Il limone, oltre che per preparare la limonata casalinga, può essere utilizzato per la pulizia della casa è, infatti, un buon aiuto nei lavori domestici compreso il bucato. Il succo di limone può sostituire i normali detergenti chimici ed è ecologico perché non inquina.

Puoi usare il succo di limone per pulire i vetri. Spremi un limone e versa il succo in un normale nebulizzatore, puoi usare la bottiglietta del vecchio vetril o di altri nebulizzatori per vetri che hai usato in precedenza. Spruzza il succo sui vetri da pulire, appallottola un vecchio giornale ed asciuga bene. Quando lavi i piatti e le stoviglie in lavastoviglie versa il succo di mezzo limone, al posto del brillantante. I tuoi piatti saranno, dopo il lavaggio, pulitissimi e brillantissimi.

Se un vestito, pantalone, gonna si è macchiato con dell’inchiostro o penna biro, versa il succo di limone sulla macchia e lascia agire. La macchia sparirà completamente e dovrai poi lavare normalmente il capo in lavatrice o a mano. Ricorda però, perché il limone funzioni, la macchia d’inchiostro dev’essere trattata quando è fresca. Con il limone concentrato puoi anche candeggiare il tuo bucato. Immergi i panni in una bacinella piena d’acqua alla quale avrai aggiunto il succo di limone concentrato ed un cucchiaio di bicarbonato. Lascia in ammollo circa mezz’ora poi lava normalmente in lavatrice.

Il limone è ottimo anche per pulire le scarpe di tela. Imbevi con il limone uno straccio e passalo bene sulle scarpe. Lo sporco sparirà completamente dalle tue calzature. Se devi pulire dei gioielli, metti il succo di limone in una ciotola, immergi i gioielli in oro e lascia in ammollo per una notte intera. La mattina dopo togli i gioielli, sciacqua con acqua corrente ed asciuga bene. I tuoi gioielli brilleranno.

Recensioni Portalimone >>