il palato.
Naturalmente la Salama da Sugo con il purè sarà il piatto forte delle serate anche se il menù propone altri piatti tipici delle cucina portuense e ferrarese. Ad accompagnare le portate ci sarà il pane ferrarese ed i Vini del Bosco Eliceo. e delle colline romagnole.
Stand gastronomico aperto dalle ore 19.00 alle ore 22.30 - Ricche lotterie e nuovi piatti -
http://www.tavassi.it/sagrasalamasandolo/index.php



Dal 3 al 5 ottobre 2015 il quartiere fieristico romagnolo ospita AIRET, salone che mira a riunire la filiera in un'unica offerta. Forte spinta all'internazionalizzazione e ai servizi su misura per gli espositori.
La manifestazione fieristica diviene centro di un progetto più ampio a servizio delle imprese e dei professionisti dei settori aeronautico e aeroportuale AIRET.
Non è un evento fieristico fine a se stesso, ma un progetto molto più ampio a servizio delle imprese e dei professionisti dei settori aeronautico e aeroportuale. Un progetto fortemente culturale per accrescere le competenze e le occasioni di business.



Dal 26 al 29 settembre 2015.
A Santarcangelo di Romagna si rinnova la tradizione con la prima grande fiera dedicata agli uccelli che apre la strada alla più rinomata fiera di San Martino, conosciuta anche come la “fiera dei becchi”.
La festa di san Michele è conosciuta anche come la “Fiera degli Uccelli”, un evento che propone una vasta esposizione di articoli, attrezzi e prodotti pensati per chi si occupa dell’avicultura e della natura e privilegia i temi dedicati agli animali e al mondo agricolo, affrontati e presentati per l’occasione con interessanti mostre ed iniziative ad essi dedicate:
- La Chèsa di Gazott, mostra di volatili da compagnia;
- la Gara di Canto, il tradizionale appuntamento che si svolge all’alba, tra l’altro  inserito nel calendario nazionale delle Sagre e Fiere Venatorie;
- le Cose Vecchie del Mondo Animale, una suggestiva mostra di attrezzi, immagini e ricordi legati alle tradizioni venatorie ed ai primi allevamenti avicoli;
- la Vecchia Fattoria caratterizzata dalla simpatica presenza degli animali più rappresentativi, capaci di evocare il ricordo e la conoscenza degli animali dell’aia.

La festa sarà animata da diverse attrazioni, come le feste organizzate nelle contrade, lo spazio dedicato ai più piccini denominato bambini in fiera e nello spazio commerciale, gli espositori che saranno circa 200, venderanno prodotti riguardanti gli animali, il verde, prodotti naturali, biologici e legati all’artigianato locale.



Domenica 27 settembre 2015
38 produttori di Aceto Balsamico di Modena IGP e Tradizionale di Modena DOP aprono le porte al pubblico domenica 27 settembre con degustazioni, abbinamenti ai prodotti del territorio, visite alle acetaie e ai locali di invecchiamento.
Si tratta di un esclusivo condimento che in Italia e all'estero conta milioni di estimatori, tanto da piazzarsi al primo posto tra i prodotti agroalimentari italiani maggiormente esportati, ma anche tanto da salire per ben due volte consecutive sul podio nella Top 15 degli Oscar Qualivita.
L’evento è organizzato dal Consorzio Aceto Balsamico di Modena e dal Consorzio Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e ha come obiettivo la promozione dell’aceto balsamico, uno dei prodotti italiani più conosciuti e apprezzati all’estero, tanto da essere al primo posto tra i prodotti agroalimentari italiani maggiormente esportati.
Il programma di “Acetaie Aperte” comprende visite guidate e degustazioni di prodotti tipici Dop e Igp.
Per maggiori informazioni su “Acetaie Aperte” visitate il sito www.acetaieaperte.com



10ª edizione della grande kermesse dedicata al cavallo sulla spiaggia. a Cervia
Il prossimo 26 e 27 settembre 2015 prevede due giorni di esibizioni, gare e spettacoli equestri al Bagno Fantini Club, ma soprattutto un’occasione per avvicinarsi all’equitazione sia per grandi e piccini.
Un'occasione sia per principianti che per i più esperti, salire in sella e passeggiare circondati da un bellissimo ambiente tra la spiaggia e la pineta cervesi, oltre che godersi un romantico giro in carrozza.
 



26 e 27 settembre 2015
Manifestazione organizzata dalla Noctua S.r.l. a Grazzano Visconti dedicata al mondo dei Rapaci Notturni.
Si potrà conoscere il mondo dei rapaci notturni attraverso l'arte, la scienza, la didattica, le performances e la fantasia.
Si terrà per l'occasione una mostra mercato con espositori provenienti da tutta Italia di prodotti artigianali a tema. Inoltre, temi fantasy, laboratori teatrali, facepainting, workshop di disegno naturalistico, giochi e didattica per bambini e le mostre fotografiche “Strigiformes”, realizzata da Noctua, e “Il Gufo delle Nevi” con le spettacolari foto di Fabrizio Moglia.
http://www.festivaldeigufi.it/



Fiera del Fungo di Borgotaro nei giorni 19 - 20 - 26 - 27 Settembre 2015
40ª edizione della sagra del fungo e fiera delle produzioni tipiche a Borgo Val di Taro, cittadina del parmense al confine fra Emilia, Liguria e Toscana.
Il fungo porcino, prodotto principe della tavola autunnale, viene celebrato con una grande manifestazione all'insegna del buon vivere e della qualità gastronomica.

Quattro le giornate della grande festa gastronomica, dove tradizione e innovazione mescolandosi hanno decretato il successo nel corso degli anni.

Una lunga e colorata sfilata di prodotti tipici delle varie regioni d'Italia, dalla Sardegna al Trentino, con al centro tutta un'area dedicata al fungo IGP e ai prodotti locali proporranno marmellate di montagna Parmigiano Reggiano direttamente dai caseifici della Valtaro.

Il fungo è presente in tutte le sue forme, fresco ovviamente, ma anche secco, sott'olio e in crema, perfetto per chi vuole portarsi a casa il meglio di Borgotaro, ma anche degustarlo comodamente nei tanti ristoranti del centro storico e dei dintorni, cucinato dalle mani sapienti degli chef locali.
http://www.sagradelfungodiborgotaro.it/



47° edizione dell’evento che celebra la bontà del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC nei giorni 19, 20, 26, 27 settembre 2015.
La manifestazione si propone di valorizzare la vocazione agricola del territorio castelvetrese attraverso il Lambrusco Grasparossa che sarà il tema centrale delle iniziative realizzate nei cortili e nelle piazze del centro storico, fino ad arrivare a “La Corte” in Via Sinistra Guerro.
I fine settimana saranno allietati da concerti, mostre, mercati, stand di gastronomia tipica, intrattenimenti per adulti, ragazzi e bambini, per concludersi con la tradizionale sfilata dei Carri di Bacco.

 



L'evento si svolge nei giorni 18, 19, 20, 25, 26, 27 Settembre 2015.
Le antiche tradizioni tornano a Bevilacqua e si ripete la tradizionale sagra del tortellone
Menú della Sagra del Tortellone d'Autunno
 

Primi piatti
Tortelloni di zucca - Tortelloni di ricotta - Tortelloni d'autunno (ai funghi) - Tortelloni verdi alle noci, panna e speck - Tortelloni al cinghiale - Tortelloni al baccalá - Tortelloni con ricotta e tartufo - Tris (ricotta e tartufo, ai funghi, baccalá) - Tortellini

Secondi piatti
Prosciutto e grana - Capocollo di maiale - Grigliata mista - Lombata di vitello - Stinco di maiale al forno - Arrosto di vitello - Castrato - Salsiccia ai ferri - Fritto misto di pesce

Contorni
Verdure alla griglia - Patate fritte - Insalata mista



L’ identità culturale di un determinato territorio si può costruire e realizzare anche partendo dalle specialità tipiche che qui vi vengono prodotte. Come per, situato in provincia di Forlì-Cesena, dove
Dal 24 al 27 settembre 2015, si terrà la sagra de Savor, giunta quest’anno alla sua 27ª edizione nella frazione del comune di Sogliano Montegelli.
Si tratta di una sagra che sarà dedicata ad uno dei prodotti tipici del luogo, “e savor” appunto, la cui preparazione rispetta i canoni tradizionali,  con la cottura degli ingredienti in un grande calderone di mosto bollente e una pioggia di frutti: pere dolci e pere cotogne, mele verdi, mele rosse e mele cotogne bitorzolute e profumate, croccanti gherigli di mandorle a fiamma tenuta bassa, che saranno costantemente girati fino a quando non si ottiene la consistenza desiderata. La marmellata che si otterrà seguendo questo procedimento avrà un colore marrone tendente al rossastro, dal sapore delicato, un po’ asprigno e pastoso; se poi si vuole raggiungere l’apoteosi del gusto rendendo così “e savor” una prodotto unico nel suo genere.
Alla fiera di Montegelli si potrà assaporare oltre a questa gustosa marmellata, anche  il “Mastlaz”, vino dolce novello, la Saba, marmellate di fichi e sambuco e allo stand gastronomico primi piatti,  secondi, contorni, affettati e pizze.



Domenica 20 Settembre 2015

A Scavolino di Pennabilli il 20 settembre 2015 si terrà la “sagra della polenta e del sedano”.

Dopo la santa messa, ci sarà la processione che si snoderà attorno al paese di Scavolino, frazione del comune di Pennabilli,  delizioso borgo  situato nell’alta Valmarecchia, in provincia di Rimini.
Nel pomeriggio in piazza con un piccolo rinfresco, con la banda musicale che allieterà gli ospiti che interverranno all’evento. Alla sera finalmente si mangia, con un menù a base di polenta e sedano. La sagra sarà resa più interessante dalla presenza di momenti di intrattenimento e di bancarelle enogastronomiche. La polenta che verrà utilizzata per la festa, viene chiamata “polenta del principe”, tipologia prodotta sul posto con una semente antica, che è stata ritrovata e che può essere riutilizzata in chiave gastronomica.



19ª Festa del Fungo - Palio del Fungaiolo Dal venerdì 18 alla domenica 20 settembre 2015 - Piazza Marconi
Nel fine settimana dal 18 al 20 settembre, nelle vie e piazze di San Giorgio Piacentino, si svolge  la tradizionale mostra mercato del fungo.
Nel pomeriggio della domenica ci sarà l'originale Palio del fungaiolo.
La grande fiera domenicale è preceduta da due serate con stand gastronomici e musica danzante.
Tutte le sere stand gastronomici aperti dalle 19.00 e musica danzante dalle 21.00 alle 24.00.
Domenica apertura della fiera dalle 8.00 alle 19.00

 



Mercato Europeo - Cervia
Prodotti & sapori dell'Europa a Cervia 12ª edizione
Nel centro storico di Cervia dal venerdì 18 alla domenica 20 settembre 2015, lo shopping diventa internazionale e offre l'opportunità di avvicinarsi e di conoscere culture e abitudini di vari paesi d'Europa.
Oltre 100 commercianti ambulanti provenienti da tutta Europa e dalle regioni italiane si danno appuntamento a Cervia per proporre prodotti tipici di gastronomia e artigianato dei loro luoghi d'origine.
 orario: venerdì e sabato dalle ore 9.30 alle 24.00, domenica dalle ore 9.30 alle 22.00



La Festa della Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo, che come da tradizione ogni anno chiude il calendario di manifestazioni estive di Poggio Berni, si svolgerà nell’area del Teatro Aperto di Poggio Berni, che ha richiamato nel corso dell’estate tanto pubblico con i tantissimi eventi che qui si sono tenuti.

Il triduo di preparazione alla Festa si apre giovedì 17 con il rosario e la Santa Messa.
La festa continuerà venerdì 18 settembre sempre con rosario e Santa Messa, seguiti da una serata all’insegna della buona musica, con concerto live del LORENZO ROSSI TRIO, band giovanile emergente funk/rock.
Sabato 19 Settembre, la Santa Messa sarà seguita dalla processione della statua della Madonna del Rosario con fiaccolata per le vie del paese. Al termine della processione saranno offerti vino e ciambella gratis a tutti i presenti e la serata sarà allietata da PAOLO CASADEI con i ballerini della scuola di ballo SCINTILLE.
Per la Santa Messa delle 11.15 di domenica 20 settembre sono state invitate tutte le coppie di parrocchiani che festeggiano il 25°, il 40° e il 50° anniversario di matrimonio; è un’occasione importante che arricchisce tutta la comunità parrocchiale, che farà festa con le coppie che vorranno essere presenti.



La 29ª edizione della tradizionale manifestazione che ha come protagonista la polenta si terrà a Perticara nelle domeniche 13-20-27 settembre e 4 ottobre 2015.
Durante il periodo di feteggiamenti verranno proposti, lungo le vie del paese, il mercatino, i giochi dlla tradizione popolare e le animazioni, Colori, sapori unici, per un appuntamento tutto da scoprire, ma soprattutto da degustare.
Le specialità della tradizione locale trovano un felice abbinamento con il Sangiovese.doc punto di forza dell'enologia nostrana.



Festa paesana della patrona della località Modino nei giorni 12 e 13 settembre 2015
Caratteristica processione con giganteschi falò che illuminano i monti circostanti la borgata, dopo la celebrazione della messa davanti alla sacra immagine della Madonna dipinta su una roccia.



10ª edizione di BLOGFEST
Dal 11 al 13 settembre 2015 a Marina Centro, Rimini (RN)  l'evento che riunisce tutto ciò che è la realtà virtuale per una tre giorni dedicata alle comunity della rete, che abbiano origine dai blog, da Facebook, da Twitter, dalle chat e dai forum e da qualsiasi altra forma sociale di comunicazione.

Tra gli appuntamenti vi saranno conferenze, dibattiti, installazioni, presentazioni, concerti, premiazioni e giochi. Sarà un grande spazio di socializzazione all’aperto e ad ingresso gratuito quello nel quale si potranno incontrare e conoscere i protagonisti della rete.
 



40ª edizione  Dal 4 al 13 Settembre 2015

Tutte le sere Primi piatti: Boscaiola, Penne al ragù e altri primi relativi alle varie specialità
Secondi piatti: Bistecca di vitello, Bistecca di maiale, Arista, Rosticciana, Prosciutto arrosto, Etrusca, Galletti al girarrosto, Salsiccia e contorni vari
Vini: Chianti classico e Vernaccia di San Gimignano
Inoltre, i famosi bomboloni, migliacci, gelato, caffè, vin santo ecc.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Festa della Beata Vergine Maria, patrona della città Dal 04 al 08 Settembre 2015
Tradizionale festa religiosa dedicata alla Beata Vergine Maria, patrona della città.
Nella serata dell'8 settembre si svolge l'antica processione con l`immagine dipinta dal frate capuccino Acquaviva nel 1570, che fin dal lontano 1627 viene portata a spalla dai fedeli per le vie del paese.

 



59ª edizione della tradizionale sagra
Nei giorni 4,5,6 e 7 settembre 2015 torna la festa è dedicata allo squisito salume che può fregiarsi del marchio D.O.P.
Per le vie e le piazze del paese dsi potranno gustare i piatti caldi tipici piacentini presso gli stand gastronomici mentre le numerose bancarelle di artigianato locale esporranno i loro manufatti. Numerose iniziative per adulti e bambini animeranno le giornate della festa quali:
Percorso gastronomico La Via della Coppa, Pesa la Coppa e Vinci, Expocoppa Mostra di artigianato e commercio, Panino alla Coppa Piacentina DOP Senza Glutine.
La Via della Coppa sarà allestita all'interno di Palazzo Scotti - il castello fortilizio del '400 -  in un percorso in cui si potranno effettuare degustazioni, abbinamenti e acquisti direttamente dai salumifici locali.
 



