Mostre e cultura







 Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 23 e 24 marzo 2019 Giornate FAI di Primavera
Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI.
 
 



 Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno nelle giornate del 19 e 20 marzo 2016 si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 23 e 24 marzo 2019 Giornate FAI di Primavera
Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI.

Chiesa di Santa Maria del Suffragio
Via San Romano, 64, FERRARA (FE)
Sabato: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Contributo suggerito a partire da 3€

Palazzo Scola - Camerini, sede della Questura di Ferrara
Corso Ercole l d'Este, 26, FERRARA (FE) Sabato: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Contributo suggerito a partire da 3€



 Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 
 



 Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 
PROVINCIA DI RAVENNA

Mulino di Scodellino, Canale dei Mulini
Castel Bolognese, Via Canale, 7, CASTEL BOLOGNESE (RA)
Per tutti i punti di visita lungo il Canale dei Mulini, contributo cumulativo suggerito euro 5 Sabato: 09:30 - 12:30 l 14:30 - 17:30 (ultimo ingresso 17:00)
Domenica: 09:30 - 12:30 l 14:30 - 17:30 (ultimo ingresso 17:00)
Contributo suggerito a partire da 3€

Magazzino del Sale Darsena
Via Oriani, CERVIA (RA)
Sabato:15:00 - 18:00
Domenica:10:00 - 12:00 l 15:00 - 18:00
Contributo suggerito a partire da 3€

Lo studiolo di Dionigi Strocchi dipinto da Felice Giani
Corso Garibaldi, 19, FAENZA (RA)
Sabato 23 e Domenica 24 Marzo, pomeriggio Intervento musicato e danzato.
Sabato: 10:00 - 12:30 l 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Note: L'intervento musicato e danzato è previsto SOLO il pomeriggio. Domenica: 10:00 - 12:30 l 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30) Note: L'intervento musicato e danzato è previsto solo il pomeriggio.
Contributo suggerito a partire da 3€

Sala del Settecento della Biblioteca Comunale Manfrediana
Via Manfredi, 14, FAENZA (RA)
Sabato: 10:00 - 12:30 l 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 - 12:30 l 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Contributo suggerito a partire da 3€

Ponte delle Lavandaie - Canale dei Mulini
Canale dei Mulini attraversamento Via Villa, LUGO (RA)
Per tutti i punti di visita lungo il Canale dei Mulini, contributo cumulativo suggerito, euro 5 Sabato: 09:30 - 12:30 l 14:30 - 17:30 (ultimo ingresso 17:00)
Domenica: 09:30 - 12:30 l 14:30 - 17:30 (ultimo ingresso 17:00)
Contributo suggerito a partire da 3€

Chiesa dello Spirito Santo
Vicolo degli Ariani, RAVENNA (RA)
Domenica: 14:30 - 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
Contributo suggerito a partire da 3€

Palazzo Guiccioli
Via Conte di Cavour, 54, RAVENNA (RA)
Venerdì: 16:30 - 18:30
Note: Questo orario di apertura è esclusivo per i prenotati, non sarà possibile accedere senza
prenotazione alla mail di delegazione (75 posti disponibili).
Solo esclusivamente attraverso mail di delegazione. Evento esclusivo per iscritti FAI in
possesso di tessera valida. 75 posti disponibili suddivisi in tre gruppi da 25 persone.
Contributo suggerito a partire da 3€

Palazzo San Giacomo
Via Carrarone, RUSSI (RA)
Sabato: 14:00 - 18:00
Note: Orari soggetti a variazioni in base alla disponibilità di volontari e ciceroni
Domenica: 10:00 - 13:00 l 14:00 - 18:00 (ultimo ingresso 16:30)
Note: Orari soggetti a variazioni in base alla disponibilità di volontari e ciceroni, soprattutto in orario di pranzo Contributo suggerito a partire da 3€
 



 Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 23 e 24 marzo 2019 Giornate FAI di Primavera
Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI.

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Scrigno barocco e Ponte tra culture: la Chiesa del Cristo
PIazzale Roversi, 4, REGGIO EMILIA (RE) Sabato: 10:00 - 16:00 (ultimo ingresso 15:30)
Domenica: 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Contributo suggerito a partire da 3€

Un percorso mistico: la Chiesa dei Santi Girolamo e Vitale
Via San Girolamo, 24, REGGIO EMILIA (RE) Sabato: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Domenica: 10:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Contributo suggerito a partire da 3€



23 e 24 marzo 2019 Giornate FAI di Primavera
Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI.
Il FAI tutela, salvaguarda e valorizza il patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato.
Anche quest'anno si terranno le Giornata FAI di primavera, manifestazione che offre la possibilità di visitare numerosi beni italiani di interesse culturale e naturalistico normalmente chiusi al pubblico. Oltre ai beni aperti, grazie al lavoro di 7000 volontari della Fondazione, vengono proposte visite guidate ed eventi.
 
 





Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per ulteriori informazioni

Accetto i Cookies Informativa Cookie