Castrocaro Terme e Terra del Sole



A e fog d'Nadel - Dal 24 Dicembre al 06 Gennaio 2020
Serate di veglia intorno ad un grande camino allestito in piazza del Buonincontro; degustazione di vin brulé e specialità gastronomiche di stagione.
 
Date e orari della manifestazione potrebbero subire variazioni. E' consigliabile informarsi con gli organizzatori per conferma.
 

 Una tradizione prettamente romagnola che ormai passa come Halloween, ricorre la notte della vigilia di Ognissantiquando si riteneva che le barriere tra il mondo dei vivi e quello dei morti si annullavano e la terra si animava di creature fantastiche, dotate di misteriosi poteri. 
 
In Romagna, quella notte, prima di andare a letto, era tradizione lasciare la tavola apparecchiata, con i resti della cena bene in vista a disposizione delle anime dei defunti, che tornavano a farci visita. Nella notte di Ognissanti si ripropone dunque l'antichissima tradizione medievale, all'interno del misterioso castello sulla rupe. 
 
Quella notte, la vigilia di Ognissanti, era ritenuta magica, e i confini tra il mondo dei vivi e quello dei morti si annullavano, le barriere cadevano e la terra si animava di creature fantastiche, dotate di misteriosi poteri. In Romagna, quella notte, prima di andare a letto, era tradizione lasciare la tavola apparecchiata, con i resti della cena bene in vista: acqua, vino, pane e olio rimanevano a disposizione delle anime dei defunti, che tornavano a farci visita.

La Compagnia d'arme delle 13 portee il Borgo Romano vi aspettano...Il 28-29 Settembre 2019 per la rievocazione storica ricostruendo al meglio la vita medievale in un contesto militare tra il 1360 e il 1410. I gruppi partecipanti dovranno rigorosamente rispettare i costumi, gli attendamenti gli arredi e l´armamento in uso in questi 50 anni.

Nella suggestiva cornice dei Bastioni della città fortificata di Terra del sole, una festa dedicata ai Rievocatori e proprio per questo rivolta a chi è curioso di apprendere come veramente si viveva a quei tempi.

All'interno di A.D.1387, sarà rievocata la Battaglia avvenuta nei pressi di Castrocaro nel 1387, sarà possibile visitare gli accampamenti che riproporranno, costumi, armi armature e arredi ricostruiti con un rigore storico molto alto. Durante le due giornate di manifestazione, giullari e musici, intratterranno il pubblico con i loro spettacoli.

Dal 13 al 15 settembre 2019
I 'forestieri' sono i molti turisti che ogni anno riempiono la cittadina termale e ogni anno nel mese di settembre viene organizzata la festa denominata LA GIORNATA DEL FORESTIERO.
Sarà proposto un mercatino del riuso e dell'ingegno, musica e un mercato agricolo a km 0 oltre ad un'area ristoro, con specialità gastronomiche tipiche.

Fortezza medievale di Castrocaro Terme da venerdì 15 a domenica 17 luglio 2016.
La manifestazione storica è giunta alla XXV edizione e venne ideata per ricordare la cessione della Rocca di Castrocaro dallo Stato della Chiesa alla Repubblica di Firenze, avvenuta nel 1403.
La manifestazione si caratterizza per la straordinaria atmosfera notturna ricreata all’interno della Fortezza medievale, teatro degli spettacolari eventi, che si svolgono alla luce tremula di centinaia di fiaccole.

L’intero castello è animato da arcieri, balestrieri, duellanti, falconieri, madonne, cavalieri, artigiani, contadini, giullari e mangiafuoco, musicanti e teatranti. In occasione degli eventi la “Taverna del Castello” propone agli spettatori le pietanze tipiche della Romagna fiorentina. A latere della manifestazione, eventi a tema più strettamente culturali, come mostre, conferenze e presentazione di libri.
 

Palio di Santa Reparata  sabato 5 e domenica 6 settembre 2015
L'evento, secondo un antico cronista, si ricollega ad una gara svoltasi l'8 ottobre 549 per l'inaugurazione della Pieve bizantina di S. Reparata, quando quattro giovani del contado, cavalcarono dalla pieve fino al Castello di Sussubio dove i magistrati consegnarono al vincitore in premio un gonfalone con ricamata l'immagine della Martire Reparata.
Nel giorno del palio, i due quartieri della cittadina, il Borgo Romano e il Borgo Fiorentino, gareggiano al tiro alla fune e alla balestra antica mentre Terra del Sole con i suoi monumenti, i palazzi signorili, i cortili, le piazze e le strade fanno da sfondo e spazio scenico alle contrade con le loro corporazioni, i magistrati, i nobili, il clero e il popolo impegnati nella conquista del gonfalone.
Per l'occasione, la città fortezza è percorsa dal corteo, composto da trecento figuranti in costumi del '500, che dai due castelli confluisce in quella che torna ad essere Piazza d`Armi, fra squilli di "chiarine", rullare di tamburi e volteggi di bandiere.