Palio di Santa Reparata  sabato 5 e domenica 6 settembre 2015
L'evento, secondo un antico cronista, si ricollega ad una gara svoltasi l'8 ottobre 549 per l'inaugurazione della Pieve bizantina di S. Reparata, quando quattro giovani del contado, cavalcarono dalla pieve fino al Castello di Sussubio dove i magistrati consegnarono al vincitore in premio un gonfalone con ricamata l'immagine della Martire Reparata.
Nel giorno del palio, i due quartieri della cittadina, il Borgo Romano e il Borgo Fiorentino, gareggiano al tiro alla fune e alla balestra antica mentre Terra del Sole con i suoi monumenti, i palazzi signorili, i cortili, le piazze e le strade fanno da sfondo e spazio scenico alle contrade con le loro corporazioni, i magistrati, i nobili, il clero e il popolo impegnati nella conquista del gonfalone.
Per l'occasione, la città fortezza è percorsa dal corteo, composto da trecento figuranti in costumi del '500, che dai due castelli confluisce in quella che torna ad essere Piazza d`Armi, fra squilli di "chiarine", rullare di tamburi e volteggi di bandiere.


 



3ª edizione nei giorni 4 – 5 – 6 Settembre 2015 nel cuore della città, tra pz. del Popolo, pz. Garibaldi e dintorni
Un evento dedicato agli appassionati di giardinaggio, florovivaismo e vita all’aria aperta
A settembre nel centro storico di Ravenna Giardini & Terrazzi "Verde Ravenna", una tre giorni dedicata a tutti gli appassionati di giardinaggio, florovivaismo, progettazione e realizzazione di spazi verdi per la casa e il giardino, arredamenti, complementi d’arredo e artigianato artistico e creativo.
Una vera e propria mostra-mercato, dedicata a piante, fiori, prodotti, macchine, attrezzature, tecnologie per il giardinaggio, sistemi di irrigazione… ma anche arredo casa, artigianato artistico e antiquariato.



Piazzale del Porto
Sesta edizione di Gelato Festival a Riccione, la più importante vetrina per il gelato "made in Italy".
Ogni estate il gustoso evento interpreta la voglia di gelato in tutte le sue forme, l’innovazione della tecnologia di produzione e l’alta qualità degli ingredienti.
La sfida fra i migliori gelatieri d’Europa a suon di creatività, originalità dei gusti e qualità degli ingredienti è partita il 30 aprile e si concluderà ai primi di ottobre. Quest'anno il grande tour ha toccato tutta Italia e tre città europee (Londra, Valencia e Amsterdam) e sbarcando per la prima volta in Sicilia e replicando la presenza nelle grandi città quali Firenze, Roma, Torino e Milano a fine estate.
 



Notti alla Rocca e Cene medievali dal 07 al 30 agosto 2015
Rocca Malatestiana
Per tutta la durata di agosto la Rocca malatestiana è la sede di numerosi eventi: concerti, favole, spettacoli teatrali, danze, visite guidate tematiche e rievocazioni storiche. Le ruvide spigolosità castrensi e il panorama mozzafiato fanno da cornice a questa serie ininterrotta di spettacoli.
 



Tradizionale manifestazione gastronomica con gustosi piatti dedicati allo storione, "Signore del Po".
Cappellacci di zucca e storione
Sagra dello storione e del pesce di mare
Cappellacci di zucca e storione
Nei giorni 7, 8, 9, 10; 14, 15, 16 agosto 2015
Bonden Burana - Campo Sportivo
Il protagonista di questa festa è lo storione un tempo squisita preda nel delta del Po, ora è una specie protetta che però si può gustare grazie ad allevamenti ittici.
 



34° edizione
Si rinnova il tradizionale appuntamento con la Festa di San Lorenzo, patrono di Gatteo.
Anche quest'anno il ricco programma soddisferà i gusti di tutti: ogni sera infatti musica ed intrattenimento di vario genere accoglieranno adulti e bambini.
Non mancheranno mercatini e punti ristoro con specialità tipiche romagnole.
Dal 09 al 10 agosto 2015
Tradizionale appuntamento a Gatteo in occasione della festa di San Lorenzo Patrono della città.
Sia la corte del Castello Malatestiano che il centro storico saranno allietati da tanti gli artisti e da momenti di intrattenimento.
Ogni sera l'atmosfera sarà allietata da musica di vario genere: dai ritmi soul a quelli latino-americani, dalla musica melodica al bel Liscio romagnolo. Non mancheranno momenti divertenti grazie a spettacoli comici, intrattenimento dedicato ai più piccoli e spazio alla cultura con mostre d’arte.

Sarà celebrata la Santa Messa dedicata a San Lorenzo, nella piazza antistante alla Chiesa Parrocchiale.

La due giorni si concluderà con il consueto spettacolo di fuochi d’artificio.
 



Domenica 9 agosto 2015
Marcia non competitiva di Km 2 - 6 - 12 - 24
Partenza ore 07:30-08:30
 
 
 
Data, percorsi e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Visite guidate, concerti, rievocazioni nelle Pievi del territorio della Provincia di Parma.
Una pieve in notturna
Visite guidate, musica, spettacoli, rievocazioni e tanto altro ancora.
Domenica 9 agosto 2015
Dalla Pieve di San Giovanni Battista a Contignaco a quella di Santa Maria Assunta a Fornovo, dalla Chiesa di Santa Croce a Parma alla Pieve di Santa Maria a Bardone, dal duomo di Berceto a quello di Fidenza: tante occasioni per ammirare la volta stellata, aspettando San Lorenzo, tra canti, musica, spettacoli e visite che faranno riscoprire l'antico centro di aggregazione religiosa e sociale di questi storici luoghi di culto.
 
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



É la 43° edizione della Sagra della Patata e Festa degli Gnocchi e la 16° edizione della Fiera dei Prodotti Agricoli e Artigianali nel Comune di Montescudo a Rimini.
La Pro loco organizza la 43° Sagra della Patata come sempre il secondo week end di agosto. Durante la manifestazione Montescudo si propone come meraviglioso angolo di storia e natura a pochi passi dal mare, dove si potranno gustare i rinomati gnocchi, baccalà con patate, piadina e ricette particolari come i bomboloni fritti ed il gelato di patate.
 



Sabato 1 e domenica 2 agosto 2015 torna il tradizionale appuntamento con la Festa di Garibaldi che commemora l'imbarco dell'eroe dei due mondi da Cesenatico avvenuto il 2 agosto 1849, con l'intenzione di raggiungere Venezia ed aiutare i patrioti che lottavano contro il dominio austriaco.
Dopo una breve navigazione fu intercettato dalla flotta austriaca e costretto a sbarcare vicino a Magnavacca, l’attuale Porto Garibaldi.
L'evento verrà ricordato anche quest'anno i l primo fine settimana di agosto quando Cesenatico sarà invasa da centinaia di camice rosse.

 



Appuntamenti dell'estate 2015. Musica, balli, teatro e sport
Estate ricca di appuntamenti nella città del "Cavallino Rampante".
L'evento si svolge dal 2 al 27 luglio 2015
Le iniziative sono gratuite, salvo diverse specificazioni.
In caso di maltempo i concerti del giovedì si svolgeranno al coperto; le altre iniziative previste all’aperto, in caso di maltempo, saranno annullate. Ulteriori iniziative potranno essere organizzate nel periodo estivo dalle Polisportive del territorio e dai gestori dei chioschi nei parchi.
 



L'occasione per saporite degustazione dei due prodotti tipici della zona.Presso il Parco Sacenti e l'Arena Spettacoli di San Matteo della Decima di San Giovanni in Persiceto (BO)
Intaglio di cocomero - Associazione Carnevalesca "Re Fagiolo di Castella"
Dal 3 al 12 luglio 2015 si tiene una sagra per valorizzare il cocomero e il melone, prodotti tipici della zona. L'evento è organizzato a San Matteo della Decima dal 1993.

Diversi stand dalla trattoria che propone tigelle, gnocchini, pesce e rane fritte, in funzione per tutta la durata della sagra, al ristorante e alla pizzeria, aperti venerdi, sabato e domenica e non manca il bar, la birreria, la pesca di beneficenza e lo stand del cocomero dove tutti i giorni si possono ordinare cocomeri e meloni a fette.

E' presente inoltre un banchetto per la vendita di cocomeri e meloni, tutti di produzione locale.



Nei giorni 3, 4, 5 luglio 2015.
Festa paesana con tutti i cibi preparati artigianalmente dai primi piatti a base di patata con gnocchetti e tortelloni di patate, ai secondi tra cui l'insalata di polpo, seppie e patate, fino ai contorni con patate fritte, al forno, crocchette di patate e patacabana (con pomodoro, mozzarella e olive verdi).
Non mancano i desserts, come la ciambella fritta di patata, glassata e non, e soprattutto il gelato di patata!
Arricchiscono la manifestazione concerti di musica live, una lotteria con ricchi premi, mercato degli ambulanti e banchetti degli hobbisti.
http://www.patasagra.com/



Sabato 20 giugno 2015 Ore 20.30
Rocca Sanvitale, Fontanellato
Suggestioni sensoriali

FONTANELLATO, PR - Come vivevano cinquecento anni fa in un Castello? Come percepivano gli ambienti rinascimentali senza energia elettrica? Ci si sentiva sicuri e inattaccabili nello scorrere dei giorni? Come echeggiavano i suoni, lo scalpiccio dei passi sui pavimenti a losanghe in cotto? Come si diffondeva il canto di una fanciulla intenta a ricamare? E se torniamo ancora più indietro, nel Medioevo, come trascorrevano i nobili il loro tempo quando le ombre si allungavano? Il buio esalta sensazioni, percezioni, emozioni. Nel buio gli oggetti assumono contorni nuovi e si rivelano storie particolari da raccontare. Si entra, allora, in un mondo quasi fatato dai “Toni d’Antico” in cui tutto si svolge alla luce fioca di una candela, in penombra. Si tratta di un nuovo modo di visitare la Rocca Sanvitale.
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



L'ADS Bologna-Zocca organizza per giovedì30 aprile 2015 la CAMMINATA DEL BORGO DI MALACAPPA
Argelato Borgo di Malacappa
Partenza: ore 18.30/19.00
Descrizione: Percorsi km. 3 – 7
Manifestazione ludico motoria



Eventi per bambini nella Rocca Sanvitale di Fontanellato
Visite con animazione ispirate a fiabe e personaggi fantasy
Domenica 26 aprile “Domenica Magica MAGIrocCA: La Bella e la Bestia”.
Una fiaba immortale per bambini e bambine in un antico castello : i più piccoli visiteranno il maniero insieme all´eterno bambino di verde vestito in cerca dell´aiuto dei bimbi sperduti contro Capitan Uncino. Il format "Domenica Magica in Castello – MAGIrocCA” dedicata al target da 5 a 11 anni propone al termine dell´evento una piccola merenda per tutti i partecipanti.



dal 24 aprile 2015 al 26 aprile 2015
Castello del Capitano della Piazza / Bastione di San Martino
Terra del Sole (FC)

ELIOPOLI – VITA NELLA CITTA' FORTEZZA, entrate a capofitto nella Terra del Sole dell'inizio del 1600 quando i picchieri, i moschettieri e i maestri delle artiglierie dominavano gli eserciti!

ELIOPOLI, una grande Rievocazione Storica con gruppi storici provenienti da ben 8 nazioni che vi faranno immergere nella cittadella di Terra del Sole tra rassegne militari, antichi mestieri e popolani in festa.
Terra del Sole, fondata dal Granduca Cosimo I de' Medici, rappresenta oggi uno dei meglio conservati esempi di città-ideale e costituì al contempo la piazzaforte di difesa per la città di Firenze dai nuovi eserciti dell'epoca, quando i cannoni e le bombarde la facevano da padrone.
Per tre giorni sarà possibile vivere tra gli spari degli archibugi e delle artiglierie, tra il fumo dei fuochi degli accampamenti, musiche e balli antichi e tra i sollazzi della locanda e della taverna nel castello.
Venerdì sera l'evento partirà con la Rassegna Militare in Piazza d'Armi per poi proseguire fino a domenica per una tre giorni di Rievocazione senza sosta.
Nei pomeriggi di sabato e domenica la grande battaglia sotto la cortina del Bastione di Sant'Andrea, per mostrare come combattevano gli eserciti all'inizio del XVII secolo.
Il Castello del Capitano della Piazza, il Bastione di San Martino, le garitte e le maestose mura completamente terrapienate, costituiscono le bellezze architettoniche dove vogliamo ricostruire appieno la vita nella città-fortezza.



Maschere alla corte di re Tarnên in Centro storico - viale della Libertà
Domenica 19 aprile 2015 a partire dalle 14.30 Maschere, saltimbanchi, majorettes e banda musicale sfilano alla corte di Re Tarnên e della consorte Varmizlèra. Spettacolo con i personaggi comici di Radio Bruno.
Il momento più atteso della manifestazione è la recita della zirudèla, la poesia dialettale in rima con cui il re ricorda la prosperità donata ai sudditi nell’anno appena trascorso, commentando i fatti con vena satirica. In caso di maltempo si recupera domenica 9 marzo.
Uno stand gastronomico vende gnocco fritto.
In caso di maltempo la festa sarà spostata al 26 aprile.
 



10ª gara del salame nostrano
12 aprile 2015 - centro storico Rubiera (RE)
Gara del salame nostrano. Degustazione gratuita dei salami "fatti in casa", bancarelle di prodotti enogastronomici e di opere dell'ingegno.
Periodo di svolgimento: 06 aprile 2014 dalle 9.00 alle 19.00
 



10ª Fiera di Primavera delle Cittaslow nel Centro Storico nei giorni  dal 11 al 12 aprile 2015.
Il vivere slow, con iniziative a carattere enogastronomico, culturali, artistiche e scientifiche è adatto a tutte le età.
La “Piazza dei sapori”, fiera dei prodotti culinari d’eccellenza delle cittaslow, si aprirà sabato mattina alle ore 11 e sarà una sorta di inaugurazione della festa.
 
Date e orari della manifestazione vanno verificatii. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 



Rocca San Casciano (FC), La città del Fuoco dal 6 al 12 aprile 2015
Due i rioni antagonisti, Borgo e Mercato, che si daranno battaglia nella sfida emozionante di due altissimi falò (oltre 25 metri), arricchita da bellissime maschere e una sfilata di grandi carri allegorici.
Con l'accensione di giganteschi falò in competizione fra i due Rioni, circondati da un suggestivo spettacolo pirotecnico ovvero “Le Botte”, ci si ritrova immersi in un'atmosfera davvero magica.
La competizione continua con le sfilate di carri allegorici e si conclude con i balli in piazza fino a notte fonda.
stand gastronomici



IV CARNEVALE DI PRIMAVERA 06 aprile 2015 Piazza del Popolo Bellaria dalle ore 15.30
Sfilata mascherata al seguito di carri allegorici con rappresentazioni sceniche, musica, lancio di coriandoli, caramelle, dolcetti.
Spettacolo musicale, al termine della sfilata estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi.

A cura di Associazione Tot Slà Maschera
Info: 335/5387484



Lunedì 6 aprile 2015
Spiaggia antistante p.leKennedy, Bellaria, ore 9,30
La riscoperta di una vecchia tradizione bellariese dedicata ai bambini.
Lungo le piste tracciate sulle dune sabbiose in spiaggia una divertente gara di uova sode colorate utilizzate come "biglie".
Possono partecipare tutti i bambini della scuola materna ed elementare.
Ore 10.00 Pitturiamo le uova!
Ore 10.30 Gara di ruzzolina
Ore 12.00 Premiazione
A tutti i partecipanti un uovo di cioccolato.
 
Organizzazione Comitato Borgata Vecchia
Info: 0541/344777



Com’erano un tempo le più belle case di nobili? Castelli, fortezze, palazzi, rocche e antiche dimore venivano arredate con mobili e suppellettili che rispecchiavano il gusto dell’epoca e dei raffinati proprietari, principi, duchi, conti, marchesi. A Pasqua, Pasquetta e nei mesi primaverili che invogliano ad una gita fuori porta e l’estate regala terse giornate, e poi durante l’anno negli orari normali di apertura dei luoghi d’arte, potrete visitare i 22 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza con lo spirito dell’appassionato di antiquariato che alberga in voi, con la curiosità di chi sbircia nella vita quotidiana di gentiluomini e belle dame: gli uomini potranno andare alla ricerca di armi antiche, boccali, vecchi attrezzi; le signore si lustreranno lo sguardo ammir ando collezioni di porcellane di manifatture pregiate italiane ed europee, saloni e salotti riccamente ornati, specchiere ed arazzi; ed i bambini vedranno com’erano le sfarzose abitazioni in cui vivevano e giocavano i loro coetanei dal Settecento al primo Novecento, tra teatrini giocattolo e passaggi segreti.
Alla Fortezza di Bardi (60 km da Parma) arroccata sulla rupe spicca il Museo della Civiltà Valligiana che racconta – prima di percorrere i lunghi camminamenti di ronda a strapiombo sulle vallate – com’era la vita quotidiana sull’Appennino. Potrete ammirare anche il nuovo Museo della Fauna e del Bracconaggio, oltre alla sezione dedicata alle divise storiche degli Alpini.
Vi racconta una storia speciale il Castello di Compiano (80 km da Parma) con la collezione “Orizzonti Massonici” ed il percorso nel Museo Raimondi Gambarotta con il Messale del 1749, le manifatture Richard, candelieri Limoges, petineuse e mobili da toeletta.



Un'anteprima d'Estate !!
Tutti gli eventi per trascorrere la settimana di Pasqua a Bellaria Igea Marina!

da mercoledì 01 aprile a lunedì 06 aprile 2015

34° edizione del TORNEO Daniele Pecci
da sabato 04 a lunedì 06 aprile 2015
Via Torre, Bellaria dalle ore 10.00 alle ore 22.00 La Via Torre in Fiore

sabato 04 aprile 2015
Isola dei Platani, Bellaria, ore 18.00-20.00 Aperitivo in musica
Osteria Tirabusciò Live Duo Electric Pay for a blonde

domenica 05 aprile 2015
Viale Ennio, Igea Marina, dalle ore 15.30 Pasqua, Musica e Fantasia
Pomeriggio musicale con trio jazz e swing. Stand gastronomico e animazione.
Isola dei Platani, Bellaria, ore 17.00 Aperitivo in Musica
The Corner Pub Live “Piano Vasco”, tributo a Vasco Rossi
Cyber   Aperitivo con DJ set deep house
MILLELUCI  Piazza Matteotti, Bellaria, ore 21.00 STADIO in concerto
IMMAGINI DEL VOSTRO AMORE TOUR
spettacolo gratuito

lunedì 6 aprile 2015
spiaggia antistante Piazzale Kennedy, Bellaria, ore 9.30 Ruzzolina al mare
Piazza del Popolo, Bellaria, ore 15.30 IV Carnevale di Primavera
Isola dei Platani, Bellaria, ore 17.00 Aperitivo in Musica
Pororoka  Live “Materia”, alternative rock italiano

 
 



Dal 1 al 6 aprile 2015
Strade e piazze cittadine di Bellaria Igea Marina
Spettacoli, animazione, concerti e tanto divertimento nelle isole pedonali e al Palacongressi di Bellaria Igea Marina.

 



L'evento internazionale dedicato ai birrifici indipendenti
Rimini Fiera - via Emilia 155 e varie sedi nel centro città
Dal 21 al 24 febbraio 2015.
Evento internazionale dedicato ai birrifici indipendenti, una vetrina internazionale dell'innovazione e piattaforma per il lancio di nuovi prodotti, che trova in Rimini la location perfetta.

La manifestazione si rivolge quindi ai birrifici italiani, europei ed extraeuropei, ai produttori e rivenditori di materie prime, impianti e attrezzature per la produzione della birra artigianale e alle aziende di logistica, trasporto e conservazione del prodotto.
 



DOMENICA 22 FEBBRAIO 2015 si svolgerà la tradizionale sagra già attiva nei primi anni del secolo, organizzata dal comitato e sponsorizzazione sia dai paesani che da attività commerciali

La sagra, che risale ai primi del secolo, è organizzata dagli abitanti di Ponticelli e per l'occasione, vengono cotti e consumati ben 8 quintali di pasta, conditi con 400 kg. di ragù di carne e spolverati generosamente con una forma intera di parmigiano.
Per potere far fronte a queste quantità, le cucine iniziano a lavorare alle 4 del mattino. Alle 11.30 i pentoloni fumanti sono finalmente a disposizione degli abitanti e alle 14.30 dei "forestieri".

 



Piazza Matteotti e centro storico
Martedì 17 febbraio 2015  a partire dalle 14.30 viene organizzato il concorso delle maschere con la premiazione dei primi tre classificati, giochi nei gazebi di Piazza Gramsci, spettacoli di magia, giochi e musica per i più piccoli.



Una delle sagre della Polenta più antiche d'Italia è forse quella di Tossignano, nell'imolese, che dal 1622, ogni ultimo giorno di carnevale, festeggia con una grande abbuffata di polenta.
Nell`ultimo giorno di carnevale, martedì 17 febbraio 2015, si svolge la 394ª edizione della Festa della Polenta.
Era il 1622, anno terribile di guerra e pestilenze quando un tal Mastrantonio da Farneto, buontempone e gaudente, propose di sollevare il morale festeggiando in modo curioso e particolare l'ultimo giorno di carnevale.
Da allora la festa si ripete ogni anno con grandi abbuffate di polenta ben condita con salsiccia e formaggio, offerta gratuitamente ai paesani ed ai forestieri.

 



Anche per il 2015  ritorna dal 12 al 17 la Settimana Grassa, l'appuntamento con il Carnevale Borgotarese.
Una settimana di musica e feste, fra notti danzanti e sfilate di carri allegorici.



A Santarcangelo di Romagna, patria di Tonino Guerra, si terrà domenica 15 febbraio 2015 la 13ª edizione del Corso Mascherato con sfilata di carri, trenini, gruppi in costume, scuole di ballo, automezzi "pazzi" in un mix di allegria e follia.
Completano il programma in Piazza Ganganelli dolci e crepes, cioccolata calda e vin brulé, bomboloni e fiocchetti.



piazza del Popolo, piazza dei Caduti, via Marconi

Domenica 15 febbraio 2015 l'intero centro cittadino di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna viene invaso dal Carnevale che avrà come tema 'La Storia Infinita: in viaggio sulle ali di Fortuna Drago'

La maschera ufficiale del Carnevale è Ser Casalicchio che insieme al Dottor Balanzone saranno iprotagonisti dell'atmosfera carnevalesca con giochi, intrattenimenti e, nel pomeriggio, grande sfilata con i carri allegorici e spettacolo per bambini al Pubblico Teatro con grande merenda finale.
Non mancheranno i sapori tipici nei numerosi stand gastronomici con sfrappole e altri dolci carnevaleschi, vin brulè e specialità tipiche.



Nel centro storico domenica 15 febbraio 2015 viene proposta la 7ª edizione della  manifestazione sul cioccolato con creazioni dei maestri cioccolatieri
Previsto un angolo magico dei bambini con favole animate, cene a tema all'interno del castello, degustazioni guidate per conoscere più da vicino questo cibo prelibato, concorso torte, stands gastronomici.
 



Dal 14 al 15 febbraio 2015
La città di Cervia anche quest'anno organizza per gli innamorati la tradizionale festa allietata da passeggiate romantiche sulla spiaggia e tramonti di fuoco sulle saline.
Tutta la città sarà partecipe della festa con vetrine, mercati e iniziative dedicate agli innamorati.
Un week-end di San Valentino fra iniziative romantiche e  curiosità. Anche una sfilata di abiti da sposa.
Ogni anno Cervia dedica agli innamorati iniziative particolari. Inoltre passeggiate romantiche sulla spiaggia e tramonti di fuoco sulle saline non possono che stimolare i sentimenti più forti e sinceri. Tutta la città sarà partecipe della festa con vetrine e iniziative dedicate agli innamorati.

Nei ristoranti e bar scatta l’operazione “Un amore di Cena”. Oltre alle cene e agli aperitivi speciali i locali cervesi offriranno un interessante concorso a premi. Sulla cartolina distribuita nei locali si potranno scrivere messaggi con le più belle frasi d’amore dedicandole alla persona amata. Le frasi più belle saranno pubblicate sul web e potranno far vincere premi “golosi” e interessanti quali cene e trattamenti benessere.



Parco del Castello
In occasione della festa degli innamorati a Grazzano Visconti sarà possibile seguire una speciale visita guidata alle ore 19.00
Sabato 14 e domenica 15 febbraio 2015 si potrà infatti percorrere i viali alberati del parco alla luce delle fiaccole e fermarsi presso la statua di Aloisa, il noto fantasma del castello diventato nel tempo la protettore degli innamorati e molti visitatori offrono fiori e piccoli omaggi, per consolare colei che nell'amore non ebbe fortuna.
Una fiaccola, atmosfera da favola, alberi secolari, sentieri in luoghi incantati, mano nella mano per chiedere protezione ad Aloisa.
Seguirà una cena romantica presso il Ristorante del Biscione per gustare le specialità preparate ad arte per gli innamorati.
 



Festa di San Valentino e fiera degli sposi a Castell'Arquato
Palazzo del Podestà - Piazza del Municipio, 1

Castell’Arquato, il borgo degli innamorati, festeggia il santo più romantico dell’anno, San Valentino, con un ricco programma di eventi durante l’intero weekend tra il 14 e il 15 febbraio.
Durante l'intero fine settimana sarà allestito un set fotografico all'interno della Rocca Viscontea per avere un ricordo romantico e originale dell'evento.
Periodo di svolgimento: l'evento si svolge dal 14/02/2015 al 15/02/2015
Orario: sabato 14 febbraio dalle ore 15.00 alle 00.00; domenica 15 febbraio dalle 10.00 alle 17.00



133ª edizione del  Carnevale di Vergato 8 e 15 Febbraio 2015
Manifestazione tradizxionale con sfiate di carri allegorici e maschere della tradizione - stand gastronomico- musica dal vivo, Lotteria di Carnevale.
 
Verificare le date e gli orari della manifestazione, potrebbero subire variazioni.
E' consigliabile contattare gli organizzatori per conferma.



Piazza della Libertà Copparo (FE)
Periodo di svolgimento:8 - 15 - 17 Febbraio 2015
La Carnevalata Copparese prevede la sfilata di carri e maschere per le vie del centro cittadino a partire dalle ore 15. Musica in piazza e lancio di giochi e dolciumi durante le sfilate.
Il 15 febbraio  concorso "Lasagnin" aperto a tutti i bambini in maschera. Il 17 febbraio si brucia il 'Re Carnevale'
Orario: dalle ore 15.00
Ingresso: gratuito



7 e 8 febbraio 2015
Sabato 7 e domenica 8 Febbraio, verrà organizzata la sesta edizione di "Cioccola-ti-amo", la  Festa del cioccolato che per due giorni, dalle ore 10.00 alle 19.00 riempirà dell'aroma di cioccolato Piazza del Popolo e il centro cittadino di Casalecchio di Reno.
I mastri cioccolatieri presenti alla rassegna offrono assaggi di cioccolato con le forme giocate sulla figura del cuore e con la presentazione di prodotti esclusivamente artigianali.
Non mancheranno anche aziende agricole del territorio che producono miele, confetture e vino che ben si possono sposare con il cioccolato.
E ancora: spettacoli, burattini, animazioni e laboratori per bambini.



In ricordo della Shoah dal 27 gennaio al 7 febbraio 2015.
In occasione della Giornata della Memoria che si celebra il 27 Gennaio, numerose sono le iniziative organizzate per ricordare le vittime della Shoah e dei campi di sterminio nazisti e coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.

Dal film di Margarethe Von Trotta dedicato al reportage di Hannah Arendt sul processo Eichmann, al riallestimento della prima mostra che venne realizzata in Italia su lager nazisti, “Immagini dal silenzio”. Da un incontro pubblico dedicato al modenese Angelo Donati e al suo impegno per il salvataggio degli ebrei al “Concerto della Memoria e del Dialogo” al Teatro Comunale, agli spettacoli di teatro e musica alla “Tenda” e al Forum Monzani con “Ologramma”. Gli appuntamenti proseguono fino al 7 febbraio.



Diverse le iniziative dal 27 gennaio al 3 febbraio a Reggio Emilia, tra cui “Disegnava aerei”, letture per bambini dedicate alla Giornata della Memoria (28 gennaio, piccola Biblioteca-Spazio culturale Orologio).



Serata di degustazione gastronomica con assaggi di danza e di teatro
Cantine di Palazzo Albini-Camaeti - via Roma, 48
31/01/2015, 14/02/2015
Nelle stupende cantine nobiliari del Palazzo Albini-Camaeti, situato al centro dell’antico borgo di Saludecio e risalente al XIX secolo, si svolge la serata di degustazione.
Passione, arte e travestimenti si accompagneranno a sapori, gusto e cibi per una serata affascinante con suggestioni ottocentesche a base di degustazioni gastronomiche e performance artistiche.

Per la serata del 14 febbraio i partecipanti sono invitati a presentarsi all'evento in maschera.
Orario: ingresso dalle 20.00 alle 20.30
Programma:
Degustazione buffet di prodotti del territorio preparati dal rinomato ristorante Al Chiar di Luna - Saludecio.
Teatro e Danza a cura dell'Associazione l'Armonda - Saludecio e del centro Danza e Arti Sceniche - Riccione.
Ingresso: a pagamento
Prenotazione obbligatoria tel. 339 2509966 - 339 8595106.
http://madeinriviera.it/palazzi-aperti800/
 



A Piacenza, tra i tanti appuntamenti del 27 gennaio, c’è “ll viaggio di Roberto, un treno verso Auschwitz”, spettacolo per gli studenti delle scuole primarie e secondarie: è la drammatica storia di una delle oltre quarantamila vittime italiane della Shoah, Roberto Bachi, un bambino vissuto a Ravenna



Martedì 27 a Ravenna, nella sala del consiglio comunale in municipio, ci sarà una seduta della Consulta delle ragazze e dei ragazzi dedicata a “Parole ed immagini per non dimenticare”; alle 10.30, nell’atrio della stazione ferroviaria, sarà reso omaggio alla lapide in memoria degli ebrei transitati per la stazione di Ravenna con destinazione Auschwitz.