 

dal 24 aprile 2015 al 26 aprile 2015
Castello del Capitano della Piazza / Bastione di San Martino
Terra del Sole (FC)

ELIOPOLI – VITA NELLA CITTA' FORTEZZA, entrate a capofitto nella Terra del Sole dell'inizio del 1600 quando i picchieri, i moschettieri e i maestri delle artiglierie dominavano gli eserciti!

ELIOPOLI, una grande Rievocazione Storica con gruppi storici provenienti da ben 8 nazioni che vi faranno immergere nella cittadella di Terra del Sole tra rassegne militari, antichi mestieri e popolani in festa.
Terra del Sole, fondata dal Granduca Cosimo I de' Medici, rappresenta oggi uno dei meglio conservati esempi di città-ideale e costituì al contempo la piazzaforte di difesa per la città di Firenze dai nuovi eserciti dell'epoca, quando i cannoni e le bombarde la facevano da padrone.
Per tre giorni sarà possibile vivere tra gli spari degli archibugi e delle artiglierie, tra il fumo dei fuochi degli accampamenti, musiche e balli antichi e tra i sollazzi della locanda e della taverna nel castello.
Venerdì sera l'evento partirà con la Rassegna Militare in Piazza d'Armi per poi proseguire fino a domenica per una tre giorni di Rievocazione senza sosta.
Nei pomeriggi di sabato e domenica la grande battaglia sotto la cortina del Bastione di Sant'Andrea, per mostrare come combattevano gli eserciti all'inizio del XVII secolo.
Il Castello del Capitano della Piazza, il Bastione di San Martino, le garitte e le maestose mura completamente terrapienate, costituiscono le bellezze architettoniche dove vogliamo ricostruire appieno la vita nella città-fortezza.

Area Parcheggio - Viale Marconi
Domenica 12 aprile 2015
A Castrocaro Terme si celebra la tradizionale Fiera, dedicata alla Madonna che, nel 1632, ha preservato la cittadina della peste.
Il popolo di Castrocaro fece solenne voto di celebrare ogni anno, nella prima domenica dopo la Settimana Santa, la festa in onore della Madonna.
In seguito, fu chiamata "dei fiori", forse perchè la ricorrenza si svolge in primavera.

Durante tutta la giornata mercato ambulante con una vasta offerta di prodotti e per i più giovani il Luna Park.
 

Sesta edizione del più importante evento italiano per il nonprofit
Grand Hotel delle Terme - Via Roma, 2 - Castrocaro Terme
Dal 14 al 17 maggio 2013

Il Festival del Fundraising è il principale evento dedicato al mondo della raccolta fondi e del non profit italiano e si rivolge a tutti coloro che, retribuiti o volontari, lavorano nel e per il nonprofit allo scopo di condividere esperienze e conoscenze, di favorire lo scambio di buone pratiche e informazioni, di organizzare e sviluppare un settore professionale in continua crescita.

Anche quest’anno l’obiettivo sarà duplice: da una parte creare una community che agevoli la condivisione di sapere e le esperienze di maggior successo, a livello internazionale, nel tema della raccolta fondi così da rendere i metodi più efficaci patrimonio comune; dall’altra diffondere la cultura del dono in un Paese, l’Italia, che è ancora poco sensibile al tema del non profit.
per informazioni http://www.festivaldelfundraising.it/
 

Area Parcheggio - Viale Marconi
Domenica 7 aprile 2013, si svolge a Castrocaro Terme la tradizionale Fiera della Madonna dei Fiori, manifestazione dedicata alla Madonna, che ha preservato la cittadina dalla peste.

Natale sotto i Portici in Piazza Machiavelli
Il 16 dicembre 2012 - Natale 2012
Nell'antico centro termale, di origini etrusche, viene organizzata la manifestazione Natale sotto i portici, con mostra di pittura hobbisti e banchi natalizi.
Dalle 14.30, animazione per bambini con giochi, musica, vin brulè e caldarroste.
 

Festa AVIS - Promozione alla donazione del sangue
Piazza Machiavelli, Area del Campo Sportivo, Via Battanini - Castrocaro Terme (FC)
Serate di ritrovo per promuovere l'idea della necessità della donazione del sangue e quindi di fare nuovi proseliti all'assocciazione .
L'AVIS è sempre alla ricerca di nuovi donatori
La manifestazione si svolgerà attraverso commedie dialettali, spettacoli musicali e varietà.
Periodo di svolgimento: 21/06/2012, 22/06/2012 e 23/06/2012
 



Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per ulteriori informazioni

Accetto i Cookies Informativa Cookie