Lunedì 26 gennaio al Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara si svolgerà un corso di formazione per docenti, “A proposito di Auschwitz. La storia e la memoria del luogo, tra rappresentazioni simboliche, lezioni morali e alcune derive della pedagogia della Shoah”.
 



La veglia in piazza al calore del fuoco
Piazza d'Armi  dal 24/12/2014 al 06/01/2015
Alla vigilia di Natale in alcune località della Romagna era usanza accendere nel camino un tronco di quercia. Sul ceppo si sistemava altra legna che bruciava più facilmente sicché esso si consumava lentamente durante i dodici giorni natalizi, fino all’Epifania, che rappresentano i dodici mesi dell’anno.

Si diceva che serviva per "scaldare il bambin Gesù" e doveva bruciare fino all’alba, ma non consumarsi del tutto perché lo si doveva riaccendere ogni notte, fino al 6 gennaio, affinché portasse fortuna.

I suoi resti si sotterravano in parte in campagna per preservare i prodotti dalle intemperie e in parte si serbavano per scongiurare le tempeste, mentre quelli meno carbonizzati si riaccendevano quando nascevano i bachi da seta per farli crescere forti e immuni da malattie.



Eventi di Natale
SABATO 20 DICEMBRE -  Pieve Romanica di Rocca S. Maria ore 21.00 il tradizionale “Concerto Gospel di Natale” con  Gospel Experience   a seguire piccolo buffet offerto dalla Parrocchia;
- Sede del Municipio dalle ore 16.00 alle ore 18.30 “Vieni a incontrare Babbo Natale” la scuola dell’infanzia  il Girotondo di Casa Giacomone vi invita ad incontrare il papà più famoso ed amato del mondo e i suoi folletti. Potrete incontrarlo parlargli e portagli una letterina

DOMENICA 21 DICEMBRE - Sala Polivalente di via Roma, dalle ore 16.00 il tradizionale “Concerto di Natale” Memorial Paolo Giacobazzi” XXV edizione con il Coro Montecuccoli accompagnato dalla voce narrante di Franca Lovino  con la  partecipazione del Corpo Bandistico di Riccò;

MARTEDI 23 DICEMBRE -  Santuario della Madonna delle  Grazie di Varana dalle ore 20.00  “Concerto di Natale” con il coro “Musica in Allegria”  e la partecipazione del baritono  Claudio Mattioli,  a seguire rinfresco offerto dalla Parrocchia;

MERCOLEDI 24 DICEMBRE  -  Chiesa del SS. Crocefisso via Roma alle ore 24.00 “Santa Messa di Mezzanotte” animata dal Coro Parrocchiale di Serramazzoni;

VENERDI 26 DICEMBRE -  Chiesa Parrocchiale di Riccò alle ore 20.30 “Concerto degli Auguri”  con il Corpo Bandistico di Riccò;

DOMENICA 28 DICEMBRE -   Piazza della Repubblica dalle ore 8.00 alle ore 14.00 Mercato Contadino;

MARTEDI 6 Gennaio  Festa dell’ Epifania “E’ tornata la befana”  palestra coni dalle ore 15.00 con  giochi a premi, musica e tanto divertimento per finire le feste “Nutella party” e cioccolato in tazza!   



Il 26 dicembre dalle ore 17.30 alle ore 19.30
Il 28 dicembre dalle ore 17.30 alle ore 19.30
Dopo le 19.30 SOLO il 26 dicembre, a termine della Rappresentazione momento di preghiera e benedizione davanti alla natività per tutti, in particolare per i bambini.



Tutte le domeniche di dicembre 2014 l'Albero dei desideri in Piazza Garibaldi a Forlimpopoli, patria del famoso gastronom Pellegrino Artusi.
Per tutto il giorno sarà aperto il mercatino di Natale ed il "Babbo Natale in piazza" con animazione per i più piccoli, tanta musica e stand gastronomici

Per tutta la durata della manifestazione, nei negozi del centro sarà attiva la lotteria di Natale con ricchi premi.
 



La 39° edizione del Motor Show si svolge presso il Quartiere Fieristico di Bologna dal 6 al 14 dicembre 2014.
Il Motor Show nasce nella Motor Valley, l’area a più elevata concentrazione motoristica del nostro Paese.

Bologna come ideale crocevia tra Nord e Sud del paese con un quartiere fieristico integrato nel tessuto urbano e raggiungibile anche tramite un casello autostradale dedicato ed un'apposita fermata ferroviaria.

Il Biglietto Intero costa 18 Euro alle casse.
Il Biglietto Ridotto costa 14 Euro alle casse. (dai 7 ai 14 anni)



Mercato e stand gastronomici con specialità varie, tra cui primeggia il torrone

La Sagra del Torrone, si svolge a Faenza l'8 Dicembre, giorno in cui si celebra la Festa dell'Immacolata Concezione. In questa occasione, nella Chiesa di San Francesco le celebrazioni rivestono una particolare solennità. Il centro storico, si riempie di bancarelle che vendono il dolce che a Faenza è diventato tipico di questa festa: il torrone, non solo quello tradizionale ma anche quello arricchito da mille gusti originali
 



Mercatini natalizi nelle strade cittadine di Sant'Agata Feltria (RN)
Nei giorni 30 novembre e 7, 8, 14, 21 dicembre 2014.
Una manifestazione di mercatini natalizi che propone originali idee regalo e decori raffinati, avvolgendo grandi e piccini in un' atmosfera ricca di fascino.
Le strade e le piazze del paese risuoneranno delle note delle tradizionali zampogne mentre i suggestivi presepi artigianali saranno esposti in via Battelli, la più antica di S. Agata Feltria.



Centro Sociale La Colomba - via Garibaldi 34
Nei giorni 7 e 8 dicembre 2014
Sagra de I'Oss dal Maial, una manifestazione dedicata al maiale soprattutto alle parti povere come zampetti, orecchie e ossa fumanti che consentono di ottenere piatti succulenti apprezzati dai buogustai.
Non manca una mostra espositiva di materiale storico, fotografico, culturale e oggettistica legato al tema.
Nel Ristorante presso il Centro Sociale "La Colomba" si potrà gustare:
Bollito di Ossi di Maiale (ossi, zampetti, orecchi) in compagnia di cren, sale marino e vino novello ( e non solo..) , Minestra di fagioli, Fegato con polenta, Cotechino, Costine al forno,Torta di mele.
 



Stand gastronomici col prelibato prodotto DOP nelle Piazze e strade del Centro Storico
23, 30 novembre e 07 dicembre 2014.
Sagra in onore di uno dei più celebri e prelibati prodotti DOP della Romagna, il profumato "formaggio di fossa", che proprio in questo periodo viene tolto dalle fosse.

Il tipico formaggio, prodotto tra le vallate del Rubicone e del Marecchia, è il risultato di un particolare processo di fermentazione nelle caratteristiche fosse di stagionatura, da cui nasce un prodotto aromatico dall'intenso gusto.
 



Villa Terracini, località Osteria Nuova (edificio rurale di servizio della villa), via Gramsci 315.
Lunedì 1 dicembre 2014  nella cornice della barchessa di Villa Terracini, viene riproposta la seconda edizione della Festa d'inverno.
L'iniziativa ha finalità benefiche e prevede il pranzo con menù fisso a base di polenta e condimenti a scelta. Prenotazioni all'associazione Incontra la solidarietà (cell. 331 2418743).



Villa Edvige Garagnani - Via Masini, 11
Nei giorni 29 e 30 novembre 2014 si terrà 7ª  Rassegna di vini passiti una manifestazione nella quale si potranno degustare più di 500 etichette di vini passiti e da meditazione.
Ci saranno le degustazioni guidate dai sommelier, laboratori del gusto e produttori di specialità gastronomiche.
Lo spazio scelto per la rassegna saranno gli ambienti della Villa Edvige Garagnani dove i maestri sommelier dell’Accademia della muffa nobile proporranno le varie degustazione e premieranno con il simbolo delle corone (5 Corone, 4 Corone d’eccellenza) i vini in concorso, durante la "Cena del Palio" alla vigilia della rassegna alla presenza di istituzioni, giornalisti, produttori e partner dell’iniziativa.
Ingresso: a pagamento
 



Venerdì 28 Novembre 2014 selezioni regionali Emilia Romagna
QUARTO INFERIORE – BOLOGNA. Esattamente a 6 mesi dalla Finalissima nazionale della 2ª edizione di Premio Lucio Dalla, riparte il tour delle selezioni regionali proprio da Bologna dove si erano concluse lo scorso 17 Maggio. Aprirà questa nuova stagione di selezioni la città di Quarto Inferiore appunto alle porte del capoluogo emiliano città natale dell’amato cantautore bolognese il cui Premio è dedicato.
L’appuntamento è per Venerdì 28 Novembre alle ore 20,30 a Quarto Inferiore presso le sale del Ristorante Stigusti di Via San Donato 5/t.
E’ la prima di una serie di sessioni che si svolgeranno in tutta Italia oltre che in Emilia Romagna. La serata sarà presenziata da Claudia Scaglioni, cugina di Lucio Dalla e Madrina ufficiale del Premio, e il Patron nazionale Maurizio Meli. Come ospite musicale della serata ci sarà anche il grande Manuel Auteri, cantautore e discografico bolognese, coordinatore dei coachlab del Premio.
 



Il 09 novembre 2014, per tutto il giorno, il centro storico di Monte Colombo sarà animato da un simpatico mercatino di artigiani e hobbisti con degustazione di piatti della tradizione contadina e della tipica “Pagnotta di San Martino”, un dolce tradizionale la cui ricetta segreta è gelosamente custodita dagli abitanti del paese.

Programma:
09.30 Santa Messa
10.30 Presentazione del libro "sessanta anni fa la guerra a Monte Colombo"
14.00 Apertura stand
14.30 Spettacoli per grandi e piccoli
16.30 Musica popolare e degustazione piatti tipici.



Dal 19 luglio al 19 ottobre 2014.
Per il 50° Anniversario dalla Chiusura della Miniera (1964-2014), il cristallo di zolfo più grande del mondo torna a Perticara in esposizione nel Museo Sulphur.Donato dall'Ing Mezzana nel 1936 al Museo di Storia Naturale di Milano dove è tuttora conservato, resta il frutto più famoso della nostra terra.
L'inaugurazione della mostra avverà Sabato 19 Luglio 2014 alle ore 17:00 presso il museo storico minerario Sulphur.



Dal 3 al 5 Ottobre 2014
Da venerdì 3 a domenica 5 ottobre 2014 in piazza Duomo, un tuffo tra i sapori dello stivale Torna la rassegna 'Unità d'Italia a tavola che porta a  Ravenna le eccellenze enogastronomiche del nostro paese.
Si potrà assaporare specialità tipiche regionali come il pane carasau sardo, il prosciutto toscano, i taralli pugliesi e la liquirizia calabrese.
Una vera e propria Unità d’Italia a Tavola tutta da degustare



Dal 25 al 29 settembre 2014.
Bagnacavallo festeggia l’imminente arrivo dell’autunno con la festa di San Michele, che si terrà nella graziosa cittadina ravennate.
Le origini della festa sono antichissime: i primi documenti in cui viene citata risalgono al 1202.
La città nelle vie, nelle piazze con gli scorci caratteristici di un centro storico, che dal punto di vista architettonico è un vero e proprio gioiellino, sarà animata da spettacoli in piazza, concerti di musica sacra all’interno delle chiese, mostre di artigianato d’arte nei musei e nei luoghi più suggestivi del magnifico centro di cui dispone. Le osterie, aperte per la circostanza, propongono la gastronomia tipica del territorio, i forni e le pasticcerie confezioneranno i gustosi dolci della tradizione, fra cui il goloso dolce di San Michele, il “savor”, il “sugal” e il “piadot”.



X Edizione del mercatino dei sapori d'Europa
Piazza Andrea Costa
Nei giorni 19,  20 e 21 settembre 2014 dalle ore 10.00 alle 24.00 in Piazza A. Costa
140 espositori in rappresentanza delle Federazioni Nazionali degli Ambulanti di Italia, Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Egitto, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lituania, Olanda, Polonia, Rep. Ceca, Russia, Slovenia, Spagna, Thailandia, Ungheria e Bulgaria, proporranno la migliore produzione enogastronomica ed artigianale europea che sarà in mostra nel centro storico di Cervia, dove per tre giorni si respirerà un'aria internazionale con l'opportunità di incontrare culture e abitudini di diversi paesi.

Il mercato europeo, che si terrà nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, è affiancato da una serie di iniziative.



Centro cittadino, Palazzo e piazza Marescalchi nei giorni 28, 29, 30, 31 agosto 2014
Utilizzando questo vegetale, molto diffuso nelle campagne, si ottengono  pasta e prodotti da forno apprezzati per le loro proprietà nutritive.
Il ricavato dell'evento va in beneficenza sociale.
Vanno senz'altro assaggiati questi prodotti tradizionali: il pane all'ortica, la ciambella all'ortica e naturalmente tagliatelle, tortelloni, gramigna e lasagne. Tutto sarà preparato dalle esperte cuoche volontarie di Malalbergo, che saranno anche a disposizione nelle giornate della sagra per corsi di sfoglia aperti a tutti.

A Palazzo Marescalchi, per tutta la durata della festa, sarà aperta la mostra “L’ Acqua: l’importanza dell‘acqua nella storia di Malalbergo" affiancata dall'esposizione di foto del concorso fotografico indetto sullo stesso tema.
 



Centro cittadino - Jolanda di Savoia (FE)
Dal 22 al 31/08/2014 si terrà nel "Punto più basso d'Italia" ( -3,4 metri s.l.m. ) la 19ª Edizione della Sagra "Le giornate del Riso".
Nel Delta del Po la capitale indiscussa del Riso è Jolanda di Savoia.
Il suo territorio è caratterizzato dalle suggestive risaie dove lo sguardo si spinge fino all’orizzonte.
Anche quest'anno si rinnova l’appuntamento con la Sagra del Riso.
Siamo giunti ormai alla 19ª edizione: una festa per promuovere il “suo” riso, marchiato IGP del Delta del Po.
Stand espositivi, convegno, esibizioni di aratura e raduno di vespe, raduno di camper, modellismo agricolo, visite guidate naturalistiche e tecniche,  stand gastronomico per assaggiare il rinomato riso IGP, aree giochi per i bimbi, il trenino e prove agility e per gli amici a quattro zampe … e tanto altro!
 



Centro storico e Fortezza di San Leo dal 23 al 26 agosto 2014
Per ricordare le vicende che ebbero protagonista Giuseppe Balsamo conte di Cagliostro, nella imponente Fortezza di San Leo viene organizzata una cena con spettacoli, incontri, confronti alla scoperta di leggende, tradizioni e miti legati alla notte dei tempi.



Nel lungo ponte di Ferragosto tante le proposte organizzate a Ravenna per festeggiare l'estate all'aria aperta tra musica e poesia e conoscere i monumenti artistici della città grazie a diverse visite guidate.
dal 14 al 16 agosto 2014



Burana frazione di Bondeno provincia di Ferrara
La gastronomia ferrarese festeggia il Re del Po
A Burana è tutto pronto per i festeggiamenti al Re del Po.
Lo storione torna in tavola A Burana piatti prelibati

BURANA Inizia domani la Burana a sagra dedicata allo storione e al pesce di mare. Stand allestito presso il campo sportivo aperto anche domenica sera e poi il 19 e 20, il 26 e 27 luglio, il 2 e 3 e il 9 e 10 agosto e a Ferragosto in quest'ultimo caso solo a pranzo.

E così un’affiatatissima squadra di amici, che per l’occasione si trasformano in cuochi provetti, è pronta a deliziare i visitatori già dalla prima portata, che prevede un antipasto di storione in agrodolce con mandorle, pinoli, mele fritte e cipolla; e ancora cappellacci ripieni di zucca conditi con storione affumicato, tagliolini al salmone e l’antica ricetta rivisitata dello storione in umido alla ferrarese. Non a caso, a Burana sorge anche il Museo della civiltà e della tradizione gastronomica, che in occasione della sagra può essere visitato.



Niente 800 Festival 2014
Quest'anno niente 800 Festival. Una delle manifestazioni storiche dell'entroterra riminese va in stand by per problemi economici. L'Amministrazione comunale, sulla base di un'analisi del bilancio, delle esigenze ha deciso di sospendere per il 2014 l'800
.



30, 31 luglio e 1 agosto 2014
La notte gialla è la giornata dedicata interamente alla memoria di Marco Pantani e a quello “spirito libero” che fa si che ad oggi venga ricordato ancora, non solo per le sue gesta sportive, ma soprattutto, per quel lato del suo carattere che ci ha fatto capire che nessuna impresa è impossibile se si crede nelle proprie possibilità.
 
Cesenatico celebra il "Processo al Calcio" nei Riviera Beach Games 2014
Piazza Andrea Costa Cesenatico (FC)
Il “Processo al Calcio” si svolgerà nelle serate del 30, 31 luglio e 1 agosto e vedrà la partecipazione di opinionisti sportivi, giornalisti, dirigenti, allenatori e calciatori di ieri e di oggi, con la conduzione dei giornalisti Giancarlo Mazzuca ed Enrico Varriale.
Orario: ore 21.00



Villa Ranuzzi Cospi - Via Armiggia, 43 Bagnarola, Budrio (BO)
Domenica 29 giugno 2014 è la giornata dedicata alla rievocazione della celebre festa dell'Assunta del 15 agosto 1711, tenutasi nella Villa Ranuzzi-Cospi, un capolavoro del Settecento bolognese con ampi spazi verdi, ai tempi utilizzati per feste molto sfarzose.
Una giornata dedicata alla riscoperta del fascino delle antiche usanze e dei mestieri di un tempo, in una delle dimore meglio conservate della pianura bolognese.
Punti ristoro nel parco e degustazioni in taverna saranno a disposizione dei più golosi. Ai soldati, alle cortigiane e alle meretrici verrà distribuito il classico rancio di mezzogiorno mentre in serata l'appuntamento è con la grande cena della nobiltà a lume di candela, con menù tratto da ricettari d'epoca in pieno stile settecentesco.
 



Zona Artigianale - Via del Lavoro, Località Beni Comunali. Crevalcore
Nona edizione della festa Dal 23 giugno 2014 al 6 luglio 2014
Tutte le sere al Centro Sportivo. Apertura dello stand gastronomico alle 19.
Menù:
- grigliate con patatine - gnocco fritto ed affettati - piadine farcite - melone e prosciutto - cocomero - bensone (tipico dolce farcito con marmellata “brusca” di prugne o di amarene) - lambrusco



13 giugno al 6 settembre 2015
Musica, intrattenimento, giochi, mercatini di artigianato artistico e punti ristoro saranno gli ingredienti principali della serata in festa dedicata alle "celebrities".
Chiunque si può travestire da celebrità sceglieun personaggio famoso da imitare e sfilate per le vie del paese accompagnati da ottima musica!
Per le vie e piazze del paese, Sestola si popola di personaggi che hanno fatto il mondo dello sport, del cinema della musica e della storia.

 



EVENTI 3000 presenta Sapori e Artigianato in Fiera, manifestazione che si svolgerà nel centro storico di Sarsina (FC) nei giorni 6-7-8 giugno 2014.
Il Comune di Sarsina, oltre ad interessi storici ed artistici, vanta notevoli attrattive sotto l'aspetto culturale e naturalistico e ambientale. L'affluenza di visitatori in questo periodo dell'anno è particolarmente intensa, grazie alla splendida Basilica e alla Valle del Savio.
All'evento parteciperanno circa quaranta aziende appartenenti al settore dell'enogastronomia e dell'artigianato, le quali esporranno e venderanno i più pregiati prodotti tipici del territorio locale e di tutta Italia.
Eventi 3000 vanta una notevole esperienza nel campo dell’organizzazione di eventi enogastronomici e, come accaduto in altre occasioni, agli stand con prodotti dell’eccellenza del D.O.P. italiano se ne aggiungeranno alcuni che esporranno i prodotti dell'artigianato etnico locale ed internazionale.
Eventi collaterali della Fiera saranno spettacoli di animazione per i più piccoli, con sculture di palloncini, trucca bimbi e tanto divertimento.



Domenica 1 giugno 2014 LA GIORNATA VERDE DELL'EMILIA ROMAGNA
E' la giornata ufficiale per le aree verdi dell’Emilia Romagna dove tutti, dai grandi ai piccini, si potranno divertire all’interno di un castagneto che nasconde sorprese inaspettate... il bosco degli gnomi, i percorsi aerei di albering, le pareti d’arrampicata, il nuovissimo campo di tiro con l’arco, le mountain bike, lo snow-tubing che con le sue ciambelle ci farà scivolare sui prati... chi più ne ha più ne metta! Tanti prodotti tipici per i partecipanti!
Prenotazione obbligatoria: Ass. Impronte Roberto Cataldo 328.9376048
Orario: ritrovo al Parco Esploraria – Lame di Zocca dalle ore 10.00
Ingresso: a pagamento



Dal 31/05/2014 al 02/06/2014 Rassegna del gusto e della cultura del cibo
Palazzo dei Congressi - Viale Virgilio 19
Riccione (RN)
Golosaria dopo sette edizioni nel Monferrato e una a Milano nel 2013, approda a Riccione proponendosi come un salone delle eccellenze eno-gastronomiche del Belpaese, grazie ad una accuratissima selezione di produttori, artigiani del gusto e piccole aziende.attraverso incontri, talk-show e show-cooking, il Salone della gastronomia dei vini e dei cibi italiani, offre una grande opportunità di marketing territoriale per le eccellenze dell’entroterra, la cucina, gli oli e i vini della Valconca e della Valmarecchia.
Orario: sabato e domenica ore 16.00 - 24.00; lunedì ore 12.00 - 19.00
 



Domenica 25 maggio 2014
Itinerario del gusto e dei vini nel cuore della città del mosaico con la visita ad alcuni dei più suggestivi giardini monumentali e giardini privati del centro storico di Ravenna.

I sapori del mercato di MADRA si abbineranno ai vini di GiovinBacco con degustazioni di prodotti stagionali del territorio e vini rigorosamente romagnoli.

Oltre alle degustazioni nei giardini, sono in mostra i prodotti della campagna sulle bancarelle di via Gordini e via Corrado Ricci.



Rievocazione storica del matrimonio di Valentina Visconti. XXXVII Edizione

CORTEO STORICO DI GRAZZANO VISCONTI
Nei giorni 24 e 25 maggio 2014
In occasione della data storica del matrimonio di Valentina Visconti si rinnova la rievocazione storica con una spettacolare giornata di festa con corteo storico, aperto da gonfaloni e vessilli, sbandieratori, tamburini, suonatori di chiarine, amanuensi, veggenti, cantastorie, con attrazioni medievali, secondo un programma preparato con massima attenzione e curato nei minimi dettagli, ma aperto anche alla estemporaneità ed alla fantasia delle tante persone coinvolte.



Dal 23 al 25 maggio 2014
America's Fun è una nuova manifestazione internazionale INTERAMENTE dedicata ai miti della cultura americana.
Il mondo a stelle e strisce di ogni epoca, cultura ed estrazione, per la prima volta si riunisce in un unico grande, imperdibile evento presentando motori, sport, spettacoli, musica, ballo e divertimento, mostre statiche ed esibizioni mozzafiato.
America's Fun, per vivere la passione a stelle e strisce in un week end che non dimenticherai.
Free american cars & bikes entry
Parcheggia ed entra gratis ad America’s Fun con auto, moto, mezzi made in USA customizzati e classici
 



Festa multietnica a Bentivoglio
21, 28, 31 maggio 2014

Molti gli appuntamenti per la festa multietnica di Bentivoglio: incontri culturali, torneo di biliardino, giochi per bambini e laboratori, Prelibatezze, suoni, profumi, immagini e ricordi da ogni dove...questa la ricetta della festa multietnica di Bentivoglio, un'occasione per scoprire il gusto del sapere e conoscere nuove tradizioni e culture dal mondo.

La manifestazione ruota attorno alla cucina etnica e all'integrazione dei popoli e l'evento principale è la Cena dei sapori sabato 31 maggio presso lo stand gastronomico del centro del Volontariato, dove viene proposta un'ampia scelta di specialità e ricette dal mondo a partire dalle 19.00.
L'animazione della serata continua con lo spettacolo degli allievi del corso di Arabo e un repertorio di musica etnica.



Centro storico - Piazza Castello, Largo Castello, Giardini di Viale Cavour, Piazza della Repubblica
 
Una ventina d’eventi collaterali faranno da sfondo alla grande kermesse d’espositori alla mostra mercato Giardini Estensi a Ferrara il 3 e il 4 maggio prossimi. Oltre sessanta espositori fra, produttori ed artigiani, provenienti anche dall’estero, animeranno le piazze attorno al Castello Estense. Eventi speciali daranno vita all’“Hortus Conclusus” con mostre d’arte, allestimento di giardini provvisori, laboratori didattici, presentazione libri, ed incontri, all’insegna della bio-sostenibilità ambientale e “del vivere sani”. Due giorni dedicati al verde di qualità, al collezionismo botanico e all’ecologia del giardinaggio.



la Madonna Pellegrina di Fatima sarà a Copparo (Fe) dal 28 aprile al 4 maggio 2014.
L'arrivo previsto per le ore 18 circa del 28 aprile.
Durante la Sua permanenza la Chiesa Parrocchiale rimarrà aperta tutti i giorni dalle ore 8.00 del mattino fino alle ore 22.00 e ci saranno diverse celebrazioni particolari.
Tutto il programma si trova sul sito 'www.avipcopparo.it'
Per maggiori informazioni contattare la Parrocchia di Copparo al numero 0532 860091 o inviate una e-mail a 'info@avipcopparo.it'.
La partenza è prevista dopo la santa Messa dell 9.30 di domenica 4 maggio.
 



24 - 25 - 26 - 27 Aprile 2014
EVENTI 3000 presenta il FESTIVAL DEL GUSTO E DELL'ARTIGIANATO, che si svolgerà a Sansepolcro (AR) in Piazza Torre di Berta, via Matteotti e piazza Garibaldi nei giorni 24 25 26 27 Aprile 2014.
All'evento parteciperanno circa una sessantina di aziende appartenenti al settore dell'enogastronomia e dell'artigianato, le quali esporranno e venderanno i più pregiati prodotti tipici del territorio locale e di tutta Italia.
I visitatori del centro storico di Sansepolcro in occasione di questo Festival avranno occasione di fare un percorso tra le vie del Gusto d'Italia, con degustazioni e possibilità di acquisto dei migliori prodotti del DOP italiano.
La manifestazione vuole essere anche un “gemellaggio” con i ristoratori, le cantine e i produttori locali, che proporranno menu ad hoc per questi giorni, in tema e complementari alle proposte degli espositori negli stand.
A cornice della Fiera è previsto un programma ricco di appuntamenti: in piazza Garibaldi ci saranno cooking show nei quali chef di fama internazionale mostreranno le loro creazioni culinarie. Organizzeremo anche dibattiti e convegni sulla buona tavola e sulle eccellenze dell'artigianato e dell'enogastronomia italiana.



Zona Piazzale 1° Maggio - Animazioni e Fiera degli Antichi Sapori
Dal 18 al 21 aprile 2014
Durante il periodo pasquale nella località marittima di Cattolica, oltre alla tradizionale animazione pomeridiana per adulti e bambini, si terrà la Fiera degli Antichi Sapori dove si potranno gustare dai piatti ed i prodotti tipici della tradizione contadina ai deliziosi accostamenti delle ricette delle città di mare con un'attenzione particolare ai prodotti DOP di ogni regione.
Questa fiera vuole infatti consacrare il connubio tra i prodotti tipici della tradizione nostrana e quelli dell'enogastronomia nazionale.
Agli stand gastronomici se ne alterneranno altri che esporranno i prodotti dell'artigianato etnico locale ed internazionale.
Completano la manifestazione una serie di iniziative culturali e di approfondimento.



Isola dei Platani - viale Paolo Guidi
Domenica 13 aprile 2014.
Evento dedicato all'enogastronomia durante il quale famosi Chef selezionati del calibro di Piergiorgio Parini, Giuliana Saragoni, Omar Casali, Gabriele Nanni e coordinati da Giorgio Clementi (Chef Osteria dei Frati - Roncofreddo FC), si alterneranno nella preparazione di piatti ah hoc in un percorso culinario alla ricerca delle eccellenze del nostro territorio.
L'itinerario sarà accompagnato dalla degustazione delle cantine di Villaventi Roncofreddo, Podere Vecciano Coriano, Braschi Mercato Saraceno, Campiume Brisighella, Tenuta Diavoleto Bertinoro, Birrificio Bafalo.
Gli appuntamenti con gli Chef saranno scanditi in diversi momenti della giornata, in cui i tradizionali pranzo e cena saranno intervallati da spuntini, merende, stuzzichini e aperitivi rielaborati con grande creatività e prodotti di prima di qualità.
Degustazioni: 7 Euro a piatto.



Food Immersion: scienza e cultura a Bologna dal 28 marzo al 13 aprile 2014

Evento inaugurale venerdì 28 marzo alla Biblioteca dell'Archiginnasio con l'incontro sul tema Oltre Expo 2015 ricerca scientifica e sovranità alimentare (inizio ore 16).
Manifestazione di diffusione della cultura scientifica organizzata dalla Fondazione Marino Golinelli in collaborazione con il Comune di Bologna, si svolge dal 28 marzo al 13 aprile 2014 proponendo una vera e propria ”food immersion”.
Tra le proposte ci sono percorsi espositivi, spettacoli, incontri, proiezioni, giochi in piazza e laboratori creativi sul tema dell’alimentazione. Cuore della manifestazione è la mostra GOLOSI, arte e scienza del gusto.
 



Domenica 6 aprile 2014 ore 15:30
LABORATORIO DI POZIONI: TRUCCHI E BARBATRUCCHI A CARNEVALE
Tra scienza e gioco, tra fantasia e curiosità, i bambini si divertiranno a scoprire il mondo del Castello, in compagnia di simpatiche streghette, attraverso la combinazione degli elementi! Sono graditi i bimbi mascherati. La prenotazione è obbligatoria. Costo: 10,00 Euro bambini da 5 a 11 anni.
Iat Rocca Sanvitale, tel. 0521.829055; iat@fontanellato.org
L'evento è organizzato da A.t.i. SocioCulturale coop. soc.onlus, Coop. Parmigianino, CoopCulture, Ge.S.In.


 



Domenica 6 aprile 2014
Mezzolara - Budrio - Mezzolara
Partenza ore 9.30 dal Piazzale di Villa Rusconi
Ritorno verso le ore 11.30
Punto di ristoro con crescentino presso il parco di Villa Rusconi dalle 12 alle 13 .

In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata.



Venerdì 4 e sabato 5 aprile 2014
Una due giorni di musica live, divertimento, gastronomia e naturalmente birra a non finire  presso lo stand gastronomico a Bevilacqua di Crevalcore.
La manifestazione si terrà con qualsiasi tipo di tempo in quanto il locale è al chiuso e riscaldato.
Nella serata di venerdì 4 suonerà il gruppo "QuantovuoiTrentakartelive" e sabato 5 Birikkino show band.

 



Mezzolara di Budrio - 30 marzo
CARNEVALE DEI BAMBINI
Festa in maschera e punto di ristoro con crescentine. A partire dalle 14 in piazza Baldini.
Un' occasione per far incontrare le diverse generazioni in un divertimento genuino, si conclude ogni anno con la spassosa battaglia finale dei coriandoli fra due carri di Mezzolara, tradizionali contendenti. Il tutto condito da una ricca offerta di biscotti, frittelle,dolci tipici del carnevale.



Per gli amanti del cioccolato, imperdibile anche quest’anno, l’appuntamento con la 14ª edizione di “Roccaciocc”  che si tiene a Reggiolo il prossimo 23 Marzo.
Nel contesto suggestivo della rocca medievale di Reggiolo si svolge un evento a tema, organizzato dagli artigiani del cioccolato. Fanno però capolino anche numerosi prodotti tipici.
Manifestazione gastronomica a base di cioccolato. Degustazioni di gnocco fritto, pane fresco e dolci a base di cioccolato, pane e nutella, cioccolatini, cioccolata in tazza, frutta con cioccolato.
Un programma ricco di eventi collaterali "spalmati" sull'intera giornata: concorsi, bancarelle, mercato straordinario.
 



Domenica 23 marzo 2014 al Lido di Classe  dove si festeggia già da diversi anni l’arrivo della primavera con diverse iniziative che conducono nella storica e suggestiva Pineta di Classe: passeggiate a piedi, in bicicletta alla scoperta della fauna dell’Ortazzo e Ortazzino fino al punto didattico Bevanella, per finire con un incontro gastronomico, all'insegna della cucina tipica romagnola.



dal 21 al 23 marzo 2014 in Piazza del Popolo.

Festa dei fiori con fiorai, vivaisti, articoli per il giardino e mercatino degli artisti con articoli a tema.
Banchi di degustazioni per un momento di pausa golosa.
Pro Loco Casalecchio di Reno
EMAIL: prolococasalecchio@gmail.com
 



Periodo di svolgimento:Da mercoledì 19 a domenica 23 marzo 2014
La località balneare invita gli ospiti alla scoperta dei sapori del mare e della pineta con la tradizionale festa di apertura di stagione.
Durante la manifestazione si susseguiranno spettacoli, intermezzi musicali e mercatini.
Tutte le sere musica , balli ed intrattenimento allo "stand Luna"
Mercoledì 19  marzo apriranno gli stands di fronte al centro commerciale di Pinarella dove si potranno assaggiare i piatti della nostra cucina e divertirsi tutte le sere con gli spettacoli musicali.



In occasione della nostra tradizionale Sagra paesana "Festa della Raviola", che storicamente si svolge annualmente la terza Domenica del mese di Marzo, si terrà anche quest'anno nella Domenica 16 Marzo 2014 alle ore 14:30 una:
Mostra dei Tesori Sacri della nostra Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista di Trebbo di Reno.
Iniziativa é volta a proseguire la divulgazione del nostro patrimonio culturale e religioso.
Saranno disponibili alcuni opuscoli realizzati per illustrare le precedenti manifestazioni e le notizie storiche ricavate dall’archivio parrocchiale, consultabili anche sul sito della Chiesa
http://www.parrocchiatrebbo.it/



Sabato 15 e domenica 16 febbraio 2014 si terrà la 2ª Edizione in Sala Miceti - piazzale Ragazzi del '99
La manifeastazione gastronomico che porta alla scoperta dei sapori e dell'estetica del cibo.
Le aziende attinenti alla ristorazione, alla pasticceria e alla produzione gastronomica del territorio con una particolare attenzione al cake design e all'alta cucina saranno protagoniste dell'evento.

Un ricco programma di workshop e dimostrazioni sarà presentato nell'area laboratorio dove le aziende offriranno ai presenti assaggi delle loro specialità con ricche degustazioni.

Per tutta la durata della manifestazione sarà possibile osservare la lavorazione della pasta da zucchero, la realizzazione di pasta fresca e tante altre novità. Prevista inoltre la Gara delle torte.
 



Palazzetto Villa Romiti - Via Sapinia, 40

Domenica 9 febbraio, al Palazzetto di Villa Romiti di Forlì,  grande spettacolo di pattinaggio artistico e concorso per la maschera più originale.
Spettacolo di pattinaggio artistico e altro,organizzato da Forlì Roller con il patrocinio del Comune di Forlì con ingresso ad offerta libera destinato esclusivamente in beneficenza.
Saranno presenti campioni del mondo 2014 oltre a tutta Forlì Roller artistico e il gruppo di Viserba, neo campione italiano.
E' previsto inoltre il concorso delle maschere ad iscrizione gratuita con premi per tutte le maschere e premi speciali per le maschere più originali. Presenta Guido mandrioli deejay di fama nazionale.
 



Per brindare ad un nuovo anno da favola
Sedi varie

Si aprono i blasonati portoni al 2014 permettendo alla Fortuna di entrare a festeggiare con voi. Un benvenuto al nuovo ciclo delle stagioni e alle promesse dello zodiaco: ecco come e dove sarà il Capodanno tra i Castelli del Ducato con alcune proposte – fuochi d’artificio, cenoni deluxe, animazione per bimbi, concerti, tour tra i manieri con visite guidate anche a lume di candela - ed un’anteprima giocosa, per ammazzare l’anno vecchio, se proprio non vi è piaciuto, “Cena Con Delitti: tre cadaveri sul Po”.
Periodo di svolgimento: dal 28/12/2012 al 06/01/2013
Orario: per ulteriori informazioni si veda il sito dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
Programma:



X MOSTRA ARTISTICA, Appuntamento con l'arte e l'artigianato artistico in Piazza Garibaldi
Domenica 24 novembre 2013
L'atmosfera natalizia invade il centro di Predappio in occasione della nuova edizione de 'I colori del Natale', con esposizione di oggetti d'arte e artigianato natalizio sotto i portici di Piazza Garibaldi, una grande mostra all’aperto che vedrà in esposizione opere di vario tipo, da quelle pittoriche, scultoree e ceramiche ai pizzi, ricami e altri lavori artigianali.
Un nutrito programma di appuntamenti animeranno il territorio predappiese nel periodo delle festività.



 Rocca Viscontea e Enoteca Comunale di Castell'Arquato - Piazza Municipio 
Ci si ritrova alla Rocca dove creature misteriose si danno appuntamento in questa notte dell’anno. Attraverso racconti inquietanti di grandi autori come Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft riproposti nella cornice insolita delle antiche celle di prigionia si rivivono nuove suggestioni Musica spettrale di esecutori non-morti rianimerà la serata.
 



Festa dei borghi di Forlì
Periodo di svolgimento: 06/10/2012, 13/10/2012, 20/10/2012 e 27/10/2012
I borghi della città propongono ogni settimana una festa a tema ispirata ai quattro elementi fondamentali, Terra, Fuoco, Aria ed Acqua.
Borgo San Pietro, Schiavonia, Cotogni e Ravaldino con i loro angoli nascosti diventano teatro di animazione e laboratori per bambini, performance di strada.
 



Nei giorni 19 e 20 ottobre 2013 il Gruppo castellano organizza il 2° Raggruppamento Alpini della Lombardia e dell’Emilia-Romagna a Castel San Pietro.
Un grande evento che porterà nella città in riva al Sillaro diverse migliaia di penne nere e che coinvolgerà a 360° la località termale.



Primo festival dedicato all' ENOGASTRONOMIA e al SAPER MANGIARE
Nei giorni 28 e 29 settembre 2013 si svolge a Rocca Estense di San Martino in Rio il Primo festival dedicato all' ENOGASTRONOMIA e al SAPER MANGIARE con Stand Enogastronomici per gustare e acquistare prodotti tipici e dell'eccellenza locale.
La possibilità di degustare, pranzare e aperitivare nella splendida Rocca Estense di San Martino in Rio si protrarrà nei due giorni. Intrattenimento per grandi e piccini con lezioni di cake design, laboratori dedicati al miele ed al pane, elezione della pizza Regina di S.Martino in Rio e mostra fotografica dedicata all'enogastronomia
 



Mercatino delle cose del passato, musica e stand gastronomico
Nei giorni 05 e 12 settembre 2013 nei portici del centro storico - via 2 Agosto 1980.
I portici del centro storico di Sant'Agata Bolognese, oltre che a riparare in caso di tempo avverso, fanno da cornice al tradizionale mercatino, che d'estate si sposta al giovedì a partire dal tardo pomeriggio fino alla sera. E si arricchisce di concerti e stand gastronomico.
 



Riserva Naturale Orientata - via Provinciale Onferno, 50
Nei giorni 17, 24 e 31 agosto 2013
Nell’antico borgo di Onferno che si trova nel Comune di Gemmano, vengono proposte delle iniziative notturne estive per conoscere più a fondo gli abitanti della Riserva Naturale Orientata istituita nel 1991.
La Notte in Grotta (17 agosto)
La Vita Notturna della Riserva (24 agosto)
Bat Night (31 agosto)



Campo sportivo parrocchiale, via Provanone - Bevilacqua di Crevalcore (BO)
verificare
La sagra dei primi piatti della cucina tradizionale emiliana si terrà nella piccola frazione di Bevilacqua, un paesino dalla lunga storia, già colonia romana, diviso a metà tra due comuni: Cento, in provincia di Ferrara, e Crevalcore, in provincia di Bologna.
Per due fine settimana consecutivi propone un ricco menù di primi, tra cui lasagne alla bolognese, gramigna con salsiccia, tortelloni di ricotta con burro e salvia, tortellini alla panna o  ragù, strigoli alla Enrico VIII con cubetti di lonza, pancetta.

Tra i secondi il tradizionale gnocco fritto con prosciutto o affettato misto in cestino, arrosto di vitello, porchetta di capriolo, cinghiale in umido. E ancora, patatine fritte, insalata mista e, per finire, il dessert.

Dotata di un'ampia tensostruttura, la manifestazione si svolge anche in caso di maltempo.
 



Centro storico della Repubblica di San Marino
San Marino International Arts Festival–Festival dei Giovani Saperi
Torna SMIAF – San Marino International Arts Festival–Festival dei Giovani Saperi, con una sesta edizione ricca di eventi all’interno del centro storico di San Marino Città. 2, 3, 4 agosto 2013.



10 NUOVI EVENTI NEI CASTELLI DEL DUCATO DA MAGGIO A LUGLIO 2013
En plein air: nuovi eventi in rocche, borghi, fortezze, manieri del Ducato di Parma e Piacenza da fine maggio a fine luglio 2013

Tra le proposte: un’indagine paranormale al Castello di Montechiarugolo con apertura al pubblico, “Favole a Corte” all’Antica Corte Pallavicina, total living “Dna – Design-Natur-Arte” al Castello di San Pietro in Cerro, una "Giornata tra Cultura, giochi e natura nel Castello Millenario” al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, animazione by night “L’opera segreta di Giuseppe Verdi” alla Fortezza di Bardi, “Cluedo in Castello” nel Castello di Rivalta, illusionismo a “FAntanellato, arte e musica” a Fontanellato, “La Traviata alla Reggia di Colorno”, “Vivaldi, le stagioni” al concerto di gala al Castello di Gropparello, “Mangiafuoco alla Rocca di Castell'Arquato”.

Per informazioni: Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.823221; 0521.823220 – fax 0521.822561
www.castellidelducato.it
e-mail: info@castellidelducato.it

Ufficio Stampa – Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
Dott.ssa Francesca Maffini
ufficiostampamaffini@libero.it
segreteria@castellidelducato.it

COMUNICATO STAMPA

La prima volta non si scorda mai. D’estate, la luce diffusa durante giornate che non finiscono più. Cromie intense al tramonto da terrazze, loggiati, torrioni di antichi castelli guardando verso le colline e sui borghi di pianura prima che si affacci la notte. Nel buio ecco le stelle, all’aperto, in corti d’epoca dove ascoltare musiche che riecheggiano negli antichi manieri. L’estate 2013 nei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza da fine maggio a fine luglio vi offre nuovi spunti per scoprire un territorio tra natura, benessere, voglia di nuove emozioni. Ecco allora “la prima volta in castello” ovvero una serie di iniziative ed eventi che vengono proposti – con un elemento di novità – all’interno del Circuito del Ducato di Parma e Piacenza.
 



Dal 26  al 30 luglio 2013
Il tortello piacentino, di tipica forma a caramella, ripieno di ricotta, parmigiano ed erbette, da pochi anni è stato inserito tra i prodotti con Denominazione Comunale.

La sagra del tortello nell'estate piacentina, è ormai un appuntamento, un occasione ritrovarsi a guster tale spiaper danzare in compagnia allietati dalle orchestre più rinomate, e per gustare oltre ai tortelli, altri piatti tipici come i pisarei e fasò, salumi piacentini e spiedini di carne.
 



Quattro saranno le giornate di festa medioevale in cima al Monte Titano a San Marino, da giovedì 25 a domenica 28 Luglio 2013.

Dal 1993, anno in cui nacque la manifestazione si rinnova la suggestiva atmosfera che dal pomeriggio alla sera trasforma il centro storico in un teatro in cui gli artisti si esibiranno in strada.

Grandi e piccoli possono rivivere la storia del passato e incontrare gli affascinanti personaggi antichi con i loro caratteristici costumi pieni di colori.



Giovedì 25 luglio 2013
Parrocchia di San Giacomo / Porto Canale
Festa del patrono di Cesenatico con mercatino artigianale, musica e spettacoli nel centro e porto canale Cesenatico



Mostra mercato di abbigliamento, accessori, design, editoria, musica
Il Mercatino del Festival vanta una lunga tradizione ed è divenuto, nel corso del tempo, un simpatico contorno di colore agli eventi culturali e spettacolari dell'importante rassegna teatrale.
Nella splendida cornice del centro di Santarcangelo di Romagna, nelle quattro sere del fine settimana, il mercatino del Festival propone artigianato di produzione ed etnico, prodotti naturali e biologici, oggetti da collezionismo oltre a cultura, spettacolo, shopping e pause enogastronomiche, grazie ai punti ristoro di prodotti tipici, street e finger food, disposti lungo il percorso del mercatino.
Periodo di svolgimento nei giorni 13, 14, 20 e 21 luglio 2013 dalle ore 18.00 alle ore 24.00.



Unitamente al doppio show musicale, la cui line up vedrà esibirsi sul palco band della scena underground italiana ed internazionale, le atmosfere del mercato vintage, il sound graffiante del vinile, unitamente ad un’area dedicata ad arte ed artigianato saranno le principali atmosfere di questo imperdibile week end.

Non solo musica ma anche arte, cultura e sport. Ecco cosa vi aspetta nella due giorni del 19 e 20 Luglio.

Per info evento: spiricula@spiricula.org - tel. 0525 2117
 



A Bagno di Romagna Terme, il 30 giugno 2013 avrà luogo la 1à edizione de “LA SCAPINATA UNA GIORNATA DA MEZZADRO”. Evento organizzato dall’associazione Bellappennino Savio-Tevere in collaborazione con la Coldiretti Forlì-Cesena. La manifestazione è a carattere culturale ( rievocazione degli antichi lavori degli anni 50/60 con animali da lavoro) ed enogastronomica ( nel percorso in aperta campagne ci saranno 6 ristori dove verranno serviti piatti tipici del luogo.
mezzo secolo fa la vita contadina in queste valli scorreva lenta scandita dall’avvicendarsi delle stagioni che imponevano tempi e gesti ricorrenti. Così si susseguivano incessanti i preparativi e i lavori necessari per le semine, i raccolti, i trasferimenti al pascolo del bestiame, il taglio del bosco e tante altre occupazioni che riempivano l’esistenza dei contadini, per gran parte mezzadri, di questa zona a cavallo fra Romagna e Toscana, da sempre in bilico fra la rigogliosità della remota pianura e l’asprezza del vicino ed incombente crinale appenninico.



Non è facile avere un bel giardino: è difficile come governare un regno” scriveva Hermann Hesse. Ed è proprio questo, citando l’autore tedesco, il fascino racchiuso nei più bei giardini che circondano alcuni tra i 21 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Sì perché ogni maniero è un regno in cui trovano dimora storie, leggende, arte. Ed ogni parco o terrazza rappresenta il “pollice verde” dei castellani di oggi e l’estro degli architetti che li hanno concepiti con la meravigliosa certezza che un giardino non cesserà mai di fiorire, cambiare, crescere: così per i visitatori aiuole, siepi, alberi, boschi possono essere un piacere per gli occhi e una scoperta, nei profumi, per il naso. La natura che circonda i Castelli sarà una maestra che vi sorprenderà. Nei s ecolo l’Italia veniva definita meraviglioso “giardino d’Europa”. Così piacevoli gite all’aria aperta possono essere organizzate visitando i Castelli dall’Appennino al Po. Ci sono quelli botanici, quelli all’italiana e quelli all’inglese. Possono essere pensili su un fossato colmo d’acqua, racchiusi dentro un chiostro, estesi per ettari ed ettari di prato come grandi parchi in cui passeggiare, selvaggi e boscosi sul colle. Spiccano quelli ricchi di essenze floreali, siepi ed aiuole, oppure quelli neoromantici e pittoreschi con statue, grotte, fontane in cui rivivere atmosfere ottocentesche. Non mancano, infine, quelli ispirati dal gusto per l’esotico.
 



Primavera a Cervia-Milano Marittima con un ricco programma di eventi, mostre, laboratori e visite guidate alla scoperta dei luoghi naturalistici e più suggestivi dell'area cervese, quali le Saline di Cervia, il Parco Naturale, la Casa delle Farfalle & Co., la Pineta di Cervia, la Salina Camillone e i giardini realizzati in occasione della mostra floreale a cielo aperto "Cervia Città Giardino" (dal 25 maggio al 30 settembre).



Piazzale Roma
Saranno portate al pubblico della località marittima le nuove collezioni della moda italiana primavera-estate e autunno-inverno 2013.
Periodo di svolgimento: 25 maggio 2013 dalle ore 18.00
La madrina della manifestazione sarà l'attrice e showgirl Manuela Arcuri.
L'evento moda, previsto per le ore 21.00, sarà preceduto per la prima volta, a partire dalle ore 18.00, da “Glam Biker”, un evento-sfilata di moda in bicicletta, dove le donne sfileranno in Viale Ceccarini esibendo un "look in movimento" sul tipo di bicicletta che più si addice loro.

info: http://www.riccione.it/default.asp?de=1&id_ev=8107&id=1916
 



Sesta edizione del più importante evento italiano per il nonprofit
Grand Hotel delle Terme - Via Roma, 2 - Castrocaro Terme
Dal 14 al 17 maggio 2013

Il Festival del Fundraising è il principale evento dedicato al mondo della raccolta fondi e del non profit italiano e si rivolge a tutti coloro che, retribuiti o volontari, lavorano nel e per il nonprofit allo scopo di condividere esperienze e conoscenze, di favorire lo scambio di buone pratiche e informazioni, di organizzare e sviluppare un settore professionale in continua crescita.

Anche quest’anno l’obiettivo sarà duplice: da una parte creare una community che agevoli la condivisione di sapere e le esperienze di maggior successo, a livello internazionale, nel tema della raccolta fondi così da rendere i metodi più efficaci patrimonio comune; dall’altra diffondere la cultura del dono in un Paese, l’Italia, che è ancora poco sensibile al tema del non profit.
per informazioni http://www.festivaldelfundraising.it/
 



L'86a Adunata Nazionale degli Alpini si terrà a Piacenza a partire da Venerdì 10 maggio, per concludersi domenica 12 maggio con la consueta parata militare che come ogni anno vedrà sfilare i gruppi Alpini di tutta Italia, e anche esteri.

L'adunata degli Alpini inizia il venerdì con l'alzabandiera e con l'arrivo e gli onori alle bandiere di Guerra.

Il sabato normalmente è la giornata dedicata alle manifestazioni ufficiali, e le visite delle autorità dello stato, ma soprattutto la sera si celebra solitamente il grande concerto delle fanfare.

L'adunata alpina ha il proprio culmine con la grande parata della domenica con migliaia di alpini che sfilano per le vie della città ospitante.
 



Dal 07 al 11 maggio 2013
da Milano a Sant'Agata Bolognese
Nel 2013 ricorrono i 50 anni dalla fondazione della Casa del Toro (1963-2013). Automobili Lamborghini celebra questo 50° anniversario con una serie di iniziative che avranno luogo nel corso dell'anno in Italia e all’estero.

Il culmine delle celebrazioni sarà a maggio, nella stessa settimana in cui 50 anni addietro l’Azienda venne iscritta nel registro delle imprese e venne posata la prima pietra dello stabilimento a Sant’Agata Bolognese, con il “Grande Giro Lamborghini 50° Anniversario”, atteso come il più grande raduno Lamborghini della storia, a cui saranno chiamati a partecipare proprietari e concessionari da tutto il mondo con le proprie Lamborghini.

Dal 7 al 11 maggio 2013, infatti, 1.200 km del territorio italiano sarà teatro per centinaia di Lamborghini, dalle indimenticabili GT storiche alle avveniristiche supercar attuali, che arriveranno da ogni parte del pianeta per sfilare tra le più belle città d'Italia.

Per tutto il 2013 il sito dedicato accompagnerà clienti e fan Lamborghini con aggiornamenti, news, dettagli sul percorso e programma del Giro, orari di arrivo delle vetture nelle città e tutte le informazioni che faranno di questo evento un'occasione di grande festa per tutti.
http://www.lamborghini50.com/
 



Corso di degustazione di vino dedicato alle donne con performance musicali dal vivo nelle giornate 8, 15, 22 e 29 maggio 2013.

Il corso di degustazione al femminile è giunto con successo alla sua 9a edizione grazie alla speciale sinergia tra le aziende vitivinicole del territorio e le location d'eccezione.
 



Vulandra 2013 al Parco Urbano "G. Bassani" - Via Bacchelli - Ferrara (FE)
Il Festival Internazionale degli Aquiloni, Vulandra, è giunto alla sua 34° edizione  e animerà anche quest’anno il Parco Urbano G. Bassani di Ferrara.

Appassionati di aquiloni provenienti da tutto il mondo, maestri costruttori di vere opere d’arte e d’ingegneria aerea si daranno appuntamento dal 25 al 28 aprile 2013.



E’ tutto pronto a San Giovanni Galilea (provincia di Forlì Cesena) per la Festa de mutor 2013, in programma il prossimo 25 aprile: una manifestazione dedicata a tutti i biker ed appassionati di due ruote, che si tiene, come ogni anno, il giorno della Festa di Liberazione. 
34° La Festa de Mutor 2013: a San Giovanni in Galilea si festeggiano i motori.
Giro in moto panoramico del magnifico borgo che domina dall'alto il mare e a seguire la Benedizione delle moto.



Periodo di svolgimento: 6, 7, 13, 14 aprile 2013
Trentacinquesima edizione della manifestazione che  si svolge nella storica pineta di Classe, nel contesto della manifestazione Green Days 2013, e promuove la riscoperta delle tradizioni locali attraverso l’enogastronomia. Presso gli stand gastronomici si potranno così gustare ottimi piatti, prevalentemente a base di tartufo di pineta, accompagnati dai vini della terra di Romagna; inoltre saranno presenti anche prodotti speciali del Parco del Delta del Po.
Come ogni anno sono organizzati tanti eventi tra cui: camminate e pedalate in pineta, laboratori per bambini, esibizioni di antichi mestieri, giochi e tornei di tiro con l’arco, escursioni in canoa.
 
Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.


 



Area Parcheggio - Viale Marconi
Domenica 7 aprile 2013, si svolge a Castrocaro Terme la tradizionale Fiera della Madonna dei Fiori, manifestazione dedicata alla Madonna, che ha preservato la cittadina dalla peste.



Nuova edizione della rassegna Milleluci che prevede giornate dedicate alla musica e al divertimento.
Dal 30 marzo al 01 aprile 2013 in occasione della Pasqua sono previsti eventi musicali, concerti e spettacoli.
Le isole pedonali della città si animeranno con musica e intrattenimento per tutti i gusti, a festeggiare l'anteprima dell'estate 2013.


Data e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.



Nei giorni 17, 20, 21, 22, 23, e 24 marzo 2013.
Tradizionale festa di apertura di stagione dedicata alla seppia, in un periodo in cui se ne pratica la pesca più significativa. Ai momenti di degustazione si uniranno animazione, spettacoli della tradizione romagnola,musica, mercatini tradizionali e mercato dei fiori.
Tutte le sere musica, balli ed intrattenimento allo stand della Luna.
programma
Il 17 marzo sulla spiaggia libera di Cervia, appuntamento con la tradizionale Focarina.
Stand gastronomici, spettacoli musicali, mercatino e, per concludere la serata, lo spettacolo pirotecnico sul mare!!
Da non perdere la tradizione della cucina marinara negli stand gastronomici allestiti dal 20 al 24 marzo nel centro commerciale di Pinarella



Natale sotto i Portici in Piazza Machiavelli
Il 16 dicembre 2012 - Natale 2012
Nell'antico centro termale, di origini etrusche, viene organizzata la manifestazione Natale sotto i portici, con mostra di pittura hobbisti e banchi natalizi.
Dalle 14.30, animazione per bambini con giochi, musica, vin brulè e caldarroste.
 



Dal 09/08/2012 al 19/08/2012
Tradizionale manifestazione paesana che propone piatti a base di maiale:
tortellini di cinghiale, pappardelle di cinghiale, affettato misto di cinghiale, cinghiale in salmì, costatine di cinghiale ai ferri, salsiccia di cinghiale ai ferri, prosciutto di maiale ai ferri.
Ingresso: gratuito



13° Fiera dei prodotti agricoli e artigianali del Comune di Montescudo (RN)
La Pro loco organizza la 40a edizione della Sagra della Patata come sempre il secondo week end di agosto.
Stand gastronomici con prodotti tipici a base di patata: gnocchi di patate – baccalà con patate – patatine fritte – dolci di patate – gelato di patate
Nel Borgo 13° Fiera dei prodotti agricoli e artigianali del Comune di Montescudo con Servizio Navetta da Trarivi GRATUITO nei giorni della festa
Nel caratteristico borgo di Montescudo si svolge, nelle due giornate della Sagra della Patata, anche la Fiera dei Prodotti Agricoli e Artigianali locali.  manifattura locale artigianale, con annesso mercatino generale. Un’attrattiva assolutamente da non perdere.
 



Il dieci agosto: tradizione ed eventi
Il 10 agosto, la notte delle stelle cadenti, la caduta degli degli asteroidi che sembrano arrivare dalla costellazione di Perseo (detti appunto Perseidi), nella cultura popolare questa pioggia di stelle è dedicata al martirio di San Lorenzo e le stelle cadenti sono le lacrime versate dal santo durante il supplizio.
Si pensa altresì che si possano avverare i desideri di tutti coloro che vedono questi bolidi passare nel cielo e che si soffermano a ricordare il dolore di San Lorenzo. Per tradizione il dieci agosto è una serata speciale da passare all'aperto, a contemplare il cielo al buio per esprimere desideri....ma anche un'occasione per stare in compagnia e festeggiare.
 



10 agosto 2012 Notte di San Lorenzo
SArà rispettata la tradizione del 10 agosto, giornata dedicata a S. Lorenzo. Già dal pomeriggio la festa entrerà nel vivo co il mercatino di dolciumi, i giocattoli e i prodotti enogastronomici.
Seguirà il concerto della banda, la tombola di beneficenza.
Alle 23 gli spettacolari fuochi d'artificio illumoneranno con una cascata di fuoco il mare.
Gli stabilimenti balneari aperti di sera festeggiano tra musica dal vivo e gastronomia a lume di candela.
 



Aglio di Voghiera (FE)
3-4-5 Agosto 2012
Quindicesima Edizione della Fiera dell'Aglio di Voghiera
Castello del Belriguardo
Un prodotto che si utilizza in un'infinità di ricette culinarie, uno dei protagonisti della dieta mediterranea, viene valorizzato  attraverso questa manifestazione nella suggestiva cornice della Delizia di Belriguardo, splendida reggia estense.

Nel cortile della reggia sarà attiva una scuola di cucina dove si prepareranno per essere poi gustati i piatti realizzati, consentendo ai visitatori di conoscere i sapori e i profumi dell'aglio accompagnati dalla maestria dell'Unione Cuochi.



Dal 03/08/2012 al 05/08/2012 Centro storico
Nel piccolo borgo,  noto per la sua speciale produzione di formaggio di fossa, viene organizzata la sagra dedicata alla rana.
Non mancheranno altri piatti caratteristici a base di pesce e altre specialità locali.
Sono inoltre previste varie gare: di pesca all'Alborella, della rana in carriola, di scacchi (Trofeo Pro Loco Talamello).
Non mancheranno musica e ballo sino a tarda serata e animazioni varie.
Gran finale con fuochi d'artificio sul lago.
 



Dal 26 al 29 luglio a San Marino torna l'atmosfera del Medioevo. Dal pomeriggio il centro storico diventa un suggestivo teatro ove grandi e piccini possono tuffarsi nel passato ed incontrare affascinanti quadri di vita medioevale. Sono quattro giorni e quattro notti di grandi festeggiamenti: percorrendo le strette e ripide contrade l'attenzione è rapita dai talentuosi artisti di strada che con le loro performance creano situazioni coinvolgenti e festose.
 



Il re della pasta ripiena
Campo sportivo
Bevilacqua (BO)
Logo Sagra del Tortellone
Periodo di svolgimento: dal 06/07/2012 al 29/07/2012
La sagra si svolge nei giorni 6-7-8, 13-14-15, 19-20-21-22 e 26-27-28, 29 luglio. Orario: 19.00
Tortelloni tradizionali di zucca o di ricotta, tortelloni verdi con le noci o al cinghiale, con squacquerone e parmigiano, il tortellone Cardinal Lambertini e molti altri: sono solo alcune delle proposte che Bevilacqua, la frazione di Crevalcore al confine con la provincia di Ferrara, dedica al re della pasta ripiena nei fine settimana di luglio, dal venerdì alla domenica.



Lunedì 16 Luglio, presso il Circolo di Tennis di Via Allende, a Cavezzo (MO) si svolgerà l’Iniziativa “Costruire in un Mondo che Cambia”, nata per sostenere le aziende emiliane duramente colpite dal sisma. L’Evento inizierà alle ore 19.00 con le testimonianze di imprenditori che continuano a costruire, nonostante le difficoltà provocate dal terremoto, mentre alle ore 20.00 ci sarà l’interessantissima conversazione imprenditoriale con il comico Paolo Cevoli. Ma la manifestazione sarà buona in tutti i sensi! Alle ore 21,00 infatti, sarà possibile cenare nella spaziosa area verde del campo da calcio e godersi il concerto che vedrà la presenza di tantissimi ospiti. Dalle 20.30 inoltre, saranno presenti stand gastronomici con le gustosissime specialità emiliane. Il ricavato della serat a sarà quindi devoluto alle popolazioni emiliane danneggiate dal sisma. Per prenotazioni e maggiori informazioni: www.cdoemilia.it.
Vi aspettiamo numerosi!!!
Evento organizzato da Compagnia delle Opere Emilia e patrocinato dal Comune di Cavezzo, Finale Emilia, Mirandola e San Felice sul Panaro; dalla Provincia di Modena e Camera di Commercio.
 



Rievocazione in costume del tempo in cui i Turchi minacciavano la costa
Porto canale e Borgata Vecchia
Nella suggestiva atmosfera del porto canale di Bellaria e della Borgata Vecchia di Bellaria Igea Marina ha luogo la 9° edizione del Festival dei Saraceni, una straordinaria rievocazione storica in costume che vuole rammemorare l’epoca in cui i Turchi minacciavano la costa.
La manifestazione nasce sulla base dellle leggende legate alla presenza in città, così come in altre località della costa adriatica, di una Torre di avvistamento costiera (a tutt'oggi visitabile), detta appunto "saracena", simbolo icolografico del Comune che campeggia anche nello stemma.



Nei giorni 12, 19, 26 luglio e 02 agosto 2012, dalle ore 17.00 alle ore 24.00
E…state in salute è una festa notturna all'insegna di tutte quelle proposte che possono aiutare la persona a vivere più serenamente ed in armonia, a livello personale e sociale.
Alimentazione sana, estetica, cura di sé, medicina naturale, arte e artigianato…. Quattro serate da passare piacevolmente immersi in una calda atmosfera estiva ricca di stimoli, di nuove conoscenze ed opportunità, di amici da incontrare.
 



MANIFESTAZIONE PODISTICA NON COMPETITIVA A PASSO LIBERO APERTA A TUTTI
Venerdì 29 giugno 2012
Percorsi di Km. 5 e 10
PARTENZA Libera dalle ore 18.30 alle ore 19.30 –



24 giugno – ore 16,30
In collaborazione con l’Ass. Gruppo della Stadura viene organizzata la Festa della mietitura e trebbiatura
Visita guidata alla sezione del museo dedicata alla storia della coltivazione del frumento; a seguire, dimostrazione di preparazione del pane fatto in casa e cottura nel forno a legna.
All’esterno, esposizione di macchine e dimostrazione di trebbiatura tradizionale.
Sarà possibile gustare i piatti tipici della gastronomia bolognese.



Parco Alberello - Villaggio Argentina
Dal 23 al 24 giugno 2012 si terrà al Villaggio Argentina, frazione di Misano Adriatico l'evento con una protagonista speciale, la ciliegia.
Un frutto da gustare assieme ai vari piatti proposti dagli stands gastronomici.
Da non dimenticare la  pesca di beneficenza e la degustazione del vino tipico locale.

Musica dal vivo dyrante le rate danzanti con musica dal vivo: Sabato, orchestra David Pacini - Domenica, orchestra Renzo e Luana
Orario: dalle 19.00 - Ingresso: gratuito

 



Fiera degli agli e dei prodotti naturali in Piazza del Popolo e centro storico di San Giovanni in Persiceto (BO)
L'aglio ("ai" in dialetto bolognese), uno degli elementi principali della tradizione contadina per le sue proprietà medicamentose, è il protagonista di questa antica festa popolare.
Non mancano stand dedicati ai prodotti naturali, allo sport e alla gastronomia locale (crescentine, tigelle e spianata bolognese) oltre adattrazioni e attività per grandi e bambini: concerti, mostre, mercati, giochi, esibizioni sportive.
Periodo di svolgimento: dal 21/06/2012 al 24/06/2012
Orario: venerdì dalle 15.00, sabato dalle17.00, domenica dalle 19.00 (mercato dalle 8.00)



Dal 21 al 24 giugno 2012 nelle Vie e piazze del centro storico si svolge ogni anno a cavallo del 24 giugno, festa di San Giovanni Battista, patrono della città.

La Fiera di San Giovanni mete in mostra i prodotti locali sia agricoli che artigianali e industriali attraverso spettacoli, gare sportive, mostre, laboratori per bambini, ristoranti per assaggiare la cucina tipica e lo storico mercatino di via Obici, in cui si possono trovare gli oggetti più originali e stravaganti
Eventi di eccellenza poi sono la mostra-mercato avicunicola-colombofila è una delle più grandi ed importanti d’Italia, e il grande appuntamento con l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena durante il quale viene premiato con il Palio di San Giovanni il miglior Balsamico di produzione familiare



dal 20/06/2012 al 24/06/2012
San Giovanni in Marignano è la porta di ingresso della Valconca ed è conosciuto come Granaio dei Malatesta per la fertilità delle sue terre.
In questo borgo si propone un evento che mescola la festa pagana del solstizio d'estate con la celebrazione religiosa di San Giovanni patrono del paese.



Nel Centro storico il 23 giugno 2012.
La festa ripropone alcuni riti pagani del Solstizio d’estate che coincide con quella di San Giovanni.In tale nottata una credenza popolare ritiene che la rugiada notturna dia un beneficio a uomini e animali.
Non manca inoltre la presenza primordiale e magica della ‘strega’, che qui, nel Montefeltro, non si brucia ma vola.
Al ritmo di suoni, danze e voci tradizionali di questa o d'altre aree mediterranee numerosi sono gli eventi che si possono apprezzare.
Da non dimenticare i tradizionali piatti tipici che si possono gustare.
 



Festa AVIS - Promozione alla donazione del sangue
Piazza Machiavelli, Area del Campo Sportivo, Via Battanini - Castrocaro Terme (FC)
Serate di ritrovo per promuovere l'idea della necessità della donazione del sangue e quindi di fare nuovi proseliti all'assocciazione .
L'AVIS è sempre alla ricerca di nuovi donatori
La manifestazione si svolgerà attraverso commedie dialettali, spettacoli musicali e varietà.
Periodo di svolgimento: 21/06/2012, 22/06/2012 e 23/06/2012
 



Piazza Cavicchioni, piazzale Lavezza, via Caduti per la Libertà e vie limitrofe

Dal 14 al 17 giugno 2012 La manifestazione anche quest'anno sarà costellata di piccoli eventi dedicati a gastronauti e curiosi del gusto.

Mostra mercato di vini e prodotti tipici, ristorante con cucina tipica reggiana e gnocco fritto, mostre, spettacoli, palii e disfide. 42° Edizione.
Centolambruschi: degustazioni guidate da sommeliers dell'A.I.S. e mescita dei lambruschi provenienti dalle cantine di Reggio Emilia, Parma, Modena, Bologna, Mantova e Cremona.
Palii e disfide: Ombelicus Veneris: IX Disfida Internazionale del Cappelletto Reggiano.
Rara Vitis Regensis: VII Palio del vino di antichi vitigni e vinificato in casa.
14-15 giugno - La lunga notte del Lambrusco: musica, buskers, artisti di strada, Giocacirco, truccabimbi.



Dal 9 al 17 giugno 2012 all'Arena del Liscio - Località Vecchiazzano - Via Castel Latino,51 - Forlì si rinnova l'originale sagra, diventata ormai una tradizione per Vecchiazzano. 
Oltre a piatti a base di rane e polenta, si può degustare anche la cucina romagnola, piatti a base di pesce e pizza.
Orario: dalle 19.00 circa. Cucine aperte dalle 19.30. Inizio concerti dalle 20.45
 
Lunedì 11 giugno, alle 19.00: Gara Podistica.
 



Rievocazione storica in costume alla Foce fiume Rubicone, Viale Giulio Cesare
Giulio Cesare a cavallo
Il 14 giugno 2012 Gatteo a Mare si tuffa per un’intera giornata in epoca romana e più precisamente nel 49 a.C., anno in cui Giulio Cesare attraversava il fiume Rubicone pronunciando la storica frase “Alea Iacta est”, ovvero: “Il dado è tratto”.
 



Alberico da Barbiano fu un grande capitano di ventura italiano del XV secolo, nato proprio in questo territorio .
In suo onore si svolge il 19° Palio di Alberico da venerdì 25 maggio a lunedì 28 maggio 2012.
Durante la manifestazione si potrà gustare, ogni sera, birra rhum, vino, cocktail e tanta buona musica



Viene organizzata per il giorno domenica 27 Maggio 2012, a Miratoio di Pennabilli (Rimini), la Sagra del Fungo Prugnolo (Tricholoma georgii, detto comunemente”Prugnolo o Spignolo”.



La prima volta è stata un successo, ora la città si prepara per il “bis”… Torna il 27 maggio “Una domenica a Parma”, l’iniziativa promossa dai Centri Commerciali Naturali di Parma (Consorzio Gestione Centro Città e Consorzio Parma in Centro Shopping) con il patrocinio del Comune, in collaborazione con Ascom Confcommercio, Confesercenti e PromoGhiaia, organizzata da Edicta Eventi con il sostegno di Coin (main sponsor), Carebo Autohub, Infomobility, IKEA e Gommaland.
Dalla mattina alla sera, il centro storico della città ducale proporrà i propri tesori con aperture straordinarie e promozioni nei negozi e nelle boutique. Non mancheranno speciali degustazioni enogastronomiche e proposte tematiche nei ristoranti e nei bar.
In Piazza Garibaldi uno spazio-gioco custodito e gratuito per i piccoli dai 3 ai 9 anni



Periodo 25-26-27 maggio 2012
Festival di strada di musiche della tradizione orale dal 1993.
La borgata che danza è conosciuta a Bellaria Igea Marina anche come Festa della Borgata, manifestazione dedicata alle antiche forme della musica popolare, musiche, canti e balli che sono stati trasmessi generazione dopo generazione senza l’ausilio di scrittura, il cui autore non è quasi mai identificabile.



Tradizionalissima Sagra delle Ciliegie che ogni anno rallegra l’ultimo fine settimana di Maggio, richiamando un vasto pubblico.
La “Sagra delle Ciliegie” prodotto tipico della zona è un’occasione in cui si propongono oltre allo squisito frutto di stagione, prodotti tipici locali della natura e dell’artigianato, cioè della creatività e della fantasia dell’uomo.
Durante tutti i giorni della sagra saranno in funzione stand gastronomici e bancarelle dove trovare ciliegie e prodotti tipici artigianale.
Per i più piccoli, non mancheranno divertimenti.
La più fresca e gustosa delle feste primaverili, la Sagra della ciliegia, si svolgerà dal 25 al 27 maggio 2012.



I fine settimana di maggio e giugno
La sagra si svolge nei fine settimana dal 12/05/2012 al 24/06/2012, il sabato e la domenica.
Apertura dello stand gastronomico dalle ore 19.00 alle ore 23.00
Il porto, le valli salmastre ed il Faro, sono i luoghi caratteristici di Gorino, una piccola comunità di pescatori, situata nel cuore del Parco del Delta del Po. Il tradizionale appuntamento con la sagra del pesce si svolge da diciotto anni nei fine settimana, con la partecipazione di numerosi volontari.
Per l'occasione, è allestito uno stand gastronomico dove si possono gustare i piatti marinari. Nel menù, ogni singola qualità di pesce, viene accuratamente selezionata e preparata secondo le ricette della tradizione culinaria che da anni si pratica, in questa area del Delta del Po.
Il tutto a prezzi abbordabilissimi!
Intrattenimenti e spettacoli musicali allietano le serate.



Dal 18-05-2012 al 20-05-2012
568a edizione per il centenario a Milano Marittima - Nell'anno in cui ricorre il centenario della nascita di Milano Marittima, la città ospite sarà Milano, in onore dei Fondatori di Milano Marittima
 



Rievocazione storica  dal 18/04/2012 al 20/05/2012
Rievocazione storica  che ricorda il passaggio in città nel 1471 del Duca Borso d'Este,, in viaggio per Roma, per ricevere l'imprimatur di Duca di Ferrara.
Varie sono le inixìziative che caratterizzano i festeggiamenti, il palio dei musici, degli sbandieratori ,cortei storici , rievocazioni storiche oltre al  "Palio della Caveja", gara di tiro alla fune che viene disputato nella splendida cornice del Pavaglione, da quattro squadre composte da sei tiratori



Anche quest'anno il MiBAC, attraverso la Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, promuove il prossimo 19 maggio la "Notte dei Musei".
Si tratta di un grande evento a carattere europeo per promuovere e diffondere la conoscenza del patrimonio culturale al più ampio numero di cittadini, facilitando anche quelle categorie di persone che hanno difficoltà a fruire del nostro patrimonio nel normale orario di visita.

I Musei che aderiscono all'iniziativa, oltre a garantire l'entrata gratuita nell'orario straordinario, potranno anche organizzare eventi culturali per arricchire l'offerta della serata, la cui specificità è comunque legata all'apertura notturna dei musei.
L'ingresso gratuito è previsto dalle ore 20:00 del 19 alle ore 02:00 del 20 maggio (ultimo ingresso ore 01.00).

Durante l'orario della giornata, il biglietto sarà emesso regolarmente.
 



XI European Youth Music Festival
17-19 MAGGIO
Nelle principali località della costa e dell’entroterra emiliano romagnolo si svolgeranno circa 200 concerti al giorno di musica classica, rock, jazz e tradizionale.
Per la prima volta in Italia 5000 giovani musicisti provenienti da 26 Paesi europei si esibiranno animeranno le piazze, i teatri i luoghi cult della musica della località
della costa dell'entroterra dell'Emilia Romagna.
Tra le Province di Ferrara e di Ravenna



24-25-26-27 Maggio 2012

http://www.associazionenazionaledelfante.it/
Ravenna è stata scelta dall’Associazione Nazionale del Fante nel 2012 per gli aspetti artistici e per i suoi trascorsi risorgimentali legati alla “Trafila Garibaldina”. Quattro giorni di eventi aperti al pubblico. Si segnala in particolare la grande sfilata dello Schieramento dei Reparti Militari per le vie del centro storico alle ore 10.30 di domenica 27 maggio.
 



Nei giorni 06 e 13 maggio 2012 al Parco Ugonia
Non solo spine: a Brisighella la sagra del Carciofo Moretto
Il carciofo Moretto, carciofo autoctono brisighellese, sarà il protagonista della manifestazione che si terrà a Brisighella al Parco Ugonia.
Torna l'appuntamento con il gusto particolare del carciofo autoctono brisighellese. Domenica 6 e 13 maggio la ProLoco di Brisighella ripropone la sagra dedicata al carciofo Moretto.